Diretta Formula 1/ Mille emozioni al Gp di Toscana, Hamilton imbattibile!

- Michela Colombo

Diretta Formula 1 gara live e streaming Gp Toscana 2020 Mugello: cronaca, vincitore, podio e ordine d’arrivo della corsa sull’inedita pista toscana (oggi domenica 13 settembre).

Leclerc Formula 1
Diretta Formula 1: Charles Leclerc (Foto LaPresse)

Non sono bastate due bandiere rosse a scalfire minimamente Lewis Hamilton che si aggiudica il Gran Premio di Toscana e compie un ulteriore passo in avanti verso il settimo titolo iridato: con la 90^ vittoria in carriera il sei volte campione del mondo di Formula 1 si porta a una sola lunghezza dal record di Michael Schumacher. Al Mugello è successo davvero di tutto tra incidenti, rotture e sorpassi: Max Verstappen che quasi attacca le Mercedes al via e poi si pianta improvvisamente, finendo pure coinvolto in un incidente con Kimi Raikkonen (che se la cava con la rottura del muso) e Pierre Gasly, che solamente una settimana fa a Monza viveva un sogno a occhi aperti e oggi si è dovuto ritirare dopo poche centinaia di metri. Poi la prima interruzione, causata da Antonio Giovinazzi che accelera mentre quelli davanti procedono ancora al rallentatore: l’italiano prende in pieno la Haas di Kevin Magnussen e poi travolge anche Latifi e Sainz. Alla ripartenza Hamilton si riprende la leadership e diventa imprendibile, Bottas che all’inizio lo aveva sorpreso si deve accodare in seconda posizione, Leclerc grazie a un buono spunto occupa per qualche tornata il terzo posto prima di dover cedere strada agli altri con un motore troppo lento rettilineo, le gomme che non funzionano e non entrano mai in temperatura completano la frittata e il monegasco deve correre con il coltello tra i denti per artigliare un misero ottavo posto. Daniel Ricciardo cerca in tutte di maniere di riportare la Renault sul podio ma alla fine deve lasciare la terza posizione ad Alexander Albon che regala il primo piazzamento in top 3 alla Thailandia. Lance Stroll avrebbe dato certamente fastidio a entrambi se non fosse stato messo fuori gioco da una foratura in piena velocità, il canadese ha perso il controllo della sua Racing Point schiantandosi contro le barriere: solo un grosso spavento per il figlio di patron Lawrence, un cedimento comunque davvero preoccupante. In una giornata simile l’Alfa Romeo sorride grazie a Kimi Raikkonen che chiude nono e regala due punti al Biscione nonostante i cinque secondi di penalità che gli hanno fatto perdere la posizione nei confronti di Leclerc. La Williams resta a secco con Russell a lungo in top 10 ma che poi nelle fasi conclusive della corsa ha commesso un errore che gli ha pregiudicato la possibilità di cancellare lo zero dalla classifica piloti, l’inesperienza gli ha giocato decisamente un brutto scherzo. Dopo 3 domeniche consecutive finalmente si rifiata ma tra 14 giorni si torna a fare sul serio, in Russia, sul circuito ricavato nel villaggio olimpico di Sochi. Dove Hamilton proverà a scrivere un altro capitolo della sua incredibile, leggendaria storia. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: HA VINTO HAMILTON, PRIMO PODIO PER ALBON!

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Toscana e si autoproclama Re del Mugello! Il sei volte campione del mondo di Formula 1 conquista il suo 90^ successo in carriera tagliando il traguardo davanti a Valtteri Bottas, dopo il deludente epilogo di Monza la Mercedes si riscatta con l’ennesima doppietta dell’era ibrida. Primo podio per Alexander Albon che negli ultimi giri si aggiudica il duello con Daniel Ricciardo per la terza posizione, senza la bandiera rossa provocata dall’incidente di Lance Stroll e la ripartenza che ha compattato il gruppo l’australiano ce l’avrebbe fatta. Sergio Perez arriva quinto precedendo la McLaren di Lando Norris, Daniil Kvyat chiude settimo al volante dell’Alpha Tauri, entrambe le Ferrari terminano la gara in zona punti anche se ad anni luce di distanza dalle Frecce Nere: ottavo Leclerc, decimo Vettel, a sandwich tra le due Rosse l’Alfa Romeo di Raikkonen che mantiene la nona posizione nonostante i cinque secondi di penalità. George Russell deve rimandare l’appuntamento con la top 10.  {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: HAMILTON SI INVOLA, BOTTAS CONTRO RICCIARDO!

Il Gran Premio di Toscana è ormai agli sgoccioli, Lewis Hamilton è sempre al comando con Valtteri Bottas che si è dovuto riprendere la seconda posizione dopo essersi fatto sorprendere da Daniel Ricciardo alla terza ripartenza. La battaglia è comunque apertissima con Albon e Perez che se le danno di santa ragione e vogliono unirsi alla festa. Nelle retrovie le Ferrari con Leclerc decimo e Vettel undicesimo, alle loro spalle solamente la Williams di Russell che prima dell’interruzione per l’incidente di Stroll era in nona posizione e adesso è fuori dalla zona punti. Da segnalare la presenza in top 10 di Kimi Raikkonen (che dovrà scontare 5 secondi di penalità) e Romain Grosjean, entrambi oggi possono quindi cancellare lo zero dalla classifica del mondiale piloti di Formula 1. Kvyat è settimo e prova a rendere meno amara la domenica all’AlphaTauri che ha perso subito Pierre Gasly, il vincitore di Monza, per un contatto al primo giro con Max Verstappen. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: STROLL A MURO, ALTRA BANDIERA ROSSA!

Solamente 15 giri separano Lewis Hamilton dalla 90^ vittoria in Formula 1, il sei volte iridato è sempre leader del Gran Premio di Toscana al Mugello, dietro di lui Valtteri Bottas è pronto ad approfittare di un suo errore nelle fasi conclusive della gara. Daniel Ricciardo si trova in terza posizione e sogna di tornare sul podio per la prima volta dopo oltre due anni, la Renault è dal 2011 che non porta una sua macchina nei primi tre e oggi potrebbe essere la volta buona. Albon, Perez e Norris proveranno a rendere la vita difficile all’australiano, Leclerc è sceso all’ottavo posto dopo essersi fermato una seconda volta ai box per cambiare nuovamente gli pneumatici che non vogliono saperne di funzionare sulla sua Ferrari. Russell e Vettel completano la zona punti, ritirato Stroll che ha accusato una foratura in piena velocità e si è schiantato contro le barriere, fortunatamente il canadese se l’è cavata con un grosso spavento. Altra bandiera rossa, nuova interruzione e abbiamo superato il 76% della distanza prevista, vedremo se si ripartirà oppure se può bastare così, da regolamento è possibile dare punteggio pieno con tre quarti di gara già compiuti. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: MERCEDES IN FUGA, CRISI NERA PER LECLERC

Le Mercedes stanno facendo il vuoto nel Gran Premio di Toscana che si sta disputando sul circuito del Mugello per il nono round del mondiale 2020 di Formula 1. Quando sono stati percorsi 25 dei 59 giri previsti, Lewis Hamilton conduce con poco meno di due secondi di vantaggio nei confronti di Valtteri Bottas, entrambi inoltre hanno approfittato del regime di bandiera rossa per fare il pit stop “gratis” e cambiare gli pneumatici senza perdere un millesimo di secondo, se non dovessero fermarsi di nuovo è probabile che arrivino a doppiare tutti. Intanto il resto del gruppo è a distanza siderale con Lance Stroll che occupa la terza posizione a +15” nei confronti delle imprendili Frecce Nere. Daniel Ricciardo sente odore di podio, il pilota australiano della Renault ha messo nel mirino la Racing Point del canadese che è velocissima nei rettilinei e quindi sarà difficilissimo affiancarla. Chi è sparito dai radar è Charles Leclerc con una Ferrari troppo lenta nel dritto e sverniciato da chiunque, il monegasco è rientrato ai box per montare la gomma bianca (hard) e andare in fondo, dovrà quindi ricostruire la sua gara da zero. Sebastian Vettel attualmente è decimo ma non riesce nemmeno a impensierire la Williams di George Russell che oggi potrebbe conquistare i suoi primi punti in carriera. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: SI RIPARTE, HAMILTON SCAVALCA BOTTAS

Lewis Hamilton si è ripreso di prepotenza la leadership del Gran Premio di Toscana grazie a un’ottima ripartenza dopo la sospensione provocata dal brutto incidente di Antonio Giovinazzi che in un colpo solo ha fatto fuori Kevin Magnussen, Carlos Sainz e Nicholas Latifi. Valtteri Bottas, che al primo via aveva fatto tutto alla perfezione, stavolta si fa sorprendere dall’attacco del sei volte campione del mondo di Formula 1 e si deve accodare in seconda posizione. La Ferrari di Charles Leclerc mantiene la quarta posizione davanti alle Racing Point di Lance Stroll e Sergio Perez, con Alexander Albon che si è fatto scavalcare anche dalla Renault di Daniel Ricciardo, si prospetta un’altra domenica difficile per la Red Bull che ha perso Max Verstappen già al primo giro. George Russell chiude la zona punti con Raikkonen, Vettel e Grosjean che proveranno in qualche maniera a rientrare in top 10. Manca all’appello Esteban Ocon, il pilota francese si è dovuto ritirare per un surriscaldamento dei freni sulla sua Renault{agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: GIOVINAZZI FA STRIKE, BANDIERA ROSSA!

Di fatto il Gran Premio di Toscana non è ancora cominciato, eppure ci sono già ben 6 piloti fuori gioco, coinvolti in incidenti più o meno spettacolari. Quando al termine del 7^ giro la Safety Car si fa da parte prendendo la via dei box, il leader Valtteri Bottas aspetta ad accelerare per non dare la scia a chi lo insegue, il gruppo si compatta fin troppo e Antonio Giovinazzi, che aveva già preso velocità, non riesce a evitare la Haas di Kevin Magnussen, tamponandola in pieno e rischiando un pericolosissimo cappottamento. Nell’incidente rimangono coinvolti pure Nicholas Latifi e Carlos Sainz, ne esce miracolosamente indenne Romain Grosjean – che inveisce via radio contro il pilota italiano che ha provocato la carambola. Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel sfruttano tutta la loro esperienza per tenersi ben distanti da quello che sta per accadere e in questa maniera se la cavano senza danni. Bandiera rossa, il Gran Premio di Toscana è momentaneamente interrotto. Si ripartirà solamente quando i commissari avranno pulito la pista e rimosso tutti i detriti dal rettilineo principale. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: INCIDENTE AL VIA, FUORI VERSTAPPEN!

Il Mugello regala emozioni sin dal via: alla partenza Valtteri Bottas scappa a Lewis Hamilton che fatica a tenere dietro anche gli arrembanti Charles Leclerc e Alexander Albon mentre Max Verstappen perde un mucchio di posizioni per un problema alla power unit e viene tamponato da Kimi Raikkonen che provoca un incidente nel quale rimangono coinvolti pure Romain Grosjean e Pierre Gasly, vincitore una settimana fa a Monza e oggi costretto al ritiro dopo poche centinaia di metri. Gara finita per l’olandese della Red Bull che rimane intrappolato nella via di fuga nella ghiaia, poco più avanti Carlos Sainz si gira nel tentativo di attaccare la Racing Point di Lance Stroll e rimane fermo in mezzo alla pista, Sebastian Vettel non riesce a evitarlo e danneggia l’ala anteriore, ennesima domenica compromessa per il tedesco. Tutti dietro la Safety Car, classifica dopo i primi 3 giri del Gran Premio di Toscana, nono round del mondiale 2020 di Formula 1: 1^ Bottas, 2^ Hamilton, 3^ Leclerc, 4^ Albon, 5^ Stroll, 6^ Ricciardo, 7^ Perez, 8^ Norris, 9^ Kvyat, 10^ Ocon. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: TUTTI SULLA GRIGLIA DI PARTENZA, VIA!

Ultimi preparativi sulla griglia di partenza per il via del Gran Premio di Toscana sul circuito del Mugello, nono appuntamento del mondiale 2020 di Formula 1. La tensione è alle stelle, i battiti cardiaci sono al massimo, lo spegnimento dei semafori rossi è forse il momento più critico e intenso di tutto il weekend. Inoltre, su una pista dove è molto difficile sorpassare, approcciare la prima curva in testa diventa fondamentale per incrementare le proprie chance di vittoria. Lewis Hamilton lo sa benissimo ed è per questo motivo che dovrà guardarsi le spalle da Valtteri Bottas, uno che ha tempi di reazione sovraumani, e da Max Verstappen che nella giornata di venerdì ha dimostrato di avere un ottimo passo gara, lo stesso che gli ha consentito di trionfare a Silverstone nel gran premio dei 70 anni. Una volta tanto anche Alexander Albon avrà la possibilità di lottare per le posizioni che contano, così come Charles Leclerc reduce da tre zeri consecutivi e che vuole tornare almeno in zona punti. Il monegasco partirà quinto e può puntare a un buon piazzamento se la Ferrari non lo tradirà. Questa è la prima gara dell’anno aperta al pubblico, sono previsti circa 3 spettatori sulle tribune, ovviamente tutti distanziati tra loro e nel rispetto delle norme di prevenzione per il Covid-19. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: HAMILTON TENTA L’ALLUNGO MONDIALE

Per la prima volta nella sua settantenaria storia, la Formula 1 corre al Mugello. Certo, avremmo preferito che fosse accaduto in circostanze ben diverse e che una pandemia provocata da un coronavirus non avesse costretto gli organizzatori del campionato del mondo a stravolgere il calendario cancellando gli appuntamenti originariamente fissati e coprendo i buchi con i primi circuiti che si sono fatti avanti per cogliere una grande opportunità – quasi sicuramente unica – nella più grave crisi globale dalla Seconda Guerra Mondiale. Così la pista di proprietà della Ferrari ospiterà il nono round della stagione (il Gran Premio di Toscana) con Lewis Hamilton che vuole incrementare ulteriormente il suo vantaggio in classifica piloti nei confronti di Valtteri Bottas e Max Verstappen. L’alfiere della Mercedes partirà dalla pole position su un tracciato dove sorpassare è difficile per una moto, figuriamoci per una macchina. La Scuderia di Maranello sperava di poter dire la sua nella gara di casa, ma se Charles Leclerc oggi finisce tra i primi 5 bisognerà fargli un (altro) monumento, altro che puntare alla vittoria o anche solo al podio. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP TOSCANA: GLI APPUNTAMENTI DI OGGI AL MUGELLO

La Formula 1 è in diretta anche questa domenica, 13 settembre 2020: oggi al Mugello si corre il Gran Premio di Toscana 2020, nono appuntamento del Mondiale e tappa che risulta completamente inedita nella storia di questo Motorsport. Siamo dunque più che mai impazienti di vivere tutte le emozioni che questo Gp sarà in grado di regalarci: dopo le scintille delle prove libere come delle qualifiche è tempo di fare sul serio per la gara che si annuncia tra le più aperte ad ogni esito di questa particolare stagione del mondiale. Dove ovviamente le speranze di gran parte degli appassionati italiani, sia di vedere la Ferrari tornare al posto che merita una scuderia così gloriosa: ricordiamo infatti bene che oggi con la diretta della Formula 1 del Gran premio di Toscana la rossa festeggerà il suo 1000° gp. E sarebbe buona cosa certo festeggiare un record così importante con un successo: peccato che questa non sia la prospettiva al momento della scuderia di Binotto, sempre in profonda crisi, e ancora abbattuta dal completo fiasco occorso solo pochi giorni fa a Monza. Se però non sarà la Ferrari la protagonista (in positivo) della prova di questa domenica, di sicuro al Mugello sarà comunque grande spettacolo per la Formula 1: ricordiamo dunque che oggi la gara, appuntamento cardine di questo fine settimana al Mugello, sarà alle ore 15.10, solito orario per tutti i Gp in Europa.

FORMULA 1, LE QUALIFICHE

Max Verstappen ha cercato in tutte le maniere di movimentare le qualifiche del Gran Premio di Toscana di Formula 1 in programma sulla pista del Mugello, ma alla fine non c’è stato verso di scalfire il dominio di Lewis Hamilton che si conferma il re assoluto del giro secco: 95^ pole position in carriera per il sei volte campione del mondo di Formula 1 che mette tutti in riga con il tempo di 1’15”144. Nessuno ha saputo replicare la prestazione del britannico, Valtteri Bottas ci è andato molto vicino ma si deve accodare per 59 millesimi, prima fila tutta Mercedes che detta legge anche senza party mode che evidentemente non ha tolto velocità solamente alle Frecce Nere. La buona notizia per la Red Bull è il quarto posto di Alexander Albon, subito alle spalle del suo compagno di box. Charles Leclerc ha provato a risollevare la Ferrari sulla pista di casa (dove festeggia il traguardo delle 1000 partecipazioni) e in effetti ci è riuscito regalando alla Scuderia di Maranello una terza fila che in questo momento è oro colato. Decisamente più sottotono il sabato di Sebastian Vettel che ha superato la Q1 per il rotto della cuffia e in Q2 non è andato oltre la quattordicesima posizione, il tedesco non vede l’ora di cominciare la sua nuova avventura in Aston Martin, il passaggio alla corte di Lawrence Stroll è stato ufficializzato qualche giorno fa. Dopo il trionfo di Monza, Pierre Gasly viene addirittura escluso già alla prima manche, un ridimensionamento pesante per il francese che domenica scorsa aveva letteralmente toccato il cielo con un dito e si ritrova bruscamente a dover fare i conti con la realtà. Da segnalare la spettacolare escursione sulla ghiaia di George Russell che nonostante l’uscita di pista non ha mai alzato il piede dall’acceleratore sollevando con la sua Williams un gigantesco polverone. Protagonista di un testacoda anche Esteban Ocon che nelle fasi conclusive della Q3 ha provocato una bandiera gialla che ha costretto i piloti a rallentare e ha impedito a Bottas di attaccare il tempo di Hamilton.

FORMULA 1 STREAMING GP TOSCANA 2020: GLI ORARI

Per quanto riguarda gli orari, il programma di questa domenica 13 settembre non ci riserva a dir il vero alcuna novità: si seguirà dunque il solito calendario delle gare europee, anche per la prova del Mugello. Ricordiamo allora agli appassionati che la partenza della gara del Gran Premio della Toscana 2020 è stata messa in calendario per le ore 15.10. Da prima che si spegnano i semafori rossi, ci accompagneranno durante questa priva inedita del mondiale, le classiche “voci” della Formula 1: su Sky la telecronaca di tutti gli eventi è affidata a Carlo Vanzini, che come al solito sarà affiancato da uno schiera di commentatori tecnici di eccezione, dall’uomo Ferrari Marc Gent aDavide Valsecchi. Da segnalare poi che anche al Mugello le “padrone di casa” saranno Federica Masolin e Mara Sangiorgio mentre Matteo Bobbi sarà l’uomo degli approfondimenti dalla Sky Sport Tech Room. Segnaliamo pure che anche oggi la Formula 1 sarà visibile in 4K HDR grazie a Sky Q, per vivere le gare con una definizione talmente simile a quella dell’occhio umano da dare la sensazione di essere in pista. Inoltre, gli abbonati avranno anche l’occasione di seguire le prove e le gare di Formula 1 in streaming video tramite l’applicazione Sky Go.

FORMULA 1, DIRETTA E STREAMING: GLI APPUNTAMENTI IN CHIARO

Come riferito prima, per la tv in chiaro oggi ci sono ottime notizie per gli appassionati per la gara del Gran premio di Toscana 2020, attesa oggi pomeriggio al Mugello. La nona prova del Mondiale della F1, che per la prima volta tocca il tracciato toscano, sarà disponibile in tv in chiaro e in tempo reale su Tv8, ovviamente a partire dalle ore 15,10, quando si spegneranno i semafori. Vale comunque la pena ricordare a tutti anche i riferimenti del Mondiale su Twitter, gli account ufficiali @Formula 1 e @F1, oltre alla pagina Facebook F1, che potranno essere particolarmente preziosi anche in questa giornata che promette di regalarci spunti di notevole interesse.

DIRETTA FORMULA 1: LE CARATTERISTICHE DEL CIRCUITO DEL MUGELLO

Come detto oggi la Formula 1 sarà in diretta per la prima volta nella sua storia sul tracciato del Mugello e proprio qui la Ferrari festeggerà il suo 1000° gp: occorre allora andare subito a conoscere meglio questo circuito, che pure gli appassionati di motori già conoscono bene, per le grandi imprese occorse qui con il motomondiale. Dando allora le prime indicazioni sulla pista toscana, ecco che doppiamo subito segnalare che il tracciato è lungo 5.245 km e qui la Formula 1 oggi percorrerà la bellezza di 59 giri: nel complesso prima della bandiera a scacchi verranno coperti 309.497 km. Il circuito poi nel suo complesso, è tra i più belli e complicati del mondiale della Formula 1: di sicuro i piloti i divertiranno moltissimo, benché verrà chiesto loro grande concentrazione e resistenza fisica. Costruito sulle colline di Scarperia, il tracciato del Mugello prevede diversi sali e scendi (presente un rettilineo in salita di oltre un km) e curve anche molto tecniche, come le due Arrabbiate, ovvero la Casanova-Savelli e la San Donato (che potrebbero venire percorso a una velocità di 260/270 km/h). Nel complesso segnaliamo che le curve saranno 15, tutte di medio alta velocità: non ci saranno dunque delle vere e proprie chicane strette e brusche frenate e non sarà facile per molti piloti mantenere la giusta trattoria, serie nelle Luco-Poggio Secco- Materassi

DIRETTA FORMULA 1: LE ULTIME INDICAZIONI TECNICHE

Sarà dunque prova estremamente tecnica quella di questo pomeriggio per la Formula 1, in diretta per la prima volta del tracciato del Mugello. A mettere in difficoltà i piloti, per il Gran premio della Toscana 2020 dunque non saranno solo i sali scendi e una carreggiata piuttosto stretta, ma pure tante curve, da affrontare a grandi velocità. I vari team per affrontare le indie del tracciato toscano dovranno oggi puntare su ali da medio alto carico, per avere una buona velocità nel rettifilo (dove potranno usare il Drs) come la giusta stabilità in curva: dalle simulazioni pare che l’assetto aerodinamico migliore sia simile a quello utilizzato in Spagna a Barcellona (dove in gara ricordiamo la vittoria di Hamilton, seguito a podio da Verstappen e Bottas). Passando alle gomme invece, la Pirelli ha già annunciato che al Mugello porterà i compound più duri ovvero la C1 bianca, C2 media e C3 Soft. La scelta è particolare ma spiegata dal fatto che si tratta di una pista nuova, di cui non si hanno grandi dati dagli anni scorsi: l’asfalto comunque si presenta come particolarmente aggressivo e impegnativo per le gomme, che pure saranno messe in difficoltà dalle alte temperature che si registreranno anche in questa domenica. Adesso però mettiamoci comodi, perché è arrivato il momento tanto atteso in cui sarà la pista ad emettere il suo verdetto inappellabile al termine di una delle corse più attese di questa eccezionale stagione, completamente inedita per il campionato del mondo: la diretta Formula 1 della gara del Gran Premio di Toscana 2020 sul circuito del Mugello sta per cominciare!

© RIPRODUZIONE RISERVATA