Diretta/ Fortitudo Bologna Treviso (risultato finale 87-98): Logan trascina i suoi

- Claudio Franceschini

Diretta Fortitudo Bologna Treviso streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 7^ giornata del campionato di basket Serie A1, squadre in campo alla Unipol Arena.

Mekowulu schiacciata Treviso Trento lapresse 2020 640x300
Diretta Fortitudo Bologna Treviso, basket Serie A1 7^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA TREVISO (87-98): LOGAN TRASCINA I SUOI

Siamo nel corso dell’ultimo quarto tra Fortitudo Bologna e Treviso, la compagine ospite sembra lanciatissima verso la vittoria. Logan ha trovato altri quattro punti in quest’ultimo quarto salendo a 30 totali. Logan ancora da due, cinque minuti alla fine per una gara che sembra ormai avere poco da dire. Imbro due su due da tiri liberi, 76-87. Imbro mette la bomba da tre per il 78-90. Saunders da due per l’83-90. Logan mette la bomba da tre per l’87-98. Termina il match sull’87-98. Gigantesca la prova di Logan che ha messo a referto ben 35 punti. Per i padroni di casa non basta un ottimo Banks con 20 punti. Vittoria molto preziosa per Treviso. (agg. Umberto Tessier)

LOGAN 26 PUNTI

Siamo nel corso del terzo quarto tra Fortitudo Bologna e Treviso, il rsultato è di 50-62. Parziale di 1-8 dopo tre minuti del terzo quarto. Chillo schiaccia il punto del 52-64. Treviso sta prendendo il largo, 52-67. Banks trova il punto del 54-69. Banks dall’area per il 57-71, Treviso in pieno controllo della gara. Saunders dall’area, Fortitudo Bologna sta provando ad accorciare le distanze prima del terzo quarto. Logan ha realizzato fino ad ora 24 puunti, un match davvero ad alto livello fino ad ora. Ancora Logan, 63-75. Il terzo quarto termina sul 63-75, per Logan sono 26 i punti messi a referto fino ad ora. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA TREVISO IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fortitudo Bologna Treviso non è una di quelle che sono trasmesse per questo turno di campionato, almeno sulla nostra televisione: come sempre l’appuntamento per gli appassionati di basket è con la piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutto il programma del campionato di Serie A1 in diretta streaming video. Per accedere al servizio è necessario abbonarsi; sul sito ufficiale www.legabasket.it troverete invece tutte le informazioni utili, dalla classifica del torneo ai contenuti multimediali passando ovviamente per le statistiche dei giocatori e delle squadre e il tabellino play-by-play di questa partita.

INTERVALLO LUNGO

Siamo nel corso del secondo quarto tra Fortitudo Bologna e Treviso, siamo sul 29-24. Banks da tiro libero per il 32-29. Withers schiaccia per il 38-33. Logan risponde per le rime, le due compagini rispondono colpo su colpo. Chilo mette dentro il 39-41. Logan realizza in area il 46-47. Logan realizza la bmba da tre per il 49-54. All’intervallo lungo quindi Treviso è in vantaggio sul campo della Fortitudo Bologna trascinata da un Logan in splendida serata, 18 i punti. Per i padroni di casa Aradori, con 12 punti, è il miglior realizzatore. Stiamo assistendo ad una gara estremamente equilibrata che ha ancora tantissimo da dire. (agg. Umberto Tessier)

AKELE 10 PUNTI

Inizia il match tra Fortitudo Bologna e Treviso. Akele schiaccia da due per il 4-6. Aradori dall’area per il 6-6. Gara subito accesa in questo primo quarto. Mekowolu schiaccia, Treviso risponde colpo su colpo. Logan da due per il 6-10, soffre Bologna gli attacchi ospiti. Mekowulu fa due su due da tiri liberi, 9-12. Bamks da due per l’11-12, continua il grande equilibrio sul parquet. Akele trova il tiro da due, Treviso sta comandando il gioco in questa fase del primo quarto. Siamo sul 14-16 a tre minuti dalla fine del primo quarto. Akele da due per il 17-20. Banks mette la bomba da tre, 22-20, gara estremamente equilibrata. Akele due su due da tiri liberi, 22-22. Saunder da tiro libero, 25-22. Fletcher dall’area per il 27-24. Termina un primo quarto estremamente equilibrato. (agg. Umberto Tessier)

SI GIOCA

Siamo finalmente arrivati alla palla a due di Fortitudo Bologna Treviso, una partita affascinante soprattutto per quello che è il contesto storico delle due società. Ne abbiamo parlato, mentre la realtà attuale dice qualcosa di diverso; l’Aquila come già detto è quella che sta maggiormente deludendo le aspettative, perché aver messo sotto contratto Meo Sacchetti e avendogli regalato giocatori come Adrian Banks, Ethan Happ e Todd Withers – confermando allo stesso tempo Pietro Aradori – sembrava essere un’assicurazione sul fatto che la Lavoropiù avesse lottato per stare al passo con le grandi, o appena più sotto. Così al momento non è, e allora bisognerà forse aspettare perché il progetto si sviluppi; il problema della Fortitudo sembra essere la fase difensiva, che ancora non è quella voluta dal coach e inevitabilmente fa perdere le partite. Non resta quindi che aspettare questa partita della Unipol Arena per stare a vedere quale delle due squadre riuscirà a sollevarsi, a tale proposito lasciamo che a parlare sia il parquet perché la diretta di Fortitudo Bologna Treviso sta davvero per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA TREVISO: LA STORIA

Come abbiamo detto, la storia di Fortitudo Bologna Treviso è particolarmente ampia e ci sarebbe bisogno di un capitolo a parte per raccontarla tutta. Basti dire che le due squadre si sono contese direttamente scudetti e coppe, sono emerse in periodi più o meno simili (prima la Benetton, ma l’Aquila è arrivata a stretto giro di posta) e hanno annoverato tanti campioni nei loro roster. Curiosamente hanno condiviso anche la discesa all’inferno, qui toccata prima ai biancoblu che hanno impiegato più tempo per tornare in Serie A1 ma, nel frattempo, si sono tolti la soddisfazione di eliminare i trevigiani in un paio di occasioni nei playoff di LegaDue, e non sempre partendo con i favori del pronostico e della griglia. Naturalmente tutti i tifosi, da una parte e dall’altra, si aspettano che prima o poi questi due club tornino a lottare per i trofei; al momento si devono accontentare di navigare verso la qualificazione ai playoff che, peraltro, non è nemmeno così scontata considerando la classifica attuale. Staremo a vedere, intanto è sicuramente positivo averle ritrovate entrambe nel massimo campionato di basket e, tanto per cambiare, la promozione è arrivata nella stessa stagione. (agg. di Claudio Franceschini)

FORTITUDO BOLOGNA TREVISO: DUE NOBILI DECADUTE

Fortitudo Bologna Treviso, che sarà diretta dagli arbitri Carmelo Lo Guzzo, Guido Giovannetti e Sergio Noce, si gioca alle ore 20:30 di sabato 7 novembre: alla Unipol Arena va in scena una partita valida per la 7^ giornata del campionato di basket Serie A1 2020-2021, peraltro una delle più interessanti nel turno per quello che è il contesto. La De’ Longhi non ha giocato nemmeno la scorsa settimana, fermata nuovamente dal Coronavirus: bisogna tornare alla sconfitta di Brindisi per trovare il suo ultimo impegno, ma nel frattempo sono trascorsi 20 giorni e inevitabilmente Max Menetti teme che la condizione dei suoi giocatori sia al ribasso, perché un conto è allenarsi e un conto testare in gara le cose assimilate. Dopo tutto però non se la passa bene la Fortitudo, che proprio al PalaPentassuglia ha subito una netta ripassata: la classifica non è quella sperata e dunque bisognerà lavorare alacremente per tornare in zona playoff. Intanto vedremo come andranno le cose nella diretta di Fortitudo Bologna Treviso, provando a tracciare alcuni dei temi principali legati alla serata.

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA TREVISO: RISULTATI E CONTESTO

Nella diretta di Fortitudo Bologna Treviso si affrontano due squadre che hanno avuto lo stesso percorso recente: entrambe dominanti o comunque vincenti in ambito nazionali, competitive in Europa con finali disputate, hanno vissuto un drastico ridimensionamento legato a fattori differenti, sono sprofondate nelle serie minori e hanno impiegato qualche anno per tornare al massimo livello del basket italiano. Promosse a braccetto nel 2019, dopo essere state avversarie in Legadue con anche serie di playoff emozionanti, stanno ora cercando di riprendersi il loro posto al sole ma il cammino ovviamente è complicato, perché nel frattempo la geografia delle forze in campo è stata ridisegnata. In particolar modo l’Aquila biancoblu sta deludendo le attese, perché in estate aveva costruito un gruppo che lasciava intendere di potersi giocare subito qualcosa di importante; al momento non è ancora così ma c’è tutto il tempo per recuperare, intanto sarà interessante scoprire chi avrà la meglio in questa partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA