DIRETTA/ Frosinone Livorno (risultato finale 1-0) streaming DAZN: Ciano su rigore!

- Claudio Franceschini

Diretta Frosinone Livorno streaming video DAZN: risultato live 0-0. Formazioni ufficiali, quote e cronaca della partita, valida per l’8^ giornata del campionato di Serie B

Frosinone Brighenti
Risultati Serie B, 10^ (Foto LaPresse)

DIRETTA FROSINONE LIVORNO (RISULTATO FINALE 1-0): CIANO SU RIGORE!

Assalti finali del Frosinone che appare però a corto di energie, col Livorno che prova a mettere la testa fuori dal guscio e si rende pericoloso con una conclusione di Del Prato. Al 42′ però arriva la svolta del match: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Brighenti arriva a colpire di testa ma trova il braccio di Morganella. Secondo calcio di rigore della partita per i ciociari, stavolta dal dischetto va Camillo Ciano che tira centrale, ma Zima si lascia spiazzare e il Frosinone rompe l’incantesimo con il gol e, dopo 5′ di recupero, anche quello con la vittoria, anche se al 91′ Murilo arriva al tiro in area da posizione defilata e Bardi deve sventare il pari labronico. E’ l’ultimo brivido della partita, il Frosinone torna alla vittoria dopo 50 giorni e Nesta salva di fatto la panchina. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Frosinone Livorno non sarà trasmessa sui canali del nostro Paese, anche se gli abbonati al portale DAZN e a Sky potranno tenere d’occhio il canale 209 del decoder satellitare (DAZN1) che è stato aperto in una collaborazione nata poco tempo fa, in maniera gratuita per i clienti Sky da almeno tre anni. Il metodo tradizionale rimane invece quello di attivare l’applicazione DAZN in diretta streaming video, dunque attraverso l’uso di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

CI PROVA NOVAKOVICH

Al 22′ della ripresa Dionisi lascia il campo, deluso dall’errore dal dischetto, sostituito da Novakovich. 2′ dopo ammonito Brighenti, quindi al 25′ su assist di Rohden prima conclusione del nuovo entrato Novakovich che non trova la precisione. Al 26′ Zima è reattivo proprio su Novakovich e ancora una volta Ciano non arriva d’un soffio al tap-in vincente. Cambi dopo la mezz’ora, nel Livorno entra Morganella ed esce Rocca, nel Frosinone entra Matarese ed esce Rohden, il risultato non si sblocca e per i ciociari inizia ora a subentrare un po’ di stanchezza dopo tante occasioni mancate. (agg. di Fabio Belli)

ZIMA PARA UN RIGORE!

La ripresa inizia col Frosinone ancora in avanti. Dopo 5′ conclusione di Dionisi fuori di larga misura, poi al 6′ viene ammonito Mazzeo per un fallo a centrocampo su Brighenti. All’8′ fallo di Boben su Beghetto in area labronica, calcio di rigore con Dionisi che non riesce ad angolare bene la trasformazione e Zima compie la prodezza, sventando il penalty (secondo errore dal dischetto stagionale per i ciociari dopo quello di Ciano a Chiavari).  Esce Mazzeo entra Raicevic per il Livorno, il Frosinone prova a riportarsi in attacco ma il rigore fallito è stata una doccia fredda per la squadra di Nesta, che continua a faticare enormemente nel trovare il gol. (agg. di Fabio Belli)

TRAVERSA DI CAPUANO!

Al 32′ ancora buona occasione per il Frosinone, su cross di Zampano sponda di Dionisi e Ciano non arriva d’un soffio alla deviazione vincente a due passi da Zima. Riparte il Livorno che spreca una buona chance in contropiede con Marras, poi al 34′ conclude Zampano per i padroni di casa, di poco a lato. Al 40′ i ciociari hanno l’occasione più ghiotta del primo tempo per sbloccare il risultato: cross da calcio d’angolo di Ciano e Capuano manda il pallone a stamparsi sulla traversa, il Frosinone continua ad avere un vero e proprio conto aperto con i legni in questo avvio di stagione. Al 43′ Zima è attento su una punizione di Ciano che si rivela centrale, dopo 2′ di recupero Frosinone e Livorno vanno negli spogliatoi con il risultato ancora a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA ROHDEN

Il Frosinone sembra aver preso saldamente in mano le redini della partita, al 19′ Zima deve di nuovo farsi trovare pronto su una conclusione di Rohden. Al 23′ cross ben indirizzato in area da Beghetto con un tocco d’esterno in bello stile, Dionisi si avventa sul pallone ma la deviazione di Gasbarro è provvidenziale per i labronici per ripiegare in calcio d’angolo. La prima ammonizione della partita arriva tra le fila del Livorno, viene sanzionato Rocca per un fallo a centrocampo, poi gli amaranto provano ad affondare con Mazzeo che lancia nello spazio Porcino, ma l’azione viene fermata per fuorigioco. Allo stadio Benito Stirpe, ancora 0-0 alla mezz’ora del primo tempo tra Frosinone e Livorno. (agg. di Fabio Belli)

MAIELLO KO

Iniziata la sfida allo stadio Benito Stirpe, dopo 5′ il primo tentativo a rete è del Livorno con Gasbarro che chiama Bardi alla respinta. Al 7′ Zima neutralizza senza problemi un colpo di testa di Dionisi su cross di Ciano, quindi al 9′ prima tegola per Alessandro Nesta. Problemi fisici per Maiello che deve essere sostituito da Tribuzzi. Al 10′ ancora Frosinone in avanti che si avventa su un cross teso rasoterra di Rohden ma calcia addosso a Zima da buona posizione. Il primo quarto d’ora si chiude con altre due conclusioni di Dionisi e Ciano da fuori area, entrambe imprecise, e lo 0-0 per ora non si sblocca. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Frosinone Livorno comincerà tra pochissimo: prima di vedere in campo le due formazioni per il posticipo di Serie B, andiamo a scoprire quali sono i loro numeri statistici maturati nella prima parte del campionato. Numeri finora a dire il vero negativi: il Frosinone non decolla e vanta appena 6 punti con una vittoria, tre pareggi e altrettante sconfitte, anche la differenza reti è negativa per i ciociari (-5), con 6 gol segnati e ben 11 subiti. D’altro canto, il Livorno fa ancora peggio: una vittoria, un pareggio e cinque sconfitte hanno portato appena 4 punti, con 8 gol segnati e 13 subiti per una differenza reti dunque pari a -5. Adesso però basta numeri, perché è ora di cedere la parola al campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Frosinone Livorno, poi la partita comincia! Frosinone: Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Rohden, Maiello, Haas, Beghetto; Ciano, Dionisi. Livorno: Zima; Gasbarro; Gonnelli, Bogdan, Boben; Del Prato, Rocca, Agazzi, Porcino; Marras, Mazzeo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FEDERICO DIONISI TRA I PIÙ ATTESI

La diretta di Frosinone Livorno ci metterà stasera di fronte due squadre che hanno iniziato l’attuale campionato di Serie B fra mille difficoltà. In questi frangenti l’esperienza può essere utile e di conseguenza ecco che Federico Dionisi sarà uno dei protagonisti più attesi. L’attaccante è un grande ex della partita, avendo giocato dal 2009 al 2013 per il Livorno (il che è un elemento in più per attenderlo stasera), ma ormai è senza dubbio una bandiera del Frosinone, per il quale gioca fin dal 2014. Nella prima stagione contribuì con 14 gol a una storica promozione in Serie A; nel massimo campionato ha segnato ben 9 gol, bel bottino anche se non bastò a salvare il Frosinone. Ecco poi con il ritorno in Serie B due stagioni consecutive in doppia cifra e una nuova promozione, tuttavia un grave infortunio gli ha impedito di essere protagonista nella seconda avventura ciociara nel massimo campionato (nove presenze e un gol). Sicuramente i tifosi allo Stirpe sperano in lui per la risalita in classifica. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SOLO SEI PRECEDENTI

Ci avviciniamo alla diretta di Frosinone Livorno, match di cui ora dobbiamo certo prendere in esame anche lo storico, benchè i dati a nostra disposizione non siano poi ricchi. Tabella alla mano possiamo infatti contare di appena 6 precedenti realizzati tra queste due squadre, per la precisione dal 2008 a oggi e sempre in occasione della stagione regolare del campionato cadetto. Il bilancio complessivo dunque ci riporta di un solo successo del Frosinone nello scontro diretto e di 3 vittorie del Livorno, oltre a due pareggi. Ricordiamo infine che risale solo alla stagione 2014-2015 della Serie B l’ultimo scontro diretto vissuto dai due club oggi protagonisti: allora ricordiamo del pesante successo dei gialloazzurri in casa per 5-1 all’andata e del pari a reti bianche al ritorno. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Frosinone Livorno sarà diretta dal signor Ivano Pezzuto, e si gioca alle ore 21:00 di lunedì 21 ottobre: Monday Night nell’ottava giornata del campionato di Serie B 2019-2020, mette a confronto due squadre che hanno obiettivi diversi ma la cui classifica in questo momento è piuttosto simile. Nessuna delle due squadre è ancora riuscita a uscire dalle difficoltà di inizio stagione; il Livorno sta ripetendo il cattivo avvio dello scorso anno e si trova nel gruppetto delle ultime, avendo dato qualche segnale di risveglio prima della sosta ma comunque perdendo, in maniera rocambolesca e dolorosa, la partita interna contro il Chievo che avrebbe potuto fare da trampolino. Il Frosinone è una grande delusione perchè, partito con il proposito di tornare immediatamente in Serie A, ha vinto una sola partita e non trova ritmo. Due domeniche fa è arrivato un pareggio sul campo della Salernitana; Alessandro Nesta per il momento è stato confermato ma la sua panchina sta iniziando davvero a scottare. Vediamo allora come potrebbero andare le cose nella diretta di Frosinone Livorno; mentre aspettiamo il calcio d’inizio al Benito Stirpe possiamo valutare quali possono essere le scelte dei due allenatori leggendo le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI FROSINONE LIVORNO

Nesta non avrà a disposizione Gori per Frosinone Livorno: il centrocampista è squalificato, dunque in mediana si dovrebbe rivedere Maiello che potrebbe prendersi la maglia di regista con Haas e Rohden ai suoi lati. Per il resto la formazione ciociara non dovrebbe essere troppo diversa rispetto all’Arechi: in porta Iacobucci, davanti a lui Marco Capuano, Ariaudo e Nicolò Brighenti con Zampano e Andrea Beghetto a percorrere le corsie laterali. In attacco cerca spazio Trotta: a lasciarglielo potrebbe essere Novakovich, verso la conferma invece Ciano. Nel Livorno prima di due giornate di squalifica per Marsura: assenza pesante perchè il giocatore è reduce da una doppietta ed è il miglior realizzatore della squadra. A sostituirlo potrebbe essere Murilo, ma se la gioca anche Mazzeo con cui il modulo potrebbe passare ad un 3-4-1-2 abbassando Marras, e confermando invece Raicevic; in mediana ci saranno come sempre Davide Agazzi e capitan Luci, Morganella cerca posto a destra (eventualmente Del Prato in panchina), Porcino giocherà dall’altra parte. In difesa Matteo Di Gennaro, Boben e Bogdan proteggeranno Plizzari che è diventato titolare scalzando Zima.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Frosinone Livorno le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai ci dicono di una squadra di casa favorita per distacco: il segno 1 che identifica la vittoria dei ciociari vale infatti 1,75 la cifra puntata con questo bookmaker, arriviamo invece ad un valore di 5,25 la somma messa sul piatto con il segno 2, sul quale dovrete scommettere per il successo dei labronici. Il pareggio, eventualità regolata dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 3,30 volte quello che avrete deciso di investire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA