DIRETTA/ Francia-Turchia (risultato finale 1-1): Kaan Ayhan risponde a Giroud!

- Mauro Mantegazza

Diretta Francia Turchia streaming video tv: testa a testa, orario, probabili formazioni e risultato live della partita del girone H delle qualificazioni Europei 2020

Francia Lemar
Diretta Francia Turchia (repertorio LaPresse)

DIRETTA FRANCIA-TURCHIA (RISULTATO FINALE 1-1): KAAN AYHAN RISPONDE A GIROUD!

Giroud chiama, Kaan Ayhan risponde: finisce in parità sul risultato di 1-1 lo scontro diretto per il primo posto nel gruppo H delle European Qualifiers tra Francia e Turchia che rimandano l’appuntamento con la qualificazione alla fase finale di Euro 2020. Entrambi i gol sono arrivati dalla panchina con i due giocatori gettati nella mischia dai rispettivi commissari tecnici nel corso del secondo tempo. Al 76 l’attaccante del Chelsea aveva portato momentaneamente in vantaggio i bleus sugli sviluppi di un calcio d’angolo che lui stesso si era procurato, solamente cinque minuti più tardi gli ospiti si sono rimessi in carreggiata con l’incornata vincente del numero 22 di Gunes bravissimo a sorprendere Mandanda e la retroguardia dei campioni del mondo in carica. A ridosso del novantesimo Gunok alza ulteriormente il suo voto in pagella con una bella parata su Tolisso{agg. di Stefano Belli}

FASE DI STALLO

A metà del secondo tempo resiste la parità tra Francia e Turchia sempre bloccate sullo 0-0. Il protagonista – nel bene e nel male – di questi primi minuti della ripresa è Lucas Hernandez che al 50′ si fa ammonire per un brutto fallo ai danni di Karaman, poi cerca la porta col sinistro, conclusione innocua e inoffensiva che si è spenta mestamente sul fondo. Da segnalare nelle fila della nazionale di Gunes l’ingresso di Calhanoglu che al 59′ serve Yilmaz, il numero 17 calcia al volo ma sbaglia completamente la conclusione mancando l’appuntamento con il gol che avrebbe sbloccato la contesa a pochi passi da Mandanda. Successivamente ci prova Tufan che alza troppo il pallone spedendolo direttamente sugli spalti dello Stade de France. {agg. di Stefano Belli}

DOPPIO MIRACOLO DI GUNOK!

Francia e Turchia vanno al riposo sul risultato di 0-0. La prima vera emozione della gara arriva al 17′ con il doppio miracolo di Gunok su Griezmann e Sissoko: grazie alla prontezza di riflessi dell’estremo difensore del Basaksehir il punteggio resta in parità. Quattro minuti più tardi le Petit Diable prova a indirizzare il pallone con un colpo di testa che viene facilmente bloccato dal numero 12 di Gunes. Al 25′ il centrocampista del Tottenham si riaffaccia in avanti con un tiro che lascia parecchio a desiderare, nessun problema per la retroguardia turca. Al 28′ i Bleus battono un calcio d’angolo, Lenglet prova a fare da sponda per Ben Yedder che in qualche modo riesce ad arrivare sulla sfera ma non a piazzarla. Poco prima dell’intervallo Griezmann cerca la prima pagina dell’Équipe ma il suo missile termina fuori bersaglio, al 44′ Matuidi prolunga per Coman che manda il pallone direttamente sul fondo, a debita distanza dallo specchio della porta. {agg. di Stefano Belli}

GRANDE TENSIONE IN CAMPO

L’arbitro Brych sta dirigendo Francia-Turchia, partita delicatissima non soltanto perché decisiva per l’assegnazione del primo posto nel gruppo H delle European Qualifiers, con gli ultimi fatti di politica internazionale che potrebbero avere delle ripercussioni anche sul calcio giocato (ricordiamo che a Istanbul il prossimo 30 maggio si giocherà la finale di Champions League). Ma non è questa la sede migliore per entrare nel merito e torniamo a parlare del match che è cominciato da circa un quarto d’ora e vede le due squadre sullo 0-0. Giro palla sterile dei Bleus che non sono riusciti a sfondare nella trequarti avversaria, i difensori di Gunes non perdono la testa nonostante il pressing asfissiante dei campioni del mondo in carica che stasera vogliono blindare l’accesso alla fase finale di Euro 2020{agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Francia Turchia sarà un appuntamento in chiaro per tutti gli appassionati: questa delicata partita delle qualificazioni europee sarà infatti trasmessa sul canale Mediaset 20, che da tempo ha aperto al grande calcio e che vi fornirà questa grande sfida internazionale anche in mobilità. Il servizio di diretta streaming video sarà infatti disponibile, utilizzando apparecchi come PC, tablet e smarpthone, sul sito mediasetplay.mediaset.it senza costi aggiuntivi. CLICCA QUI PER LO STREAMING DI MEDIASET PLAY

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Francia Turchia sta per prendere il via: il fischio d’inizio è atteso fra pochi minuti allo Stade de France di Saint Denis, doveroso palcoscenico per una partita che dovrebbe essere determinante per le sorti del girone di qualificazione agli Europei 2020. L’impianto di Saint Denis non ha certamente bisogno di presentazioni: fu costruito in vista dei Mondiali di calcio 1998 e da allora ha ospitato tantissimi grandi eventi, a partire da nove partite del torneo iridato (finale compresa). Discorso simile per gli Europei del 2016: sette partite, compresa ancora una volta la finale. Rimanendo al calcio, bisogna ricordare inoltre le due finali di Champions League del 2000 e del 2006. Nel rugby, oltre alle annuali partite del Sei Nazioni, va ricordata soprattutto la Coppa del Mondo 2007, organizzata appunto in Francia: sette partite furono ospitate allo Stade de France, fra cui la finale ed entrambe le semifinali. Infine, è doveroso ricordare che questo impianto ha ospitato anche i Mondiali di atletica leggera nel 2003. Questa partita magari non passerà alla storia ma avrà gran peso sulle sorti delle due Nazionali: che cosa ci dirà? Parola al campo per scoprirlo, Francia Turchia comincia! FRANCIA (4-2-3-1): Mandanda; Pavard, Varane, Lenglet, L. Hernandez; Tolisso, M. Sissoko; Coman, Griezmann, Matuidi; Ben Yedder. TURCHIA (4-3-3): Mert Gunok; Celik, Demiral, Soyuncu, Meras; Yokuslu, Tekdemir, Ozan Tufan; Can Kahveci, Burak Yilmaz, Karaman. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA PARTITA DI ANDATA

Sempre più vicina la diretta di Francia Turchia, abbiamo già citato la partita d’andata che ha dato ai turchi la prima vittoria di sempre contro la Nazionale francese. L’evento si è verificato sabato 8 giugno 2019 allo stadio di Konya, quando i padroni di casa della Turchia vinsero per 2-0 contro i campioni del Mondo della Francia. Tutto successe nel primo tempo, quando arrivarono entrambe le reti della Nazionale turca, passata in vantaggio al 30’ minuto con il gol di Kaan Ayhan su assist di Merih Demiral. Giocatori della nostra Serie A dunque in evidenza, soprattutto perché al 40’ il gol del raddoppio fu firmato dal romanista Cengiz Under, in questo caso su assist di Dorukhan Toköz. Dal punto di vista disciplinare ci furono invece due cartellini gialli per parte: Demiral e Tekdemir per la Turchia, Umtiti e Coman invece per la Francia, che riuscì dunque a pareggiare solamente il conto degli ammoniti, incassando una pesante sconfitta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

In attesa della diretta di Francia Turchia, possiamo notare che sono solamente cinque i precedenti fra queste due Nazionali. Era forse lecito attendersi un numero più alto, invece ecco che non si tratta di una sfida frequente. Il bilancio comunque è a senso unico, a causa delle quattro vittorie della Francia, con dodici gol segnati dai Galletti transalpini e appena quattro reti all’attivo della Turchia, che però ha infranto il tabù vincendo a giugno il match d’andata di questo girone verso Euro 2020. Il precedente più significativo risale sicuramente alla Confederations Cup 2003, alla quale la Francia partecipò da campione d’Europa in carica e la Turchia in virtù del terzo posto ai Mondiali dell’anno precedente. Fu una partita molto divertente allo Stade de France di Saint Denis e i padroni di casa francesi ebbero la meglio per 3-2. In rete Thierry Henry, Robert Pires e Sylvain Wiltord per la Francia, Gökdeniz Karadeniz e Tuncay Sanli per quanto riguarda la Turchia. Il precedente più recente prima del 2019 invece era un’amichevole del 2009, vinta per 1-0 dalla Francia grazie a un gol di Karim Benzema. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Francia Turchia, in diretta dallo Stade de France di Saint Denis a Parigi, si gioca alle ore 20.45 di stasera, lunedì 14 ottobre 2019, piatto forte per l’ottava giornata del girone H delle qualificazioni agli Europei 2020. Francia Turchia infatti è uno scontro ai vertici di questo gruppo che però non ha ancora definito i propri verdetti finali, di conseguenza c’è ancora da lottare, anche per i campioni del Mondo in carica della Francia che a giugno persero per 2-0 in Turchia. Adesso naturalmente si gioca a Saint Denis e di conseguenza il match appare rischioso soprattutto per la Turchia, tuttavia anche la Francia è “obbligata” a vincere per non complicarsi la vita. Le premesse per una partita di grande interesse ci sono tutte, Francia Turchia sarà il big-match fra tutti i gironi che scendono in campo questa sera, staremo dunque a vedere che cosa potrà succedere allo Stade de France…

PROBABILI FORMAZIONI FRANCIA TURCHIA

Vediamo adesso insieme quali potrebbero essere le probabili formazioni per Francia Turchia di stasera. Il modulo di riferimento per Didier Deschamps è il 4-2-3-1 e i transalpini dovrebbero schierare la squadra migliore possibile per questa partita decisiva. Mbappé è fuori causa, ma i grandi nomi in attacco comunque non mancano con Griezmann principale punto di riferimento e poi Giroud e Coman. La qualità e la forza sono ben distribuite in ogni reparto, in mediana citiamo il bianconero Matuidi, in difesa il veterano Varane ma in porta non Lloris, il capitano che è infortunato. Per la Turchia di Senol Günes invece disegniamo un 4-1-4-1 in cui un ruolo fondamentale è quello di Tufan, regista basso davanti alla difesa nella quale troviamo l’altro juventino Demiral, in attacco invece il punto di riferimento è il centravanti Tosun.

© RIPRODUZIONE RISERVATA