Diretta Formula 1/ Qualifiche live streaming video: prima pole position per Sainz!

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula 1 qualifiche e FP3 live Gp Gran Bretagna 2022 Silverstone, oggi sabato 2 luglio: Sainz conquista la prima pole position in carriera battendo Verstappen e Leclerc.

Hamilton Formula 1
Formula 1, Gp Gran Bretagna 2022 Silverstone (Foto LaPresse)

DIRETTA FORMULA 1, QUALIFICHE GP GRAN BRETAGNA 2022: PRIMA POLE POSITION PER SAINZ!

L’ha inseguita a lungo, alla fine l’ha trovata su una delle piste più prestigiose del mondiale di Formula 1: Carlos Sainz conquista la sua prima pole position in carriera proprio qui a Silverstone, al termine delle qualifiche più emozionanti dell’anno, condizionate dalla pioggia. Il pilota spagnolo della Ferrari non commette errori e ferma il cronometro in 1’40”983, beffati Max Verstappen e Charles Leclerc che tra testacoda ed escursioni sull’erba si sono dovuti accodare alla Rossa numero 55. Sergio Pérez completa la seconda fila scavalcando in extremis Lewis Hamilton che andrà a fare compagnia a Lando Norris in terza fila. Fernando Alonso è stato l’ultimo a prendere la bandiera a scacchi ma non riesce a sfruttare il jolly chiudendo in settima posizione, delusione per George Russell solamente ottavo. Guanyu Zhou e Nicholas Latifi andranno a occupare la quinta fila, ma loro non possono assolutamente lamentarsi visto che solitamente partono dalle retrovie. {agg. di Stefano Belli}

FORMULA 1, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LE QUALIFICHE

Le qualifiche della Formula 1 per il Gran Premio di Gran Bretagna 2022 sul circuito di Silverstone come sempre saranno trasmesse in diretta tv e streaming – come ormai è tradizione da qualche anno – su Sky Sport F1 HD, il canale numero 207 della piattaforma satellitare Sky, che per la decima stagione consecutiva detiene i diritti per trasmettere tutti gli appuntamenti della diretta Formula 1. Dobbiamo però naturalmente ricordare che oggi la programmazione televisiva per le qualifiche di questo tradizionale e affascinante decimo appuntamento del nuovo Mondiale riserva – per chi non è abbonato Sky – su Tv8 queste qualifiche di Formula 1 non in diretta, notizia importante da tenere presente per tutti gli appassionati della diretta Formula 1, che potranno dunque vivere ma secondo questa modalità le emozioni da Silverstone dopo le delusioni Ferrari di questo periodo, con una parziale inversione di tendenza a Montreal, dove ha comunque vinto Max Verstappen.

Anche quest’anno la telecronaca di tutti gli eventi è affidata a Carlo Vanzini, affiancato da una schiera di commentatori tecnici d’eccezione tra cui Marc Gené e Davide Valsecchi. Pur con le limitazioni dovute al Covid, le “padrone di casa” saranno Federica Masolin e Mara Sangiorgio, mentre Matteo Bobbi sarà l’uomo degli approfondimenti dalla Sky Sport Tech Room. La diretta Formula 1 è visibile in 4K HDR grazie a Sky Q, per vivere le gare con una definizione talmente simile a quella dell’occhio umano da dare la sensazione di essere in pista. Inoltre, gli abbonati avranno anche l’occasione di seguire le prove della diretta Formula 1 in streaming video tramite l’applicazione Sky Go.

Per quanto riguarda la tv in chiaro, come abbiamo detto questo non sarà un weekend Di Formula 1 visibile in direta per chi seguirà le emozioni di qualifiche e gara su Tv8 – la FP3 invece è come sempre esclusa e sarà visibile esclusivamente su Sky. Le emozioni delle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna 2022 saranno dunque garantite gratuitamente a tutti appunto da Silverstone ma in differita a partire dalle ore 18.00. Infine vi indichiamo i riferimenti del Mondiale di Formula 1 su Twitter, gli account ufficiali @Formula 1 e @F1, oltre alla pagina Facebook F1, che potranno essere particolarmente preziosi anche in questa giornata.

DIRETTA FORMULA 1, QUALIFICHE GP GRAN BRETAGNA: IMPRESA DI LATIFI, È IN Q3!

Pioggia intermittente a Silverstone, nella seconda manche di qualifiche i piloti di Formula 1 hanno trovato una pista molto più bagnata rispetto a prima, come dimostra il fatto che Max Verstappen questa volta non sia riuscito a scendere sotto l’1’40”. Quattro decimi di ritardo per Lewis Hamilton che chiude in seconda posizione davanti alle Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz, quinta l’altra Mercedes di George Russell. Lando Norris, Fernando Alonso, Sergio Pérez, Guanyu Zhou e Nicholas Latifi riescono a entrare in Q3, da sottolineare l’impresa del canadese che in carriera non era mai partito tra i primi dieci. Negli ultimi minuti della Q2 nessuno è riuscito ad abbassare i propri tempi, a farne le spese Pierre Gasly, Valtteri Bottas, Yuki Tsunoda, Daniel Ricciardo ed Esteban Ocon che vengono eliminati, traditi da Giove Pluvio che ha allagato il circuito impedendo loro di migliorarsi. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, QUALIFICHE GP GRAN BRETAGNA: ASTON MARTIN E HAAS FUORI DALLA Q2

Ha smesso di piovere a Silverstone e la pista si asciuga a vista d’occhio, i tempi si abbassano notevolmente e Max Verstappen riesce a girare in 1’39”129 rifilando oltre sette decimi di distacco a Charles Leclerc, terzo posto per la Mercedes di George Russell che sopravanza l’altra Ferrari di Carlos Sainz, quinto Lewis Hamilton che non ha voluto strafare così come Sergio Pérez che non hanno avuto problemi a entrare in Q2. Molto bene l’Alfa Romeo con Guanyu Zhou settimo e Valtteri Bottas ottavo, dentro anche Lando Norris, Fernando Alonso, Pierre Gasly, Esteban Ocon, Yuki Tsunoda, Daniel Ricciardo e Nicholas Latifi che si toglie la soddisfazione di eliminare il suo compagno di box, Alexander Albon. Disastro per l’Aston Martin con Lance Stroll ultimo e Sebastian Vettel diciottesimo, entrambi esclusi, stesso discorso per il team Haas con Kevin Magnussen e Mick Schumacher che non hanno saputo fare di meglio con le intermedie ormai usurate. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, QUALIFICHE GP GRAN BRETAGNA: PIOVE, Q1 BAGNATA!

A pochi minuti dall’inizio delle qualifiche ha cominciato a piovere forte, il maltempo stravolge così i piani dei piloti di Formula 1 costretti a scendere in pista con le gomme intermedie, cercando di fare subito un tempo significativo perché le condizioni potrebbero peggiorare ulteriormente e in quel caso chi non ha colto l’attimo rischia seriamente di essere eliminato già alla prima manche. Charles Leclerc ha fermato il cronometro in 1’47”521, meglio di lui Max Verstappen che abbassa di quasi due secondi la prestazione del monegasco. Alexander Albon al volante della Williams si inserisce in seconda posizione, alle sue spalle la Haas di Mick Schumacher con George Russell e Lewis Hamilton rispettivamente al quinto e sesto tempo. La classifica cambierà più volte nel corso della sessione, soprattutto se l’intensità della pioggia dovesse calare, quindi meglio aspettare la bandiera a scacchi per fare il punto della situazione. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, QUALIFICHE GP GRAN BRETAGNA: CACCIA ALLA POLE POSITION!

Qualifiche del Gran Premio di Silverstone a rischio pioggia: proprio come due settimane fa a Montréal, in Canada, il maltempo potrebbe influenzare la caccia alla pole position. A prescindere dalle condizioni climatiche, il favorito resta Max Verstappen che nell’ultima sessione di prove libere è stato l’unico a girare sotto l’1’28” rifilando distacchi importanti a tutti gli altri, compreso il suo compagno di box Sergio Pérez. La prima fila sembra già prenotata dalla Red Bull, a Ferrari e Mercedes non resta che contendersi la seconda fila. Le Frecce d’Argento sono in gran forma, sul giro secco sia Lewis Hamilton che George Russell erano sullo stesso livello di Charles Leclerc, un po’ più in difficoltà è apparso Carlos Sainz che rischia veramente di essere l’ultimo dei big. Chi non lotta per le posizioni di vertice si deve accontentare dell’ingresso in Q3 come obiettivo massimo, un discorso che può valere sicuramente per Lando Norris, Fernando Alonso, Esteban Ocon, Sebastian Vettel, Valtteri Bottas e, perché no, Mick Schumacher. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, FP3 A SILVERSTONE: UNO-DUE RED BULL!

Alla Red Bull sono bastate meno di 24 ore per risolvere tutti i problemi di assetto riscontrati nella giornata di ieri. La terza sessione di prove libere a Silverstone si è conclusa con Max Verstappen autore del miglior tempo in 1’27”901, alle spalle del campione del mondo in carica di Formula 1 troviamo Sergio Pérez che accusa comunque un ritardo di oltre quattro decimi nei confronti del suo compagno di box. Terzo posto per la Ferrari di Charles Leclerc, solo sesto Carlos Sainz che non è riuscito a sopravanzare le Mercedes di George Russell e Lewis Hamilton che nelle qualifiche potranno dare parecchio fastidio ai piloti della Scuderia di Maranello. La McLaren sorride per il settimo posto di Lando Norris ma piange per il terzultimo di Daniel Ricciardo che ormai sembra un lontano parente di quello che avevamo ammirato tra il 2014 e il 2018. Valtteri Bottas, Mick Schumacher e Fernando Alonso completano la top 10, a questo punto l’obiettivo più importante per il figlio di Michael diventa l’ingresso in Q3. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, FP3 A SILVERSTONE: MERCEDES IN GRAN FORMA

Max Verstappen ha alzato ulteriormente l’asticella girando in 1’28”386, alle spalle del campione del mondo di Formula 1 troviamo le due Mercedes di Lewis Hamilton e George Russell. Il circuito di Silverstone è perfetto per le caratteristiche della W13, la Ferrari rischia di diventare la terza forza del weekend con Charles Leclerc e Carlos Sainz non riescono a replicare i tempi dei rivali. Sergio Pérez chiude il gruppo dei big al quale sta provando ad accodarsi Lando Norris, 1’29”102 per il giovane pilota inglese della McLaren. Molto bene Mick Schumacher che al momento è ottavo e due settimane fa in Canada poteva lottare per i punti se la sua Haas non lo avesse appiedato. Le Alpine di Fernando Alonso ed Esteban Ocon completano la top 10, in difficoltà l’AlphaTauri con Yuki Tsunoda e Pierre Gasly nelle ultime posizioni, va detto però che entrambi non hanno ancora usato la soft e quindi hanno la possibilità di risalire facilmente la china. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, FP3 A SILVERSTONE: 1’28″5 PER VERSTAPPEN

Si è fatto desiderare a lungo, ma al primo giro lanciato Max Verstappen mette tutti in riga con un 1’28”541 ottenuto senza nemmeno spremere più di tanto la sua Red Bull. Tre decimi di ritardo per Charles Leclerc che scala in seconda posizione, terzo tempo per Sergio Perez, alle loro spalle le Mercedes di George Russell e Lewis Hamilton che per la prima volta dall’inizio del campionato 2022 di Formula 1 non sembrano soffrire del porpoising che rappresenta il principale punto debole della W13. Solo sesto Carlos Sainz ma a Silverstone il motore Ferrari garantisce ottime prestazioni, come dimostrano i piazzamenti di Guanyu Zhou, Mick Schumacher e Valtteri Bottas, tutti e tre in top 10. Nelle retrovie la McLaren con Daniel Ricciardo e Lando Norris che a differenza degli altri big stanno girando con gomma gialla anziché rossa, quindi anche loro potrebbero gettarsi nella mischia quando simuleranno la qualifica con una mescola più morbida. Intanto regna l’incertezza sulle previsioni meteo, in casa Ferrari si aspettano uno scroscio di pioggia nei prossimi minuti, mentre Sebastian Vettel è stato avvisato via radio che la prossima mezz’ora resterà asciutta. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, FP3 A SILVERSTONE: LECLERC E SAINZ GIÀ SOTTO L’1’30”

In questo momento a Silverstone non piove, il cielo è nuvoloso e la temperatura dell’aria è di circa 17 gradi, quella dell’asfalto si attesta sui 24. Salvo clamorosi ribaltoni “meteorologici” sarà una terza sessione di prove libere completamente asciutta e i piloti vogliono sfruttarla al meglio, non appena il semaforo è diventato verde quasi tutti sono usciti dai box per immettersi sul tracciato che nel 1950 ha ospitato la prima gara nella storia della Formula 1. I primi a lanciarsi sono Fernando Alonso, Esteban Ocon e Daniel Ricciardo che fanno però segnare tempi molto alti, intorno all’1’33”. Lando Norris alza l’asticella di oltre un secondo mentre i ferraristi Carlos Sainz e Charles Leclerc scendono sotto il minuto e mezzo, con la sensazione che i margini di miglioramento siano ancora molto ampi. Come al solito Max Verstappen se la prende comoda in queste fasi e aspetta che l’asfalto sia più gommato per entrare in azione, lasciando per così dire agli altri colleghi l’onere di “pulire” la pista e aumentare l’aderenza. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, COMINCIANO LE FP3 A SILVERSTONE!

Tra Montréal e Silverstone ci sono oltre 5000 chilometri di distanza, eppure i piloti di Formula 1 stanno trovando più o meno le stesse condizioni climatiche di due settimane fa, e non solo a livello di temperatura. Già nella giornata di ieri un acquazzone aveva influenzato la prima sessione di prove libere costringendo i protagonisti del mondiale 2022 a scendere in pista con le gomme intermedie o da bagnato estremo. Questa notte ha piovuto di nuovo e l’acqua caduta dal cielo ha rimosso la gommatura che si era depositata nelle precedenti 24 ore. La FP3 comincerà quindi con un asfalto “green”, pulito, e almeno nei primi minuti il grip non sarà altissimo. Ferrari a caccia di conferme con Carlos Sainz che era stato il più veloce di tutti nella simulazione del giro secco da qualifica, Charles Leclerc aveva invece fatto registrare i tempi più interessanti in modalità gara. Da tenere particolarmente d’occhio la Mercedes con Lewis Hamilton che aveva chiuso al secondo posto in classifica, la W13 sembra aver ridotto il gap soprattutto nei confronti della Red Bull che invece si è un po’ nascosta con Sergio Pérez che ha messo le mani avanti dichiarando che il fine settimana è partito decisamente con il piede sbagliato, sotto tutti i punti di vista. Verità o pretattica? Lo scopriremo tra poco. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1: SI DECIDE LA GRIGLIA DI PARTENZA!

La diretta Formula 1 oggi, sabato 2 luglio, è di nuovo protagonista con il grande appuntamento con le qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna 2022 sul circuito di Silverstone, una località che ha fatto la storia della Formula 1 (come vedremo meglio più avanti) e che in questo weekend di inizio luglio è la sede del decimo Gp del Mondiale di quest’anno, del quale oggi si determineranno naturalmente la griglia di partenza e la pole position per la gara di domani, fra le più attese dell’anno per vari motivi, dal valore tecnico del tracciato di Silverstone, alla storia della corsa fino naturalmente al fatto che in Gran Bretagna è per quasi tutti o la gara di casa (almeno per i team) oppure la trasferta più sentita, come per la Ferrari da sempre.

Diamo per prima cosa tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi le sessioni odierne della diretta Formula 1 da Silverstone. L’ora di fuso orario che separa l’Italia dalla Gran Bretagna non incide troppo, si comincerà dunque alle ore 13.00 italiane (le 12.00 locali) con la terza e ultima sessione di prove libere FP3, che saranno gli ultimi 60 minuti a disposizione prima della sessione di prove ufficiali che determinerà la composizione della griglia di partenza e chi sarà a scattare dalla pole position domani sul circuito di Silverstone. Per questa decisiva sessione delle qualifiche l’appuntamento sarà alle ore 16.00 italiane, quando in Gran Bretagna saranno invece le 15.00.

DIRETTA FORMULA 1, LA STORIA DEL GP GRAN BRETAGNA

In attesa di buttarci sull’attualità della diretta Formula 1, andiamo però a ripercorrere in breve l’affascinante e lunghissima storia dell’automobilismo in Gran Bretagna. Una storia gloriosa, come è normale che sia visto che stiamo parlando del Paese che ha pure dato i natali a tanti piloti che hanno scritto la storia di questo sport, da Stirling Moss a Lewis Hamilton, passando per Mike Hawthorn e Graham Hill, Jim Clark e John Surtees, Jackie Stewart e James Hunt, Nigel Mansell, Damon Hill e Jenson Button – giusto per fare i nomi più celebri. Quanto al Gran Premio, il 13 maggio 1950 scrisse la storia perché la prima edizione del Mondiale di Formula 1 cominciò proprio con il Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone, che fu vinto da Nino Farina su Alfa Romeo.

L’anno successivo vinse Froilan Gonzalez e fu il primo successo iridato della Ferrari, con cui nei due anni successivi vinse il nostro Alberto Ascari (purtroppo ancora oggi gli ultimi successi di un pilota italiano in Inghilterra). Insieme al Gran Premio d’Italia, il Gp Gran Bretagna è l’unico presente in tutte le edizioni del Mondiale, però la sede è spesso cambiata, almeno nei primi decenni: cinque edizioni dal 1955 al 1962 furono ospitate dal circuito di Aintree, che si alternava con Silverstone come poi in seguito fece a lungo Brands Hatch, dove si corse per l’ultima volta nel 1986.

DIRETTA FORMULA 1: L’ALBO D’ORO

A partire dall’anno successivo Silverstone è invece la sede fissa della corsa, il cui fascino è ben esemplificato dal trofeo che viene consegnato al vincitore, il Royal Automobile Club Trophy, che risale addirittura al 1871. Nell’albo d’oro spiccano gli otto successi di Lewis Hamilton, che vincendo l’anno scorso dopo il discusso incidente con Max Verstappen e superando nel finale Charles Leclerc ha consolidato il primato tra i plurivincitori del Gp Gran Bretagna davanti alle cinque vittorie a testa di Jim Clark e Alain Prost, seguiti da Nigel Mansell a quota quattro, mentre Jack Brabham, Niki Lauda e Michael Schumacher si sono imposti tre volte a testa.

Hamilton, il grande padrone di casa di questo weekend, è dunque logicamente anche il più vittorioso a Silverstone fra i piloti di Formula 1 ancora in attività: oltre a lui, solo Sebastian Vettel (2009 e 2018) e Fernando Alonso (2006 e 2011) hanno vinto la gara più di una volta in carriera, mentre Max Verstappen vanta una vittoria a Silverstone, ma fu quella nel GP 70º Anniversario che nel calendario 2020 si aggiunse come bis a Silverstone. Il dominio di Hamilton e della Mercedes è dunque quasi totale di recente: lo spezzano solo quel successo di Max e quello del 2018 di Vettel con la Ferrari. Tuttavia adesso non è più il tempo delle parole e dei numeri storici, perché la battaglia per la griglia di partenza sta finalmente per cominciare. Allora mettiamoci comodi: la diretta Formula 1 delle qualifiche e della FP3 del Gran Premio di Gran Bretagna 2022 a Silverstone sta per cominciare…





© RIPRODUZIONE RISERVATA