Diretta Formula 1/ Prove libere: Stroll il migliore della Fp2, male Vettel!

- Michela Colombo

Diretta Formula 1 prove libere FP1 e FP2 Gp Gran Bretagna 2020 Silverstone: tempi e classifica delle due sessioni del quarto Gran Premio della stagione, 31 luglio.

Hamilton Formula 1
Classifica Formula 1: Lewis Hamilton (Foto LaPresse)

Sventola la bandiera a scacchi a Silverstone! Termina qui la diretta della Formula 1 per la Fp2 del Gran Premio di Gran Bretagna 2020, ultimo appuntamento per questo venerdì dedicato alle prove libere: vediamo subito che cosa è successo negli ultimi 30 minuti. Come riferito prima, ci eravamo lasciati in regime di bandiera rossa per l’incidente di Albon: per fortuna la Redbull del tailandese è stata recuperata abbastanza in fretta e i nostri beniamini della Formula 1 sono presto tornati a correre. Lo ha fatto ben presto anche Sebastian Vettel, sfortunatissimo in questo venerdì: la sua Ferrari di fatto si è messa davvero al lavoro solo in questo finale della Fp2 e va detto che purtroppo i tempi segnati non sono stati poi così incoraggianti. Lamentando (come poi hanno fatto molti altri) un degrado eccessivo della gomma rossa, oltreché di piccole perdite di potenza, il tedesco della Ferrari non ha raccolto crono importanti, sul giro secco come sul passo gara. Venendo però alla classifica dei tempi che è stata firmata al termine della diretta della Formula 1 per la Fp2 del Gp di Gran Bretagna 2020, vediamo subito che non vi sono grandissime novità rispetto all’ultimo aggiornamento: in pochi si sono migliorati e molti si sono concentrati sul passo gara, dove la Redbull di Verstappen ha mostrato tempo eccezionali. Controllando comunque la classifica dei tempi, vediamo resistere in vetta il primo tempo di Lance Stroll con il crono di 1.27.274: alle sue spalle anche Albon e Bottas con Leclerc e Hamilton nella top five, mentre seguono tra i primi dieci Sainz, Hulkenberg, Gasly, Ricciardo e Raikkonen con Vettel solo 18^. (agg Michela Colombo)

PRIMO TEMPO PER STROLL

Siamo oltre la metà della sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna per la Formula 1, in diretta da Silverstone e anche negli ultimi 30 minuti sono stati tanti i colpi di scena a cui abbiamo assistito quest’oggi. E’ infatti ben presto scattato l’allarme rosso in casa Ferrari: dopo circa una mezz’oretta abbondante dall’inizio della diretta della Formula 1, Sebastian Vettel è stato costretto a tornare ai box, lamentando di un’anomalia alla sua vettura. Dopo già i guai all’intercooler registrati nella mattinata, ora la Sf1000 del tedesco pare avere nuovi problemi con la pedaliera, per cui è stato necessario un lungo intervento da parte dei meccanici. Nel frattempo, si è continuato a spingere in pista, e forse anche un po’ troppo: di certo ha esagerato Alexander Albon che all’esatta metà della sessione, ha perso il controllo della sua Redbull, andando a finire contro la barriera. Nessun problema per il pilota ma la Fp2 è stata a lungo interrotta con bandiera rossa. Nonostante il lungo stop la classifica dei tempi ha comunque trovato parecchie novità: a questo punto della diretta della Formula 1 per la Fp2 del Gp di Gran Bretagna 2020 troviamo in vetta la Racing Point di Stroll, che ha trovato il crono di 1.27.274. Di fila dietro al canadese Albon e Bottas, con Leclerc e Hamilton nella top five, distanti entro i tre centesimi dalla vettura della pantera rosa. Ora attendiamo che sgombrino la pista dalla Redbull di Albon (a brevissimo sono attesi i semaforo verdi), per un finale della Fp2 sicuramente infuocato. (agg Michela Colombo)

BOTTAS SUBITO CONVINCENTE

Siamo nel vivo della diretta della Formula 1 per la Fp2 del Gran Premio di Gran Bretagna 2020 e passati i primi 30 minuti della sessione di prove libere sul tracciato di Silverstone, va detto che certo c’è stata oggi molta più attività in pista rispetto a quanto occorso questa mattina. Non appena è scattato il semaforo verde, in molti sono scesi in pista per disputare i primi installation lap e ottenere anche i primi tempi per la classifica: di fatto solo le due Mercedes di Hamilton e Bottas si sono fatte pregare e a lungo sono rimaste ferme ai box. Chi invece ha voluto fare presto bella figura sono le due Renault come le due McLaren, che per la Fp2 hanno portato alcune importanti novità aerodinamiche per la gara di Silverstone. Va però ricordato che ad ora la classifica dei tempi per la Fp2 della Formula 1 vede in testa, pur avendo segnato solo giri a tabella, il pilota della Mercedes Valtteri Bottas, che ha segnato il tempo di 1.28.039: a podio anche Albon e Verstappen di poco distanti. Completano la top ten ora di fila Leclerc, Giovinazzi, Hamilton, Stroll, Gasly, Hulkenberg e Raikkonen: da segnalare però che i tempi potrebbero non essere poi così determinanti in vista della fara di domenica, visto che in pista a Silverstone sta soffiando un vento molto forte. (agg Michela Colombo)

COMINCIA LA FP2

Si accende la diretta della Formula 1 per la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna 2020 e solo tra pochi istanti speriamo di vedere subito in pista a Silverstone la Ferrari di Sebastian Vettel. Il tedesco infatti ha completamente saltato la prima sessione del mattina e dunque ha da svolgere un lavoro doppio nella Fp2 che sta per cominciare solo tra pochi minuti. Come abbiamo riportato prima, infatti la Ferrari del 4 volte campione del mondo ha riportato qualche problemino al sistema intercooler della PU della sua Rossa e i meccanici di Maranello hanno preferito svolgere dei controlli extra prima di mandare in pista il pilota: check che però fin da subito sono apparsi molto lunghi e di fatto lo stesso Vettel, dopo pochi installation lap non è più tornato in pista. Vi è allora grande attesa per il ritorno del tedesco nella seconda sessione di prove libere e siamo impazienti di capire come la Ferrari reagirà al tracciato di Silverstone, dove nel 2018 ha pure trovato la vittoria, proprio col tedesco. La diretta della Formula 1 per la Fp2 del Gp inglese sta per cominciare! (Agg Michela Colombo)

VERSTAPPEN IL PIU’ VELOCE DELLA FP1

Sventola la bandiera a scacchi sulla pista di Silverstone: termina qui la diretta della Formula 1 per la prima sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna e va detto che pure nel finale, questa Fp1 si è rivelata essere dai toni soft. Di fatto anche negli ultimi minuti concessi in pista a Silverstone il movimento in pista è stato costante, ma non molto ricco di squilli, anche per la media delle prime prove libere. In molti infatti si sono concentrati sulla simulazione passo gara e altri pure non hanno voluto strafare, lamentando un eccessivo degrado delle gomme. Comunque al termine della Fp1 del Gp di Gran Bretagna 2020, la classifica dei tempi vede come miglior crono il 1.27.422 segnato da Max Verstappen su RedBull: secondo il campione del mondo della Formula 1 Lewis Hamilton, che con la Mercedes si è posto a +0.474 e di poco avanti a Lance Stroll, pure a podio. Completano invece la Top ten di fila Albon, Leclerc, Bottas, Ocon, Ricciardo, Hulkenberg e Kvyat. Senza tempo invece naturalmente Sebastian Vettel, la cui Ferrari è stata tutto il tempo ai box per controlli extra alla Power Unit. Vedremo se il tedesco riuscirà a scendere in pista a Silverstone nel pomeriggio, quando la Formula 1 sarà in diretta per la Fp2. (Agg Michela Colombo)

PRIMO TEMPO PER HAMILTON

Siamo oltre la metà della diretta della Formula 1 per la prima sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna 2020, e va detto che non vi è stato finora grande movimento in pista. Come abbiamo accennato prima, a circa una mezz’oretta dall’avvio della Fp1, i commissari di gara hanno sollevato bandiera rossa per pulire la pista dai detriti di gomma persi da Giovinazzi insieme seguito a un testa coda: procedura che ha fatto perdere parecchio tempo ai tutti i piloti. Tornati in pista, finalmente sono cominciati a piovere i primi veri giri cronometrati e la classifica dei tempi ha cominciato a vedere crono interessanti (benché in molti si siano già lamentati del forte degrado delle gomme). Comunque al momento il più veloce per la diretta Formula 1 della Fp1 del Gp inglese è proprio il padrone di casa: Lewis Hamilton è balzato in vetta con la sua Mercedes con il tempo di 1.28.343. Di fila troviamo ora nella top five Bottas, Verstapen, Sroll e Ocon. Lontana al Ferrari di Charles Leclerc, ma il monegasco ora pare concentrato nel lavoro di correlazione. A proposito della Ferrari è da segnalare poi che è terminata ancor prima di cominciare la Fp1 del Gp di Silverstone per Sebastian Vettel: stando quanto riportato dai giornalisti Sky, la Ferrari del tedesco ha registrato un problema all’Intercooler della sua Power Unit e i meccanici hanno dunque preferito non far uscire la vettura, prima di effettuare tutti i controlli del caso. Vettel sarà dunque in pista, presumibilmente solo nel pomeriggio. (agg Michela Colombo)

AVVIO SOFT PER LA FP1

Siamo nel vivo della diretta della Formula 1 per la prima sessione di prove libere del Gran premio di Gran Bretagna 2020 e va detto che la Fp1 della prova di Silverstone si è aperta davvero nelle miglior condizioni: cielo terso e il giusto caldo hanno salutato i piloti approdati in terra inglese. Anche Nico Hulkerberg, che solo poco fa è stato annunciato come sostituto di Sergio Perez alla guida della Racing Point, visto che il messicano, solo ieri sera, è stato trovato positivo al coronavirus e dunque messo in autoisolamento. Tornando alla pista di Silverstone, da cui la Formula 1 è in diretta per la Fp1, vediamo subito che al via della sessione, in molti hanno subito svolto alcuni giri preliminari: svolti i consueti installation lap abbiamo però dovuto attendere un poco perchè arrivassero i primi crono della prima sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna. A rompere gli indugi, dopo una partenza di Fp1 molto soft, è stato il pilota dell’Alfa Romeo Kimi Raikkonen, che ha segnato il crono di 1.32.661: a seguire però anche Norris e Verstappen hanno cominciato a inanellare i primi giri cronometrati, e breve molti altri protagonisti del paddock sono usciti finalmente allo scoperto. Alla mezz’ora dall’inizio della diretta della Formula 1 per la Fp1 del Gp di Gran Bretagna 2020 però la classifica dei tempi vede crono ancora molto alti e pochi nomi in lista. Pure risulta al momento il più veloce proprio Norris che ha da poco firmato il tempo di 1.29.439: dietro alla sua vettura color papaya anche Verstappen, Ocon e Gasly, con Raikkonen quinto, anche se al momento non è ancora in pista. Pure segnaliamo che non hanno ancora dato il primo assaggio alla pista di Silverstone un po’ tutti i big della formula 1, dai piloti Ferrari alle due Mercedes. Da segnalare poi pochi minuti di bandiera rossa durante questa prima parte della Fp1, sollevata dai commissari per recuperare dei pezzi di gomma lasciati in pista dall’Alfa Romeo di Giovanizzi, andato in testa coda. (agg Michela Colombo)

COMINCIA LA FP1

Si accende la diretta della Formula 1 per la prima sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna 2020 e solo tra pochi istanti si accenderà il semaforo verde che darà il via a questo primo fine settimana sulla pista di Silverstone. Nella trepidante attesa però vale la pena dare la parola a un altro protagonista di questo mondiale 2020, appena agli inizi, ovvero Max Verstappen, primo candidato (vista la crisi della Ferrari) a concorrere al dominio della Mercedes. Il pilota della Redbull è al momento terzo nella classifica del mondiale piloti, alle spalle di Hamilton e Bottas, ma registra un ritardo importante, dato non tanto dalla poca potenza della sua vettura, quanto dalla nettissima superiorità degli avversari, davvero imprendibili. E lo ha ammesso lo stesso Verstappen, che ai microfoni di RTL, come riportato ieri da formulapassion.it, ha dichiarato: “Non credo che quest’anno riusciremo a colmare il divario con la Mercedes. Bisogna accettarlo e sfruttare la situazione al meglio. Il vantaggio che hanno sulla Red Bull è troppo grande. Non ci puoi fare nulla, perché il gap è così ampio. Sono così dominanti…”. Vedremo però che ci dirà oggi la pista inglese: la diretta della Formula 1 per la Fp1 a Silverstone sta per cominciare! (agg Michela Colombo)

HAMILTON UOMO DEI RECORD

Protagonista annunciato nella diretta della Formula 1 per il Gran Premio di Gran Bretagna 2020, già per la prossima sessione di prove libere a Silverstone, non può che essere il padrone di casa e uomo dei record Lewis Hamilton, impaziente di mettersi di nuovo in mostra. Il campionissimo inglese, dopo una partenza così così nella prima tappa austriaca, ha poi mostrato i denti inanellando due vittorie di fila e mostrando anche tutta la superiorità della sua Mercedes. E certo ha intenzione di fare scintille anche in questo fine settimana sulla pista di Silverstone, dove Hamilton è già primatista. Qui infatti il campionissimo inglese ha già vinto in ben altre sette occasioni, la prima volta nel 2008: dall’era ibrida il britannico non ha mai sbagliato un colpo, se non nel 2018 (quando urtato da Raikkonen fu costretto a rimontare dalle retrovie). E il futuro? Stando alle ultime dichiarazioni del pilota Mercedes nella classica conferenza stampa del giovedì, Hamilton ha intenzione di correre ancora per alcuni anni e già si aspetta di fare bene anche l’anno prossimo a Silverstone, magari questa volta, in compagni dei tifosi. (agg Michela Colombo)

PEREZ ASSENTE ANNUNCIATO

Solo poche ore ci separano dalla diretta della Formula 1 per la prima sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna 2020 e subito dobbiamo certo ricordare agli appassionati una clamorosa assenza annunciata solo nella notte, per la Fp1 di questa mattina, come in tutto il fine settimana di Silverstone. Solo nella tarda serata di ieri infatti la Fia ha annunciato che è stato trovato positivo al Coronavirus il pilota della Racing Point Sergio Perez: il messicano pare essere asintomatico e in ottime condizioni, ma poichè risultato positivo al covid 19, dovrà rimanere in autoisolamento per almeno dieci giorni (e con lui tutti i tecnici della scuderia che sono entrati in contatto con lui). Ad ora non è ancora noto in via ufficiale il nome del pilota che ne farà le veci in questo Gran Premio inglese e che dunque sarà in diretta per la Formula 1 alle 12 per disputare la Fp1: si parla dei piloti di riserva Mercedes Vandoorne e Gutierrez, come anche del tedesco Nico Hulkenberg. Staremo a vedere. Nel frattempo le speranze della scuderia per questo fine settimana saranno riposte su Lance Stroll. (agg Michela Colombo)

SI CORRE A SILVERSTONE

La Formula 1 torna in diretta: dopo un solo weekend di sosta, ecco che il Mondiale è sotto ai riflettori già oggi, venerdì 31 luglio 2020 per le prime due sessioni di prove libere, ovvero Fp1 e Fp2 del Gran Premio di Gran Bretagna 2020, atteso questo fine settimana sullo storico circuito di Silverstone. Dopo dunque l’intenso impegno in terra magiara, ecco che la Formula 1 è in diretta da un altro dei tracciati più prestigiosi del Mondiale, che pure a lungo è rimasto in dubbio nel calendario ufficiale del 2020, rivoluzionato dopo lo stop per la pandemia: vediamo dunque subito quali saranno gli orari di questa giornata di esordio della F1 a Silverstone. In tal senso vale subito la pena ricordare a tutti gli appassionati, che in questo weekend dedicato al Gran Premio della Gran Bretagna Formula 1, bisognerà fare i conti con il fuso orario, che tra Itala e Inghilterra per fortuna è di una sola ora. Facendo i dovuti calcoli, ecco che allora in questo venerdì dedicato alle prove libere, oggi la Formula 1 sarà in diretta per la Fp1 del Gp di Gran Bretagna alle ore 12.00 italiane e la sessione si concluderà alle ore 13.30. La Fp2 invece sarà di scena a Silverstone alle ore 16.00 italiane e si chiuderà con la bandiera a scacchi solo alle ore 17.30. Va segnalato infine che ancora una volta le sessione odierne, come tutti gli appuntamenti del Gran Premio di Gran Bretagna 2020 verranno disputate a porte chiuse, senza dunque la presenza di pubblico: anzi ancora già nel paddock sarà presente solo un numero assai limitato di addetti ai lavori.

DIRETTA FORMULA 1: RIFLETTORI SU SILVERSTONE

Per il quarto appuntamento di questa convulsa stagione 2020, la Formula 1 sarà in diretta dallo storico tracciato di Silverstone, tra le tappe più attese del campionato del mondo, vista la storia, il prestigio e le caratteristiche intrinseche della pista britannica. Situato nella contea del Northamptonshire dell’Inghilterra, è proprio qui infatti che si è svolta la prima gara della campionato del Mondo di Formula 1 e non è un caso che a breve distanza siano sorte alcune delle scuderie più vincenti di sempre di questo sport. Lungo 5891 metri, il tracciato di Silverstone presenta ben 18 curve ed è stato pure riasfaltato solo lo scorso 2019, per cui fin da oggi, i piloti della Formula 1 beneficeranno di un percorso più performante, benché questo risulti comunque un poco “sporco” data l’inattività. Da segnalare che, benché questo Gp di Gran Bretagna non si svolga secondo il normale calendario, pure saranno da tenere d’occhio le condizioni meteo: oltre al proverbiale tempo “ballerino” inglese, va aggiunto che il circuito di Silverstone si trova su un altopiano spazzato dai venti, dove spesso il meteo muta molto rapidamente.

DIRETTA FORMULA 1: I PROTAGONISTI PIU’ ATTESI

In vista dunque della diretta della Formula 1 per le prime prove libere, Fp1 e Fp2 del Gran Premio di Gran Bretagna 2020, qui a Silverstone non possiamo non mettere in evidenza il padrone di casa, nonché protagonista più atteso di questo fine settimana, ovvero il campione del mondo in carica Lewis Hamilton. Possiamo infatti dire che il britannico davvero si esalta quando sente aria di casa: a Silverstone Hamilton ha vinto cinque Gp, arrivando secondo nella gara del 2018 (vinta a sorpresa da Sebastian Vettel). E certo l’inglese della Mercedes promette scintille anche quest’anno: la sua Freccia d’Argento (opportunamente ribattezzata Freccia Nera, visto il cambio colore) si è confermata come la vettura migliore del Mondiale e lo stesso Hamilton ha già fatto suo due vittorie (in Stiria e Ungheria). Vista la competitività della vettura, chiaramente il primo rivale di Hamilton anche già nelle prove libere di oggi sarà il compagno di squadra Valtteri Bottas, mentre pure cercherà di tornare protagonista la Redbull di Max Verstappen. Saranno poi da tenere d’occhio le “sorprese” di questa stagione 2020 della Formula 1, come McLaren e Racing Point, senza scordare la Renault di Daniel Ricciardo. Capitolo a parte per le Ferrari, sempre nell’occhio del ciclone: la vettura di Vettel e Leclerc è apparsa anche in Ungheria ben lontana dai fasti di un tempo, e gli stessi piloti non paiono al top della condizione, fisica e mentale, “appesantiti” dai risultati drammatici che la Sf1000 sta finora concedendo. Pure va aggiunto che in settimana abbiamo assistito a una sorta di mini rivoluzione a Maranello, con l’approdo di Cardile come responsabile della struttura sviluppo e una ridefinizione della catena di comando. Certo è impossibile vedere subito le conseguenze di queste novità strutturali, ma i fan della Rossa sperano comunque di avere motivo di gioia questo fine settimana, pure nella burrasca che sta investendo la scuderia. In ogni caso solo la pista ci darà risposta. Ora non ci resta che metterci comodi: la diretta Formula 1 delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio di Gran Bretagna 2020 a Silverstone sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA