Diretta Formula 1/ Verstappen ha vinto il Gp di Francia! Le due Mercedes sul podio!

- Claudio Franceschini

Diretta Formula 1: gara live Gp Francia 2022 sul circuito Paul Ricard a Le Castellet. Vittoria netta di Verstappen, le due Mercedes sul podio, solo quinta la Ferrari di Sainz.

Leclerc Verstappen Formula 1
Formula 1, Leclerc con Verstappen (Foto LaPresse)

DIRETTA FORMULA 1, GP FRANCIA 2022: SAINZ RIMONTA FINO AL QUINTO POSTO, PER VERSTAPPEN È FUGA MONDIALE

Ai microfoni di Sky Sport, Charles Leclerc si è assunto ogni responsabilità dell’uscita di pista che al 18^ giro lo ha estromesso dal Gran Premio di Francia quando era al comando della gara. È la terza volta quest’anno che il monegasco si ritira quando è in testa, se in Spagna e in Azerbaigian lo aveva tradito la macchina, qui a Le Castellet si è trattato di un errore del pilota che ha perso il controllo della sua Ferrari F1-75 in uscita dal curvone Signes, andando in testacoda e terminando la sua corsa contro le barriere di protezione, lanciando un urlo disperato via radio che tutto il mondo ha sentito praticamente in diretta tv. Cominciano a essere davvero tanti i punti regalati a Max Verstappen che non sempre ha avuto a disposizione la vettura migliore ma grazie ai regali degli avversari sta ipotecando il secondo titolo iridato. La Scuderia di Maranello si sta rivelando la miglior alleata della Red Bull che fa un ulteriore balzo in avanti anche nel mondiale costruttori, mentre il figlio di Jos si porta a +63 sullo stesso Leclerc, un tesoretto invidiabile da gestire nei prossimi appuntamenti. Domenica prossima si corre a Budapest, in Ungheria, dove il caldo potrebbe essre di nuovo protagonista.

Partito dal fondo della griglia, Carlos Sainz ha rimontato fino alla quinta posizione, dando spettacolo e portando a casa un paio di sorpassi spettacolari nei confronti di George Russell e Sergio Pérez. Purtroppo, durante la prima sosta ai box, i meccanici della Ferrari gli danno il via libera senza accorgersi che sta sopraggiungendo la Williams di Alexander Albon, un unsafe release a regola d’arte che gli costa 5 secondi di penalità e con ogni probabilità gli preclude il terzo gradino del podio, occupato dalla Mercedes numero 63 che chiude alle spalle di Lewis Hamilton beffando nel finale il messicano della Red Bull. Nel giorno del suo 300^ Gran Premio, il sette volte iridato si regala la piazza d’onore, un anno fa sarebbe stato un risultato deludente per la Casa della Stella a tre punte, oggi Toto Wolff festeggerà con lo spumante, ne siamo sicuri. L’Alpine si conferma quarta forza del campionato grazie ai piazzamenti di Fernando Alonso ed Esteban Ocon, la McLaren resta dietro nonostante gli sforzi di Lando Norris, mentre l’Aston Martin si accaparra l’ultimo punto a disposizione con Lance Stroll che vince il duello con Sebastian Vettel, i due hanno pure sfiorato il patatrac all’ultima curva, sarebbe stata una beffa incredibile per il costruttore inglese che sta attraversando un momento tutt’altro che esaltante. Bagno di umiltà per la Haas con Kevin Magnussen ritirato e Mick Schumacher ultimo dopo essere rimasto coinvolto in un incidente con Guanyu Zhou. L’AlphaTauri non riesce a vedere la luce in fondo al tunnel, Yuki Tsunoda esce subito di scena mentre Pierre Gasly, dopo la pessima qualifica di ieri, non è riuscito a emergere nonostante una strategia alternativa. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP FRANCIA 2022: HA VINTO VERSTAPPEN, LE DUE MERCEDES SUL PODIO!

Max Verstappen domina il Gran Premio di Francia dopo l’uscita di scena di Charles Leclerc, settima vittoria stagionale per il campione del mondo in carica di Formula 1 che si porta a +63 sul monegasco e comincia a pregustare il bis iridato sebbene manchino ancora 10 round alla fine della stagione. Nel giorno della sua 300^ gara Lewis Hamilton si regala la piazza d’onore, doppio podio per la Mercedes con George Russell che nelle battute conclusive soffia il terzo posto a Sergio Pérez che si addormenta quando termina il regime di virtual safety car provocato dal ritiro di Guanyu Zhou che aveva parcheggiato la sua Alfa Romeo nella via di fuga. Carlos Sainz dà spettacolo con una gran rimonta e una serie di sorpassi mozzafiato ma si deve accontentare della quinta posizione davanti al connazionale Fernando Alonso, entrambe le McLaren a punti con Lando Norris settimo e Daniel Ricciardo nono, in mezzo a loro l’altra Alpine di Esteban Ocon. Lance Stroll e Sebastian Vettel si contendono la decima piazza sfiorando quasi il patatrac all’ultima curva, duello vinto dal canadese che regala all’Aston Martin un punticino d’oro visto il periodo difficile che sta attraversando il costruttore inglese. {agg. di Stefano Belli}

FORMULA 1 STREAMING VIDEO E DIRETTA SKY GO: COME SEGUIRE LA GARA

C’è una buona notizia per tutti gli appassionati di Formula 1: in tv infatti la gara del Gp Francia 2022 potrà essere seguita in chiaro. Come già avvenuto sabato con le qualifiche, Tv8 trasmetterà infatti le immagini in tempo reale: non avrete dunque bisogno di abbonamenti specifici.

Quello, potrete comunque usarlo per seguire l’evento sul satellite: come sempre i canali di riferimento sono Sky Sport Formula 1 (numero 207 del decoder) e Sky Sport Uno (201) con la telecronaca affidata a Carlo Vanzini e il commento tecnico di Marc Gené e Roberto Chinchero, mentre alla Sky Sport Tech Room ci sarà Matteo Bobbi e dai box interverrà Mara Sangiorgio per le interviste, approfondimenti curati invece da Federica Masolin e Davide Valsecchi, con eventuali ospiti, nel corso dei Paddock Live.

Ovviamente poi per quanto riguarda la gara del Gp Francia 2022 bisogna parlare dello streaming video: essendo la Formula 1 in chiaro su Tv8, ci sarà anche la possibilità di assistere all’evento di Le Castellet in mobilità senza costi. Sarà infatti la stessa emittente a fornire lo streaming video, basterà visitare il sito www.tv8.it. In alternativa, quella della televisione satellitare, è attiva l’applicazione Sky Go: riguarda come sempre gli abbonati, e per avere accesso alle immagini di Formula 1 vi basterà utilizzare i dati del vostro abbonamento per installare il servizio su apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone.

DIRETTA FORMULA 1, GP FRANCIA 2022: SAINZ DÀ SPETTACOLO!

Gara da applausi per Carlos Sainz che al 41^ giro porta a casa un altro sorpasso capolavoro, questa volta nei confronti di Sergio Pérez che prova a opporre resistenza ma deve alzare bandiera bianca. Il pilota spagnolo della Ferrari sale momentaneamente sul terzo gradino del podio prima di fermarsi nuovamente ai box e scontare i 5 secondi di penalità per l’unsafe release in occasione del precedente pit stop. Il compagno di squadra di Charles Leclerc – costretto al ritiro dopo essere andato a muro uscendo dal curvone Signes – rientra in pista al nono posto, sbarazzandosi facilmente di Esteban Ocon e Daniel Ricciardo che rispetto a lui sembrano guidare una macchina appartenente a una categoria inferiore. Il messicano della Red Bull non può comunque dormire sonni tranquilli, alle sue spalle preme George Russell che non può sfigurare nel confronto con Lewis Hamilton, attualmente in seconda posizione con un ritardo di quasi 10 secondi nei confronti di colui che sta dominando il Gran Premio di Francia, parliamo ovviamente del campione del mondo in carica di Formula 1, ossia Max Verstappen{agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP FRANCIA 2022: VERSTAPPEN ALLUNGA!

Max Verstappen allunga su Lewis Hamilton che commette anche un errore di guida e perde definitivamente contatto dalla Red Bull dell’olandese nettamente al comando del Gran Premio di Francia, dodicesima tappa del mondiale 2022 di Formula 1. Sergio Pérez si è avvicinato al sette volte iridato ma non abbastanza da portarsi in zona DRS, Carlos Sainz è salito in quarta posizione grazie a un sorpasso spettacolare su George Russell all’esterno del curvone Signes. Lo spagnolo dovrà comunque scontare 5 secondi di penalità per un unsafe release quando si fermerà per la seconda volta ai box, in questo momento è l’unico – assieme a Pierre Gasly – a girare con gomma gialla e con questa mescola non può certamente arrivare in fondo. Fernando Alonso occupa sempre il sesto posto, Lando Norris non riesce ad attaccarlo mentre Daniel Ricciardo deve tenere a bada Esteban Ocon. Lance Stroll è chiamato a difendere con i denti la decima piazza. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP FRANCIA 2022: PENALITÀ PER SAINZ!

Cinque secondi di penalità per Carlos Sainz, punito dai commissari per l’unsafe release in occasione del pit stop in regime di Safety Car. I meccanici della Ferrari, evidentemente distratti dal ritiro di Charles Leclerc (finito a muro), sono lentissimi nel cambiare le gomme e poi danno il via libera allo spagnolo quando sta sopraggiungendo la Williams di Alexander Albon che con una frenata al limite riesce a evitare l’incidente in corsia box. Un’altra domenica disastrosa per la Scuderia di Maranello che continua a regalare una vagonata di punti alla Red Bull che ringrazia e si invola verso il trionfo a Le Castellet con Max Verstappen saldamente al comando del Gran Premio di Francia, l’obiettivo a questo punto è la doppietta con Sergio Pérez che non riesce però ad avvicinarsi a Lewis Hamilton. Da segnalare nelle retrovie il contatto tra Mick Schumacher e Guanyu Zhou, il tedesco della Haas va in testacoda mentre il cinese dell’Alfa Romeo danneggia l’ala anteriore e deve sostituirla. Sesta posizione per Fernando Alonso che precede le McLaren di Lando Norris e Daniel Ricciardo con Esteban Ocon e Lance Stroll che completano la zona punti. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP FRANCIA 2022: LECLERC A MURO, VERSTAPPEN RINGRAZIA!

La Red Bull gioca d’anticipo e all’inizio del 17^ giro richiama ai box Max Verstappen che monta la gomma bianca. L’olandese rientra in pista alle spalle di Lando Norris che però non oppone la minima resistenza, c’è troppa differenza di prestazione tra la RB18 e la McLaren MCL36. Charles Leclerc resta fuori e spinge al massimo, ma durante la 19^ tornata il monegasco perde improvvisamente il controllo della sua Ferrari uscendo dalla Signes e termina la sua corsa contro le barriere. Un ritiro pesantissimo in ottica campionato, da capire se si è trattato di un errore da parte del pilota oppure di un problema all’acceleratore che già due settimane prima gli stava per togliere una vittoria meritatissima in Austria. Strada spianata per il figlio di Jos che in regime di Safety Car si porta al comando del Gran Premio di Francia davanti a Lewis Hamilton, Sergio Perez, George Russell, Fernando Alonso (che ha stabilito un nuovo record, quello del maggior numero di giri percorsi in assoluto, ben 18639, ne ha fatta di strada il ragazzo dal 2001). Carlos Sainz è settimo ma rischia di essere penalizzato per un unsafe release dopo un pit stop lento. La Scuderia di Maranello non ne azzecca una nemmeno per sbaglio! {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP FRANCIA 2022: VERSTAPPEN PRESSA LECLERC!

Max Verstappen mette pressione a Charles Leclerc, il campione del mondo in carica di Formula 1 sembra averne di più in questa fase del Gran Premio di Francia con il monegasco che sta facendo l’impossibile per tenere dietro la Red Bull numero 1 che lo attacca in ogni curva del circuito di Le Castellet. I primi due fanno il vuoto con Lewis Hamilton che può solamente difendere la terza posizione dal ritorno di Sergio Pérez che non sembra in grado di impensierirlo seriamente. Nel frattempo George Russell non ha avuto grossi problemi a sbarazzarsi di Fernando Alonso mentre Carlos Sainz si trova a ridosso della zona punti, le sue prossime vittime saranno le Aston Martin di Lance Stroll e Sebastian Vettel, nonché la McLaren di Daniel Ricciardo. Sono già cominciate le soste ai box, i primi a fermarsi per montare la gomma bianca sono le Haas di Kevin Magnussen e Mick Schumacher, forse non è stata una buona idea per il danese partire con la gialla, considerando che con questo caldo le mescole più morbide vanno in sofferenza dopo pochissimi giri. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP FRANCIA 2022: GRANDE PARTENZA DI LECLERC!

Partenza impeccabile per Charles Leclerc che tiene dietro Max Verstappen, il monegasco trova un prezioso e sorprendente alleato in Lewis Hamilton che scavalca Sergio Pérez salendo in terza posizione, molto bene anche Fernando Alonso che sopravanza in un colpo solo George Russell e Lando Norris, più indietro Esteban Ocon tampona Yuki Tsunoda che va in testacoda, gara subito compromessa per il pilota giapponese dell’AlphaTauri mentre il portacolori dell’Alpine viene punito con 5 secondi di penalità. Carlos Sainz, uno dei pochi – assieme a Pierre Gasly e Valtteri Bottas – a montare la gomma hard al via, fatica a sgomitare in mezzo al gruppo, in ogni caso si trova già al quindicesimo posto e ha messo nel mirino la Haas di Mick Schumacher e la Williams di Alexander Albon. Con una mescola più morbida, Kevin Magnussen si è portato subito a ridosso della zona punti. Siamo solamente alle battute iniziali del Gran Premio di Francia, dodicesimo appuntamento del mondiale 2022 di Formula 1. Nel passato recente il circuito di Le Castellet – tornato in calendario dal 2018 con un anno di pausa per la pandemia – non ci ha regalato gare emozionanti, oggi però sembrano esserci tutte le premesse per restare incollati davanti alla tv fino alla bandiera a scacchi. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP FRANCIA 2022: TUTTI SULLA GRIGLIA DI PARTENZA, VIA!

Charles Leclerc proverà a riaprire definitivamente il mondiale 2022 di Formula 1 nel Gran Premio di Francia che comincerà tra pochi minuti a Le Castellet. Ieri nelle qualifiche il monegasco ha conquistato la pole position con un giro super sfruttando alla perfezione la scia che gli ha concesso Carlos Sainz, costretto a partire dal fondo per l’installazione della quarta power unit sulla sua Ferrari. Oggi però dovrà vedersela da solo contro le Red Bull di Max Verstappen e Sergio Pérez, per il figlio di Jos la partenza sarà un momento cruciale, visto che sul passo gara la F1-75 sembra avere qualcosina in più rispetto alla RB18. Tutto dipenderà ovviamente dal degrado degli pneumatici, e con questo caldo la Scuderia di Maranello sembra trattare più dolcemente le gomme rispetto ai colleghi di Milton Keynes. Ci aspettano 53 giri e 309 chilometri infernali per usare un eufemismo, con Lewis Hamilton e la Mercedes che ormai si sono abituati al ruolo di terzi incomodi dopo aver dominato per anni senza nessuno in grado di impensierirli, fino all’anno scorso. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1: GARA GP FRANCIA 2022 LE CASTELLET

Finalmente la gara: la diretta di Formula 1 per domenica 24 luglio ci introduce naturalmente al Gp Francia 2022, siamo sul circuito Paul Ricard di Le Castellet ed è una giornata importante per la Ferrari. Si parte alle ore 15:00, la rossa arriva in terra transalpina sapendo che questa domenica potrebbe rappresentare una svolta per tutto il Mondiale. Grazie alle vittorie ottenute in Gran Bretagna e Austria (sulla pista della Red Bull, dove non trionfava da 19 anni) la Ferrari si è rimessa in corsa, anche se parlando del titolo piloti ha perso una bella occasione a Silverstone: ora si va a caccia di conferma.

Certamente la buona notizia è data dal fatto che rispetto alle gare precedenti si sia ridotto il gap: tra un problema tecnico e un errore ai box la Ferrari sembra davvero tornata sui livelli di inizio stagione, quando era in grado di tenere alle spalle la Red Bull. Dall’altra parte ovviamente rimane sempre il fattore Max Verstappen, il campione del mondo in carica che, oltre ad avere una macchina davvero performante, al pari di Charles Leclerc riesce sempre a metterci qualcosa in più. Nella diretta di Formula 1 dunque assisteremo ad un grande duello per la vittoria: vedremo come andranno le cose nel Gp Francia 2022, intanto possiamo presentare i temi principali legati al circuito Paul Ricard di Le Castellet.

DIRETTA FORMULA 1, LE QUALIFICHE

Per la 16^ volta in carriera Charles Leclerc partirà in pole position anche grazie al preziosissimo aiuto di Carlos Sainz che ha offerto la scia al monegasco sul lungo rettilineo del Mistral – peccato per quella chicane che lo “spezza” e rende molto più facile l’ingresso alla Signes. Probabilmente non ce ne sarebbe stato bisogno, fatto sta che Max Verstappen accusa un ritardo di oltre tre decimi e gli umori in casa Red Bull non sono dei migliori, sta emergendo infatti la consapevolezza che la F1-75 sia diventata superiore alla RB18 su qualunque tipo di pista, un campanello d’allarme impossibile da ignorare in vista della seconda parte di stagione che si apre proprio con il Gran Premio di Francia in programma quest’oggi a Le Castellet.

Qualifiche come al solito spettacolari con la Mercedes che ha dovuto ridimensionare le proprie ambizioni dopo i proclami della vigilia: Lewis Hamilton e George Russell sono entrati in Q3 per il rotto della cuffia, il sette volte iridato non ha mai dato l’impressione di poter ambire alla prima fila e il suo giovane compagno di box è finito dietro pure a Lando Norris, che un giorno speriamo di vedere in un top team. Siamo convinti che Sainz farà una grande rimonta e si riporterà a ridosso dei primi e ci attendiamo grandi cose anche da Magnussen, la power unit della Scuderia di Maranello – che sta facendo volare Haas e Alfa Romeo, due team che lo scorso anno occupavano costantemente le ultime posizioni del gruppo – sembra avere una marcia in più rispetto alla concorrenza, se non fosse per l’affidabilità un po’ ballerina il Cavallino Rampante avrebbe già più di mezzo mondiale in tasca.

DIRETTA FORMULA 1: LA STORIA DEL GP FRANCIA

Il Gp Francia 2022, che ci terrà compagnia nel corso della diretta di Formula 1, è importante e ammantato di storia. Abbiamo già ricordato nei giorni scorsi che su questa pista non si correva dal 1990, e si è tornati a farlo nel 2018: 32 anni fa la vittoria aveva sorriso alla Ferrari, che nell’occasione era guidata da Alain Prost – per lui quindi un successo davanti al pubblico di casa – ma poi le polemiche dovute a qualche incidente, tra cui soprattutto quello che era costato la vita a Elio De Angelis, aveva portato la FIA a spostare il Gp Francia da Le Castellet a Magny Cours, che infatti è diventata sede storica di questo appuntamento del circus.

All’inizio del terzo millennio Bernie Ecclestone ha acquistato il tracciato Paul Ricard, che è stato modificato fino a venire nuovamente inserito nel calendario della diretta di Formula 1: alle due vittorie di Lewis Hamilton è seguito un anno di stop a causa della pandemia, che ha stravolto il programma. Nel 2021, dunque un anno fa, si è tornati a gareggiare: qui successo di Max Verstappen, con tanto di pole position al sabato e giro veloce in gara. Quest’anno, vedremo come andranno le cose…





© RIPRODUZIONE RISERVATA