Diretta Formula E/ ePrix Berlino 4: vince Jean Eric Vergne, ma Da Costa è campione!

- Michela Colombo

Diretta Formula E: streaming video e tv, orari e vincitore del quarto ePrix di Berlino 2020, in programma oggi, domenica 9 agosto 2020.

formula e berlino twitter fia 640x300
Diretta Formula E (da twitter Fia)

Bandiera a scacchi sulla pista tedesca: si chiude infatti proprio in questi istanti la diretta della Formula E per il quarto ePrix di Berlino dove il successo è andato a un eccezionale Jean Eric Vergne, ma dove la festa è tutta per Antonio Felix Da Costa, che pure terminando con il secondo gradino del podio è il nuovo campione del mondo per il campionato elettrico!. Al lusitano, vero dominatore in questa fase della stagione post lockdown dunque basta il podio per mettere in cassaforte il titolo mondiale, pur quando mancano ancora due gare alla conclusione del mondiale 2020. E dunque mentre esplode la festa nei box della DS Techeetah per la vittoria di Vergne e il trionfo di Da Costa, andiamo a vedere che cosa è successo in questa ultima fase della gara, che come previsto è stata davvero esplosiva. Sono stare infatti bollenti battaglie in testa tra i due piloti della Techeetah (è stato solo a meno 7 minuti che il francese ha avuto la meglio sul compagno di squadra Da Costa), come pure alle spalle dei due dominatori, con le lotte al cardiopalma occorse tra Massa e Evans e che hanno visto pure partecipe Lotterer, Buemi, Rast e pure D’Ambrosio. Alla bandiera a scacchi del quarto ePrix di Berlino per alle spalle di Vergne e Da Costa, è Buemi a trovare il terzo gradino del podio con De Vries e Rowland nei primi cinque: chiudono invece la top ten Di Grassi, Evans. Lotterer, Lynn e Massa, con il brasiliano vero guerriero, specie nella parte finale della gara. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA FORMULA E

Ricordiamo che la diretta tv della Formula E sarà garantita oggi per l’ePrix di Berlino 4 in chiaro per tutti su Italia 1 di Mediaset, disponibile naturalmente al numero6 del telecomando. Per tutti coloro che volessero seguire la Formula E, ma non potessero mettersi questa sera davanti a un televisore, ricordiamo che sarà di conseguenza disponibile anche la diretta streaming video tramite il servizio offerto da Mediaset Play.

VERGNE E DA COSTA LEADER

Siamo nel vivo della diretta della Formula E per il quarto ePrix di Berlino e a circa metà della prova possiamo dire che davvero è già successo di tutto sul tracciato tedesco. Quando infatti abbiamo superato ii primi venti minuti dal via, ecco che in vetta troviamo al momento Da Costa, con Vergne e Rowland appena alle spalle ma a breve distacco dal leader lusitano. Ma tornando indietro e ricordando che Robin Frijns manco è sceso in pista, per problemi alla sua Envision Virgin, ecco che già alla partenza sono state scintille in pista, quando addirittura nel primo giro dobbiamo registrare l’out di Maxi Gunther, vittima di una disattenzione all’ingresso della curva che gli costa l’uscita di scena, per i danni troppo estesi, alla sua Bmw. Entrata in pista la safety car, la gara ci appare subito congelata con Vergne leader, di fronte a Da Cosa e Rowland: è poi solo dopo un paio di minuti dal via che la SC torna ai box e dunque si riaccende la battaglia in pista a Berlino. Alle spalle dei primi in classifica infatti si accende una battaglia senza precedenti per il miglior piazzamento, mentre in avanti Vergne e Da Costa proseguono come leader indiscussi della gara, potendo vantare un buon vantaggio rispetto agli avversari. E’ stato poi solo quando mancavano 26 minuti al traguardo che Da Costa è riuscito a superare Vergne, in quello che pareva però più che altro una mossa preparata tra i due compagni di squadra (visto che il lusitano oggi si gioca il titolo mondiale). Alle loro spalle però è grande spettacolo con sorpassi e controsorpassi: sarà un finale di gara esplosivo! (agg Michela Colombo)

SI PARTE!

Si accende finalmente la diretta della Formula E per il quarto ePrix di Berlino 2020 e siamo davvero impazienti di dare la parola alla pista tedesca per quella che sarà una delle ultime prove di questa incredibile stagione del campionato elettrico. Ci avviciniamo infatti sempre di più alla conclusione del mondiale che pure nei mesi di stop alle competizioni per lo scoppio dell’emergenza sanitaria, davvero non ha lasciato soli i suoi fan. Ricordiamo infatti bene che durante i ben 5 mesi di sospensione della stagione sportiva, la federazione ha voluto comunque non far sentire troppo la mancanza agli appassionati del campionato elettrico, organizzando con tutti i piloti del paddock una divertente iniziativa, la Race at Home. Ovvero una sorta di mondiale virtuale dove i protagonisti del campionato elettrico si sono sfidati al simulatore, sui tracciati che caratterizzano la classica stagione della Formula E. Un torneo dunque solo ai videogiochi ma che ha subito riscosso grande successo tra i fan, più che mai felici di esultare con i propri beniamini per i loro successi, anche se solo virtuali. Una bellissima iniziativa che pure potrebbe venire riproposta già questo inverno, magari nei mesi dove per l’appunto il campionato elettrico “riposa”. Staremo a vedere che deciderà in merito la Federazione, e nel frattempo tocca subito dare la parola alla pista tedesca, dove la Formula E è in diretta per il quarto ePrix di berlino: si parte! (agg Michela Colombo)

LA PROSSIMA STAGIONE

In attesa di dare la parola alla pista tedesca per la diretta della Formula E per il quarto ePrix di Berlino 2020, terzultima gara prima della conclusione di questa intensa e anomala stagione iridata, pure sarà il caso di fare un passo avanti e andate a vedere che cosa ci riserverà già il prossimo campionato. La Federazione infatti si è è portata avanti durante questi mesi di stop delle competizioni per l’emergenza sanitaria e dunque ha già sommariamente compilato quello che sarà il calendario ufficiale del campionato 2020-21. Ecco che allora sappiamo già che il prossimo campionato del mondo della Formula E aprirà i battenti ufficialmente il prossimo 16 gennaio con il primo Prix di Santiago in Cile: saranno poi già tre gli appuntamenti che ci faranno compagnia a febbraio con la prova di Città del Messico e il doppio appuntamento a Marrakech. Di fila poi i nostri beniamini del Mondiale elettrico affronteranno i Gran Premi di Cina, Italia (Roma il 10 aprile), Francia, Monaco e Corea del Sud, per poi approdare in Germania e Stati Uniti. Il gran finale è già stato messo in calendario per il 24 e 25 luglio, con il doppio impegno in Gran Bretagna per l’ePrix di Londra. (agg Michela Colombo)

INFO E ORARIO

Passate nemmeno 24 ore dall’ultimo appassionate banco di prova tedesco, ecco che la formula E sarà in diretta anche oggi, domenica 9 agosto 2020 per il quarto ePrix di Berlino 2020. Si corre ancora dunque sulle piste in disuso dell’aeroporto di Templehof, che stanno inaspettatamente regalando parecchio spettacolo in questo finale di campionato certo unico nel suo genere. Benché la Fia, per permettere una conclusione in condizioni di sicurezza del campionato del mondo, abbia deciso per il post lockdown di rivoluzionare completamente il calendario del mondiale elettrico, prevedendo sei gare in appena nove giorni tutte nella medesima località, va davvero detto che gli appassionati non si sono affatto annoiati finora. Anzi se pure le curve sono un po’ le stesse (e oggi verranno ripercorse esattamente come nella gara di ieri), lo spettacolo è stato grande: questo anche perchè ormai siamo agli sgoccioli della stagione e dunque sono sempre meno i punti, validi per la classifica piloti del mondiale di Formula E, che rimangono in palio. E anche oggi sarà lotta senza quartiere per farne propri il maggior numero, anche nella diretta della Formula e del quarto ePrix di Berlino: il quale, serve precisare, è stato messo in programma per questa sera, alle ore 19.00, come già occorso nei giorni scorsi,

DIRETTA FORMULA E EPRIX BERLINO 4: E’ GIA’ LOTTA PER IL MONDIALE

Alla vigilia del quarto ePrix di Berlino con cui la Formula E sarà oggi in diretta ancora dall’aeroporto di Tempelhof, ancora ci pare complicato fissare con certezza un podio per la gara di questa sera: come abbiamo visto anche nei giorni scorsi, benché le curve da affrontare siano un po’ le stesse, pure l’esito della gara rimane molto aperto e sono sempre stati tanti i colpi di scena ammirati in pista. Pure però quando ricordiamo che mancheranno solo due altri GP prima della conclusione del campionato elettrico, non possiamo allora non mettere in evidenza il primo del lusitano Antonio Felix Da Costa, che rimane il primo iniziato per la conquistata del titolo di campione del mondo della Formula E, pur dopo il quarto posto ottenuto solo ieri sera. Certo per il pilota della Techeetah ancora nulla è ancora deciso, ma non nascondiamo che per lui il titolo è ben vicino, visto il vantaggio considerevole che registra alla vigilia della quarta gara. E’ comunque ancora presto per cantare vittoria, ma è indubbio che Da Costa sia un grande protagonista del campionato, anche in questa sua ultima fase. Approdato a Berlino da campione (aveva vinto a Marrakech, ultima prova prima del Lockdown), il portoghese ha fatto subito scintille nella capitale tedesca e pure oggi si presenta al quarto ePrix da favorito, avendo vinto già i primi due Gp in maniera nettissima. Staremo a veder dunque se Da Costa riuscirà ancora brillare o se un colpo di sfortuna gli metterà i bastoni tra le ruote nella sua corsa al titolo di campione del mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA