Diretta Formula 1/ Prove libere GP Belgio 2019: Leclerc primo FP2, ma le Mercedes…

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula 1 prove libere GP Belgio 2019: Leclerc primo in FP2 a Spa Francorchamps. Ferrari veloce, ma Mercedes migliore nel passo gara.

Formula 1
Diretta Formula 1, Ferrari e Mercedes (Foto: LaPresse)

Mercedes, Red Bull, Racing Points e Ferrari, questa la classifica con cui si conclude la FP2 del GP di Belgio 2019 per quanto riguarda il passo gara. Per quanto riguarda i più veloci, spiccano Leclerc e Vettel davanti a Bottas ed Hamilton, quindi Perez meglio di Verstappen, con Raikkonen, Stroll, Riccardo e Albon a chiudere la top ten. E mentre spingeva forte, andando due secondi più veloce di Leclerc, Perez ha avuto problemi alla sua monoposto, in particolare alla power unit. La VSC ha rovinato così il piano dei lavori dei piloti in pista: Hamilton ad esempio stava completando il suo primo giro su gomma gialla e stava andando davvero forte. Ma è pur vero che mancano pochi minuti al termine. Ci sarà da lavorare dunque per la Ferrari, performante nella simulazione delle qualifiche. In quella per la gara le Mercedes si sono rivelate nettamente più veloci sia con le soft che con le medie. Ma questo aspetto potrebbe cambiare perché le temperature in gara saranno più basse e varierà anche il degrado delle gomme. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA FORMULA 1, FP2 LIVE: VETTEL FATICA NEL PASSO GARA

Nella seconda parte della FP2, seconda sessione di prove libere in Belgio, i piloti si sono concentrati sul passo gara. Dopo aver simulato la qualifica con gomma Soft, sono usciti sempre con lo stesso pneumatico per andare a provare appunto il ritmo gara. Per quanto riguarda la simulazione delle qualifiche, la Ferrari chiude davanti dimostrando grandi potenzialità a livello prestazionale. Diverso il discorso nel passo gara, con Vettel che fatica nel primo settore e fa alzare i parziali tra un passaggio all’altro, mentre Leclerc riesce a tenere il passo delle Mercedes e a gestire quindi la potenza della monoposto. La differenza tra Leclerc e Vettel è di quattro decimi, dettata da una migliore gestione della gomma del primo. Qualche problema invece per Hamilton in un tentativo, nel quale è andato lungo nell’ultima curva. La classifica fermatasi prima delle simulazioni passo gara vede Ferrari avanti con Leclerc e Vettel, poi le Mercedes di Bottas ed Hamilton, quindi Perez, Verstappen, Raikkonen, Stroll, Ricciardo e Albon. Nel passo gara dominano le Mercedes. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA FORMULA 1, FP2 LIVE: LECLERC VOLA!

Si è fermato a 17 millesimi il gap di Max Verstappen da Charles Leclerc, invece Sebastian Vettel in questa fase della FP2 del GP del Belgio 2019 di Formula 1 è riuscito a migliorare il tempo del compagno di scuderia. La sua Ferrari ha chiuso in 1:44.753, ma avrebbe potuto fare meglio, se non avesse avuto delle difficoltà nell’ultima parte del tracciato. È il momento della gomma rossa, quindi dei tempi veloci: Perez si è preso il secondo posto con tre decimi di distacco da Vettel, ma poi è stato scavalcato da Bottas, salito al secondo posto con due decimi di distacco da Vettel. Tornato in pista, Charles Leclerc è riuscito a riprendersi il primo posto. Ha girato con gomma rossa in 1’44”123, rifilando altri sei decimi a Vettel, 8 a Bottas ed Hamilton. Gran tempo del giovane pilota ferrarista, che si conferma in gran forma. Così come la Ferrari conferma di andare forte su questo tracciato in questa prima giornata di lavori. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA FORMULA 1, FP2 LIVE: LECLERC E VETTEL DAVANTI A TUTTI!

È cominciata la seconda sessione di prove libere del GP di Belgio 2019 di Formula 1. Dopo la doppietta Ferrari in FP1, ci si aspetta ulteriori indicazioni dalla FP2. Le Rosse hanno fatto il vuoto, inoltre Alex Albon ha stupito sistemandosi a 77 millesimi da Max Verstappen. C’è grande curiosità sulle Mercedes, apparse più attardate, in particolare per quanto riguarda Lewis Hamilton, alle prese con un problema all’acceleratore. Ma le Frecce d’Argento tendono a “nascondersi” il venerdì, quindi non bisogna commettere l’errore di sottovalutare i campioni del mondo in carica. La prima monoposto comunque a scendere in pista è stata la Haas di Kevin Magnussen, tallonato dal compagno di scuderia Romain Grosjean. Poi Kubica e Russell, tornato in possesso della sua Williams. Piccola sbavatura per Sebastian Vettel durante il suo primo giro, invece Charles Leclerc ha chiuso in gomma media in 1:45.377, con un vantaggio di quasi 7 decimi sul compagno di team. Perez e Stroll a seguire, davanti a Kvyat e Gasly. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA FORMULA 1, PROVE LIBERE LIVE: VIA ALLA FP2!

L’uomo più atteso nella diretta Formula 1 oggi è Kimi Raikkonen. A pochi minuti dal via della seconda sessione di prove libere FP2 a Spa, dobbiamo parlare di Raikkonen non tanto perché in carriera il finlandese ha vinto ben quattro volte il Gran Premio del Belgio, quanto perché il pilota della Alfa Romeo si è infortunato nel corso della pausa estiva. Il tredicesimo posto nella FP1 è comunque un buon segnale, dunque non dovrebbe servire la presenza ai box del terzo pilota Marcus Ericsson, in preallarme per una eventuale sostituzione. Raikkonen ha raccontato l’infortunio a modo suo nella conferenza stampa di ieri: “È più pericoloso praticare sport che bere alcolici. Normalmente, se bevi, non ti fai male hai solo i postumi di una sbornia. Mi sono fatto male a un muscolo e dovremo vedere come mi sento dopo le prove libere. Dovrebbe andare bene, ma al momento non posso dirlo. Dobbiamo avere un piano di riserva”. Con tutto il rispetto per Ericsson, siamo tutti ben felici di avere avuto risposte abbastanza positive da Kimi Raikkonen nel corso della FP1. Adesso però si sta per tornare in pista: parola al cronometro per la FP2 della Formula 1 a Spa! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FORMULA 1, PROVE LIBERE LIVE: PARLA LECLERC

In attesa di poter ridare la parola alla diretta della Formula 1 per la seconda sessione di prove libere del Gp del Belgio 2019 ecco che pare opportuno ora dare spazio anche a Charles Leclerc che pure questa mattina ha fatto vedere grandi cose in pista a Spa Francorchamps, come pure il suo compagno di squadra Vettel. Il giovane monegasco, autore di una ultima parte della stagione di Formula 1 prima della sosta davvero brillante, è infatti subito apparso impaziente di tornare in pista e regalare ai suoi fan un’altra emozione. Leclerc infatti alla vigilia di questo Gp del Belgio 2019 di Formula 1 aveva dichiarato alla stampa dichiarando tutta la sua impazienza di affrontare i tratti più belli del tracciato: “Fa sempre impressione rendersi conto di quale velocità siano in grado di sviluppare in curva le vetture dell’attuale generazione di Formula 1 e credo che su poche piste come questa la percezione sia così chiara. Mi riferisco soprattutto alla esse in salita Eau Rouge: la prima volta che arrivi qui e la guardi ti colpisce per quanto è stretta e ripida”. Leclerc ha poi aggiunto: ” Qui è importantissimo non sbagliare nulla nei punti chiave per massimizzare la prestazione al primo tentativo in qualifica. Anche perché il giro è particolarmente lungo e doverne abortire uno rischia di farti saltare i calcoli di tempo che hai pianificato”. Per ora il monegasco non ha messo il piede in fallo ma si tratta solo delle prime prove libere della Formula 1 per il Gp del Belgio 2019. (agg Michela Colombo)

DIRETTA FORMULA 1, PROVE LIBERE FP1 LIVE: BENE LE DUE FERRARI

Si sono chiuse in questi istanti le prove libere Fp1 del Gran Premio del Belgio 2019. Bene le due Ferrari che hanno terminato la sessione davanti a tutti, con Sebastian Vettel in “pole position” con 1.44.574, seguito dal compagno di scuderia Leclerc. Seconda fila tutta Red Bull, con Verstappen che ha chiuso a quasi un secondo di distacco dal tedesco della Rossa, e precedendo il suo nuovo teammate, Alexander Albon, a meno di un decimo di distanza. Da segnalare il grande tempo soprattutto di quest’ultimo, che ha fatto già capire di che stoffa è fatto. Terza fila tutta Mercedes, con le due frecce d’argento che non hanno di certo brillato stamane a Spa Francorchamps, con Bottas quinto a un secondo e tre da Vettel, seguito da Hamilton a 99 millesimi di distanza. Stroll (Racing Point) e Ricciardo (Renautl) hanno chiuso al settimo e ottavo posto, davanti a Perez, nono. Raikkonen, non al 100% fisicamente, ha chiuso invece in 13esima posizione. Appuntamento alle 14:45 per la seconda sessione di libere. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA FORMULA 1, PROVE LIBERE FP1 LIVE: ROSSE DAVANTI

Proseguono le prove libere Fp1 di Formula 1 in vista del Gp del Belgio in programma nel weekend. Buona prestazione delle due Ferrari, con Sebastian Vettel e Charles LeClerc che guardano attualmente tutti dall’alto. Il tedesco ex campione del mondo ha fissato il cronometro sul tempo di 1 minuto 44 secondi e 574 millesimi, tenendo a poco più di due decimi di distanza il compagno di scuderia. Bella anche la sfida in corso fra le due Red Bull con Max Verstappen al momento scivolato al terzo posto, davanti per pochi millesimi ad Alexander Albon, la nuova seconda guida della scuderia. Tempi alti invece per Lewis Hamilton, che sta vivendo una mattinata un po’ travagliata in questa prima parte di sessione di prove libere: al momento il campione del mondo in carica è sesto assoluto. Distante dai primi anche l’altro pilota Mercedes, Bottas, quinto dietro alle due Ferrari e alle due Red Bull. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA FORMULA 1, PROVE LIBERE FP1 LIVE: COMANDA VERSTAPPEN

Fa caldo a Spa, in Belgio, in occasione delle prove libere Fp1 attualmente in corso. Ma in vista del Gp del weekend è probabile che il clima sarà più fresco, di conseguenza i vari team dovranno tenere conto delle possibili differenze di set up nel weekend. Al momento in cui vi scriviamo, a meno di un’ora dalla chiusura della sessione, il miglior tempo è quello realizzato da Max Verstappen su Red Bull, con 1.45.803. Problema per Lewis Hamilton, che è dovuto stare fermo ai box per qualche minuto: il 5 volte campione del mondo ha riscontrato un piccolo guasto al pedale dell’acceleratore ed ha dovuto attendere che i meccanici riparassero la sua monoposto per poi rientrare in pista. Da segnalare anche un “incidente” di Lance Stroll, la cui Racing Point è rimasta sventrata nella zona destra, con il cofano che probabilmente non è stato fissato bene per poi “esplodere” durante la corsa, al termine del lungo rettilineo dopo la mitica eau rouge. Stroll è dovuto ovviamente tornare ai box per riparare il danno. (Aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA FORMULA 1, PROVE LIBERE FP1 LIVE: NUOVE ALI FERRARI

Sono cominciate da circa un quarto d’ora le prove libere Fp1 di Formula 1 riguardanti l’attesissimo gran Premio di Belgio a Spa Francorchamps, uno degli appuntamenti storicamente più spettacolari del mondiale. Al momento in cui vi scriviamo non si segnalano ancora tempi rilevanti anche se ovviamente i big di Mercedes, Ferrari e Red Bull devono ancora scaldare i motori. Ricordiamo che il pilota da battere resta Lews Hamilton, asso della Mercedes, che guarda tutti dall’alto nella classifica piloti e che a meno di clamorosi colpi di scena andrà a vincere il Mondiale 2019. Come ricorda Sky Sport, pare che in Ferrari stiano già facendo delle prove sull’ala anteriore e posteriore in vista di Monza, chiaro indizio di come la Rossa abbia di fatto abbandonato il sogno campionato, ma voglia almeno provare a vincere il Gp d’Italia per regalare un’enorme gioia a tutti i tifosi della monoposto di Maranello. Tutti i piloti hanno effettuato l’installation lap, ovvero, sono entrati in pista per poi rientrare ai box per verificare che l’auto sia stata “installata” nel modo giusto. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA FORMULA 1, PROVE LIBERE FP1 LIVE AL VIA

La formula 1 è in diretta a Spa Francorchamps per la prima sessione di prove libere del Gp del Belgio 2019. Dopo la sosta estiva i nostri beniamini si mettono alla prova sul tracciato belga, tra i più amati dagli appassionati, fin da questa mattina, quando è prevista la Fp1. Ed è proprio dalla primo appuntamento di questo fine settimana che i tifosi della Ferrari si attendono un grande rilancio di Sebastian Vettel: il tedesco ha infatti celebrato qui a Spa il suo ultimo successo col la rossa e pure il tracciato belga pare molto favorevole alla stessa Sf90. Certo non sarà facile per Vettel emergere e lo ha affermato lui stesso nelle classica dichiarazioni alla vigilia del weekend dedicato alla formula 1: “Non so se possiamo vincere a Spa e Monza. Sulla carta le piste sembrano migliori per noi ma dobbiamo essere realisti. Non siamo i favoriti alla vigilia, siamo stati battuti sonoramente in Ungheria e siamo ancora nella posizione di dove recuperare tanto terreno ed è su questo che siamo concentrati”. Non ci resta che dare la parola alla pista per la prima sessione di prove libere per scoprire se la Rossa si troverà davvero a suo agio a Spa e fare bene in questo fine settimana della Formula 1: semaforo verde quindi per la Fp1 del Gp del Belgio! (agg Michela Colombo)

LE AMBIZIONI DI HAMILTON

Manca poco per dare il via alla diretta della Fp1 della Formula 1, la prima sessione di prove libere per il Gp del Belgio 2019 e quindi anche il primo appuntamento sulla pista di Spa Francorchamps, che farà da teatro al ritorno dei nostri beniamini dopo la lunga sosta estiva. Protagonista da tenere d’occhio fin dalle prime ore del mattino sul tracciato belga sarà di certo il campionissimo e leader della classifica iridata Lewis Hamilton, che di certo promette scintille in questo fine settimana. Lo stesso pilota inglese è poi entusiasta di scendere in pista di nuovo: “Devo ammettere che ogni anno quando arrivo qui dopo la pausa fa sempre impressione uscire dai box e come prima cosa percorrere una curva veloce come Eau Rouge! Questa pista mi piace per la sua storia e per il fatto che sia un circuito stradale, che di solito sono migliori delle piste vere. È una pista lunga, con molte variazioni di scenario e con una storia importante. Si ha veramente la sensazione di tuffarsi nella foresta. Poi ricordo bene le vittorie di Senna e Schumacher qui”. L’attesa è quindi rovente: per fortuna manca poco al via della Fp1 della Formula 1. (Agg Michela Colombo)

SI TORNA A SPA

La Formula 1 in diretta oggi, venerdì 30 agosto, torna protagonista con le prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio del Belgio 2019 dallo storico circuito di Spa Francorchamps, località mitica per il Circus dell’automobilismo che riparte dopo ben quattro settimane di pausa estiva con il tredicesimo appuntamento del Mondiale 2019 di Formula 1. La prima annotazione è doverosamente riservata agli orari, che saranno quelli classici della diretta Formula 1 di tutti i Gran Premi che durante la stagione si svolgono nel cuore dell’Europa: dopo questa lunga sosta sarà infatti cosa buona fare un pro-memoria. Si riaccendono i motori, ecco dunque gli orari delle due sessioni in programma oggi: la FP1 avrà inizio alle ore 11.00 del mattino; si girerà come di consueto per 90 minuti, per poi tornare in pista alle ore 15.00 per la FP2, la sessione più significativa perché si disputerà alla stessa ora delle qualifiche di sabato e della gara di domenica su questa pista che è senza dubbio una delle più ricche di fascino e tradizione dell’intero calendario iridato, il modo migliore per ricominciare a darsi battaglia e lottare per il titolo iridato.

DIRETTA FORMULA 1: LA SFIDA SULLE ARDENNE

Dopo questa lunghissima sosta, la Formula 1 torna in diretta da Spa e settimana prossima ci sarà subito Monza: modo migliore per ricominciare non ci potrebbe essere. Tutti vogliono vincere a Spa Francorchamps: il Gran Premio del Belgio è una delle gare più attese in assoluto, sia perché spezza un lungo digiuno sia e soprattutto perché la pista di Spa è amata sia dai tifosi sia dagli stessi piloti per il suo valore tecnico che la rende probabilmente la pista più difficile ma anche più emozionante dell’intero Circus iridato, in particolare grazie al passaggio dell’Eau Rouge-Raidillon, ma anche grazie a tante altre curve e rettilinei (è la pista più lunga in calendario) che hanno scritto la storia della Formula 1 e ci hanno regalato nel corso degli anni davvero tante emozioni. A dire il vero quest’anno i giochi sembrano essere fatti, sia nella classifica Piloti sia fra i Costruttori, con Lewis Hamilton e la Mercedes che sembrano avere già ipotecato le due corone iridate. Con ben nove Gran Premi ancora da disputare, il rischio è di vivere un lungo finale di stagione con pochi temi d’interesse, ma almeno per questa doppietta Spa-Monza di certo nessuno si annoierà.

GP BELGIO 2019: I PROTAGONISTI

Sul banco degli imputati c’è naturalmente la Ferrari, che l’anno scorso era arrivata di fatto al livello della Mercedes: alla fine trionfò comunque Hamilton, facilitato però anche da diversi errori del Cavallino e di Sebastian Vettel. Quest’anno invece Seb e Charles Leclerc di fatto non hanno mai nemmeno cullato il sogno iridato: troppo netta la differenza, è vero che in alcune gare si sarebbe potuto fare di più ma il rimpianto è solo per un paio di possibili vittorie sfumate, non per una sfida globale alla Mercedes, quest’anno impossibile. Così Hamilton vola, Valtteri Bottas ci ha provato ma sulla distanza di una intera stagione sembra francamente impossibile per il finlandese pensare di reggere il passo. Il rivale più pericoloso di Lewis così è stato spesso Max Verstappen, ma per l’olandese il problema è che non su tutte le piste la Red Bull regge il confronto con la Mercedes, di conseguenza Verstappen può spesso regalarci spettacolo ed emozioni, ma le speranze iridate restano anche per lui riposte nel cassetto. L’attesa per quanto succederà in questo stuzzicante weekend sta però adesso finalmente per finire, quindi è giunto il momento di metterci comodi: la diretta Formula 1 delle prove libere FP1 e FP2 del Gran Premio del Belgio 2019 a Spa Francorchamps sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA