Diretta Formula 1/ Prove libere e streaming video: Bottas al top, Verstappen avvisato

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula 1, prove libere FP1 e FP2 Gp Ungheria 2021 Budapest live: cronaca, orari, tempi e classifica delle sessioni di oggi, venerdì 30 luglio.

Max Verstappen domina le FP1 del GP d'Ungheria (Twiter)
Max Verstappen domina le FP1 del GP d'Ungheria (Twiter)

DIRETTA FORMULA 1: BOTTAS AL TOP, VERSTAPPEN È AVVISATO

La diretta di Formula 1 per la seconda sessione di prove libere del GP d’Ungheria, undicesima tappa del mondiale, si conclude con Valtteri Bottas davanti a tutti. Il pilota finlandese ha infatti portato la sua Mercedes in testa alla classifica cronometrica, precedendo di 27 millesimi il compagno di box Lewis Hamilton. Una classifica dei tempi congelata nelle posizioni nell’ultimo quarto d’ora quando tutte le monoposto in pista hanno optato per il solito long run per simulare il passo gara che ha dato spunti positivi alla Ferrari e qualche grattacapo per la Red Bull. Con il circuito libero e senza traffico, infatti Max Verstappen ha penato e non poco con la sua RB16B, chiudendo comunque la sessione col terzo crono davanti alla sorprendete Alpine di Ocon e l’altra monoposto del team austriaco di Perez. Le Ferrari, come detto, non si smuovono dall’11° e 12° tempo di Charles Leclerc e Carlos Sainz, ma le prestazioni delle due SF21 in ottica passo gara fanno ben sperare per il prosieguo del weekend, con l’occasione d’oro domani di confermarsi in FP3 e una sessione di qualifica al pomeriggio che dal box di Maranello sperano di concludere con entrambe le monoposto qualificate per il Q3.

DIRETTA FORMULA 1: FERRARI IN DIFFICOLTÀ CON LA SOFT

La diretta di Formula 1 per la seconda sessione di prove libere del GP d’Ungheria sta per concludersi. Pochi minuti ancora in pista per le venti monoposto che animano il massimo mondiale delle quattro ruote, con la Mercedes che continua a dominare la finestra del pomeriggio all’Hungaroring. Sulla pista di Budapest le “Frecce Nere” entusiasmano il box del team di Brackley, con il finlandese Valtteri Bottas che precede sempre il collega di box Lewis Hamilton che risponde brillantemente alla prestazione del mattino del rivale numero uno per il mondiale Max Verstappen. Il britannico è infatti secondo nella classifica dei tempi, con un vantaggio di 272 millesimi sulla Red Bull dell’attuale leader della classifica piloti. Prosegue ottimamente la sessione dell’Alpine di Ocon, mentre le Ferrari scivolano indietro. Difficoltà con la gomma soft per le Rosse, montate da tutte le monoposto, con Charles Leclerc che gira con l’11° tempo a oltre un secondo di gap da Bottas e Carlos Sainz che lo segue 14° a quasi un secondo e mezzo dal finlandese. Entrambe le SF21 hanno iniziato il programma di long run per testare il passo gara, mentre dal box del team di Maranello vengono analizzati i dati per capire il consumo delle gomme in una pista che registra oltre 60°. (aggiornamento di Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: MERCEDES IN RIPRESA

La seconda sessione di prove libere del GP d’Ungheria, undicesima tappa del mondiale di Formula 1, volge al termine. Dopo 30′ è ancora la Mercedes a guidare la classifica cronometrica della giornata, con Valtteri Bottas che si sostituisce al compagno di box Lewis Hamilton anticipandolo di soli 27 millesimi. Prestazioni da sottolineare per l’Alpine di Esteban Ocon e l’Alpha Tauri di Pierre Gasly, che a metà sessione si portano nelle zone nobili. Lontano ancora Max Verstappen, che nonostante la gomma soft altamente performante, chiude col settimo tempo davanti alle due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz, staccati rispettivamente di 33 e 50 millesimi dalla Red Bull del pilota olandese, che arriva al fine settimana ungherese con un vantaggio di soli 8 punti in classifica generale su Hamilton. (aggiornamento di Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: HAMILTON PORTA AVANTI LA MERCEDES

La diretta di Formula 1 della seconda sessione di libere del GP d’Ungheria riprende con l’ennesimo crono da primo posto per le Mercedes. La W12 più veloce all’Hungaroring nel pomeriggio è quella del britannico Lewis Hamilton, che si piazza in testa alla classifica dei tempi chiudendo davanti all’altra Freccia Nera di Valtteri Bottas e con la Red Bull di Max Verstappen che gira col quarto crono della sessione. In questo momento quasi tutte le monoposto scendono in pista con la gomma media, compresa la SF21 di Charles Leclerc che ha fin qui registrato l’ottavo tempo della seconda sessione davanti le Aston Martin di Stroll e Vettel. Gomma dura invece per l’altra Ferrari di Sainz, che fatica con l’11° tempo davanti a Norris. (aggiornamento di Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: IN PISTA PER LA FP2

Mentre sta per cominciare la diretta Formula 1 per la seconda sessione di prove libere FP2 del GP Ungheria 2021 a Budapest, in questi giorni continua a tenere banco l’incidente fra Lewis Hamilton e Max Verstappen di due settimane fa a Silverstone. Il caso ormai è chiuso per la giustizia sportiva, perché la FIA ha definitivamente respinto il ricorso della Red Bull giudicando sufficienti i 10 secondi di penalità inflitti a Hamilton in Inghilterra. La lotta però è anche di nervi e dunque la diatriba va oltre il puro aspetto regolamentare, con le schermaglie anche verbali tra Red Bull e Mercedes ad ogni livello, vedi la fortissima presa di posizione di Stoccarda naturalmente in favore di Hamilton. Nel frattempo abbiamo anche saputo che a Monza ci sarà il pubblico con il 50% della capienza, anche se questo potrebbe non bastare a mettere a posto i conti del Gran Premio, come ha indicato il presidente Aci Angelo Sticchi Damiani. Adesso però si deve scendere in pista: la diretta della FP1 della Formula 1 a Budapest comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FORMULA 1: VERSTAPPEN SUPER, IL PIÙ VELOCE IN FP1

La diretta di Formula 1 ha visto concludere la prima sessione di prove libere del Gran premio d’Ungheria sul circuito dell’Hungaroring col miglior tempo del solito Max Verstappen. L’olandese, leader della classifica generale, piazza il primo squillo del fine settimana ungherese, chiudendo la sessione del venerdì mattina col tempo di 1’17”555 che gli permette di staccare per un soffio le due Mercedes di Bottas (lontano appena 61 millesimi) e di Lewis Hamilton. Nella finestra di libere brilla anche la Ferrari, che conquista il terzo tempo del mattino con la SF21 di Carlos Sainz, unico con gomma gialla tra i piloti presenti in top 10. Per lo spagnolo un ritardo di mezzo secondo sulla Red Bull, ma una prestazione che fa ben sperare per il prosieguo del weekend in terra ungherese. Il compagno di box Charles Leclerc, dopo il ritorno in pista a seguito della bandiera esposta per l’incidente di Tsunoda, chiude col settimo tempo a 836 millesimi da Verstappen e davanti alle McLaren di Norris (9°) e Daniel Ricciardo (14°) che sono attualmente i reali avversari della Rossa per il titolo costruttori. (aggiornamento di Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: TSUNODA A MURO, BANDIERA ROSSA

La prima sessione di prove libere del GP d’Ungheria, undicesima tappa del mondiale di Formula 1, prosegue nel segno delle Mercedes, ma con una bandiera rossa che ferma tutto. La direzione di gara ha infatti deciso di fermare la finestra per l’incidente accorso a Yuki Tsunoda, pilota del team Alpine, che ha subito un brutto testacoda e l’impatto con le protezioni della pista in curva 4. Nessun problema per il pilota giapponese, uscito illeso dall’abitacolo, qualche guaio in più per la sua monoposto che torna ai box sulla gru. Fin allo stop della sessione a dominare erano state le due W12 di Bottas e Lewis Hamilton, nonostante il surriscaldamento al posteriore che ha allarmato entrambi i piloti della scuderia di Brackley. A inseguire le “Frecce Nere” a stretto raggio c’è anche la Ferrari, con la SF21 di Carlos Sainz che ha agguantato il terzo tempo con gomma soft a mezzo secondo dalle due Mercedes. Sesto tempo per Charles Leclerc, anche il pilota monegasco gira in pista con la soft davanti al leader del mondiale Max Verstappen. (aggiornamento di Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1, FP1: BOTTAS VOLA CON LA SOFT

La diretta di Formula 1 del GP d’Ungheria prosegue con la prima sessione di libere sul tracciato dell’Hungaroring di Budapest. A metà sessione, dopo i primi trenta minuti di giri delle monoposto che animano il mondiale delle quattro ruote, a dominare la finestra del mattino è la Mercedes di Valtteri Bottas che con la gomma soft riesce a strappare il miglior tempo alla Red Bull di Max Verstappen. Prima della Red Bull dell’attuale leader mondiale si piazza l’altra W12 di Lewis Hamilton, che anima sempre di più la sfida a distanza per il titolo, e l’Alpine di Alonso che in apertura di sessione ha subito un testacoda. Scivolano indietro le due Ferrari, con la SF21 di Carlos Sainz che sfrutta la gomma gialla ottenendo il sesto tempo del mattino dietro l’altra Alpine di Esteban Ocon. Per trovare l’altra Rossa, quella di Charles Leclerc, bisogna scivolare al decimo tempo registrato. (aggiornamento di Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: SUBITO SFIDA VERSTAPPEN-HAMILTON

La diretta di Formula 1 del GP d’Ungheria entra nel vivo con la sfida a distanza tra il leader del mondiale Max Verstappen e il campione iridato Lewis Hamilton. Il weekend dell’Hungaroring di Budapest si apre subito col duello tra i due piloti, che in avvio della prima sessione prove libere occupano sin da subito le zone nobili della classifica dei tempi. A svettare è il pilota olandese della Red Bull, che gira in 1’39”069 staccando Hamilton di oltre mezzo secondo. Mercedes che, parentesi Red Bull a parte, può sorridere col terzo tempo di Valtteri Bottas che si piazza terzo a otto decimi da Verstappen. Entrambe le SF21 della Ferrari sono scese in pista, con Charles Leclerc che ha conquistato il quinto tempo girando con gomma bianca, mentre il collega di box Carlos Sainz registra il settimo tempo con gomma gialla, con un ritardo di un secondo e tre decimi dalla Red Bull. Problemi per Alonso, che ha girato la sua Alpine provocando una bandiera gialla. (aggiornamento di Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1: GASLY PARTE DAVANTI ALLE MERCEDES

La diretta di Formula 1 del GP d’Ungheria all’Hungaroring, undicesima tappa del mondiale delle quattro ruote, prende il via con un primo ottimo spunto della McLaren di Pierre Gasly che piazza il miglior tempo in 1’20”670 con oltre due decimi di vantaggio dalla Mercedes W12 di Valtteri Bottas nella prima sessione di prove libere. Dietro alla “Freccia Nera” del pilota finlandese, che subito alla prima uscita ha lamentato dei problemi al pedale del freno, ci sono le due McLaren di Lando Norris e Daniel Ricciardo, che precedono l’Alpine di Alonso e l’altra Alpha Tauri di Tsunoda. Scende subito in pista a Budapest anche la Ferrari di Charles Leclerc, che dopo pochi minuti dal via piazza il settimo tempo a un secondo e tre decimi da Gasly e prendendo un vantaggio altrettanto interessante dall’Haas del debuttante Mick Schumacher. (aggiornamento di Luca Bucceri)

DIRETTA FORMULA 1, PROVE LIBERE: COMINCIA LA FP1

Si accende la diretta della Formula 1 per la prima sessione di prove libere del Gran premio di Ungheria 2021: pure prima di dare la parola alla posta, torniamo sulla vicenda che ha infiammato le cronache nel post Silverstone. È infatti solo di ieri sera la notizia che la Fia ha rigettato il ricorso della Redbull contro la Mercedes, per il brutto incidente occorso tra Verstappen e Hamilton durante l’ultimo Gp inglese. Nonostante i tentativi del team austriaco, la federazione non ha cambiato parere su come sono andate le cose in pista e dunque ha confermato la correttezza del proprio operato in questo frangente (con 10 secondi di penalità inflitti all’inglese durante la gara). La notizia non è stata ovviamente accolta bene dalla Redbull e pure Verstappen ieri ha parlato di “ingiustizia”: pure la nota della Fia dovrebbe ora porre la parola “fine” sulla vicenda, anche se di questo incidente e ne parlerà ancora a lungo. Pure nel frattempo tocca dare il via alla diretta della Formula 1 per la Fp1 del Gp d’Ungheria 2021, si comincia! (agg Michela Colombo)

DUELLO VERSTAPPEN-HAMILTON

La diretta Formula 1 torna protagonista sul circuito dell’Hungaroring a Budapest e ci propone le prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio d’Ungheria 2021 sul circuito che sorge appunto non lontano dalla capitale magiara, che ospiterà l’undicesimo appuntamento del Mondiale 2021. La Formula 1 fa tappa in Ungheria come da tradizione nel cuore dell’estate e in questo caso nel bel mezzo delle Olimpiadi con cui naturalmente condividere le attenzioni degli appassionati di sport, poi cominceranno le settimane di pausa estiva, che terminerà a Spa Francorchamps nell’ultimo weekend di agosto. Gli orari della diretta Formula 1 oggi, venerdì 30 luglio 2021, saranno quelli ormai classici nella stagione in corso per le due sessioni di prove libere del venerdì, senza problemi di fuso orario tra l’Italia e l’Ungheria: la FP1 avrà inizio alle ore 11.30; si girerà per 60 minuti, per poi tornare in pista alle ore 15.00 per la FP2. Saranno due sessioni naturalmente molto utili, anche perché il duello tra Max Verstappen e Red Bull da una parte, Lewis Hamilton e Mercedes dall’altra è sempre più vivo. A Silverstone c’è stato un incidente che ha messo fuori gioco l’olandese e alzato ancora di più il livello dello scontro: a Budapest che cosa succederà?

FORMULA 1, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LE LIBERE

Segnaliamo dunque subito che, al solito, tutte le tappe del weekend magiaro della F1 saranno visibili su Sky Sport F1 HD, canale numero 207 della piattaforma satellitare di Sky, che pure ormai da anni detiene i diritti esclusivi per tutti gli appuntamenti della Formula 1 e garantirà anche lo streaming tramite il servizio Sky Go. Pure va precisato che le sessioni odierne delle prove libere saranno visibili solo su Sky, mentre invece qualifiche e gara per il Gp d’Ungheria 2021 di Formula 1 saranno disponibili in chiaro ma in differita di poche ore su tv8, al numero 8 del telecomando del digitale terrestre.

Possiamo poi ricordare che anche quest’anno la telecronaca di tutti gli eventi della Formula 1 è affidata a Carlo Vanzini, ancora una volta affiancato da una schiera di commentatori tecnici d’eccezione tra cui spicca chiaramente la voce di Marc Gené: Federica Masolin, Mara Sangiorgio e Matteo Bobbi ci accompagneranno lungo tutto il fine settimana. Ricordiamo poi ancora che la Formula 1 è visibile con la tecnologia 4K HDR grazie a Sky Q, per vivere le gare con una definizione tale che ci parrà di essere in pista, al fianco dei nostri beniamini. Inoltre, come abbiamo già accennato, gli abbonati avranno anche l’occasione di seguire le prove di Formula 1 in streaming video tramite l’applicazione Sky Go.

Per quanto riguarda la tv in chiaro, abbiamo appena segnalato che sul canale del digitale terrestre TV8 saranno disponibili solo le qualifiche e la gara del Gran premio d’Ungheria 2021, e solo in differita. Come al solito le prime due sessioni di prove libere sono escluse dal piano per la tv in chiaro: Fp1 e Fp2 della prova magiara saranno visibili esclusivamente agli abbonati alla tv satellitare di Sky. Acquisiranno di conseguenza particolare importanza per tutti gli altri appassionati i riferimenti del Mondiale su Twitter, con gli account ufficiali @Formula 1 e @F1, oltre alla pagina Facebook F1.

DIRETTA FORMULA 1 GP UNGHERIA 2021: I PROTAGONISTI

In attesa di gettarci sull’attualità della diretta Formula 1 con questo Gran Premio d’Ungheria 2021, facciamo il punto su quello che potremmo aspettarci a Budapest. La base di partenza è ovviamente la situazione di classifica: guidano Max Verstappen e la Red Bull, la scuderia anglo-austriaca prima del ko di Silverstone aveva messo a segno una striscia di vittorie consecutive che mancava dai tempi dei trionfi iridati di Sebastian Vettel, prima dunque della ‘dittatura’ Mercedes nell’epoca delle power unit. Siamo quindi di fronte a una grossa novità: Stoccarda deve inseguire, sia tra i Costruttori sia tra i Piloti, con Lewis Hamilton nel ruolo di rivale del dominatore, come l’inglese non era più abituato. Anzi, il vantaggio di Max avrebbe potuto essere più netto, se si pensa ad esempio agli esiti di Imola e Baku: in Italia un secondo posto di fortuna per Hamilton, in Azerbaigian una vittoria buttata via causa foratura per Verstappen, senza dimenticare che a Silverstone ha vinto Hamilton dopo il contatto che ha messo fuori gioco Verstappen e che avrebbe causato problemi seri anche a Lewis se non ci fosse stata la bandiera rossa. La fortuna sembra dunque “tifare” per Hamilton, ma basterà per frenare il rampante Verstappen?

I riflettori della diretta Formula 1 saranno puntati poi in maniera speciale anche sulla Ferrari: Charles Leclerc e Carlos Sainz sono reduci da gare contraddittorie. Molto bene a Montecarlo e Baku, dove anzi la Ferrari ha raccolto meno di quanto avrebbe potuto; questo induce all’ottimismo verso Budapest, altro tracciato piuttosto lento anche se non cittadino. In Francia buone qualifiche ma disastro totale in gara ed entrambi fuori dai punti; in Austria invece sabati di sofferenza ma domeniche in crescendo. Infine Silverstone, dove Leclerc ha sfiorato una vittoria che sarebbe stata davvero clamorosa, anche se aiutata dalle circostanze. La Ferrari in generale sta piuttosto bene, di certo molto meglio rispetto all’anno scorso, vedremo se questo basterà per soffiare alla McLaren il terzo posto tra i Costruttori, nella quale attualmente la scuderia inglese è in vantaggio e che è realisticamente l’obiettivo massimo stagionale per Maranello. Questo è il “contorno” (sia pure di lusso) alla grande sfida tra Red Bull e Mercedes, nella quale anche gli ‘scudieri’ Sergio Perez e Valtteri Bottas sono sempre chiamati a dare il massimo, perché a fine stagione ogni punto potrebbe fare la differenza tra vittoria e sconfitta. Comunque adesso mettiamoci comodi e cediamo spazio all’attualità: la diretta Formula 1 delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio d’Ungheria 2021 a Budapest sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA