DIRETTA FORMULA E/ E-Prix Arabia Saudita: ha vinto De Vries, doppietta Mercedes!

- Claudio Franceschini

Diretta Formula E E-Prix Arabia Saudita: risultato di gara-1, vinta da Nyck De Vries davanti a Vandoorne e Dennis oggi, venerdì 28 gennaio.

Formula E
Diretta Formula E, ePrix Monaco 2022 (da facebook.com/fiaformulae)

DIRETTA FORMULA E: VITTORIA DI NYCK DE VRIES

Nyck De Vries ha vinto l’E-Prix Arabia Saudita 2022 di Formula E sul circuito di Ad Diriyan, primo atto del nuovo Mondiale che già domani ci offrirà la sua seconda gara, sempre sulla pista araba. Ci sono state tante emozioni, compreso un necessario ingresso della Safety Car, ma alla fine il verdetto è stato di una chiara superiorità da parte della Mercedes, che ha vinto la gara grazie al campione del Mondo in carica, l’olandese Nyck De Vries, che ha preceduto il compagno di squadra belga Stoffel Vandoorne, per una doppietta di Stoccarda che non ha avuto discussioni né rivali.

Ottimo terzo posto per Jake Dennis, il pilota britannico del team Avalanche Andretti Formula E che si è preso dunque la soddisfazione di essere “il primo degli altri” davanti ad alcuni nomi illustri di questa categoria. Al quarto posto ecco infatti l’altro britannico Sam Bird, davanti al brasiliano Lucas Di Grassi e all’italo-svizzero Edoardo Mortara, sesto. Gara difficile invece e ventesimo posto finale per Antonio Giovinazzi, che non ricorderà quindi con particolare piacere il suo debutto in Formula E. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Eccoci finalmente pronti a vivere la diretta della Formula E: l’E-Prix Arabia Saudita 2022 sta per prendere il via. Tra le principali novità di questo nuovo campionato c’è l’abbandono di Audi e BMW, anche se non totalmente: entrambe infatti sono rimaste come fornitrici di propulsori, rispettivamente per Envision Racing e Andretti Autosport. Abbiamo nuovamente la Mercedes, che con Nyck De Vries ha vinto il campionato lo scorso anno e al pilota olandese affianca Stoffel Vandoorne, già visto in Formula 1; tuttavia per la casa tedesca questa sarà l’ultima stagione in Formula E, l’addio è già stato annunciato.

Ricordiamo che Antonio Giovinazzi sarà presente e sarà anche l’unico pilota italiano del circuito, al volante della Penske EV-5 con Sérgio Sette Camara (che si è messo in luce in Formula 2) come compagno di squadra; a proposito, domina la presenza dei britannici con ben sei rappresentanti, l’ultimo a entrare è stato Dan Ticktum al volante della NIO 333 001. Adesso però siamo davvero preparati, e dunque possiamo finalmente lasciare che a parlare sia il circuito di Ad Diriyan: mettiamoci comodi, l’E-Prix Arabia Saudita 2022 di Formula E prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA E-PRIX ARABIA SAUDITA 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA GARA DI FORMULA E

La diretta tv della Formula E per l’E-Prix Arabia Saudita 2022 rappresenta un appuntamento in chiaro per tutti: la gara infatti verrà trasmessa da Mediaset 20, il canale disponibile sul digitale terrestre e che non richiede abbonamenti specifici. La stessa emittente fornirà la possibilità di seguire l’evento anche in diretta streaming video, attraverso il sito di Sportmediaset; ricordiamo che la mobilità sarà in alternativa anche sull’app ufficiale della Formula E, oltre che sui relativi profili di Facebook e YouTube.

IL CALENDARIO

Manca sempre meno alla diretta di Formula E per l’E-Prix Arabia Saudita 2022, e allora possiamo ricordare quali siano gli appuntamenti nel calendario della stagione. Il programma ha subito almeno due variazioni: inizialmente infatti le tappe erano 15 con la Cina ancora da confermare, poi in una prima modifica è stato cancellato l’E-Prix di Città del Capo, in Sudafrica, con l’aggiunta della tappa indonesiana di Jakarta. Infine, questo a metà dicembre e dunque molto recentemente, la FIA ha sciolto ogni riserva sull’E-Prix di Cina escludendolo dal calendario; gli appuntamenti però sono diventati 16 perché è stato raddoppiato quello di Roma, che sarà nella prima metà di aprile, e di Berlino.

La doppia gara in Formula E sarà, oltre a questa in Arabia Saudita come abbiamo già ricordato, anche quella di Seul: il 13 e 14 agosto infatti il circuito cittadino della capitale della Corea del Sud chiuderà ufficialmente il campionato di Formula E. Sarà anche un tracciato inedito, che debutterà nel Mondiale; oltre a questo, anche quello di Vancouver in Canada, e qui saremo all’inizio di luglio per la decima tappa del campionato di Formula E 2022. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA LA STAGIONE!

La diretta dell’E-Prix Arabia Saudita 2022 segna il ritorno della Formula E: finalmente prende il via un nuovo campionato, che è stato accorciato per ragioni di Covid e che però alle ore 18:00 di venerdì 28 gennaio scatterà con gara-1 sul tracciato di Ad Diriyah. Cosa dire di questo grande appuntamento? Intanto che torniamo in pista con Nyck De Vries campione in carica e pronto a difendere il titolo al volante della Mercedes; poi, che purtroppo non vedremo le nuove vetture Gen2EVO per ragioni legate al ritardo causato dal Covid, e poi che è cambiato il sistema delle qualifiche.

La Formula E riparte dall’E-Prix Arabia Saudita 2022, e bisogna appunto ricordare che questa è gara-1; la seconda prova sarà infatti domani, come sempre ci si strutturerà sulla durata di tre giorni con prove libere, qualifiche e poi le due gare. Il campionato terminerà in ottobre; il calendario è stato più volte modificato e potrebbe subire ulteriori variazioni (la pandemia del resto è sempre un terno al lotto), tuttavia al momento le tappe confermate sono 16 e quindi, senza ulteriori indugi, andiamo subito a presentare la diretta dell’E-Prix Arabia Saudita 2022 ad Ad Diriyah.

DIRETTA FORMULA E E-PRIX ARABIA SAUDITA 2022: SITUAZIONE E CONTESTO

Essendo l’E-Prix Arabia Saudita 2022 il primo della stagione di Formula E, è questo il momento utile per parlare delle nuove qualifiche. I piloti al via sono 22, e verranno suddivisi in gruppi da 11; per ogni sessione ci saranno 10 minuti a disposizione in cui ciascuna vettura, a 200kW di potenza, potrà stabilire il proprio giro veloce.

Si avrà così una classifica che porterà i primi quattro piloti di ciascun gruppo a procedere, e a questo punto entrerà in gioco un tabellone di tipo tennistico: infatti avremo quarti di finale, semifinale e finale fino a stabilire la pole position, con l’altra particolarità che sarà comunque un uno contro uno con un solo giro a disposizione. Una modifica che possiamo sicuramente definire interessante; per quanto riguarda le gare, saranno sempre sulla durata di 45 minuti con l’aggiunta di 10 in caso di ingresso di Safety Car, mentre la potenza delle auto sarà aumentata fino a 220 kW con attack mode, all’ultimo anno di validità, a 250 kW. Ora non resta che scoprire come andranno le cose nella diretta dell’E-Prix Arabia Saudita 2022, la prima prova nella nuova stagione di Formula E…





© RIPRODUZIONE RISERVATA