Diretta Formula 1/ Gp Monaco: vince Hamilton, che gara per Max Verstappen!

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula 1 gara live Gp Monaco 2019 Montecarlo: la cronaca della corsa sul circuito cittadino, vincitore, podio e ordine d’arrivo, oggi domenica 26 maggio

montecarlo tornante formula 1
Diretta Formula 1 - LaPresse

Il Gran Premio di Monaco ha regalato emozioni dal primo all’ultimo giro: sin dal via Max Verstappen ha mostrato tutta la sua esuberanza attaccando apertamente Valtteri Bottas che si è difeso splendidamente, accodandosi a Lewis Hamilton. Nelle retrovie Charles Leclerc provava disperatamente a recuperare più posizioni possibili, compiendo due sorpassi straordinari ai danni di Norris (al tornantino del Loews) e Grosjean (alla Rascasse), non gli è invece riuscita la manovra su Hulkenberg: i due si sono toccati e il monegasco ha forato la gomma posteriore destra, compiendo quasi un giro intero su tre ruote disseminando di detriti la pista. Motivo per cui è dovuta entrare in azione la safety car, i big hanno approfittato della neutralizzazione per fermarsi ai box per cambiare le gomme: Vettel e Verstappen hanno scelto la mescola dura, Hamilton invece ha optato per la media, nel caos Bottas ha perso un paio di posizioni mentre l’olandese della Red Bull è stato punito con 5 secondi di penalità per unsafe release. Così si è spezzato l’uno-due delle Frecce d’Argento, mentre Leclerc con il fondo irrimediabilmente danneggiato è stato costretto al ritiro. Nella seconda parte di gara Verstappen si è incollato agli scarichi della macchina di Hamilton provando a mettere pressione al britannico, alle prese con il degrado dei suoi pneumatici: per arrivare al traguardo senza dover compiere un secondo pit stop il cinque volte campione del mondo di Formula 1 ha dovuto correre di conserva e al tempo stesso difendersi dagli assalti di Verstappen che al penultimo giro ha tirato una staccata impressionante alla chicane in uscita dal tunnel. Il pilota della Red Bull non è risucito a portare a casa il sorpasso e così, scampato anche questo pericolo, Hamilton si è potuto involare verso la quarta vittoria del 2019 che gli consente di allungare su Valtteri Bottas (terzo) nel mondiale piloti. Sebastian Vettel, anche grazie alla penalità di Verstappen (retrocesso in quarta posizione), conquista la piazza d’onore, la prima del 2019 per la Ferrari. Gasly chiude quinto strappando il punticino extra riservato a chi compie il giro più veloce, la McLaren sorride grazie a Carlos Sainz che conquista il sesto posto grazie a una gara molto solida, domenica più che positiva anche per la Toro Rosso che porta entrambe le macchine a punti con Kvyat (settimo) e Albon (ottavo). Daniel Ricciardo, che nelle fasi iniziali della corsa ha occupato la quinta posizione, ha scelto il momento sbagliato per fare il cambio gomme e si è ritrovato in mezzo al traffico, alla fine l’australiano si è dovuto accontentare della nona posizione davanti a Grosjean che racimola l’ultimo punticino a disposizione. Altra giornata da incubo per l’Alfa Romeo con Raikkonen e Giovinazzi che sono finiti dietro anche alle Williams di Russell e Kubica: il pugliese è andato anche addosso a Kubica, rimediando 10 secondi di penalità per aver danneggiato la gara del polacco. Tra due settimane si vola in Canada, una pista sulla carta favorevole alla Ferrari che deve assolutamente cancellare lo zero alla voce “Numero di successi nel 2019”. (agg Stefano Belli)

TRIONFO HAMILTON

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Monaco al termine di un duello sfibrante con Max Verstappen che fino all’ultimo ha dato parecchio filo da torcere al britannico che ha stretto i conti e ha portato a casa il 77^ successo in carriera. L’olandese, che ha sfiorato il trionfo, alla fine non sale nemmeno sul podio per i 5 secondi di penalità che la direzione gara gli ha comminato per l’unsafe release al pit stop; Verstappen retrocede così al quarto posto e a fare compagnia a Hamilton sono Sebastian Vettel (piazza d’onore) e Valtteri Bottas (terzo gradino). La notizia è che la Mercedes non fa doppietta, è la prima volta che succede quest’anno. Quinta posizione per Pierre Gasly che conquista il punticino extra per il giro veloce (1’14″279), Sainz conquista il sesto posto al volante della McLaren, precedendo le Toro Rosso di Kvyat e Albon, Ricciardo arriva nono davanti a Grosjean. Fuori dalla zona punti Norris, Magnussen, Perez, Hulkenberg, Russell, Stroll, Raikkonen, Kubica e Giovinazzi. Unico ritirato Leclerc. Classifica piloti: Hamilton 137, Bottas 120, Vettel 82, Verstappen 78, Leclerc 57, Gasly 32. Classifica costruttori: Mercedes 257, Ferrari 139, Red Bull 110. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1 GP MONACO, GUERRA DI NERVI HAMILTON-VERSTAPPEN

Siamo arrivati alla resa dei conti tra Lewis Hamilton e Max Verstappen: il britannico è sempre leader del Gran Premio di Monaco (sesto appuntamento del mondiale 2019 di Formula 1) ma con il passare dei giri fa sempre più fatica a tenere dietro la Red Bull dell’olandese. Hamilton ci tiene tantissimo a dedicare la vittoria a Niki Lauda ma è alle prese con il degrado degli pneumatici che sono praticamente distrutti, sarà un finale di pura sofferenza per il cinque volte campione del mondo. Sebastian Vettel resta guardingo in terza posizione e non deve perdere contatto da Verstappen che al traguardo sconterà 5 secondi di penalità, se rimane sotto questo gap il tedesco lo scavalcherebbe nell’ordine d’arrivo. Giù dal podio Valtteri Bottas che non sembra averne per inserirsi nella bagarre per il podio, dietro il finlandese Gasly, Sainz, Kyvat, Albon, Grosjean e Ricciardo completano la zona punti. Il tutto quando ormai mancano 15 giri alla bandiera a scacchi. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1 GP MONACO, VERSTAPPEN METTE PRESSIONE A HAMILTON

A metà gara Lewis Hamilton è sempre davanti a tutti ma è tallonato da Max Verstappen che dovrà scontare una penalità di 5 secondi per l’unsafe release in occasione del cambio gomme, quando era riuscito a superare Valtteri Bottas affiancandolo in pit lane. Il britannico deve gestire la gomma gialla e quindi gira piano per poter arrivare al traguardo senza doversi fermare nuovamente ai box. Sebastian Vettel si trova in terza posizione e cerca di non perdere contatto dal duo di testa. Si è ritirato Charles Leclerc con il fondo della Ferrari irrimediabilmente danneggiato dopo aver percorso praticamente un giro intero su tre ruote. Domenica da dimenticare anche per Antonio Giovinazzi, punito con 10 secondi di penalità per aver tamponato Robert Kubica. Nel frattempo a Monaco sono tutti con il naso all’insù: la pioggia dovrebbe arrivare da un momento all’altro. La situazione dopo 40 giri: Hamilton, Verstappen, Bottas, Albon, Grosejan, Gasly, Sainz, Kvyat e Norris compongono la top ten. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1 GP MONACO, LECLERC DÀ SPETTACOLO!

Charles Leclerc è diventata la variabile impazzita del Gran Premio di Monaco – sesto appuntamento del mondiale 2019 di Formula 1. Costretto a partire dalle retrovie, il pilota di casa ha cercato di rimontare furiosamente, compiendo una serie di sorpassi mozzafiato su Norris (al Loews) e Grosjean (alla Rascasse). Leclerc ha tentato di ripetere la manovra ai danni di Hulkenberg ma si è girato forando la gomma posteriore destra, nel tentativo di tornare ai box la Ferrari numero 16 ha sparso detriti per la pista e per questo motivo la direzione gara ha fatto intervenire la Safety Car. Così i big – che nel frattempo hanno accumulato un vantaggio impressionante su Ricciardo – ne hanno approfittato per cambiare le gomme, momenti di tensione tra Bottas e Verstappen con i due che hanno attraversato tutta la pit lane l’uno accanto all’altro, con l’olandese che è riuscito a stare davanti al finlandese che poi si è dovuto fermare nuovamente per una foratura. Entrambi finiscono comunque sotto inchiesta per unsafe release. In tutto ciò, Hamilton – con gomma gialla – rimane il leader della corsa con Vettel che è salito in terza posizione. In zona punti anche Gasly, Sainz, Kvyat, Albon, Grosjean e Norris. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1 GP MONACO, HAMILTON AL COMANDO

Alla partenza del Gran Premio di Monaco, Max Verstappen ha provato ad attaccare Valtteri Bottas che si è difeso benissimo mantenendo la seconda posizione alle spalle di Lewis Hamilton, in quarta posizione troviamo Sebastian Vettel davanti a Daniel Ricciardo protagonista di un buon avvio con la Renault. Nel frattempo Leclerc ha guadagnato un paio di posizioni, mettendosi in evidenza con un gran sorpasso ai danni di Norris al tornantino del Loews, un punto dove superare non è affatto un gioco da ragazzi. Il monegasco va così a caccia di Romain Grosjean, altro cliente scomodo nei duelli ravvicinati. La classifica al 5^ giro: Hamilton, Bottas, Verstappen, Vettel, Ricciardo, Magnussen, Gasly, Sainz, Kvyat e Albon i primi dieci. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1 GP MONACO, TUTTI IN GRIGLIA!

L’attesa è finita, tra pochi minuti comincerà il Gran Premio di Monaco sulle strade del Principato che ospiteranno la sesta gara del mondiale 2019 di Formula 1. La Mercedes va a caccia del sesto uno-due di fila, dopo aver monopolizzato la prima fila nelle qualifiche di ieri con Lewis Hamilton che scatterà dalla pole position. Accanto al britannico c’è il suo compagno di box, Valtteri Bottas, che proverà a bruciarlo al via visto che quella con ogni probabilità sarà l’unica possibilità di guadagnare posizioni vista la difficoltà nel sorpassare sul tracciato più corto, lento e tortuoso di tutto il campionato. Ferrari e Red Bull dovranno accontentarsi di lottare per il terzo gradino del podio, con Verstappen che sembra favorito su Vettel, mentre Leclerc partirà addirittura dalla sedicesima casella sullo schieramento e per il monegasco sarebbe già un’impresa agguantare la zona punti. Sono previsti 78 giri per un totale di 260 chilometri, occhio ai capricci di Giove Pluvio: le previsioni meteo non escludono piovaschi durante la corsa. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1, VIETATO SORPASSARE A MONACO!

È ufficialmente cominciato il conto alla rovescia per il via del Gran Premio di Monaco, sesto appuntamento del mondiale 2019 di Formula 1. Quella sulle strade del Principato è sicuramente la gara più glamour e più suggestiva del campionato, vorremmo poter dire lo stesso per lo spettacolo ma da queste parti sorpassare è praticamente impossibile, anche se si dispone di una macchina nettamente più veloce di quella che la precede. Dodici mesi fa Ricciardo trionfò davanti a Vettel imponendo un ritmo da endurance, di svariati secondi più lento rispetto al tempo della pole position. Il tedesco all’epoca guidava una Ferrari competitiva e aveva tutte le carte in regola per vincere, ma non riuscì a trovare un varco in 78 giri e così si dovette accontentare della piazza d’onore. Per Lewis Hamilton sarà quindi fondamentale mantenere la prima posizione dopo la Sainte-Devote, perché poi per Bottas diventerà un’impresa ardua – per usare un eufemismo – scavalcare il suo compagno di box, a meno di clamorosi errori di guida o pit stop disgraziati. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA FORMULA 1 GP MONACO, GLI APPUNTAMENTI DI OGGI

Domenica nel segno della Formula 1: in diretta da Montecarlo si corre il Gran Premio di Monaco 2019 sul circuito che ospita il sesto appuntamento del Mondiale 2019 (clicca qui per il dettaglio della griglia di partenza del Gran Premio di Formula 1 di Montecarlo). Diciamo subito che la partenza della gara avrà luogo alle ore 15.10, l’orario che è ormai tradizionale per la diretta Formula 1 in Europa e dunque naturalmente anche sullo storico e affascinante circuito cittadino di Montecarlo. L’attesa sarà spasmodica per il Gran Premio più celebre dell’anno, l’appuntamento più glamour e affascinante del calendario iridato; la partenza sarà già un momento decisivo, perché una buona fetta delle possibilità di vittoria si giocherà proprio dalla partenza alla curva di Santa Devota, visto che poi sorpassare sullo stretto e tortuoso circuito cittadino del Principato è un’impresa ai limiti dell’impossibile. In effetti l’unico problema della Formula 1 a Montecarlo è proprio il rischio di gare noiose, ma è anche vero che l’imprevisto è sempre dietro l’angolo: attenzione ai colpi di scena!

La gara della Formula 1 per il Gran Premio di Monaco 2019 sul circuito di Montecarlo sarà trasmessa in tv e streaming come ormai è tradizione da qualche anno su Sky Sport F1 HD, il canale numero 207 della piattaforma satellitare Sky, che per la settima stagione consecutiva detiene i diritti per trasmettere tutti gli appuntamenti della Formula 1. Per il Gran Premio di Monaco, sesto atto del nuovo Mondiale, la programmazione riserva notizie da sapere anche per chi non è abbonato Sky, infatti su Tv8 la corsa finalmente sarà visibile in tempo reale anche in chiaro, appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati, anche non abbonati Sky. Sarà dunque una domenica da non perdere: Montecarlo ha sempre un grandissimo valore per tutti i piloti di Formula 1, vincere nel Principato vale al di là delle classifiche, perché significa entrare nella storia dell’automobilismo.

STREAMING FORMULA 1 GP MONACO 2019: IN CHIARO

Anche quest’anno la telecronaca di tutti gli eventi è affidata a Carlo Vanzini, affiancato da una schiera di commentatori tecnici d’eccezione tra cui Marc Gené. Inviata ai box sarà Mara Sangiorgio, la rubrica Paddock Live che farà da filo conduttore alla giornata sarà affidata come di consueto a Federica Masolin, mentre Matteo Bobbi sarà l’uomo degli approfondimenti dalla Sky Sport Tech Room. La Formula 1 è visibile in 4K HDR grazie a Sky Q, per vivere le gare con una definizione talmente simile a quella dell’occhio umano da dare la sensazione di essere in pista. Inoltre, gli abbonati avranno anche l’occasione di seguire le prove e le gare di Formula 1 in streaming video tramite l’applicazione Sky Go. Per quanto riguarda la tv in chiaro, come abbiamo detto questo è un weekend visibile in tempo reale anche in chiaro, la gara si potrà dunque vedere su Tv8 in tempo reale, perché Montecarlo sarà il primo evento della Formula 1 2019 garantito a tutti. Le immagini del Gran Premio di Monaco 2019 saranno dunque garantite in tempo reale da Montecarlo non solamente agli abbonati Sky. Infine vi indichiamo i riferimenti del Mondiale su Twitter, gli account ufficiali @Formula 1 e @F1, oltre alla pagina Facebook F1, che potranno essere particolarmente preziosi anche in questa giornata sempre molto affascinante.

DIRETTA FORMULA 1: IL PUNTO DOPO LE QUALIFICHE

Come ci possiamo aspettare dalla diretta Formula 1 del Gp Monaco 2019? La base di partenza naturalmente è il verdetto delle qualifiche di ieri a Montecarlo, a maggior ragione se si considera che nel Principato superare è spesso un’utopia – ricordate l’anno scorso Daniel Ricciardo che si tenne dietro tutti nonostante un problema al motore? Dunque ride ancora una volta la Mercedes, che ha monopolizzato la prima fila con Lewis Hamilton davanti a Valtteri Bottas, in un duello ancora una volta serrato tra i due piloti Mercedes perché il finlandese del 2019 certamente non è più un semplice scudiero. Il primo rivale delle due Frecce d’Argento potrebbe essere Max Verstappen, in grande forma nelle prove e variabile potenzialmente impazzita al volante della sua Red Bull. La Ferrari invece rischia di vivere una domenica infernale, perché Sebastian Vettel non è andato oltre il quarto posto mentre Charles Leclerc è stato eliminato addirittura nel Q1, a causa di un gravissimo errore strategico da parte del muretto della Ferrari con il giovane padrone di casa, autore del miglior tempo nella FP3 e poi purtroppo solamente una comparsa al pomeriggio.

DIRETTA FORMULA 1 GP MONACO: IL CIRCUITO DI MONTECARLO

Diamo anche alcune importanti informazioni tecniche per vivere al meglio la diretta Formula 1 su questa pista che d’altronde è ovviamente notissima a tutti nel Circus: la gara di Montecarlo si svolgerà sulla distanza di 78 giri, ognuno dei quali misura 3.337 metri, per un totale di 260,286 km. Si tratta del circuito più corto e anche della gara più breve del Mondiale, l’unica alla quale è concessa una deroga per non raggiungere il minimo di 305 km che sono obbligatori per tutti gli altri Gran Premi e nonostante questo è comunque una delle gare più lunghe come tempo richiesto per completarle, visto che la velocità media è evidentemente molto più bassa del normale. Il circuito si caratterizza per la presenza di ben 19 curve, tutte celeberrime ed alcune delle quali leggendarie come ad esempio il tornante della Vecchia Stazione, che è la più lenta dell’intero Mondiale. Altro tratto caratteristico è quello del Tunnel, ma praticamente ogni centimetro della pista sa regalare grandi emozioni.

Informazioni interessanti sono quelle che ci vengono fornite da Brembo per quanto riguarda i freni. Il circuito di Montecarlo è un tracciato mediamente impegnativo, infatti è quello sul quale si frena di più in tutto il Mondiale di Formula 1, ma sono quasi tutte frenate non particolarmente intense, perché le velocità sono ridotte. Comunque i freni vengono usati ben 11 volte al giro a Montecarlo, in totale è il 27% della durata complessiva della gara, valore record per tutto il Mondiale. L’unica decelerazione particolarmente impegnativa è quella all’uscita del Tunnel, visto che per il resto non si toccano mai velocità particolarmente alte, ad eccezione di Santa Devota, che però non è una curva secca e quindi pur essendo posta al termine del rettilineo d’arrivo non è impegnativa quanto la frenata all’uscita dal Tunnel. Per quanto riguarda le gomme, Pirelli ha selezionato la mescola C3 come le gomme più dure, le C4 come medie e le C5 come gomme più morbide del lotto. Le scuderie chiedono alle gomme la massima aderenza e prestazione possibile nel Principato. Adesso però mettiamoci comodi, perché è arrivato il momento tanto atteso in cui sarà la pista ad emettere il suo verdetto inappellabile: la diretta Formula 1 della gara del Gran Premio di Monaco 2019 sul circuito di Montecarlo sta per cominciare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA