DIRETTA/ Fortitudo Bologna Treviso (risultato 77-69) streaming: trionfo felsineo!

- Claudio Franceschini

Diretta Fortitudo Bologna Treviso streaming video Rai: risultato live 0-0. Comincia la partita al PalaDozza e valevole per la quarta giornata del campionato di basket Serie A1.

Treviso basket
Diretta Treviso Pesaro (Foto LaPresse)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA TREVISO (FINALE 77-69) TRIONFO FELSINEO!

La Fortitudo Bologna ha completato la rimonta, battendo 77-69 la De’ Longhi Treviso che a metà match sembrava avere in pugno la partita, ma si è ritrovata travolta dai felsinei che dopo aver rimontato 9 punti nel terzo quarto, hanno chiuso a +8 l’ultimo parziale. Alla fine il mattatore della partita è stato Robertson, autore di 23 punti e brillante sotto canestro, a tratti incontenibile nella fase finale della gara. I 18 punti di Fotu e i 13 di Cooke non sono bastati invece ai trevigiani, che hanno vissuto una partita a due facce cedendo letteralmente di schianto nella seconda metà e lasciando dunque spazio alla festa dei tifosi della Fortitudo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fortitudo Bologna Treviso sarà trasmessa dalla televisione di stato, essendo il posticipo serale del turno: l’appuntamento dunque è su Rai Sport o Rai Sport +, in chiaro per tutti e con la possibilità di seguire la partita anche in diretta streaming video, visitando il sito www.raiplay.it con dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche il sito ufficiale della Lega (www.legabasket.it) sul quale troverete informazioni utili sulle due squadre in campo, la classifica e le statistiche del campionato. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

RIMONTA FORTITUDO

Non smette di stupire né di regalare emozioni la sfida del campionato di Serie A di basket tra Fortitudo Bologna e Treviso. I padroni di casa hanno chiuso il terzo quarto con un parziale di 23-14, rimontando per intero i 9 punti di svantaggio maturati all’intervallo. Miglior parziale a livello realizzativo per la Fortitudo che porta Daniel a quota 17 punti personali, con Robertson a 15 e Aradori a 13. Fotu arriva da solo a 18 punti e diventa per la De’ Longhi il miglior realizzatore della partita, ma non basta ai veneti per mantenere il vantaggio, col gioco difensivo degli ospiti che non è stato efficace come nella prima metà di gara. (agg. di Fabio Belli)

ALLUNGA LA DE’ LONGHI

Parziale di 18-26 per la De’ Longhi Treviso in casa della Fortitudo Bologna e il punteggio passa sul 36-45 in favore degli ospiti all’intervallo. Crollo difensivo per i felsinei, con Treviso che ha già portato in doppia cifra Fotu con 12 punti personali e Cooke a 11. Dall’altra parte i 15 punti di Robertson, finora miglior realizzatore del match, e i 13 di Daniel non bastano per restare a ridosso degli avversari nel punteggio, la Fortitudo non è riuscito ad arginare una forza di collettivo e un gioco offensivo più convincente da parte della De’ Longhi, ora chiamata a gestire 9 punti di vantaggio nella seconda metà di gara. (agg. di Fabio Belli)

EQUILIBRIO

Grande equilibrio in avvio di partita nella sfida del campionato di Serie A di basket tra Fortitudo Bologna e Treviso. Ospiti avanti di un punto, 18-19, alla fine del primo quarto, ma padroni di casa capaci comunque di restare in partita grazie a un’ottima partenza di Daniel, 7 punti e belle giocate sotto canestro che hanno tenuto viva la manovra fortitudina. 8 punti per Cooke e 7 per Logan tra le fila trevigiane, la De’ Longhi ha privilegiato finora le giocate individuali alla manovra collettiva ma non è riuscita a livello difensivo a strappare il primo break di una partita che ancora non ha lasciato intendere quale delle squadre sia in grado di produrre un allungo. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE

Eccoci all’attesissima palla a due di Fortitudo Bologna Treviso. La stagione corrente rappresenta la prima in Serie A1 per Antimo Martino, almeno come capo allenatore: tra il 2005 e il 2014 infatti il quarantunenne di Isernia è stato continuativamente il vice alla Virtus Roma, lavorando con i vari coach che si sono alternati e raggiungendo in due occasioni la finale scudetto, perdendola sempre contro Siena (l’ultima nel 2013, con Gigi Datome MVP del campionato e sotto la guida di Marco Calvani). Martino ha poi speso un quadriennio a Ravenna, emergendo come tecnico dalle grandi capacità: in due stagioni consecutive ha portato i romagnoli alla semifinale playoff (persa contro la Virtus Bologna) e alla finale di Coppa Italia LNP (dove Tortona ha nettamente avuto la meglio) eliminando la Fortitudo nel turno precedente. L’Aquila lo ha scelto come allenatore di un roster decisamente superiore alla concorrenza e lui non ha fallito: promozione al primo colpo, il prossimo passo potrebbe essere la qualificazione ai playoff di Serie A1. Ora però mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del PalaDozza, perchè finalmente la diretta di Fortitudo Bologna Treviso comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

L’ANNO SCORSO

La diretta di Fortitudo Bologna Treviso torna a farci compagnia in Serie A1, ma come già accennato le due squadre sono state avversarie nelle ultime stagioni di Serie A2. L’Aquila ha sostanzialmente sempre avuto la meglio: per due volte ha eliminato la De’ Longhi in una serie di playoff – nel periodo in cui c’era ancora una sola promozione tra i due gironi – mentre l’anno scorso ha dominato il girone Est comandando dall’inizio alla fine, e ottenendo così il salto di categoria senza passare dalla post season. Nel 2018-2019 la Fortitudo ha vinto entrambe le sfide dirette di campionato contro Treviso, che è arrivata seconda e poi, come detto, ha centrato la promozione attraverso i playoff; poco prima la De’ Longhi ha messo in bacheca la Coppa Italia di Serie A2 battendo in finale proprio l’Aquila biancoblu, dimostrando per la prima volta quanto potesse spostare l’acquisto di David Logan che naturalmente è stato confermato anche per questa stagione del ritorno nella massima serie. Nonostante l’età, la guardia di Chicago può essere determinante per le sorti della squadra allenata da Massimiliano Menetti… (agg. di Claudio Franceschini)

LA STORIA

Fortitudo Bologna Treviso, lo abbiamo detto, è una partita storica: le due società hanno vinto un totale di 7 scudetti e tante altre coppe, ma soprattutto tra la fine degli anni Novanta e l’inizio dei Duemila hanno dato vita ad una fantastica rivalità. La Fortitudo ha disputato una serie impressionante di 10 finali scudetto in 11 stagioni, partendo dal 1996 e chiudendo nel 2006: periodo concluso proprio con un ko subito dall’allora Benetton, che del resto aveva già battuto l’Aquila biancoblu nel 1997, nel 2002 e nel 2003. La Fortitudo, che in queste dieci finali ha raccolto appena due scudetti, si era vendicata nel 2000 per il primo tricolore della storia; possiamo allora dire che il computo totale nelle finali scudetto tra queste due squadre (in termini di partite singole) è di 13-7 a favore di Treviso; ovviamente ci sono stati altri scontri in altre serie di playoff, una Supercoppa vinta da Bologna (2005) e una finale di Coppa Italia (1998) sempre vinta dall’Aquila, che dunque in un certo qual modo si è rifatta delle delusioni tricolori… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Fortitudo Bologna Treviso, che sarà diretta dagli arbitri Carmelo Paternicò, Denny Borgioni e Alessandro Nicolini, si gioca come posticipo serale nella quarta giornata del campionato di Serie A1 2019-2020. Al PalaDozza, domenica 13 ottobre alle ore 20:45, il massimo torneo della nostra pallacanestro riaccoglie due piazze storiche che mancavano da tempo, e che rinnovano una straordinaria rivalità che ha contrassegnato soprattutto i primi anni del XXI secolo; certo nel processo sono cambiate ragioni sociali e si sono vissuti anni bui, la famiglia Benetton ha da tempo abbandonato la città veneta ma qui si respira comunque grande basket, perchè le passioni non muoiono. L’obiettivo per entrambe non può che essere quello dei playoff: forse è solo un traguardo virtuale perchè realisticamente la salvezza è il primo tassello da porre nel mosaico della stagione, ma è inevitabile che realtà di questo tenore debbano idealmente puntare sempre in alto. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Fortitudo Bologna Treviso, non vediamo l’ora di rivedere questa scintillante partita nel campionato di basket Serie A1.

DIRETTA FORTITUDO BLOOGNA TREVISO: RISULTATI E CONTESTO

Dobbiamo dire, nel presentare la diretta di Fortitudo Bologna Treviso, che queste due squadre si sono affrontate più volte negli ultimi anni: entrambe infatti lottavano per la promozione in Serie A1, ma il fatto che ci fosse un solo posto disponibile rendeva decisamente complicato un salto di categoria che fino a pochi mesi fa era toccato ad altre piazze. La svolta appunto l’anno scorso, quando la Fortitudo (oggi sponsorizzata Pompea) ha centrato il primo posto nel girone Est (dominandolo) e la De’ Longhi, che ha chiuso alle sue spalle, ha avuto pochi problemi nei playoff schiantando Capo d’Orlando, ultima avversaria, anche grazie all’infortunio di Brandon Triche. Oggi le due squadre si ritrovano faccia a faccia nel massimo campionato, rinverdendo una grande rivalità; ha iniziato bene soprattutto Bologna che ha vinto due partite (anche contro Venezia) prima di perdere nettamente a Varese, nella stessa domenica in cui Treviso ha finalmente vinto la sua prima gara (in casa contro Pistoia) dopo i due ko maturati contro Milano e Cremona. Adesso si inizia a fare sul serio: si rinnova anche il duello delle panchine tra Antimo Martino e Massimiliano Menetti, vedremo allora come procederanno le cose in questo primo capitolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA