Diretta Formula 2/ Gp Austria 2020: trionfo di Drugovich! Deletraz e Ticktum a podio

- Mauro Mantegazza

Diretta Formula 2 Gp Austria 2020 Zeltweg: la sprint race va a Felipe Drugovich. A podio in gara 2 anche Deletraz e Ticktum.

mick schumacher formula 2
Diretta Formula 2, Mick Schumacher (Foto LaPresse)

Finale concitato della diretta della Formula 2: la Sprint race del Gp d’Austria 2020 è stata vinta da Felipe Drugovich, che dunque sale sul podio di fronte a Deletraz e Ticktum. E davvero la vittoria del pilota brasiliano oggi è grande: l’alfiere della MP Motorsports, partito dalla pole position, ha dominato l’intera gara 2 del Gran Premio austriaco, realizzando pure parecchi giri veloci e arrivando alla bandiera a scacchi con un vantaggio mostruoso sui rivali. Dunque una gara perfetta per il brasiliano, ma va però detto che alle spalle del leader indiscusso della prova di Zeltweg davvero è accaduto di tutto: tanti ritiri per motivi tecnici, come anche quello di Armstrong (che hanno portato a diverse uscite della safety car e dunque a lunghe interruzioni della corsa), contatti importanti e pure tante penalità che hanno notevolmente rimescolato le carte in tavola. Ma pure anche grandi battaglie, come quella occorsa al 21 giro tra Matsushita e Mick Schumacher, con il rivale nipponico bravissimo a resistere a lungo agli ottimi attacchi del pilota tedesco e non solo. Aggiungiamo che alle spalle del podio, formato dal vincitore della gara 2 Drugovich, con Deletraz e Ticktum, pure troviamo oggi nella top ten anche Shwartzman, Lundgaard, Matsushita e Mick Schumacher, solo settimo, con Aitken, Ilott e Mazepin. Si chiude dunque qui il primo Gp della stagione della Formula 2, che pure tornerà in diretta proprio qui in Austria solo la prossima settimana. (agg Michela Colombo)

DRUGOVICH AL COMANDO A META’ GARA

Siamo nel vivo della diretta della Formula 2 a Zeltweg e a circa metà della Sprint race per il Gran premio d’Austria 2020 e va detto che in pista non sono davvero mancate le emozioni, fin dalla partenza. E’ stata infatti grande lotta al semaforo verde in pista a Spielberg, anche se per fortuna la partenza non ha portato a incidenti: al terzo giro è dovuta intervenire la Safety Car ma solo per permettere la rimozione delle vetture di Alesi e di Gelael, che si sono fermate a bordo pista per un problema tecnico. Oltre a questo inghippo, la gara è andata via liscia anche se leggermente spezzettata, ed è Drugovich ad essere al comando: il pilota brasiliano è partito oggi dalla pole position e resiste dunque dalla partenza, trovando anche ottime prestazioni sul giro secco. Si è dunque concentrata solo alle sue spalle la battaglia per il miglior piazzamento e a circa metà della Sprint race vediamo dietro a Drugovich, Deletraz e Armstrong, questi abbastanza vicini al brasiliano: nella top five ecco pure Ticktum e Shwartzman, con Mick Schumacher solo ottavo al momento. Da segnalare in aggiunta all’ottavo giro, l’out di Luca Ghiotto, leggermente tamponato da Daruvala e dunque finito in testa coda e poi nella ghiaia. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA FORMULA 2

Rendiamo subito noto a tutti gli appassionati che gara-2, attesa oggi alle ore 11.10 per il Gran Premio d’Austria di Formula 2 a Zeltweg, sarà in diretta tv sulla piattaforma satellitare di Sky, che pure per questa stagione ha acquistato i diritti televisivi anche per il secondo campionato automobilistico. Tutti gli abbonati quindi potranno seguire la prova del Red Bull Ring sul canale Sky Sport Formula 1, al numero 207 della piattaforma satellitare. Sarà quindi garantita anche la diretta streaming video tramite il servizio garantito da Sky Go, disponibile per Pc, tablet e smartphone.

COMINCIA LA SPRINT RACE

Si accende finalmente la diretta della Formula 2 per gara 2 del Gp d’Austria 2020: tutto è dunque pronto a Zeltweg e già sulla griglia di partenza si sono disposte le monoposto, impazienti di darsi battaglia per la prima gara sprint di questa stagione del mondiale. L’attesa è massima e su tutti i piloti vi è certo grande pressione, specialmente sulle spalle di Mick Schumacher, da cui tutti si aspettano il botto quest’anno. Figlio d’arte, Mick è al suo secondo anno alla Formula 2 e pure avendo solo 21 anni pure si parla già di lui come del prossimo gioiello della F1, pronto al debutto ufficiale tra i grandi. La Ferrari dopo tutto lo segue da tempo ed è in attesa dei suoi primi risultati della stagione per valutare una sua eventuale promozione già per le prossime stagioni: la pressione dunque è davvero tanta, ma abbiamo ben visto che già nella precednte stagione il giovane Mick è riuscito a sopportarla. Vedremo però che cosa sarà in grado di fare il talento tedesco quest’anno e ovviamente già da questa gara 2 del Gp d’Austria 2020 da cui ci si aspetta un grande riscatto da parte di Schumacher, che ieri ha rimediato appena la 11^ posizione alla bandiera a scacchi: la diretta della Formula 2 sta per cominciare! (agg Michela Colombo)

ATTESA PER SHWARTZMAN

Siamo in attesa di dare la parola alla pista di Zeltweg per la diretta della Formula 2 per il Gp d’Austria 2020 e pure impazienti di scoprire chi vincerà gara 2 di questa prima prova della stagione della cadetteria. Essendo solo la prima gara della stagione, è certo ben difficile fissare il pronostico anche solo del podio, anche perché sono tanti i giovani talenti che dobbiamo ancora scoprire. Sono infatti tanti i volti nuovi nel paddock e un profilo che certo merita la nostra attenzione è quello di Robert Shwartzman, debuttante nel campionato della formula 2 con la scuderia della Prema, per cui pure si prospetta un avvio di campionato complicato, a livello umano. Il giovanissimo pilota, campione del mondo della Formula 3 dello scorso anno infatti, pur avendo ottime credenziali, ha ammesso pochi giorni fa che sarà un debutto difficile per lui, che pure solo lo scorso aprile ha perso il padre per coronavirus: “Sarà durissima per me mentalmente, perché non so a che punto siamo, non ho esperienza in Formula 2 e ovviamente mi manca il feeling con la macchina. Non c’è tempo per conoscerla, devo solo mettermi alla guida e cercare subito il risultato. Dovrò anche essere bravo nel motivarmi a dare il massimo anche senza mio padre. Tante cose mi ricorderanno lui, ma devo essere mentalmente forte per convertire questi pensieri in energia positiva, in modo che le mie prestazioni non ne risentano”. E della forza mentale del giovane pilota ne abbiamo avuto un assaggio già ieri in gara 1, quando Shwartzman ha trovato un eccellente terzo gradino del podio: chissà che accadrà oggi in pista! (agg Michela Colombo)

DI NUOVO IN PISTA PER GARA 2

La Formula 2 è in diretta anche oggi con il Gran Premio d’Austria, prima prova del Mondiale 2020: il circuito di Zeltweg infatti ospita la partenza di una stagione a dir poco complicata pure per la categoria “cadetta” e tra ieri e oggi stiamo vedendo in azione sulle strade del Red Bull Ring anche tutti i nomi più attesi della Formula 2, che proprio dall’Austria dunque comincia un cammino che sarà inevitabilmente più breve e compatto del previsto. Il calendario per ora tutto europeo del Circus fa in modo che per ora gli appuntamenti della Formula 2 siano esattamente gli stessi della massima categoria, con la quale la F2 condivide anche protocolli sanitari e purtroppo l’assenza degli spettatori. Come prevede il regolamento della Formula 2, oggi domenica 5 luglio sarà il giorno di gara-2, che è più breve rispetto a gara-1 cui abbiamo assistito ieri – 28 giri invece di 40 – e assegna punteggio ridotto (15 punti al primo e punti fino all’ottavo, non al decimo) per la classifica del Mondiale Piloti di Formula 2. La partenza avrà luogo alle ore 11.10 e sarà di fatto il primo grande appuntamento della domenica di Zeltweg.

DIRETTA FORMULA 2, GP AUSTRIA ZELTWEG: I PROTAGONISTI

Verso la diretta Formula 2 del Gp Austria Zeltweg, i nomi più attesi sono certamente quelli di chi ha saputo fare meglio ieri, nel corso della prima gara sul tracciato dello storico Osterreichring. In Formula 2 gli appassionati italiani seguiranno con simpatia soprattutto Luca Ghiotto, già eccellente protagonista della passata stagione, e poi due figli d’arte che non possono lasciare indifferenti tutti coloro che hanno la Ferrari nel cuore, cioè naturalmente Mick Schumacher e Giuliano Alesi. A proposito di Ferrari, possiamo citare anche Callum Ilott, pilota della Academy del Cavallino Rampante che in questa stagione gareggerà in Formula 2 al volante di una monoposto della UNI Virtuosi Racing. Non ci sono più i due principali protagonisti della stagione 2019 della Formula 2, cioè Nyck de Vries e Nicholas Latifi, il primo passato in Formula E e il secondo invece in Formula 1: d’altronde questo è il destino della F2, quali saranno i talenti in rampa di lancio nel 2020?

© RIPRODUZIONE RISERVATA