Diretta Formula 1/ Sainz ha vinto il Gp di Gran Bretagna! Leclerc solo quarto

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula 1 gara live Gp Gran Bretagna 2022 Silverstone, oggi domenica 3 luglio 2022. Prima vittoria in carriera per Sainz, sul podio Pérez e Hamilton. Solo quarto Leclerc.

Silverstone Formula 1
Diretta Formula 1: il circuito di Silverstone

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: A SILVERSTONE HA VINTO LA FERRARI “SBAGLIATA”

Inutile girarci intorno, a Silverstone ha vinto la Ferrari sbagliata: nel giorno in cui Max Verstappen era in crisi e ha compiuto un miracolo ad arrivare al traguardo in settima posizione, messo alle corde persino dalla Haas di Mick Schumacher (ottavo posto per il figlio di Michael che una volta tanto non combina disastri e regala alla sua scuderia 4 punti preziosi come l’ossigeno, battendo nettamente Kevin Magnussen), Charles Leclerc aveva l’imperativo categorico di vincere e riaprire il mondiale 2022 di Formula 1. Evidentemente però la Scuderia di Maranello aveva altri piani (oppure, più verosimilmente, gli strateghi non avevano la minima idea di cosa stesse accadendo) per il monegasco che a 12 giri dalla bandiera a scacchi non viene richiamato ai box per montare la gomma soft, in regime di Safety Car per il ritiro di Esteban Ocon che si è fermato lungo la pista. Carlos Sainz, Sergio Pérez e Lewis Hamilton invece si sono fermati per cambiare gli pneumatici e alla ripartenza si sono sbarazzati di lui con una facilità imbarazzante. Siamo contenti per lo spagnolo che finalmente rompe il ghiaccio e sale per la prima volta sul gradino più alto del podio dopo 150 tentativi andati a vuoto, un po’ meno per Leclerc che ancora una volta non ottiene i risultati che merita, e a questo punto gli consigliamo di guardarsi intorno perché con un team di dilettanti allo sbaraglio non si va da nessuna parte, nemmeno se sei il pilota più forte in circolazione e hai la macchina migliore, e non è il caso della F1-75.

È stata una domenica ricca di colpi di scena, cominciata però nel peggiore dei modi quando Pierre Gasly e George Russell sono venuti a contatto tra di loro coinvolgendo il povero Guanyu Zhou che si ribalta e termina la sua folle corsa contro la rete di protezione che assieme all’Halo ha sventato una probabilissima tragedia. Fortunatamente nulla di grave per il rookie cinese che viene comunque trasportato al centro medico per accertamenti, ancora peggio è andata ad Alexander Albon che viene centrato in pieno da Sebastian Vettel, Esteban Ocon, Yuki Tsunoda e un cinghiale che passava di lì, fatto sta che l’anglo-thailandese della Williams prende tante di quelle botte che viene portato via in ambulanza. Bandiera rossa, quasi un’ora di interruzione, si riparte con Verstappen che sembra averne di più, poi improvvisamente rallenta, forse una foratura, invece no, problemi ben più seri, allora via libera per le Ferrari, anzi no, arriva il redivivo Hamilton che mette pressione a Sainz e Leclerc, lo spagnolo inizialmente si sacrifica per il compagno, poi la neutralizzazione rimescola ulteriormente le carte, negli ultimi giri i big se le danno di santa ragione, si autoinvitano alla bagarre anche Alonso e Norris che si limitano però a fare da spettatori. Alla fine il figlio di Jos limita egregiamente i danni visto come si erano messe le cose e resta saldamente in testa al mondiale piloti. Tra una settimana in Austria, a casa della Red Bull, l’olandese può tornare a dettare legge. {agg. di Stefano Belli}

FORMULA 1, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA GARA

La gara della Formula 1 per il Gran Premio di Gran Bretagna 2022 sul circuito di Silverstone, decimo appuntamento del nuovo Mondiale, sarà trasmessa in diretta tv e streaming come ormai è tradizione da qualche anno su Sky Sport F1 HD, il canale numero 207 della piattaforma satellitare Sky, che per la decima stagione consecutiva detiene i diritti per trasmettere tutti gli appuntamenti della diretta Formula 1. Per il Gran Premio di Gran Bretagna che fa vivere al Circus della Formula 1 un weekend trai più blasonati e significativi anche dal punto di vista tecnico, la programmazione riserva notizie da sapere anche per chi non è abbonato Sky, infatti su Tv8 la Formula 1 da Silverstone non sarà visibile in diretta e si potrà dunque vivere tutte le emozioni che arriveranno dal circuito britannico solamente in differita.

Anche quest’anno la telecronaca in diretta di tutti gli eventi della Formula 1 è affidata a Carlo Vanzini, affiancato da una schiera di commentatori tecnici d’eccezione tra cui Marc Gené e Davide Valsecchi. Pur con le limitazioni imposte dal Covid, le “padrone di casa” saranno Federica Masolin e Mara Sangiorgio, mentre Matteo Bobbi sarà l’uomo degli approfondimenti dalla Sky Sport Tech Room. La diretta Formula 1 è visibile in 4K HDR grazie a Sky Q, per vivere le gare con una definizione talmente simile a quella dell’occhio umano da dare la sensazione di essere in pista. Inoltre, gli abbonati avranno anche l’occasione di seguire le prove e le gare di Formula 1 in diretta streaming video tramite l’applicazione Sky Go oppure Now TV.

Per quanto riguarda la tv in chiaro, come abbiamo detto questo è un weekend di Formula 1 che non sarà visibile in diretta in chiaro, la gara del Gp Gran Bretagna 2022 di conseguenza si potrà vedere su Tv8 dal circuito di Silverstone, per il decimo atto della stagione 2022, ma naturalmente solo in differita dalle ore 19.00. Infine vi indichiamo i riferimenti del Mondiale su Twitter, gli account ufficiali @Formula 1 e @F1, oltre alla pagina Facebook F1, che potranno essere particolarmente preziosi anche in questa giornata che promette di regalarci spunti di notevole interesse.

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: PRIMA VITTORIA PER SAINZ, LECLERC SOLO QUARTO

Carlos Sainz rompe finalmente il ghiaccio dopo 150 tentativi e vince la sua prima gara in carriera aggiudicandosi il Gp di Gran Bretagna, ma la Ferrari finisce sotto processo per la tattica suicida nei confronti di Charles Leclerc che non viene richiamato ai box quando la Safety Car entra in pista per consentire ai commissari di rimuovere l’Alpine di Esteban Ocon che si è fermata in mezzo alla pista. Il monegasco rimane con la gomma bianca mentre i suoi avversari montano la soft e alla ripartenza lo scavalcano senza battere ciglio. Sergio Pérez, che era precipitato nelle ultime posizioni, arriva clamorosamente secondo, Lewis Hamilton sale nuovamente sul terzo gradino del podio, la Rossa numero 16 taglia il traguardo al quarto posto e per un soffio arriva davanti a Fernando Alonso e Lando Norris. Max Verstappen limita i danni e chiude settimo respingendo gli assalti di Mick Schumacher, primo piazzamento in top 10 per il figlio di Michael con Sebastian Vettel e Kevin Magnussen che completano la zona punti. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: SI FERMA OCON, SAFETY CAR IN PISTA!

Esteban Ocon si pianta in mezzo alla pista nel corso del 40^ giro del Gp di Gran Bretagna: il pilota della Alpine, che si era messo in evidenza con un bel sorpasso su Max Verstappen alle prese con una Red Bull che oggi non va nemmeno a calci, è costretto al ritiro. I commissari devono rimuovere la vettura e la corsa viene quindi neutralizzata con la Safety Car. Carlos Sainz e Lewis Hamilton ne approfittano per effettuare un pit stop “gratis” e montare la gomma rossa, Charles Leclerc resta al comando ma con la hard sarà difficilissimo per il monegasco resistere agli attacchi dei suoi più immediati inseguitori. Ritorna clamorosamente in lizza per la vittoria anche Sergio Pérez grazie ai distacchi azzerati, Fernando Alonso punta a mantenere la top 5 dopo aver scavalcato Lando Norris, per via dei numerosi ritiri le due Haas entrano in zona punti con Kevin Magnussen ottavo e Mick Schumacher decimo, in mezzo a loro il campione del mondo in carica di Formula 1, Sebastian Vettel è settimo e vuole regalarsi un bel piazzamento per il suo 35^ compleanno. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: HAMILTON LEADER, LECLERC PASSA SAINZ

Incredibile ma vero, Lewis Hamilton rischia di tornare al successo proprio nella sua Silverstone approfittando dei guai di Max Verstappen – il campione del mondo in carica di Formula 1 si è fermato nuovamente ai box per montare la gomma bianca ma non riesce nemmeno a tenere il ritmo dell’Aston Martin di Sebastian Vettel – e dell’ennesimo suicidio tattico della Ferrari che solamente al 32^ giro dà a Carlos Sainz l’ordine di far passare Charles Leclerc che va molto più forte di lui. Spiace per lo spagnolo che deve rimandare nuovamente l’appuntamento con la prima vittoria in carriera, ma il monegasco non può permettersi di lasciare punti per strada nel giorno in cui il suo rivale per il titolo è in crisi nera. Ricordiamo che il sette volte iridato non ha ancora effettuato il pit stop e potrebbe montare la soft anziché la hard, aumentano così le sue chance di salire sul gradino più alto del podio. Lando Norris è quarto, Fernando Alonso è quinto, splendida gara per entrambi, Sergio Pérez ha rimontato fino alla sesta piazza, nel frattempo Esteban Ocon e Mick Schumacher si sono sbarazzati di Nicholas Latifi che al momento è fuori dalla top 10. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: HAMILTON SI AVVICINA A LECLERC!

Carlos Sainz rientra ai box nel corso del 21^ giro, gomma bianca per lo spagnolo che torna in pista appena davanti a Lando Norris, Charles Leclerc diventa così il leader del Gp di Gran Bretagna con Lewis Hamilton che è il più veloce di tutti in pista e si è avvicinato notevolmente alle due Ferrari che guidavano la corsa. Proseguono le difficoltà di Max Verstappen che gira in 1’34” alto, più lento di Fernando Alonso, l’olandese sembra definitivamente tagliato fuori per la vittoria a meno di clamorosi colpi di scena, probabilmente si è danneggiato il fondo della sua Red Bull che gli aveva già creato noie nella giornata di venerdì. Ritiro per l’Alfa Romeo superstite di Valtteri Bottas, una domenica da incubo per la Casa del Biscione con Guanyu Zhou che fortunatamente non si è fatto troppo male nel terribile incidente al primo via. Rientrano in zona punti Sergio Pérez (il messicano aveva danneggiato l’ala anteriore in un contatto con Leclerc nelle fasi iniziali della corsa), Kevin Magnussen e Sebastian Vettel – che nel giorno del suo 35^ compleanno si è regalato un giro di pista con la Williams del 1992 alimentata da un carburante carbon-neutral. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: PROBLEMI PER VERSTAPPEN, SAINZ LEADER!

La pressione di Max Verstappen gioca un brutto scherzo a Carlos Sainz che nel corso del decimo giro va lungo uscendo dalla Becketts e viene superato facilmente dal campione de mondo in carica di Formula 1 che prende il comando del Gp di Gran Bretagna a Silverstone. Lo spagnolo perde il ritmo e Charles Leclerc si avvicina al suo compagno di box, vedremo se la Ferrari darà ordini di scuderia oppure lascerà che i due se la vedano tra di loro. Nel frattempo Lewis Hamilton si è sbarazzato di Lando Norris e ora gira sui tempi dei primi tre, disastro in casa AlphaTauri con Yuki Tsunoda che perde il controllo della sua macchina proprio mentre sta superando Pierre Gasly, inevitabile il contatto tra i due e domenica rovinata per il team di Faenza. Nel corso del 13^ giro la Red Bull numero 1 rallenta di colpo, il figlio di Jos via radio si lamenta di una foratura e rientra ai box anticipando così la sosta per il cambio gomme, via libera per la coppia del Cavallino Rampante! {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: SAINZ RESPINGE L’ATTACCO DI VERSTAPPEN!

Questa volta i big partono tutti con le stesse gomme e a parità di mescola Carlos Sainz riesce a difendersi dall’attacco di Max Verstappen mantenendo così la prima posizione davanti al campione del mondo in carica di Formula 1 che decide di non prendere rischi inutili e si accoda alla Ferrari numero 55. Charles Leclerc tira fuori gli attributi e ruba il terzo posto a Sergio Pérez, i due vengono a contatto danneggiando le rispettive ali anteriori, il monegasco prosegue ma il messicano è costretto a fermarsi ai box per montare l’ala nuova. Lewis Hamilton è sesto, scavalcato pure dal connazionale Lando Norris, Pierre Gasly – uno dei protagonisti della carambola che ha coinvolto George Russell, Alexander Albon e Guanyu Zhou – è settimo grazie alla soft, dietro di lui il suo compagno Yuki Tsunoda con Esteban Ocon e Nicholas Latifi che completano la top 10. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: SI RIPARTE ALLE ORE 16.56 ITALIANE!

È arrivata la comunicazione ufficiale da parte della direzione gara, il Gp di Gran Bretagna ricomincerà alle ore 15.56 locali (le ore 16.56 italiane). Guanyu Zhou (letteralmente salvato dall’Halo con il roll-bar che si è disintegrato quando la sua Alfa Romeo si è ribaltata) e Alexander Albon, rimasti coinvolti in un bruttissimo incidente al via, stanno bene e solo in via precauzionale sono stati trattenuti al centro per ulteriori accertamenti. Viene ripristinata la griglia di partenza derivante dai risultati delle qualifiche poiché la bandiera rossa è arrivata nel corso del primo giro, quindi Carlos Sainz torna davanti a Max Verstappen, stesso discorso per Charles Leclerc con Lewis Hamilton che arretra in terza fila. Il campione del mondo in carica di Formula 1 intanto ha cambiato idea e come gli altri big monterà la gomma gialla. George Russell è ritirato a tutti gli effetti perché si è fermato lungo la pista e da regolamento non può schierarsi di nuovo, mentre Esteban Ocon è riuscito a tornare nei box dove i meccanici della Alpine hanno compiuto il miracolo di riparargli la sospensione anteriore destra che era letteralmente divelta, per Yuki Tsunoda solo una foratura: anche il giapponese dell’AlphaTauri sarà della partita. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: ZHOU E ALBON STANNO BENE!

Guanyu Zhou è stato estratto dalla macchina e portato al centro medico per accertamenti, le sue condizioni non destano particolare preoccupazione e rivedendo la dinamica dell’incidente viene quasi da gridare al miracolo. Ecco come sono andate le cose: Pierre Gasly ha affiancato George Russell ma ha preso male le misure tamponando la Mercedes numero 63 che a sua volta è andata addosso all’Alfa Romeo del pilota cinese che si è ribaltata, terminando la sua folle corsa contro le reti di protezione, senza le quali avremmo assistito a una strage visto che il pubblico era appena dietro di esse. Chi era dietro si è fatto prendere dal panico, in particolare Alexander Albon che è stato centrato in pieno da Yuki Tsunoda ed Esteban Ocon per poi andare pesantemente a muro, anche il pilota anglo-thailandese è andato via in ambulanza ma nulla di grave nemmeno per il portacolori della Williams. Vi aggiorniamo anche sulla tentata invasione di pista da parte di alcuni squilibrati che sono stati prontamente bloccati dalla security e consegnati alle forze dell’ordine. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: ZHOU A TESTA IN GIÙ, BANDIERA ROSSA!

Grazie alla gomma soft, Max Verstappen riesce a scavalcare Carlos Sainz al via del Gp di Gran Bretagna con Charles Leclerc che perde la posizione nei confronti di Lewis Hamilton e scivola al quarto posto. Dietro di loro succede il caos con George Russell, Esteban Ocon, Yuki Tsunoda, Alexander Albon e Guanyu Zhou che rimangono coinvolti in una carabola dove ad avere la peggio è il rookie cinese dell’Alfa Romeo la cui macchina si ribalta e striscia per diverse decine di metri a testa in giù. Immagini davvero preoccupanti, tant’è vero che non vengono riproposte dalla regia, che inducono il direttore di gara a esporre immediatamente la bandiera rossa e a fermare tutto. Mentre si apprestava a rientrare in pit lane, Sebastian Vettel – che oggi compie 35 anni – ha fatto notare via radio la presenza di alcune persone che stavano per invadere la pista nei pressi di curva 6 e 7. Ci mancavano solo i manifestanti in cerca di notorietà… {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP GRAN BRETAGNA 2022: TUTTI SULLA GRIGLIA DI PARTENZA, VIA!

Tra pochi minuti le luci rosse dei semafori si spegneranno per il via del Gp di Gran Bretagna giunto alla sua 73^ edizione. Per la prima volta da quando corre in Formula 1, Carlos Sainz partirà dalla pole position: ieri lo spagnolo è stato perfetto nelle qualifiche ma oggi in gara non sarà altrettanto semplice avere la meglio su Max Verstappen e Charles Leclerc, verosimilmente saranno loro due a contendersi il gradino più alto del podio con la Red Bull che sembra averne un po’ di più rispetto alla Ferrari. Non dobbiamo assolutamente sottovalutare la Mercedes, Lewis Hamilton vuole regalarsi un gran risultato davanti al suo pubblico e la pista di Silverstone esalta più di ogni altra le caratteristiche della W13, George Russell sembra tagliato fuori dai giochi ma dalla quarta fila il giovane pilota inglese ha tutte le carte in regola per riportarsi a ridosso dei big. In questo momento non piove e tutti ovviamente monteranno le gomme slick, ma nel corso dei 52 giri previsti non si esclude l’arrivo di qualche rovescio di pioggia che potrebbe stravolgere i piani dei protagonisti. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, È IL GIORNO DI HAMILTON?

Domenica nel segno della diretta Formula 1: a Silverstone si corre il Gran Premio di Gran Bretagna 2022, decimo appuntamento del Mondiale 2022, che è naturalmente sempre uno dei più attesi per il fascino e la tradizione di questo circuito e per l’importanza della Gran Bretagna nel Circus della Formula 1, anche se questa volta la lotta per il titolo iridato non riguarda più l’idolo locale Lewis Hamilton, per la prima volta dopo moltissimi anni. Oggi comunque sarà attesissima la diretta Formula 1 di un Gran Premio che potrebbe dire molto nell’economia dell’intera stagione: la partenza della gara avrà luogo alle ore 16.00 italiane, perché va considerata l’ora di fuso orario che ci separa dal Regno Unito (a Silverstone saranno le 15.00).

Siamo quindi in casa di Lewis Hamilton, che in Inghilterra ha vinto ben otto volte in carriera (mai nessuno nella storia come lui), compreso il successo dell’anno scorso. Il campione del Mondo vorrebbe lasciare il segno anche stavolta per dare un sapore ben diverso a un Mondiale che finora lo vede addirittura alle spalle del giovane connazionale e nuovo compagno di squadra George Russell, ma chiaramente l’attenzione è rivolta soprattutto all’inseguimento della Ferrari e di Charles Leclerc alla Red Bull e Max Verstappen dopo che gli ultimi GP hanno riservato troppe delusioni al Cavallino Rampante. Espugnare Silverstone per la Ferrari ha sempre un sapore speciale, quest’anno potrebbe basilare per tenere vivo il sogno Mondiale…

DIRETTA FORMULA 1, LE QUALIFICHE

Dopo 150 tentativi Carlos Sainz si è preso finalmente la pole position per la prima volta in carriera. La pioggia è stata un’alleata molto preziosa per il pilota spagnolo della Ferrari che è stato bravissimo a non commettere errori con le gomme intermedie su una pista che era più adatta alle full wet. Max Verstappen e Charles Leclerc erano decisamente più veloci di lui ma l’olandese è stato costretto ad alzare il piede tra errori di guida e bandiere gialle, stesso discorso per il monegasco autore di uno spettacolare 360. Sicuramente i due si daranno battaglia per la vittoria, vedremo se la Scuderia di Maranello attuerà degli ordini di squadra oppure no.

La Mercedes aveva la grande occasione di tornare ai vertici, sull’asciutto Lewis Hamilton e George Russell ne avevano per puntare alla seconda fila, invece il sette volte campione del mondo di Formula 1 non è andato oltre la quinta posizione, solamente ottavo il suo giovane compagno di box. Fernando Alonso è stato l’ultimo a prendere la bandiera a scacchi ma l’asturiano è andato lungo all’inizio del suo ultimo giro e si è dovuto accontentare della quarta fila. Ancora una volta Guanyu Zhou ha fatto meglio di Valtteri Bottas – se è per questo, in realtà, l’anno scorso Giovinazzi era sempre più veloce di Kimi Raikkonen sul giro secco – ma la vera impresa del giorno l’ha firmata Nicholas Latifi che per la prima (e forse ultima) volta in carriera ha partecipato alla Q3.

Un rimpianto in più per Alexander Albon, tradito da un giro di raffreddamento completamente inutile viste le condizioni climatiche, l’anglo-thailandese poteva puntare a un grande risultato e invece è stato eliminato già alla prima manche, assieme a Sebastian Vettel, Lance Stroll (l’Aston Martin deve rivedere un attimo le strategie e l’assetto delle macchine al sabato), Kevin Magnussen e Mick Schumacher. Esteban Ocon, Daniel Ricciardo, Pierre Gasly e Yuki Tsunoda sono usciti di scena al termine della Q2, quando l’intensità della pioggia era aumentata e ha impedito loro di migliorarsi e rientrare in top 10.

DIRETTA FORMULA 1: IL CIRCUITO DI SILVERSTONE

Diamo adesso alcune importanti informazioni tecniche per seguire al meglio la diretta Formula 1 del Gp Gran Bretagna 2022 su questa pista d’altronde notissima a tutti: la gara di Silverstone si svolgerà sulla distanza di 52 giri, ognuno dei quali misura 5.891 metri, per un totale di 306,198 km. Il tracciato di Silverstone è dunque fra i più lunghi dell’intera stagione della Formula 1, oltre che naturalmente tra le più ricche di storia. Ricordiamo anche che i due tratti sui quali si potrà utilizzare il Drs sono quelli compresi fra le curve 5 e 6 e 14-15, dunque manca il rettilineo d’arrivo.

Parlando del circuito, va detto che lungo la sua storia il tracciato di Silverstone ha subito numerose e profonde modifiche rispetto al circuito originario che sorse nell’aeroporto militare del Northamptonshire, utilizzato dalla Royal Air Force nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Il ricordo del conflitto era ancora vivissimo quando, il 13 maggio 1950, proprio a Silverstone ebbe luogo il primo Gran Premio iridato della storia della Formula 1. Inizialmente era un tempio della velocità come Monza: tanti rettilinei e poche leggendarie curve, poi iniziarono ad apparire nuove chicane e curve con l’obiettivo di ridurre la velocità. Nel 2010 sono state apportate le ultime grandi modifiche al percorso, che fu allungato di ben 760 metri. Le novità però non erano finite: nel 2011 infatti è stato spostato il traguardo, non più collocato fra le curve Woodcote e Copse, bensì fra la Club e la Abbey.

DIRETTA FORMULA 1: LE INFO TECNICHE

Nonostante le tante modifiche, Silverstone resta un circuito veloce: tuttavia Brembo ci informa che le frenate davvero impegnative sono appena tre, perché per il resto si tratta di curvoni veloci nei quali spesso non si tocca nemmeno il freno. Le frenate totali sono nove, di cui ben quattro non impegnative e due di medio livello. Di conseguenza il circuito britannico è fra quelli classificati come meno esigenti con l’impianto frenante, meritandosi appena un livello 2 nella scala da 1 a 5 che Brembo utilizza per classificare la difficoltà di ogni circuito del Mondiale di Formula 1. Infine evidenziamo che la frenata più dura è quella alla curva 6, perché da 324 km/h si dimezza la velocità in 2,4 secondi e 142 metrico una decelerazione di 4,2 g.

Quanto alle gomme, va invece osservato che in questa gara Pirelli porta pneumatici con le tre mescole più dure della gamma pensata per la diretta Formula 1: la C1, la C2 e la C3, che saranno caratterizzate rispettivamente dal colore bianco, dal giallo e dal rosso – di conseguenza la C3, che sarebbe la mescola media, sarà la più morbida a disposizione. Una scelta molto conservativa come era già successo l’anno scorso a Silverstone, che rappresenta sempre una grande sfida per gli pneumatici, come fu reso evidente in modo clamoroso dall’epilogo della gara del 2020. Adesso però mettiamoci comodi, perché è arrivato il momento tanto atteso in cui sarà la pista ad emettere il suo verdetto inappellabile: la diretta Formula 1 della gara del Gran Premio di Gran Bretagna 2022 sul circuito di Silverstone sta per cominciare…





© RIPRODUZIONE RISERVATA