DIRETTA/ Genoa Parma (risultato finale 1-2) streaming tv: quarto ko di fila per Maran

- Mauro Mantegazza

Diretta Genoa Parma streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie A, oggi lunedì 30 novembre 2020.

Genoa Parma
Diretta Genoa Parma: un precedente (LaPresse)

DIRETTA GENOA PARMA (RISULTATO FINALE 1-2): QUARTO KO DI FILA PER MARAN

Quarto ko di fila per il Genoa di Maran che non riesce a sfruttare l’effetto derby, perdendo ancora in campionato conto il Parma. Nei minuti finali, nonostante l’assetto offensivo dei Grifoni, il Parma ha gestito al meglio il vantaggio pungendo anche in contropiede, con Gervinho e Cornelius che non sono riusciti a chiudere azioni interessanti in area di rigore. Il Parma tra l’altro è stato costretto a chiudere in dieci uomini per un infortunio alla spalla di Grassi, avvenuto quando Liverani aveva già effettuato tutte le sostituzioni. Ma i tre punti non sono mai stati in pericolo nel finale per gli emiliani. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA GENOA PARMA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Genoa Parma sarà garantita dai canali di Sky Sport per i propri abbonati. Questa è infatti una delle sette partite della giornata di Serie A che sono trasmesse in esclusiva dalla televisione satellitare, che fornirà anche il servizio di diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go.

SHOMURODOV RISPONDE A GERVINHO

Inizia col botto il secondo tempo a Marassi: dopo 2′ raddoppio del Parma con Zapata che sbaglia il rinvio consegnando palla a Gervinho, che stoppa e batte Paleari. Il Genoa però la riapre subito con una rasoiata di Shomurodov, al primo gol in Serie A. Ora i Grifoni ci credono e al 12′ una conclusione a girare di Sturaro manca di poco il bersaglio, quindi viene ammonito Busi per un fallo su Pellegrini. Problemi fisici per Scozzarella, al 17′ Liverani lo sostituisce con Hernani, quindi Karamoh ferma irregolarmente Lerager e viene ammonito. Al 22′ Badelj cerca di nuovo la conclusione dalla distanza con Sepe attento a neutralizzare in due tempi, quindi fuori Lerager e Shomurodov e dentro Zajc e Pandev nel Genoa col Parma che ora conduce 1-2. (agg. di Fabio Belli)

TRAVERSA DI GERVINHO!

Al 27′ finisce abbondantemente alta una conclusione di Badelj da fuori area, ma è al 30′ che il Genoa butta al vento la chance del pareggio, con Scamacca che tutto solo spara alle stelle un assist perfetto di Pellegrini. Il Parma riprende le misure al match ed è Gervinho l’uomo più pericoloso dei crociati. Al 41′ non arriva d’un soffio alla deviazione vincente sul secondo palo, quindi al 43′ l’ivoriano può scaricare a rete dall’interno dell’area di rigore, cogliendo però una clamorosa traversa. 2′ di recupero e l’ultima conclusione del primo tempo è del Genoa con Pellegrini, ma la mira è completamente sballata. (agg. di Fabio Belli)

GERVINHO IMPLACABILE!

Parte a testa bassa il Parma che al 5′ guadagna un calcio d’angolo su un’incursione di Gervinho, trovando poi sugli sviluppi del corner un clamoroso palo colpito da Cornelius, che al 7′ si vede sbarrata la strada verso il gol da un grande intervento difensivo di Goldaniga. Il vantaggio emiliano è però solo rimandato e si concretizza al 10′: grande palla in profondità di Kucka per Gervinho che infila Paleari realizzando lo 0-1. Al 16′ però è il Genoa ad andare vicinissimo al gol con l’uzbeko Shomurodov, che sbaglia a tu per tu con Sepe calciando addosso al portiere. Al 19′ cambio forzato per Liverani, Gagliolo va ko e al suo posto deve entrare Laurini. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

I numeri della diretta di Genoa Parma, che comincia tra pochi attimi, ci mettono di fronte a due squadre che sono partite col freno a mano tirato. Tra tante difficoltà al momento non sono arrivati i risultati che ci si sarebbe aspettati. Il grifone è penultimo con 5 punti, appena 1 nelle ultime 5 gare disputate. Fino a questo momento sono arrivati 1 vittoria, 2 pareggi e 5 sconfitte. L’attacco è tra i peggiori della categoria con appena 7 reti siglate, peggio solo il Crotone che di gol ne ha fatti 8. I gol subiti invece sono 16 un numero importante con solo Cagliari (17), Torino e Benevento (20) che hanno fatto peggio. Gli ospiti sono invece quartultimi con un punto in più. Finora sono stati raccolti 1 vittoria, 3 pareggi e 4 sconfitte. L’attacco ha avuto qualche difficoltà di troppo con appena 8 reti siglate, dietro poi si balla e non poco con 16 reti subite. Sarà interessante vedere cosa accadrà nella gara in scena oggi; ecco allora le formazioni ufficiali che stanno per scendere in campo a Marassi, finalmente Genoa Parma prende il via! GENOA (3-5-2): Paleari; Goldaniga, C. Zapata, Bani; Ghiglione, Sturaro, Badelj, Lerager, Lu. Pellegrini; Shomurodov, Scamacca. Allenatore: Rolando Maran PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Kurtic; Karamoh, Cornelius, Gervinho. Allenatore: Fabio Liverani

DIRETTA GENOA PARMA: GLI ALLENATORI

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Serie A Genoa Parma e dunque sarà il caso di fissare la nostra attenzione anche sugli allenatori oggi chiamati in causa nella 9^ giornata di campionato. A fare gli onori di casa oggi al Marassi sarà ancora una volta Rolando Maran: l’allenatore classe 1963 è salito sulla panchina del grifone solo nell’estate, ma con l’ex Cagliari la squadra rossoblu non si è comportata male finora (benché pure sia stato un avvio di stagione complicato, con troppe assenze per coronavirus). A tabella leggiamo infatti per il trentino solo 10 presenze in campo col Genoa e una media punti di 1.10, sicuramente migliorabile. Di contro ecco alla guida del Parma un allenatore giovane e di talento come è Fabio Liverani, arrivato alla guida della squadra ducale pure solo nell’estate del 2020. Anche per il tecnico classe 1976, dunque a tabella possiamo contare appena dieci presenze in campo, dove pure è stata registrata la medesima media punti del collega in rossoblu, 1.20. Pure però va aggiunto che per Liverani questa sarà sfida ben sentita, essendo lui un grande ex: il tecnico infatti ha pure seguito il Genoa, sia nelle giovanili che alla prima squadra, dal luglio al settembre del 2013. (agg Michela Colombo)

GENOA PARMA: ARBITRA MAURIZIO MARIANI

L’ultimo posticipo del lunedì sera della Serie A, Genoa Parma, sarà una partita diretta dal fischietto Maurizio Mariani, un arbitro che fa parte della sezione Aia di Aprilia. Il signor Mariani, nel corso della sua carriera arbitrale, ha diretto finora il Genoa in dieci precedenti occasioni con un bilancio di una sola vittoria, due pareggi e sette sconfitte. Con il Parma invece si contano per quest’arbitro sette precedenti con tre partite vinte, una nulla e tre perse. Le statistiche complessive ci ricordano invece che Maurizio Mariani conta 93 gettoni di presenza in massima serie, con 456 cartellini gialli, 37 cartellini rossi e 33 penalty assegnati. Il signor Mariani sarà affiancato dagli assistenti Emanuele Prenna della sezione Aia di Molfetta e Tarcisio Villa di Rimini. Quarto uomo sarà Antonio Di Martino di Teramo, davanti al monitor VAR avremo Fabio Maresca di Napoli e l’assistente AVAR sarà infine Stefano Liberti di Pisa.

GENOA PARMA: VIETATO SBAGLIARE!

Genoa Parma, in diretta dallo stadio Luigi Ferraris di Marassi a Genova, si gioca per completare il programma della nona giornata di Serie A alle ore 20.45 di questa sera, lunedì 30 novembre 2020. Classifica alla mano, dobbiamo già parlare della diretta di Genoa Parma come di una sfida salvezza, perché il Grifone ha cinque punti e gli emiliani sono appena una lunghezza davanti, a quota sei punti. Un pareggio avrebbe il sapore di un brodino, utile fino a un certo punto; vincere sarebbe fondamentale, ma naturalmente chi perdesse si ritroverebbe poi in una situazione davvero critica. Una iniezione di fiducia potrebbe essere arrivata per il Genoa dalla Coppa Italia, perché vincere il derby con la Sampdoria fa bene in qualsiasi contesto, però naturalmente adesso i rossoblù devono tornare a fare punti anche in campionato. Per il Parma tuttavia c’è il medesimo obiettivo: perdere a Roma ci può stare, farlo senza però lasciare tracce della propria presenza è stato un brutto segnale, che va smentito già da stasera a Marassi.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA PARMA

Analizziamo adesso le notizie relative alle probabili formazioni di Genoa Parma. La prima certezza è la squalifica di Perin, dunque ci sarà Marchetti in porta per il Genoa. In difesa ballottaggio Bani-Masiello, così come tra Sturaro e Rovella a centrocampo, il vero dubbio riguarda però la scelta tra il 3-5-2 e il 4-3-1-2, in questo secondo caso ci sarebbe Zajc come trequartista alle spalle di Pandev e Scamacca, in grande forma di recente e quindi ormai titolare. Il modulo invece dovrebbe essere senza dubbio il 4-3-1-2 per il Parma, con Cyprien e Sohm in ballottaggio a centrocampo a causa degli acciacchi di Hernani, mentre in attacco sono addirittura in tre – cioè Inglese, Cornelius e Karamoh – a contendersi l’unica maglia a disposizione al fianco di Gervinho.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, uno sguardo anche al pronostico su Genoa Parma in base alle quote offerte dall’agenzia Snai: un pronostico che si annuncia incertissimo, dal momento che il segno 1 è quotato a 2,65 mentre in caso di segno 2 si arriverebbe a 2,70. L’ipotesi più remunerativa per gli scommettitori sarebbe il pareggio, infatti il segno X vale 3,25 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA