DIRETTA/ Fortitudo Bologna Milano (risultato finale 71-82): l’Olimpia vince ancora!

- Mauro Mantegazza

Diretta Fortitudo Bologna Milano, risultato finale 71-82: l’Olimpia passa anche alla Unipol Arena e fa cinque su cinque nel campionato di basket Serie A1, 17 punti per Shavon Shields.

Fortitudo Bologna
Diretta Fortitudo Bologna Milano (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA MILANO (RISULTATO FINALE 71-82)

Fortitudo Bologna Milano 71-82: cinque su cinque in Serie A1 per l’Olimpia, che passa anche alla Unipol Arena battendo una pur ottima Lavoropiù. Alla F non è bastato il parzialone di 14-0 con cui ha chiuso il secondo quarto: era sotto in doppia cifra, è tornata davanti ma poi ha potuto ben poco di fronte alla profondità del roster di Ettore Messina, che alla lunga è in grado di sfiancare qualunque avversario. Milano ha mandato quattro giocatori in doppia cifra, guidati da Shavon Shields – che rimane un lusso per il campionato italiano, anche se stasera a fianco dei suoi 17 punti ha tirato 0/7 dal perimetro – e Gigi Datome, ma con altri elementi che hanno fatto il loro (dalla doppia doppia di Kyle Hines alla concretezza di Sergio Rodriguez, uno che non ha bisogno di gestire e chiudere troppi possessi per essere incisivo). Per Bologna, un Pietro Aradori a due facce: nel primo tempo il bresciano ha avuto 20 punti con 8/12 al tiro, nella ripresa 4 punti e 2/5. Frutto di una difesa milanese che ha decisamente cambiato passo; a nulla è servita la solita prestazione di Ethan Happ né un Todd Withers che ha chiuso in ascesa, per Adrian Banks 7 assist ma anche 1/6 dall’arco e soli 8 punti. Chi sarà dunque in grado di fermare questa Olimpia Milano? (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BOLOGNA MILANO IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Fortitudo Bologna Milano sarà trasmessa su Eurosport 2, un canale riservato ai soli clienti della televisione satellitare che lo troveranno al numero 211 del decoder Sky; per tutti gli appassionati di basket l’appuntamento classico rimane quello del portale Eurosport Player, al quale bisogna essere abbonati e che fornisce tutte le partite di Serie A in diretta streaming video, tramite l’utilizzo di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Inoltre sul sito ufficiale www.legabasket.it potrete consultare liberamente le sezioni dedicate a classifica, calendario del torneo, tabellino play-by-play e statistiche dei giocatori impegnati sul parquet.

FORTITUDO BOLOGNA MILANO (RISULTATO 56-63): INIZIO 4° QUARTO

Fortitudo Bologna Milano 56-63: straordinaria reazione da parte dell’Olimpia, che nel terzo quarto reagisce al 14-0 con cui l’Aquila aveva chiuso il primo tempo e si riappropria del vantaggio e dell’inerzia della serata, pur se si rimane in una situazione aperta ed equilibrata. Stringendo le classiche due viti in difesa, la squadra di Ettore Messina domina il periodo: Shavon Shields, Gigi Datome e Michael Roll guidano il controparziale meneghino, la Lavoropiù non trova più fluidità offensiva (segnando 14 miseri punti in questi 10 minuti) e a riprova di questo c’è il fatto che Pietro Aradori viene tenuto a soli 2 punti, sporcando le sue percentuali ma soprattutto risultando fuori dal gioco offensivo dei suoi. Ethan Happ e Todd Withers crescono, ma non basta: l’Olimpia chiude il terzo periodo con un vantaggio di 7 punti e sembra dunque potersi prendere la quinta vittoria in altrettante partite, ma attenzione perché la Fortitudo Bologna ha già dimostrato nel primo tempo di saper sovvertire le sorti di questo big match di Serie A1… (agg. di Claudio Franceschini)

FORTITUDO BOLOGNA MILANO (RISULTATO 42-40): INTERVALLO

Fortitudo Bologna Milano 42-40: partita da ottovolante quella della Unipol Arena, dove nel primo quarto l’Olimpia prova ad allungare immediatamente le mani sui 2 punti ma trova la pronta risposta della Lavoropiù, che arriva a ricucire lo strappo salvo poi trovarsi nuovamente indietro in doppia cifra. Ottima partita di Pietro Aradori, che però non basta: le altre bocche da fuoco a disposizione di Meo Sacchetti, ovviamente Adrian Banks e Ethan Happ, non sono ancora riusciti a entrare in ritmo e in particolare la guardia gioca pochi possessi offensivi, a portare energia prova allora Todd Withers ma Milano, e questo è un discorso che riguarda ogni avversaria, è dannatamente più lunga e scava il vuoto con Kyle Hines e Gigi Datome, trovando anche il consueto contributo di Sergio Rodriguez che questa sera si concentra maggiormente sul tiro dalla lunga distanza. Contribuendo quasi da solo ad alzare le percentuali di squadra; Bologna non si dà per vinta e nella seconda metà del secondo quarto apre un clamoroso parziale di 14-0 firmato Banks, Withers e Aradori (quest’ultimo chiude il primo tempo con 20 punti e 8/12 al tiro) sfruttando l’improvviso buio in casa meneghina, e rimettendo il naso davanti con tanto di allungo. Una partita allora ancora aperta, nella quale potrebbe succedere di tutto: l’Olimpia ovviamente ha la capacità di strappare a piacimento o quasi, ma vedremo se ne sarà in grado anche stavolta… (agg. di Claudio Franceschini)

FORTITUDO BOLOGNA MILANO (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

Fortitudo Bologna Milano ormai sta per cominciare, allora diamo spazio anche alle dichiarazioni in casa Olimpia per quanto riguarda la precedente giornata del campionato di Serie A. Il coach dell’Armani Ettore Messina sette giorni fa aveva commentato con queste parole la vittoria su Roma da parte dei suoi ragazzi, che in campionato sono ancora a punteggio pieno: “E’ stata una partita che abbiamo affrontato con serietà. Abbiamo avuto il contributo giusto della panchina, penso a Davide Moretti, Paul Biligha e Andrea Cinciarini, che ha segnato il suo millesimo punto in maglia Olimpia, e ci ha permesso di far riposare i giocatori che si erano spremuti di più nella rimonta con il Real Madrid. Abbiamo avuto dei buoni momenti, siamo solo arrivati un po’ stanchi alla fine, perché avevamo scelto di non utilizzare più i vari Sergio Rodriguez, Kyle Hines e Shavon Shields, com’era giusto che fosse. E’ stata una bella settimana, adesso ci prepariamo alle prossime partite”. Saltata la sfida di Eurolega con lo Zenit, il momento è adesso: parola al campo, Fortitudo Bologna Milano comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FORTITUDO BOLOGNA MILANO: PARLA MEO SACCHETTI

In attesa della diretta di Fortitudo Bologna Milano, possiamo fare un passo indietro a domenica scorsa. La sconfitta in volata negli ultimi secondi contro la Dinamo Sassari lascia anche annotazioni positive ma di certo non è piaciuta a Meo Sacchetti. Ecco dunque che cosa aveva detto nella sala stampa del PalaSerradimigni il coach della Fortitudo Bologna, commentando con queste parole la sconfitta di tre sole lunghezze (89-86) subita dai suoi ragazzi della Fortitudo: “Naturalmente c’è il rammarico per il risultato finale. Allo stesso tempo, vedo progressi di partita in partita che mi fanno ben sperare. Per oggi (domenica scorsa, ndR), però, peccato davvero: siamo stati bravi a contenere il loro inizio molto forte rientrando subito in partita. Poi, tra momenti di alti e bassi per entrambe le squadre, non abbiamo avuto noi la forza di chiudere la partita quando ci siamo trovati a +8, sbagliando alcune cose di troppo”. Contro l’Olimpia però il livello di difficoltà è altissimo: cosa saprà fare la Fortitudo? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BOLOGNA MILANO: SFIDA DELICATA PER MESSINA

Fortitudo Bologna Milano, diretta dagli arbitri Tolga Sahin, Denny Borgioni e Marco Pierantozzi alle ore 17.00 di oggi pomeriggio, domenica 25 ottobre 2020, presso la Unipol Arena del capoluogo emiliano, è sicuramente una delle partite più attese della quinta giornata del campionato di Serie A di basket. Arriviamo alla diretta di Fortitudo Bologna Milano con una situazione molto diversa per le due formazioni: l’Olimpia in Italia vola e non sembra avere rivali all’altezza, mentre per la Fortitudo l’inizio del campionato è stato fino a questo momento davvero molto difficile. Anche i risultati di domenica scorsa parlano chiaro in tal senso: per la Fortitudo Bologna era arrivata una sconfitta a Sassari, mentre l’Olimpia aveva vinto facilmente in casa la sfida metropolitana contro Roma. Ecco dunque perché l’Olimpia Milano dovrebbe partire favorita anche se si giocherà a Bologna: la Fortitudo riuscirà a fare l’impresa?

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA MILANO: IL CONTESTO

Verso la diretta di Fortitudo Bologna Milano, ecco che abbiamo già descritto la superiorità sulla carta dell’Olimpia, che questa settimana non ha nemmeno da smaltire le fatiche di Eurolega, dal momento che è saltata per Covid la partita contro lo Zenit – che andrà a intasare un’altra settimana, ma a questo si penserà quando sarà il momento. Domenica scorsa coach Ettore Messina si era pure concesso il lusso di fare turnover contro Roma, ottenendo comunque una netta e convincente vittoria per 93-71 con Shields in particolare evidenza e le triple di Moretti come simbolo della netta vittoria di Milano. Dall’altra parte ecco invece una Fortitudo Bologna che ha perso a Sassari, pure se al termine di una prestazione comunque positiva, sfiorando il colpaccio in terra sarda e infine perdendo per 89-86 nonostante i 43 punti prodotti dalla coppia Banks-Aradori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA