DIRETTA FORMULA 1/ Prove libere FP2: Verstappen 1°, disastro Ferrari (Gp Stiria 2020)

- Michela Colombo

Diretta Formula 1 prove libere FP1 e FP2 Gp Stiria 2020 Zeltweg: tempi e classifica delle due sessioni del secondo Gran Premio stagionale al Red Bull Ring (oggi venerdì 10 luglio).

max verstappen Red Bull
Formula 1, Gp Ungheria 2020 - Max Verstappen (LaPresse)

Cala il sipario sulla diretta Formula 1 con la fine della seconda sessione di prove libere FP2 del Gp Stiria 2020 sul Red Bull Ring di Zeltweg, il venerdì sicuramente non porta buoni pensieri alla Ferrari, che non convince nemmeno sul passo gara, dove Mercedes e Red Bull sembrano superiori. Quanto alla prestazione pura, basterebbe dire che nella classifica dei tempi dobbiamo scendere al nono posto per trovare Charles Leclerc, mentre Sebastian Vettel è addirittura sedicesimo. Ride invece la Red Bull, che scalza la Racing Point dalla vetta e si gode il primo posto di Max Verstappen in 1’03″660. Nel finale della seconda sessione sono però arrivate anche le Mercedes e attenzione perché di nuovo Valtteri Bottas ha fatto meglio di Lewis Hamilton: il finlandese è secondo a 43 millesimi, l’inglese appena sesto a quasi sette decimi da Verstappen. Davanti al campione del Mondo abbiamo infatti anche le due Racing Point – Sergio Perez è terzo e Lance Stroll quarto – e pure la McLaren di Carlos Sainz, quinto e oggi meglio di Lando Norris (ottavo). Detto che al settimo posto abbiamo Alexander Albon, ecco che davanti alla prima Ferrari abbiamo le due Mercedes, le due Red Bull, le due Racing Point e le due McLaren: non servono molti commenti per capire la difficoltà della situazione di Maranello… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PEREZ SEMPRE AL COMANDO

Quando siamo ben oltre la metà della diretta Formula 1 della seconda sessione di prove libere FP2 del Gp Stiria 2020 sul Red Bull Ring di Zeltweg, possiamo osservare diversi dati significativi. Ad esempio, la Ferrari tocca velocità di punta in rettilineo maggiori rispetto a quelle di settimana scorsa, ma ancora insufficienti per essere del tutto competitiva; Max Verstappen invece sembra avere qualche problema a rimanere entro i confini della pista, dal momento che già per ben due volte gli è stato cancellato il tempo proprio per avere oltrepassato il “track limit”. L’olandese della Red Bull è comunque secondo fra le due Racing Point che continuano a volare con Sergio Perez al comando in 1’03″877 e Lance Stroll terzo alle spalle appunto di Verstappen ma davanti ad entrambe le Mercedes, che forse iniziano a preoccuparsi un po’ per la velocità del team “satellite” di Stoccarda, lepre per ora irraggiungibile anche per Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, i quali sono alle spalle anche della McLaren di Carlos Sainz. Brutta notizia anche per la Ferrari, perché il Cavallino Rampante ha almeno quattro scuderie rivali che possono andare più forte, non soltanto le solite Mercedes e Red Bull.. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RACING POINT VELOCISSIME

La diretta Formula 1 della seconda sessione di prove libere FP2 del Gp Stiria 2020 sul Red Bull Ring di Zeltweg è cominciata con cinque minuti di ritardo. Un piccolo intoppo in una giornata caratterizzata comunque da sole e cielo sereno: forse la quiete prima della tempesta, dal momento che per domani invece le previsioni meteo volgono al peggio e di conseguenza sulle qualifiche potrebbe pesare l’incognita maltempo, forse anche desiderato dalla Ferrari perché aiuterebbe chi soffre in termini di potenza pura. La sessione dunque è di fatto iniziata soltanto da pochi minuti ma possiamo segnalare che l’attività in pista è stata fin da subito piuttosto vivace, non solo per quanto riguarda i giri d’installazione ma anche per i primi veri e propri tempi cronometrati. La Ferrari è stata fra le prime scuderie subito attive, ma si è messa in luce soprattutto la Alpha Tauri (ex Toro Rosso) del russo Daniil Kvyat, scavalcato poi dalle due Racing Point di Lance Stroll e Sergio Perez. La “Mercedes 2” dimostra di avere un grande potenziale, la sfida sarà riuscire a capitalizzare anche in gara quanto di buono si riesce a fare nelle prove in casa ex Force India… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COMINCIA LA FP2

Mentre sta per ricominciare la diretta Formula 1 con la seconda sessione di prove libere FP2 del Gp Stiria 2020 sul Red Bull Ring di Zeltweg, ecco che nell’ambiente della Formula 1 si pensa già tantissimo al futuro pur essendo appena alla seconda gara di questa anomala stagione che farà tappa anche al Mugello (da oggi è ufficiale). L’annuncio della Ferrari dell’addio a Sebastian Vettel ha innescato un gran “ballo” in ottica 2021, al quale in questi giorni si è aggiunto l’annuncio del ritorno di Fernando Alonso in Renault. Si vocifera dunque che il futuro di Vettel potrebbe essere in Red Bull, per dare vita a un altro grande ritorno e soprattutto a una coppia potenzialmente esplosiva – nel bene o nel male? – con Max Verstappen. Lo stesso Vettel è stato molto chiaro in tal senso: “La Red Bull è una squadra molto interessante, non tanto perché ci sono già stato quanto perché è un team che può vincere. Se mi offrissero un sedile, ci andrei”. Verstappen dal canto suo ha già dichiarato che non avrebbe problemi a ritrovarsi Vettel come compagno di squadra, pur precisando che con Alexander Albon si trova benissimo. Morale della favola: il 2020 agonistico è appena cominciato e già tiene banco il 2021. Adesso allora è meglio tornare alla stretta attualità: parola alla pista e al cronometro, la diretta Formula 1 della FP2 al Red Bull Ring sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FORMULA 1: FINE FP1

Sergio Perez chiude al primo posto la prima sessione di prove libere FP1 del Gp Stiria 2020 sul Red Bull Ring di Zeltweg. Dalla diretta Formula 1 di questo venerdì mattina austriaco emerge che quasi tutti i team hanno lavorato soprattutto su assetti e long run, cercando poco la prestazione. Una soddisfazione comunque per il messicano della Racing Point, che con il tempo di 1’04″867 ha preceduto Max Verstappen, che con la Red Bull padrona di casa si è fermato a 96 millesimi di ritardo da Perez. In casa Ferrari il dato più positivo arriva dall’aumento della velocità in curva, mentre non ci sono ancora riscontri precisi circa la velocità massima in rettilineo, che nemmeno la Rossa ha cercato questa mattina. Certo, non si può essere soddisfatti del decimo posto di Sebastian Vettel e del dodicesimo di Charles Leclerc, rispettivamente a 903 e 970 millesimi di ritardo da Perez, dunque resta ancora tantissimo da fare. Terzo e quarto posto per le due Mercedes, che hanno dato la sensazione di nascondersi ancora più degli altri, il dato interessante è che ancora una volta Valtteri Bottas precede Lewis Hamilton: la differenza è di una manciata di centesimi, ma è comunque un altro messaggio di grande competitività da parte del finlandese. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VERSTAPPEN AL COMANDO

Dalla diretta Formula 1 della prima sessione di prove libere FP1 del Gp Stiria 2020 sembrano arrivare per la Ferrari riscontri migliori di settimana scorsa dalla pista del Red Bull Ring di Zeltweg. Infatti in questo momento al comando della classifica dei tempi c’è la Red Bull di Max Verstappen con il tempo di 1’05″856, ma seguito dalla Ferrari di Charles Leclerc ad appena 78 millesimi. Doveroso osservare che l’olandese ha ottenuto la migliore prestazione con le gomme medie mentre il monegasco con le soft, dunque evidentemente resta ancora un gap da colmare, ma le sensazioni sembrano migliori: per lo meno, la Ferrari potrebbe avere imboccato la strada giusta per un miglioramento delle prestazioni. Da segnalare che c’è stata anche una interruzione con bandiera rossa a causa di un guasto sulla Williams motorizzata Mercedes del canadese Nicholas Latifi. Se i problemi tecnici in casa Williams non sono purtroppo una novità, è anche vero che questo ennesimo guasto rilancia la questione dell’affidabilità delle monoposto, un tasto assai delicato per tutte le scuderie in questo anomalo inizio del Mondiale 2020 di Formula 1. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

UFFICIALE IL GP AL MUGELLO

Apriamo la diretta Formula 1 della prima sessione di prove libere FP1 del Gp Stiria 2020 con una notizia che non arriva dalla pista del Red Bull Ring di Zeltweg. Infatti proprio in questi minuti è arrivata la notizia dell’ufficialità del Gran Premio che si disputerà al Mugello domenica 13 settembre, dunque una settimana dopo Monza. Il calendario di questa strana stagione della Formula 1 proseguirà poi il 27 settembre con il Gran Premio di Russia a Sochi, con il quale si toccherà la quota di dieci GP. In pista invece dobbiamo segnalare che Charles Leclerc e Sebastian Vettel sono stati fra i primi a scendere in pista per gli installation lap: la Ferrari ha evidentemente bisogno di girare per acquisire dati e vedere se almeno in parte ha colmato le lacune emerse su questa stessa pista settimana scorsa. I primi due piloti a far segnare dei tempi cronometrati sono stati invece Alexander Albon e Carlos Sainz, con l’anglo-thailandese della Red Bull che si è portato al comando di questa assai parziale classifica dei tempi in 1’06″344 davanti allo spagnolo della McLaren, futuro pilota Ferrari per il 2021. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FORMULA 1: VIA ALLA FP1

Tutto è pronto per cominciare la diretta Formula 1 della prima sessione di prove libere FP1 del Gp Stiria 2020 sul Red Bull Ring di Zeltweg. Abbiamo ancora negli occhi il vero e proprio miracolo sportivo compiuto domenica scorsa su questa stessa pista da Charles Leclerc, capace di portare al secondo posto una Ferrari che nelle prove era affondata e che ha evidenziato diversi problemi, in particolare per quanto riguarda la velocità di punta. Il pilota monegasco della Ferrari è stato così uno dei grandi protagonisti delle conferenze stampa del giovedì: “Al momento la nostra prestazione non è tale da puntare stabilmente al podio, ma sono fiducioso che le novità prodotte possano portare a un incremento di prestazione, anche se solo la pista dirà quanto potrà essere grande”, ha dichiarato ieri Leclerc. L’ormai leader della Ferrari sa che sulla carta le rivali hanno qualcosa in più, ma prende spunto proprio dal podio di domenica scorsa per lanciare una nuova sfida: “Red Bull e Mercedes vanno veloci, ma tutto è possibile se riusciremo a sfruttare le nostre opportunità e potenzialità. La gara di domenica scorsa ha dato una bella iniezione di fiducia perché abbiamo visto che se facciamo tutto alla perfezione possiamo raggiungere grandi risultati”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLANO BOTTAS E HAMILTON

In attesa di dare il via alla diretta Formula 1, che stamattina vivrà naturalmente la prima sessione di prove libere FP1 del Gp Stiria 2020 sul Red Bull Ring di Zeltweg, sembra giusto cedere la parola a chi settimana scorsa ha dominato la prima gara su questa stessa pista. Pole position e vittoria rimanendo al comando per l’intera gara: Valtteri Bottas è stato straordinario e ora punta al bis. Ecco le parole del finlandese nella conferenza stampa di ieri: “Ci sono ancora molte gare, una vittoria non significa tantissimo, ma è comunque importante – ha detto il compagno di squadra di Lewis Hamilton alla Mercedes -. L’obiettivo è ripetermi, abbiamo sistemato qualche problema e venerdì ne sapremo di più: il team ha lavorato sodo per capire e risolvere i problemi e ora dobbiamo aspettare il riscontro della pista”. Proprio il campione del Mondo deve inseguire Bottas, ecco dunque che cosa ha affermato Hamilton: “È presto per sentire la pressione, quella è già alta sin dalla partenza, ma devo solo fare un lavoro migliore, che quello per cui vivo”. Zeltweg è una pista sulla quale Bottas si trova meglio di Hamilton, chissà se sarà possibile per il finlandese un ulteriore allungo al comando della classifica del Mondiale di Formula 1… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GP STIRIA FORMULA 1

Torna in diretta la Formula 1: oggi, venerdì 10 luglio, i nostri beniamini del circus ci faranno compagnia con le prime due sessioni delle prove libere Fp1 e Fp2 del Gp di Stiria 2020, che verrà ospitato per la prima volta sul tracciato del Redbull Ring, posto, come ben sappiamo, tra i comuni di Zeltweg e Spielberg. Si torna dunque, a una settimana di distanza dal primo Gp della stagione, in Austria, ma prima di spiegare il caso curioso, sarà bene informare subito gli appassionati degli orari, che scandiranno questa giornata, tenuto conto che ovviamente non dovremo fare i conti con il fuso orario oggi. Va dunque ricordato che la diretta della Formula 1 quest’oggi, nella prima giornata dedicata alle prove libere, comincerà al mattino, e per la precisione alle ore 11.00, quando si scenderà in pista a Zeltweg per la Fp1: nel pomeriggio i motori si accenderanno alle ore 15.00 per la Fp2 e naturalmente entrambe le sessioni dureranno un’ora e mezza. Va poi aggiunto che naturalmente sarà utilissimo per gli appassionati seguire entrambe le sessioni di prove libere, le quali però come è noto, si svolgeranno a porte chiuse. In tempi di coronavirus, infatti la Fia e Liberty Media non ha ancora previsto alcuna apertura delle strutture al pubblico e pure nei paddock sono risicati i numeri di chi vi ha accesso. Un vero peccato dunque non vedere dal vero i propri beniamini: per fortuna lo spettacolo non verrà a meno.

DIRETTA FORMULA 1: SI TORNA AL REDBULL RING

Come accennato prima, con la diretta della Formula 1 per Fp1 e Fp2 del Gp di Stiria 2020, ecco che il circus farà ritorno su Redbull Ring, tracciato che solo settimana scorsa ha pure ospitato la prima prova della stagione 2020. La cosa ovviamente non sorprende gli appassionati più attenti: da che infatti Fia e Liberty Media hanno dovuto rivoluzionare il calendario della stagione 2020 della F1 post coronavirus, si è appreso presto che la pista posta tra le località di Zeltweg e Spielberg avrebbe ospitato un doppio gp: il primo sarebbe stato nominato Gp d’Austria (occorso settimana scorsa) e il secondo Gp di Stiria, atteso invece in questo weekend. Dunque cambia nome ma non la sostanza: si ritorna oggi nella notissima pista di proprietà della Redbull, molto corta e molto veloce e senza dubbio spettacolare, anche se non vi troviamo il solito calore pubblico sugli spalti.

DIRETTA FORMULA 1: I PROTAGONISTI PIU’ ATTESI

Spiegata la novità del doppio Gran Premio austriaco, ora tocca scoprire chi potrebbero essere i grandi protagonisti della diretta della Formula 1 per il Gp di Stiria: e a dir il vero il compito potrebbe non essere poi così scontato. Se pure nei test pre season, come nel primo appuntamento del mondiale 2020, la Mercedes ha riconfermato la sua superiorità tecnica, pure va detto che parecchi new entry potrebbero mettere in sacco le big quest’anno come pure oggi a Zeltweg nelle prime sessioni delle prove libere. Proprio qui in Austria infatti scuderie come la McLaren e la Racing Point (che ha acquistato tecnologie e pezzi della Mercedes della precedente stagione) hanno mostrato di avere le carte giuste per occupare i primi posti nella classifica dei tempi, sia per il giro secco che per la simulazione della gara. Personaggi come Norris, Sainz, Perez e Stroll potrebbero avere le carte giuste per insidiare Hamilton e Bottas. Ovviamente poi non scordiamo che qui punta a dare il massimo la scuderia di casa, la Red Bull: l’idolo della casa delle lattine, Max Verstappen, a inizio stagione si era posto come rivale numero 1 del campione del mondo in carica Hamilton, per competere per il titolo. Ma dopo l’out occorso solo settimana scorsa proprio a Zeltweg, l’olandese ha dovuto rifare alcune considerazioni e certo vorrà vendicare il proprio orgoglio ferito, già da oggi. Sempre da tenere d’occhio infine anche per questo venerdi riservato a Fp1 e Fp2 le Ferrari: la Sf1000 ha mostrato limiti e mancanze preoccupanti questo avvio della stagione, ma pure Vettel e Leclerc faranno di tutto per combattere per i miglior risultati. Ora non ci resta che metterci comodi: la diretta Formula 1 delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio di Stiria 2020 a Zeltweg sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA