Diretta Formula 1/ Gp Portogallo, 2 a 1 per Hamilton! Bottas nuovamente ridicolizzato

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula 1, gara del Gp Portogallo 2021 a Portimao live: cronaca, ordine d’arrivo, podio e vincitore della terza corsa stagionale (oggi domenica 2 maggio).

Formula 1 Hamilton Portimao
Diretta Formula 1: Hamilton celebra il record di vittorie a Portimao 2020

DIRETTA FORMULA 1, GP PORTOGALLO: 2 A 1 PER HAMILTON, BOTTAS NUOVAMENTE RIDICOLIZZATO

2 a 1 per Lewis Hamilton che vince il Gran Premio del Portogallo e allunga nel mondiale su Max Verstappen che si è dovuto accontentare della piazza d’onore, senza nemmeno la consolazione del punto extra del giro più veloce che i commissari gli hanno tolto per aver violato il track limit. Il vero sconfitto di giornata, manco a dirlo, è Valtteri Bottas che partiva dalla pole position ma ha miseramente perso il duello con il sette volte campione del mondo di Formula 1 che lo ha ridicolizzato con un bel sorpasso all’esterno in curva 1. Dopo il valzer dei pit stop il finlandese è poi scivolato in terza posizione finendo alle spalle dell’olandese, ricevendo anche una strigliata via radio da Toto Wolff nel tentativo di svegliarlo. Bottas rappresenta sicuramente l’anello debole della Casa di Stoccarda ma Hamilton non vuole privarsene per niente al mondo, è raro trovare in un top team un compagno di box che non abbaia e non sporca, un elemento come Russell sarebbe sicuramente più ingombrante per il 36enne di Stevenage. Anche Sergio Perez potrebbe rappresentare un problema per il suo capitano quando gli capiterà l’occasione di lottare per la vittoria, cosa che non è successa oggi: il messicano non aveva assolutamente il ritmo dei primi tre e così ha optato per una strategia alternativa, sperando in una Safety Car che non è arrivata. Safety Car che è intervenuta a inizio gara quando Kimi Raikkonen ha tamponato Antonio Giovinazzi distruggendo l’ala anteriore che si è poi infilata sotto la sua Alfa Romeo, costringendolo al ritiro. L’iridato 2007 è stato l’unico a non vedere la bandiera a scacchi, con un ordine d’arrivo formato da 19 piloti: Lando Norris vince la gara degli altri precedendo la Ferrari di Charles Leclerc e le Alpine-Renault di Esteban Ocon e Fernando Alonso. La scuderia francese ha chiuso in crescendo e tra una settimana in Spagna capiremo se si è trattato di un fuoco di paglia o se la macchina ha compiuto veramente un bel salto di qualità rispetto al Bahrain. Daniel Ricciardo e Pierre Gasly hanno impedito a Carlos Sainz di terminare in zona punti, lo spagnolo è andato in crisi nel finale con la gomma gialla che non funzionava più, col senno di poi sarebbe stato meglio passare alla hard che avrebbe garantito una resa indubbiamente maggiore in termini di durata. L’Aston Martin resta a bocca asciutta con Sebastian Vettel che si toglie la piccola soddisfazione di arrivare davanti a Lance Stroll (il figlio del boss). Mick Schumacher si toglie lo sfizio di battere Nicholas Latifi, che guida una Williams sulla carta più performante della Haas. Ancora una volta George Russell sparisce sulla lunga distanza dopo aver incantato il mondo in qualifica, ma è impossibile dare un giudizio completo su di lui se non possiamo vederlo all’opera – possibilmente per più di una gara – su una macchina competitiva… {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP PORTOGALLO: HAMILTON VINCE DAVANTI A VERSTAPPEN E BOTTAS!

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio del Portogallo! Il sette volte campione del mondo di Formula 1 concede il bis a Portimao dove aveva già trionfato lo scorso 25 ottobre, chiudendo davanti a Max Verstappen che si prende anche il punto extra per il giro più veloce ma poi gli viene tolto per non aver rispettato il track limit, Valtteri Bottas si deve accontentare del terzo gradino del podio dopo essere partito dalla pole position. Solamente quarto Sergio Perez al quale non è bastato ritardare la sosta ai box e montare la gomma rossa (soft) per dare l’assalto alla seconda guida Mercedes. Lando Norris porta a casa un altro piazzamento in top 5 precedendo Charles Leclerc che non è riuscito ad avvicinarsi all’inglese della McLaren. Entrambi i piloti Alpine-Renault in zona punti con Esteban Ocon settimo e Fernando Alonso ottavo, con una qualifica migliore l’asturiano avrebbe dato certamente fastidio sia al suo compagno di box che al monegasco della Ferrari. Daniel Ricciardo taglia il traguardo in nona posizione, Pierre Gasly toglie il decimo posto a Carlos Sainz in dirittura, lo spagnolo è andato in crisi nera con la gomma gialla nelle ultime tornate. Domenica da dimenticare per l’Aston Martin con Sebastian Vettel tredicesimo e Lance Stroll quattordicesimo, dietro all’Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi. Yuki Tsunoda, George Russell, Mick Schumacher, Nicholas Latifi e Nikita Mazepin vedono la bandiera a scacchi ma ad anni luce di distanza dal vincitore. Kimi Raikkonen unico ritirato per un contatto con il suo compagno di squadra. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP PORTOGALLO: HAMILTON IN CONTROLLO, BOTTAS IN DIFFICOLTA’

Solamente 13 giri separano Lewis Hamilton dalla vittoria: il sette volte campione del mondo di Formula 1 è saldamente al comando del Gran Premio del Portogallo con 5 secondi di vantaggio nei confronti di Max Verstappen che dopo il valzer dei pit stop ha scavalcato Valtteri Bottas. Prosegue il periodo negativo del finlandese che è stato strigliato via radio in mondovisione da Toto Wolff. Sergio Perez, che ha provato l’ebbrezza della leadership per qualche giro, è sceso in quarta posizione, il messicano ha perso un po’ di tempo nel doppiare Nikita Mazepin che gli ha reso la vita difficile, il rookie russo è stato punito con una penalità. Charles Leclerc in sesta posizione non riesce ad avvicinarsi a Lando Norris mentre Carlos Sainz è stato scavalcato pure da Esteban Ocon, molto bene l’Alpine-Renault in questa fase con Fernando Alonso risalito fino al nono posto, Daniel Ricciardo completa la top 10 ma deve guardarsi le spalle da Pierre Gasly. Fuori dalla zna punti Sebastian Vettel, Antonio Giovinazzi, Lance Strolle, Yuki Tsunoda, George Russell, Nicholas Latifi e Mick Schumacher che chiude il gruppo con il suo compagno di box. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP PORTOGALLO: HAMILTON SEMPRE LEADER, I BIG RITARDANO LA SOSTA

Quando mancano 30 giri al termine del Gran Premio del Portogallo c’è sempre Lewis Hamilton al comando della gara, Valtteri Bottas non riesce a tenere il passo del sette volte campione del mondo di Formula 1 e deve pensare piuttosto a difendersi da Max Verstappen che prova a mettergli pressione a indurlo all’errore. Giù dal podio Sergio Perez che ha comunque un margine notevole nei confronti di Daniel Ricciardo, Fernando Alonso e Lance Stroll, questi tre però si devono ancora fermare ai box per il cambio gomme al pari dei big che vogliono fare una sosta sola e concludere la corsa con la mescola più dura, la hard. Non a caso è la stessa strategia adottata da Charles Leclerc il cui pit stop è durato un po’ di più a causa dello pneumatico posteriore destra che non voleva saperne di svitarsi. In crisi nera George Russell che come al solito si mette dietro mezzo schieramento in qualifica per poi sparire sulla lunga distanza, colpa di una Williams performante sul giro secco ma non altrettanto nei long run. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP PORTOGALLO: HAMILTON SVERNICIA BOTTAS PER LA LEADERSHIP

All’inizio del 20^ giro Lewis Hamilton brutalizza Valtteri Bottas con un gran sorpasso all’esterno in uscita da curva 1, il finlandese non ha saputo opporsi all’attacco sferrato dal sette volte campione del mondo di Formula 1 che adesso è al comando del Gran Premio del Portogallo. Anche Max Verstappen punta la Mercedes numero 77 che evidentemente è in difficoltà con gli pneumatici consumati. La gomma rossa tradisce Lando Norris che dopo un ottimo inizio accusa un forte calo di ritmo e perde la quarta posizione a vantaggio di Sergio Perez, anche le Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc recuperano terreno nei confronti della McLaren. Al 22^ giro lo spagnolo si ferma ai box per il cambio di mescola. Duello tutto francese per l’ottavo posto tra Esteban Ocon e Pierre Gasly con Daniel Ricciardo entrato in zona punti grazie al sorpasso su Sebastian Vettel. Antonio Giovinazzi tiene dietro Fernando Alonso che non sembra andare particolarmente d’accordo con la pista di Portimao, una delle più impegnative del campionato. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP PORTOGALLO: BOTTA E RISPOSTA TRA HAMILTON E VERSTAPPEN!

Al termine del 6^ giro la Safety Car rientra ai box e la gara riparte con Valtteri Bottas che sgrana il gruppo, Lewis Hamilton si addormenta e perde momentaneamente il secondo posto a vantaggio di Max Verstappen che può così andare a caccia del pilota finlandese, il figlio di Jos si è già fatto vedere negli specchietti della Mercedes numero 77 ma all’inizio dell’11^ passaggio il sette volte campione del mondo di Formula 1 gli restituisce il favore. Dietro di loro Lando Norris sfrutta il maggior grip che offre la gomma rossa nelle fasi iniziali della corsa e con una gran mossa scavalca Sergio Perez portandosi a ridosso del podio, ancora peggio è andata a Carlos Sainz che perde un paio di posizioni e ora è insidiato da Charles Leclerc che nel frattempo ha sopravanzato Esteban Ocon. Pierre Gasly e Sebastian completano la top 10, da segnalare la gran rimonta nelle retrovie di Daniel Ricciardo che è già risalito in undicesima posizione dopo essere scattato dall’ottava fila, George Russell commette un errore e perde terreno finendo dietro a Lance Stroll. Il Gran Premio del Portogallo non sta lesinando emozioni, i saliscendi della pista di Portimao sono garanzia di spettacolo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP PORTOGALLO: RAIKKONEN TAMPONA GIOVINAZZI E SI RITIRA

Partenza perfetta per Valtteri Bottas che mantiene la prima posizione davanti a Lewis Hamilton e Max Verstappen, Carlos Sainz scavalca Sergio Perez che non è stato particolarmente brillante quando le luci rosse dei semafori si sono spente. Lando Norris ingaggia un duello con Esteban Ocon per la sesta posizione, spettatore interessato Charles Leclerc che rispetto a loro monta la gomma gialla anziché rossa e quindi può ritardare la sosta ai box per il cambio degli pneumatici. In pieno rettilineoKimiRaikkonen tampona Antonio Giovinazzi distruggendo l’ala anteriore della sua Alfa Romeo, ritiro inevitabile per il finlandese e con il direttore di gara, Michael Masi, che deve far entrare in azione la safety car per consentire ai commissari di rimuovere i detriti. Il Gran Premio del Portogallo è cominciato da pochi giri e c’è già stato un primo colpo di scena con il campione del mondo 2007 di Formula 1 che è già uscito di scena. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP PORTOGALLO: TUTTI SULLA GRIGLIA DI PARTENZA, COMINCIA IL GP DEL PORTOGALLO!

Quella di oggi potrebbe essere la gara della riscossa per Valtteri Bottas: occasione forse più unica che rara per il finlandese di battere Lewis Hamilton e regalare alla Mercedes (oltre che a se stesso) la vittoria nel Gran Premio del Portogallo che sta per cominciare a Portimao, sede della terza tappa del mondiale 2021 di Formula 1. La Casa di Stoccarda punta a fare doppietta dopo aver monopolizzato la prima fila e battuto nettamente la Red Bull nelle qualifiche di ieri, Max Verstappen ovviamente non si accontenterà di un piazzamento sul podio e già alla prima curva proverà a dare fastidio alle due Frecce Nere, magari con il supporto di Sergio Perez che sul giro secco ha già dimostrato di valere quanto il suo ingombrante compagno di box, ora vedremo se riuscirà a cogliere un grande risultato anche sulla distanza dei 300 chilometri. A meno di clamorosi harakiri tra i big davanti, al massimo la Ferrari può ambire a una top 5 con Carlos Sainz che in questo weekend è sembrato più in palla di Charles Leclerc. Ricordiamo però che il monegasco partirà con la gomma gialla e quindi potrà allungare il primo stint e ritardare la sosta ai box per il cambio degli pneumatici – il regolamento obbliga a usare almeno due mescole diverse. La McLaren cerca di confermarsi ad alti livelli con Lando Norris, l’Alpine-Renault scommette su Esteban Ocon per risalire la china, stesso discorso per l’Aston Martin con un ritrovato Sebastian Vettel, obiettivo zona punti per l’Alfa Romeo e Antonio Giovinazzi. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA GARA

La gara della Formula 1 per il Gran Premio del Portogallo 2021 sul circuito di Portimao sarà trasmessa in tv e streaming come ormai è tradizione da qualche anno su Sky Sport F1 HD, il canale numero 207 della piattaforma satellitare Sky, che per la nona stagione consecutiva detiene i diritti per trasmettere tutti gli appuntamenti della Formula 1.

Per il Gran Premio del Portogallo, terzo atto del Mondiale che torna dunque anche quest’anno a gareggiare a Portimao con le stesse modalità di Imola, aggiunta nel 2020 e confermata per il 2021, la programmazione riserva notizie da sapere anche per chi non è abbonato Sky, infatti su Tv8 la corsa non sarà visibile in tempo reale e chi si affiderà alle immagini in chiaro dovrà accontentarsi della differita dall’Algarve, dove vivremo un nuovo capitolo della già appassionante sfida Mercedes-Red Bull, sperando anche in conferme sulla crescita della Ferrari.

Anche quest’anno la telecronaca di tutti gli eventi è affidata a Carlo Vanzini, affiancato da una schiera di commentatori tecnici d’eccezione tra cui Marc Gené e Davide Valsecchi. Pur con le limitazioni imposte dal Covid, le “padrone di casa” saranno Federica Masolin e Mara Sangiorgio, mentre Matteo Bobbi sarà l’uomo degli approfondimenti dalla Sky Sport Tech Room.

La Formula 1 è visibile in 4K HDR grazie a Sky Q, per vivere le gare con una definizione talmente simile a quella dell’occhio umano da dare la sensazione di essere in pista. Inoltre, gli abbonati avranno anche l’occasione di seguire le prove e le gare di Formula 1 in streaming video tramite l’applicazione Sky Go.

Per quanto riguarda la tv in chiaro, come abbiamo detto questo non è un weekend visibile in tempo reale in chiaro, la gara del Gp del Portogallo 2021 di conseguenza si potrà vedere su Tv8 dal circuito di Portimao il terzo atto della stagione 2021 per chiunque in differita a partire dalle ore 18.00. Infine vi indichiamo i riferimenti del Mondiale su Twitter, gli account ufficiali @Formula 1 e @F1, oltre alla pagina Facebook F1, che potranno essere particolarmente preziosi anche in questa giornata che promette di regalarci spunti di notevole interesse.

DIRETTA FORMULA 1, SI CORRE IN PORTOGALLO!

Domenica in compagnia della diretta Formula 1: si corre il Gran Premio del Portogallo 2021 sul circuito di Portimao, terzo appuntamento del Mondiale 2021 che propone in questo weekend una tappa che è stata confermata nel calendario della Formula 1 di quest’anno dopo l’inserimento in via eccezionale l’anno scorso, causato dal Coronavirus. Il Circus dunque torna per la seconda volta consecutiva in Portogallo dopo molti anni di assenza, facendo il bis all’autodromo che sorge nella regione dell’Algarve e che aveva fatto il suo debutto nello scorso ottobre, considerando che in passato in Portogallo si correva ad Estoril – ma l’ultima volta era stata nell’ormai lontanissimo 1996.

La prima volta di Portimao aveva subito scritto una pagina di storia della Formula 1, perché si era trattato della vittoria numero 92 per Lewis Hamilton, che aveva scavalcato Michael Schumacher per numero di Gran Premi vinti in quella storica domenica 25 ottobre 2020. Adesso invece il gioco si fa duro per la Mercedes, perché quest’anno la Red Bull sembra molto più competitiva e di conseguenza Max Verstappen potrebbe seriamente dare del filo da torcere a Hamilton per la conquista del titolo iridato.

DIRETTA FORMULA 1, LE QUALIFICHE

Due settimane fa Valtteri Bottas andò letteralmente in tilt sull’asfalto umido di Imola, fino a scontrarsi con George Russell – che non vede l’ora di sottrargli il sedile Mercedes – e chiudendo mestamente la sua gara al Tamburello con la monoposto distrutta. Nelle qualifiche del Gran Premio del Portogallo il finlandese si toglie qualche sassolino dalla scarpa negando a Lewis Hamilton la gioia della 100^ pole position in Formula 1 proprio nel giorno del 27^ anniversario dalla scomparsa di Ayrton Senna. Bottas ha messo tutti in riga con il tempo di 1’18”348 mentre il suo compagno di box si è dovuto accodare a causa di una strategia errata: il sette volte campione del mondo ha effettuato il suo ultimo tentativo con gomma gialla ma l’azzardo non ha pagato, la rossa si è rivelata più performante sul giro secco, a differenza di un anno fa.

La Red Bull esce sconfitta dal confronto con la Casa di Stoccarda, la scuderia anglo-austriaca si è dovuta accontentare della seconda fila con Max Verstappen che ha accusato un ritardo di quattro decimi, l’olandese sarà affiancato da Sergio Perez. Ora il messicano deve dimostrare il suo valore in gara, dove per un motivo o per l’altro non è ancora riuscito a emergere. Carlos Sainz è il primo degli altri, lo spagnolo ha conquistato la quinta casella sulla griglia di partenza precedendo Esteban Ocon e Lando Norris, solo ottavo Charles Leclerc che partirà con una mescola più dura rispetto al suo compagno di squadra e potrà quindi percorrere un primo stint più lungo.

In leggera ripresa Sebastian Vettel che è riuscito pure a entrare in Q3 battendo nettamente Lance Stroll che invece si è fermato alla Q1 così come Daniel Ricciardo, l’australiano non riesce proprio a domare la McLaren. Un’altra grande delusione di questo sabato è sicuramente Fernando Alonso, incapace di andare oltre la Q2 così come Kimi Raikkonen, Yuki Tsunoda e Antonio Giovinazzi, mentre George Russell sfiora l’impresa con la Williams, solamente 54 millesimi consentono a Pierre Gasly di estrometterlo dall’ultima manche.

DIRETTA FORMULA 1: I DATI DEL GP PORTOGALLO 2021

Diamo pure alcune informazioni tecniche per vivere al meglio tutte le emozioni della diretta Formula 1 del Gran Premio del Portogallo 2021, che non è più una novità assoluta sul tracciato di Portimao ma certamente resta un appuntamento non così scontato per gli appassionati. Per prima cosa, annotiamo che la partenza della gara sul tracciato portoghese avrà luogo alle ore 16.00 italiane, perché bisognerà tenere conto dell’ora di fuso orario che ci separa da Portimao, dove lo spegnimento dei semafori avrà dunque luogo alle canoniche ore 15.00 locali.

La gara di questo Gp Portogallo si svolgerà sulla distanza di 66 giri, ognuno dei quali misura 4.653 metri, per un totale di 306,826 km. Sono ben 15 le curve – nove a destra e sei sinistra – che caratterizzano questo circuito, non poche considerando che non si tratta di un tracciato particolarmente lungo. Possiamo inoltre osservare che il rettilineo principale è quello del traguardo e misura 969 metri, con la particolarità di terminare con una curva in discesa, mentre le zone nelle quali si potrà attivare il Drs per i sorpassi saranno due, cioè naturalmente il rettilineo del traguardo e poi anche quello compreso tra le curve 4 e 5, con i detection point posti rispettivamente prima della curva 15 e prima della curva 4.

DIRETTA FORMULA 1: LE INFO TECNICHE DEL CIRCUITO DI PORTIMAO

Avvicinandoci al Gran Premio del Portogallo 2021 di Formula 1, possiamo analizzare più nel dettaglio qualche info tecnica relativa a Portimao. Cominciamo dai freni, ricordando che i tecnici della Brembo stimano come mediamente impegnativo il circuito dell’Algarve, al quale assegnano un valore 3 in una scala da 1 a 5. Le frenate sono sette ad ogni giro e le più impegnative sono quelle alle curve 1, 3 e 5, mentre si trascorre in frenata il 17% del tempo medio di percorrenza di ciascun giro, per la precisione poco meno di 14 secondi. Infine, ricordiamo che la decelerazione massima sarà di 5,1 g.

Passando alle gomme, Pirelli per la prima volta in questa stagione proporrà la mescola più dura, la P Zero White Hard (C1), presente nella gamma di Pirelli per il campionato 2021. Ad affiancare la gomma “bianca” ci saranno la P Zero Yellow medium e la P Zero Red soft. Va detto che, pur essendo una novità per il 2020, si tratta della stessa scelta dello scorso anno su questo tracciato. Adesso però mettiamoci comodi, perché è arrivato il momento tanto atteso in cui sarà la pista ad emettere il suo verdetto inappellabile al termine di una corsa difficile da affrontare: diamo dunque la parola alla pista, la diretta Formula 1 della gara del Gran Premio del Portogallo 2021 sul circuito di Portimao sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA