DIRETTA/ Galatasaray-Real Madrid (risultato finale 0-1): Kroos basta e avanza

- Michela Colombo

Diretta Galatasaray Real Madrid streaming video e tv: risultato live 0-0, formazioni ufficiali e cronaca della partita, valida per il 3^ turno del Girone A di Champions League.

Sergio Ramos, capitano del Real Madrid
Diretta Galatasaray Real Madrid (LaPresse, 2019)

DIRETTA GALATASARAY-REAL MADRID (RISULTATO FINALE 0-1): KROOS BASTA E AVANZA

Il Real Madrid ritrova la vittoria in Champions League battendo il Galatasaray per 1 a 0. I blancos hanno comunque faticato più del previsto per strappare i tre punti, gli uomini di Zidane non sono riusciti a chiuderla e nel finale hanno subito gli assalti della formazione di Terim che si è resa pericolosi a cinque minuti dal novantesimo con il colpo di testa di Nzonzi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I turchi piantano le tende nella trequarti avversaria ma la porta di Courtois resta inviolata, le merengues salgono al secondo posto nel gruppo A scavalcando il Bruges asfaltato dal PSG. {agg. di Stefano Belli}

BENZEMA GRAZIA MUSLERA

Quando siamo giunti al quarto d’ora del secondo tempo il Real Madrid è sempre avanti sul Galatasaray per 1 a 0. Al 53′ i blancos provano a dare il colpo di grazia agli uomini di Terim con Kroos che cerca in tutte le maniere di far segnare Benzema, però non è serata per l’attaccante francese che sciupa un’altra colossale palla gol davanti a Muslera. Le merengues di Zidane continuano ad attaccare nel tentativo di chiudere i giochi ma il pallone non vuole saperne di varcare la linea di porta, e i turchi restano sempre in agguato. Basta un episodio per rimettere tutto in discussione. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO

Galatasary e Real Madrid vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore degli uomini di Zidane. A Istanbul i padroni di casa sono andati più volte vicini al gol del pari con Courtois che stasera sta svolgendo egregiamente il suo dovere in mezzo ai pali, abbassando la saracinesca ogni volta che Andone si avvicina dalle sue parti, anche Belhanda si è reso pericoloso al 38′ trovando l’opposizione dell’estremo difensore belga. Dal canto loro i blancos hanno sfiorato il raddoppio con Benzema che al 40′ grazia Muslera e rende vana la bella giocata di Valverde. Primo tempo caratterizzato da tante azioni spettacolari ma la palla ha varcato la linea di porta una sola volta in questi primi quarantacinque minuti. {agg. di Stefano Belli}

KROOS TRAFIGGE MUSLERA

A metà del primo tempo il risultato live di Galatasaray-Real Madrid – diretta dal “nostro” Orsato – vede la formazione di Zidane in vantaggio per 1 a 0. Le Merengues provano subito a mettere paura ai padroni di casa con Hazard che al 2′ manca l’appuntamento con il pallone a pochi passi dalla porta di Muslera. La compagine di Terim risponde al 10′ con Belhanda che prolunga per Andone, Courtois entra in azione respingendo il tentativo dell’attaccante rumeno. Al 18′ i blancos sbloccano la contesa con Hazard che sbaglia completamente l’apertura per Benzema, per sua fortuna il pallone finisce dalle parti di Kroos che si incarica di scaraventarlo in rete ammutolendo il pubblico di Istanbul, che sicuramente nei prossimi minuti renderà ancora più ostile l’ambiente per gli ospiti. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Galatasaray Real Madrid non sarà trasmessa in chiaro, dunque l’appuntamento sarà riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla televisione satellitare che potranno seguirla sui canali Sky. In assenza di un televisore, come sempre, i clienti potranno avvalersi del servizio offerto da Sky Go: attivando l’applicazione su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone si potrà vedere la partita di Champions League anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Per Galatasaray Real Madrid ormai è tutto pronto, ma ci resta ancora il tempo per scoprire le statistiche di queste due squadre nel girone A di Champions League. La partenza a dire il vero è stata lenta, con un pareggio e una sconfitta nelle prime due giornate sia per i turchi sia per gli spagnoli – naturalmente le difficoltà fanno notizia soprattutto per il Real Madrid. Il Galatasaray non ha ancora segnato nemmeno un gol, però ne ha subito uno solo (differenza reti -1); il Real Madrid fa addirittura peggio ed è a -3, perché ha segnato due gol ma ne ha pure già incassati ben cinque, numeri che gli spagnoli dovranno provare a migliorare al più presto. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Galatasaray Real Madrid può cominciare! Galatasaray (4-3-2-1): Muslera; Mariano, Luyindama, Marcao, Nagatomo; N’Zonzi, Seri, Donk; Belhanda, Babel; Andone. Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Valverde, Casemiro, Kroos; Hazard, Benzema, Rodrygo (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL “COLPACCIO” DI JARDEL

In avvicinamento alla diretta di Galatasaray Real Madrid, nella storia di questa partita spicca naturalmente il ricordo della Supercoppa Europea 2000, quando i turchi detentori della allora Coppa Uefa fecero la sorpresa vincendo per 2-1 contro il Real Madrid campione d’Europa in carica. Era il 25 agosto 2000 e l’eroe di Montecarlo per il Galatasaray fu Jardel, autore della doppietta grazie alla quale la squadra di Istanbul sconfisse ai tempi supplementari il Real Madrid, il cui gol era stato segnato da Raul. In totale si contano invece sette confronti ufficiali, con quattro vittorie del Real, tre successi del Galatasaray e nessun pareggio, 21 gol segnati dagli spagnoli e 10 dalla formazione di Istanbul. La trasferta in Turchia è ostica per tutti, infatti su tre partite in casa del Galatasaray ci sono due successi locali e un solo colpaccio del Real, mentre al Bernabeu siamo a tre su tre per gli spagnoli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORSATO È L’ARBITRO DEL MATCH

Nomi noti nella squadra arbitrale di Galatasaray Real Madrid, che sarà diretta dal nostro Daniele Orsato. Sarà di conseguenza tutta italiana la squadra chiamata ad assistere il signor Orsato nel delicato match di Champions League a Istanbul: Lorenzo Manganelli e Alessandro Giallatini saranno i due guardalinee, Daniele Doveri agirà a bordo campo come quarto uomo ed infine al VAR avremo Michael Fabbri e l’assistente AVAR Davide Massa. Per l’arbitro Orsato sarà la ventisettesima presenza complessiva nel tabellone principale della Champions League: nelle 26 precedenti apparizioni, le statistiche di Orsato ci parlano di 103 cartellini gialli, tre espulsioni (comminate tutte per somma di ammonizioni) e sette calci di rigore. Per il fischietto veneto, nativo di Montecchio Maggiore, non sarà nemmeno il debutto stagionale: il 2 ottobre scorso infatti Orsato ha diretto Valencia Ajax 0-3, partita caratterizzata da ben nove cartellini gialli e un calcio di rigore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Galatasaray Real Madrid, diretta  dall’arbitro Daniele Orsato, è la partita in programma oggi, martedì 22 ottobre al Turk Telecom Stadium di Istanbul: fischio d’inizio fissato per le ore 21,00. La Champions League torna dunque sotto i riflettori e per oggi ci propone per il girone A la diretta tra Galatasaray e Real Madrid, sfida che, contro ogni pronostico, vedrà in campo le ultime due squadre nella classifica del gruppo. Non è stato quindi un grande inizio di stagione per i Blancos di Zidane, come pure per gli avversari turchi, che sono stati subito superati da Pgs e Bruges. La compagine giallorossa di Terim infatti ha incassato un duro KO solo nel turno precedente contro i parigini per 1-0 e prima ancora ha malamente perso coi belgi. Non ha fatto meglio il club spagnolo, fanalino di coda, vista la sconfitta con i francesi e il pari sofferto col Bruges. Pure in campionato i Galacticos se la passano male e approdano alla Champions dopo l’inusitata sconfitta per mano del Maiorca in Liga. Non si annuncia quindi una sfida facile per Zidane e i suoi.

PROBABILI FORMAZIONI GALATASARAY REAL MADRID

In vista della diretta tra Galatasaray e Real Madrid, il tecnico dei turchi Terim dovrebbe confermare il 3-5-2 visto nell’ultimo turno con il Paris Saint Germanin e quindi vedremo Muslera tra i pali, con di fronte un reparto a tre composto da Donk, Marcao e Luyiundama. Per l’ampio reparto a cinque poi non dovrebbero mancare sull’esterno Nagatomo e Mariano, mentre toccherà al trittico Nzonzi-Seri-Belhanda agire da titolari al centro. Per l’attacco dei turchi infine la prima ipotesi vede  Falcao e Babel dal primo minuto, ma è pronto anche Andone. Sono invece grandi dubbi in casa di Zinedine Zidane per la sfida di questa sera in terra turca. Il tecnico potrebbe infatti per l’occasione potrebbe recuperare alcuni dei punti fermi del suo schieramento come Kroos, Modric e Bale, ma in caso contrario sarà costretto a puntare ancora il 4-4-2, che però non ha dato grandi responsi. In difesa verranno comunque confermati Militao e Ramos al centro, con il duo Marcelo-Carvajal ai lati: in porta ci sarà il solito Courtois.

QUOTE E PRONOSTICO

Nonostante il momento di crisi nello spogliatoio di Zidane e la trasferta, certo il favore del pronostico non può anche oggi non andare ai Blancos, nel terzo turno di Champions league. Anche il portale di scommesse snai nell’1×2 concede al Real Madrid la quota 1,63, contro il più elevato 5,25 fissato per il Galatasaray. il pareggio vale invece a 4,00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA