Diretta Formula 1/ Dopo il Gp di Monaco: ora c’è Verstappen in testa al mondiale!

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula 1 gara live Gp Monaco 2021 Montecarlo: la cronaca della corsa sul circuito cittadino, vincitore, podio e ordine d’arrivo, oggi domenica 23 maggio.

partenza Montecarlo Formula 1
Diretta Formula 1: la partenza a Montecarlo

DIRETTA FORMULA 1, DOPO IL GP DI MONACO: VERSTAPPEN BALZA IN TESTA AL MONDIALE!

Per la prima volta da quando corre in Formula 1, Max Verstappen sta provando l’ebbrezza di essere in testa al mondiale piloti: grazie alla splendida vittoria ottenuta al Gran Premio di Monaco, il pilota olandese della Red Bull ha scavalcato Lewis Hamilton, autore di una gara anonima. Un weekend da dimenticare per il sette volte iridato che ha sofferto non poco nelle qualifiche e oggi, a causa di una strategia errata, non è andato oltre il settimo posto finale: i meccanici della Mercedes lo hanno richiamato ai box troppo presto, facendosi sopravanzare da Pierre Gasly, Sebastian Vettel e Sergio Perez che invece si sono fermati più tardi per la sosta. Da sottolineare la splendida prestazione del tedesco che conquista i suoi primi punti da quando è approdato all’Aston Martin, e anche quella del messicano arrivato a ridosso del podio, mettendo molta pressione a Lando Norris che è riuscito a mantenere il sangue freddo e a difendere il terzo posto, alle spalle di Carlos Sainz. Lo spagnolo regala il primo podio stagionale alla Ferrari anche se rimane la forte delusione per Charles Leclerc che non è riuscito nemmeno a partecipare alla corsa, appiedato dalla rottura del semiasse già danneggiato dall’incidente di ieri che gli ha impedito di difendere la pole position. Un errore che potrebbe avere ripercussioni anche psicologiche sul prosieguo della stagione, perché quella di Montecarlo era l’unica pista dove la Scuderia di Maranello poteva giocarsi le sue carte, come dimostra la piazza d’onore conquistata da Sainz. Già in Azerbaijan, tra due domeniche, dovrebbero essere ripristinati i valori di forza normali con Mercedes e Red Bull di un’altra categoria rispetto alle altre scuderie. Dall’ordine d’arrivo manca pure Valtteri Bottas, costretto al più clamoroso dei ritiri: durante il pit stop i suoi meccanici non sono riusciti a svitare la gomma anteriore destra e il finlandese non ha potuto far altro che scendere incredulo dalla macchina, quando era in lotta con Max Verstappen. Una volta tanto Antonio Giovinazzi non ha avuto problemi e ha chiuso in decima posizione, regalando il primo punto stagionale all’Alfa Romeo, davanti al compagno di box Kimi Raikkonen e alle spalle di Esteban Ocon. Voto decisamente negativo per Daniel Ricciardo e Fernando Alonso; l’australiano è rimasto sempre fuori dalla zona punti subendo inoltre l’onta del doppiaggio, mentre l’asturiano si è messo dietro solamente le Haas di Mazepin e Schumacher (poco meno di due chicane mobili), le Williams di Russell e Latifi e l’AlphaTauri di Tsunoda. Il rookie giapponese, dopo aver sbattuto giovedì, non se l’è più sentita di rischiare e di danneggiare nuovamente la macchina, accontentandosi di accumulare esperienza. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP MONACO: HA VINTO VERSTAPPEN! FERRARI SUL PODIO CON SAINZ

Max Verstappen si aggiudica per la prima volta in carriera il Gran Premio di Monaco! Il pilota olandese della Red Bull taglia il traguardo per primo davanti a Carlos Sainz che giunge secondo e regala alla Ferrari il primo podio stagionale dopo la tremenda delusione per il ritiro di Charles Leclerc, che non è nemmeno riuscito a prendere il via. Lando Norris sale sul terzo gradino del podio resistendo agli attacchi di Sergio Perez, primi punti con i colori dell’Aston Martin per Sebastian Vettel che grazie a una strategia accorta e oculata arriva quinto precedendo Pierre Gasly, Lewis Hamilton (solo settimo il campione del mondo in carica di Formula 1 che si consola con il punto extra del giro più veloce), Lance Stroll, Esteban Ocon e Antonio Giovinazzi che regala all’Alfa Romeo il primo punto del 2021. Diciotto macchine vedono la bandiera a scacchi sventolata da Serena Williams, solamente due ritiri in una gara dove non è servito l’intervento della Safety Car, sempre grande protagonista sulle strade tortuose del Principato. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP MONACO: VERSTAPPEN ALLUNGA SU SAINZ!

Pochi giri dividono Max Verstappen dalla sua prima vittoria a Monaco: l’olandese è sempre davanti a Carlos Sainz che non riesce a tenere il ritmo della Red Bull numero 33, gli unici pericoli potrebbero arrivare dai tanti doppiaggi da effettuare con 18 macchine ancora in pista. Si è accesa la battaglia per il terzo gradino del podio tra Lando Norris e Sergio Perez, il messicano non lascerà nulla di intentato e proverà a rovinare la festa alla McLaren. Quinto, autore di una gran gara, Sebastian Vettel che precede Pierre Gasly, uno spento Lewis Hamilton, Lance Stroll che grazie a una strategia alternativa è risalito fino all’ottavo posto, Esteban Ocon e Antonio Giovinazzi, ultimo pilota in zona punti. Fuori dalla top 10 Kimi Raikkonen, Daniel Ricciardo, Fernando Alonso, Yuki Tsunoda, George Russell, Nicholas Latifi, Nikita Mazepin e Mick Schumacher, con i due piloti della Haas relegati al ruolo di chicane mobili. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP MONACO: PEREZ E VETTEL, CHE RIMONTA!

A meno di 30 giri dalla fine del Gran Premio di Monaco, Max Verstappen pensa a gestire la gomma bianca e rallenta un po’ consentendo a Carlos Sainz di avvicinarsi al leader della gara. La McLaren sogna il secondo podio stagionale con Lando Norris saldamente al terzo posto davanti a Sergio Perez che si è fermato ai box più tardi rispetto agli altri guadagnando ben cinque posizioni. Domenica da incubo per Lewis Hamilton, il sette volte campione del mondo di Formula 1 ha completamente sbagliato la strategia anticipando la sosta, qui a Montecarlo l’undercut non sembra funzionare e così l’inglese ha perso ancora più terreno, non riesce nemmeno a tenere il passo di Pierre Gasly e Sebastian Vettel. In zona punti Antonio Giovinazzi che però è stato sopravanzato da Esteban Ocon durante il valzer dei pit stop. Solamente dodicesimo un irriconoscibile Daniel Ricciardo che tre anni fa trionfò da queste parti al volante della Red Bull, oggi annaspa nelle retrovie e si fa addirittura doppiare dal suo compagno di scuderia. Lance Stroll è ottavo, il canadese è partito con la mescola più dura e se il regolamento non lo obbligasse a fermarsi almeno una volta potrebbe arrivare in fondo senza problemi. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP MONACO: RITIRO INCREDIBILE PER BOTTAS!

Il primo dei big a fermarsi è Lewis Hamilton che al termine del 30^ giro prende la via dei box e monta la gomma bianca per andare fino in fondo, il sette volte campione del mondo di Formula 1 rientra in pista davanti ad Antonio Giovinazzi ma si ritrova sempre dietro a Pierre Gasly e Sebastian Vettel che con una magia è riuscito a scavalcare entrambi portandosi al quinto posto. Nel frattempo dobbiamo registrare l’incredibile ritiro di Valtteri Bottas: i meccanici della Mercedes non sono riusciti a svitare la gomma anteriore destra che è rimasta incastrata, una beffa clamorosa per il finlandese che a quel punto è sceso dalla macchina e dovrà guardare il resto della gara in tv. Carlos Sainz ne approfitta per salire virtualmente in seconda posizione con Sergio Perez che deve ancora fermarsi per la sosta, Max Verstappen è il leader incontrastato di questo Gran Premio di Monaco che ha ormai saldamente nelle mani. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP MONACO: BOTTAS METTE PRESSIONE A VERSTAPPEN

Max Verstappen è in testa al Gran Premio di Monaco con un piccolo margine nei confronti di Valtteri Bottas che non lo molla, oggi il finlandese può dare una grossa mano a Lewis Hamilton nella corsa al mondiale 2021 di Formula 1, vedremo se con l’aiuto della strategia riuscirà a scavalcare l’olandese che per adesso non sembra avere nessun problema. Carlos Sainz è sempre in terza posizione, la Ferrari spera nello spagnolo per conquistare il primo podio stagionale dopo l’enorme delusione per il ritiro di Charles Leclerc, appiedato dal semiasse ancor prima che la gara cominciasse. Più staccati Lando Norris, Pierre Gasly e il sette volte iridato che si trova a quasi 15 secondi dal leader, a ulteriore conferma di come a Montecarlo partire dietro è una condanna. Sebastian Vettel tiene dietro Sergio Perez, Antonio Giovinazzi è nono e cerca di stare lontano dai guai, sperando che durante il pit stop i meccanici dell’Alfa Romeo non combinino un altro disastro. Lance Stroll con gomma bianca è undicesimo e può ritardare sensibilmente la sosta ai box rispetto ai suoi colleghi che sono partiti con la mescola più morbida. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP MONACO: VERSTAPPEN AL COMANDO DOPO LO START

Alla fine Charles Leclerc non è riuscito nemmeno a prendere il via del Gran Premio di Monaco, appiedato dalla rottura del semiasse durante il giro di schieramento sulla griglia di partenza. Senza nessuno davanti, Max Verstappen ha mantenuto la prima posizione nei confronti di Valtteri Bottas e Carlos Sainz che si sono dovuti accodare, da qui in avanti l’olandese deve pensare solamente a fare il ritmo, non commettere errori e non stampare la sua Red Bull contro il guard-rail. Lewis Hamilton è sesto, non sarà una gara facile per il sette volte campione del mondo di Formula 1, considerando che sorpassare sulle strade del Principato è praticamente impossibile, motivo per cui la Scuderia di Maranello ha preferito rischiare anziché sostituire il cambio per non ritrovarsi a centro gruppo. Purtroppo è andata male, certo se ieri Leclerc non si fosse schiantato contro le barriere a quest’ora staremmo facendo tutti il tifo per lui… {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP MONACO: CAMBIO KO, LECLERC PARTE DALLA PIT LANE!

Mai una gioia per la Ferrari: durante il giro di schieramento sulla griglia di partenza, il cambio sulla SF21 di Charles Leclerc ha cominciato a fare i capricci e così il monegasco è rientrato mestamente ai box per la sostituzione, se tutto va bene partirà dalla pit lane e addio sogni di gloria. Grande occasione, quindi, per Max Verstappen che eredita la pole position e oggi avrà la possibilità, vincendo il Gran Premio di Monaco, di portarsi in testa al mondiale 2021 di Formula 1. Con Lewis Hamilton che scatterà solamente dalla quarta fila, l’olandese della Red Bull potrebbe involarsi facilmente verso il gradino più alto del podio visto che Valtteri Bottas difficilmente potrà rappresentare una seria minaccia per lui. La Scuderia di Maranello si affida a Carlos Sainz per ottenere un piazzamento importante sulle Strade del Principato, lo spagnolo però dovrà vedersela con Lando Norris (che quest’anno finora lo ha sempre battuto sulla distanza dei 300 chilometri) e Pierre Gasly. Condizioni climatiche decisamente migliori rispetto a ieri, si correrà sotto il sole e con temperature decisamente più alte. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, GP MONACO: LECLERC MANTIENE LA POLE POSITION!

Alle ore 12.17 sul profilo Twitter della Ferrari è arrivata la notizia che tutti aspettavamo: il cambio di Charles Leclerc è salvo, il monegasco potrà quindi partire dalla pole position dopo aver realizzato il miglior tempo nelle qualifiche di ieri. L’incidente alla curva delle Piscine non ha danneggiato il pezzo al punto da richiederne la sostituzione che avrebbe comportato la retrocessione di 5 posti sulla griglia di partenza, arretrando il ferrarista in terza fila. Possiamo quindi tirare un sospiro di sollievo, grazie soprattutto all’immenso lavoro dei meccanici che sono riusciti a riparare la macchina preservando tutti i componenti originari. Speriamo soltanto che in gara Leclerc non commetta altri errori e che la SF21 non faccia scherzi nei 78 giri del Gran Premio di Monaco, quinto appuntamento del mondiale 2021 di Formula 1 monopolizzato sin qui dal duello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Ma oggi sulle strade del Principato l’elenco dei vincitori stagionali potrebbe arricchirsi di un altro nome. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1 GP MONACO 2021, STREAMING VIDEO E TV: DOVE VEDERE LA GARA

La gara della Formula 1 per il Gran Premio di Monaco 2021 sul circuito cittadino di Montecarlo sarà trasmessa in tv e streaming come ormai è tradizione da qualche anno su Sky Sport F1 HD, il canale numero 207 della piattaforma satellitare Sky, che per la nona stagione consecutiva detiene i diritti per trasmettere tutti gli appuntamenti della Formula 1. Per il Gran Premio di Monaco, quinto atto del Mondiale che dopo la dolorosa assenza dell’anno scorso torna dunque questa volta nella sua collocazione più classica nel calendario della stagione iridata, la programmazione riserva buone notizie da sapere anche per chi non è abbonato Sky, infatti su Tv8 la corsa sarà visibile in tempo reale e chi si affiderà alle immagini in chiaro potrà dunque vivere tutte le emozioni che arriveranno dal Principato di Monaco, dove vivremo una gara leggendaria e un nuovo capitolo della già appassionante sfida Mercedes-Red Bull, sperando anche in un buon risultato da parte della Ferrari.

Anche quest’anno la telecronaca di tutti gli eventi è affidata a Carlo Vanzini, affiancato da una schiera di commentatori tecnici d’eccezione tra cui Marc Gené e Davide Valsecchi.

Pur con le limitazioni imposte dal Covid, le “padrone di casa” saranno Federica Masolin e Mara Sangiorgio, mentre Matteo Bobbi sarà l’uomo degli approfondimenti dalla Sky Sport Tech Room. La Formula 1 è visibile in 4K HDR grazie a Sky Q, per vivere le gare con una definizione talmente simile a quella dell’occhio umano da dare la sensazione di essere in pista. Inoltre, gli abbonati avranno anche l’occasione di seguire le prove e le gare di Formula 1 in streaming video tramite l’applicazione Sky Go.

Infine vi indichiamo i riferimenti del Mondiale su Twitter, gli account ufficiali @Formula 1 e @F1, oltre alla pagina Facebook F1, che potranno essere particolarmente preziosi anche in questa giornata che promette di regalarci spunti di notevole interesse.

DIRETTA FORMULA 1: LECLERC IN POLE AL GP DI MONACO 2021

Domenica nel segno della diretta Formula 1 da Montecarlo, dove si corre il Gran Premio di Monaco 2021 sul circuito che ospita il quinto appuntamento del Mondiale 2021, con cui il Circus della Formula 1 torna nel Principato dopo l’assenza del 2020 dovuta alla pandemia di Coronavirus. Diciamo subito che la partenza della gara avrà luogo alle ore 15.00, orario che da quest’anno è stato scelto per dare il via alla diretta Formula 1, naturalmente anche sullo storico e affascinante circuito cittadino di Montecarlo.

L’attesa sarà spasmodica per il Gran Premio più celebre dell’anno, l’appuntamento più glamour e affascinante del calendario iridato; a maggior ragione dopo un anno di assenza, dunque si manca da Monaco dal 2019, quando vinse Lewis Hamilton per la terza volta in carriera. La partenza sarà già un momento decisivo, perché una buona fetta delle possibilità di vittoria si giocherà proprio dalla partenza alla curva di Santa Devota, visto che poi sorpassare sullo stretto e tortuoso circuito cittadino del Principato è un’impresa ai limiti dell’impossibile. In effetti l’unico problema della Formula 1 a Montecarlo è proprio il rischio di gare noiose, ma è anche vero che l’imprevisto è sempre dietro l’angolo: attenzione ai colpi di scena!

DIRETTA FORMULA 1, LE QUALIFICHE

Il grande protagonista, nel bene e nel male, delle qualifiche del Gran Premio di Monaco è stato Charles Leclerc. Sulla pista di casa il pilota della Ferrari ha conquistato la pole position con un giro stratosferico, peccato che a pochi secondi dalla bandiera a scacchi il monegasco abbia commesso un errore fatale alla curva delle Piscine, danneggiando prima la sospensione anteriore destra e poi distruggendo il muso della sua SF21 contro le barriere. Un incidente che potrebbe provocare la sostituzione del cambio, e in quel caso scatterebbero le 5 posizioni di penalità per Leclerc, con Max Verstappen che non avrebbe nessuno davanti a sé. Nell’ultimo tentativo l’olandese si stava migliorando dopo aver realizzato il parziale record nel primo settore e alla Red Bull avranno sicuramente pensato male, anche se nemmeno il più masochista dei piloti andrebbe volontariamente a muro costringendo i meccanici a fare gli straordinari e a passare la notte in bianco per sistemare la macchina. Il vero sconfitto di giornata, in ogni caso, è Lewis Hamilton: fino all’ultimo eravamo convinti che il sette volte campione del mondo di Formula 1 si stesse nascondendo, invece non è proprio riuscito a prendere le misure alle strade del Principato e si è dovuto accontentare della quarta fila, affiancato da un redivivo Sebastian Vettel. Meglio di lui hanno fatto Valtteri Bottas, Carlos Sainz, Lando Norris e Pierre Gasly. Un altro big che ha deluso su tutta la linea è sicuramente Sergio Perez che paga un divario enorme nei confronti del suo compagno di box, circa un secondo di differenza tra i due sul giro secco, roba che nemmeno Albon e visto il rendimento – sin qui – del messicano tanto valeva confermare il thailandese. E’ andata ancora peggio a Fernando Alonso che non è riuscito nemmeno a superare il taglio della Q1, come un Latifi qualunque, mentre il botto di giovedì ha inibito Yuki Tsunoda, il rookie giapponese non è andato oltre la sedicesima posizione. La sorpresa in positivo arriva da Antonio Giovinazzi che entra in Q3 e straccia nuovamente Kimi Raikkonen, supportato da un’Alfa Romeo in gran spolvero da queste parti, dove il carico aerodinamico e il telaio fanno la differenza più della power unit.

DIRETTA FORMULA 1 GP MONACO: IL CIRCUITO DI MONTECARLO

Diamo anche alcune importanti informazioni tecniche per vivere al meglio la diretta Formula 1 su questa pista che d’altronde è ovviamente notissima a tutti nel Circus: la gara di Montecarlo si svolgerà sulla distanza di 78 giri, ognuno dei quali misura 3.337 metri, per un totale di 260,286 km. Si tratta del circuito più corto e anche della gara più breve del Mondiale, l’unica alla quale è concessa una deroga per non raggiungere il minimo di 305 km che sono obbligatori per tutti gli altri Gran Premi e nonostante questo è comunque una delle gare più lunghe come tempo richiesto per completarle, visto che la velocità media è evidentemente molto più bassa del normale.

Il circuito si caratterizza per la presenza di ben 19 curve, tutte celeberrime ed alcune delle quali leggendarie come ad esempio il tornante della Vecchia Stazione, che è la più lenta dell’intero Mondiale. Altro tratto caratteristico è quello del Tunnel, ma praticamente ogni centimetro della pista sa regalare grandi emozioni. Montecarlo ha sempre un grandissimo valore per tutti i piloti di Formula 1, vincere nel Principato vale al di là delle classifiche perché significa entrare nella storia dell’automobilismo come quando Sebastian Vettel nel 2017 ha spezzato un digiuno che per la Ferrari durava da 16 anni.

DIRETTA FORMULA 1: INFO TECNICHE SUL GP MONACO

Informazioni interessanti sono quelle che ci vengono fornite da Brembo per quanto riguarda i freni. Il circuito di Montecarlo è un tracciato mediamente impegnativo, infatti è quello sul quale si frena di più in tutto il Mondiale di Formula 1 (870 volte nel corso del Gran Premio), ma sono quasi tutte frenate non particolarmente intense, perché le velocità sono ridotte. Comunque i freni vengono usati ben 11 volte al giro a Montecarlo, in totale è il 27% della durata complessiva della gara, valore record per tutto il Mondiale.

L’unica decelerazione particolarmente impegnativa è quella all’uscita del Tunnel, dove bisogna stare attenti anche al cambio di visibilità, mentre per il resto non si toccano mai velocità particolarmente alte, ad eccezione di Santa Devota, che però non è una curva secca e quindi pur essendo posta al termine del rettilineo d’arrivo non è impegnativa quanto la frenata all’uscita dal Tunnel. Per quanto riguarda le gomme, Pirelli ha selezionato le tre mescole più morbide, dunque la C3 come gomme dure, C4 medie e C5 (al debutto stagionale) come gomme più morbide del lotto, nel contesto di un GP nel quale tradizionalmente si dovrebbe effettuare un solo pit-stop.

Adesso però mettiamoci comodi, perché è arrivato il momento tanto atteso in cui sarà la pista ad emettere il suo verdetto inappellabile: la diretta Formula 1 della gara del Gran Premio di Monaco 2021 sul circuito di Montecarlo sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA