Diretta/ Genoa Sassuolo (risultato finale 1-2): Zappacosta accorcia ma non basta!

- Claudio Franceschini

Diretta Genoa Sassuolo streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 35^ giornata di Serie A, squadre in campo al Luigi Ferraris.

Raspadori esultanza Sassuolo Genoa lapresse 2021 640x300
Diretta Genoa Sassuolo, Serie A 35^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA SASSUOLO (RISULTATO FINALE 1-2)

E’ triplice fischio finale al Marassi: il Sassuolo batte il Genoa con il risultato di 2-1 e trova dunque finalmente soddisfazione in terra ligure dopo ben 4 anni. Venendo subito alle ultime emozioni di questa bella partita per la 35^ giornata della Serie A, va detto che sono state ancora scintille in campo negli ultimi minuti dell’incontro. Già pochi istanti dopo il nostro ultimo aggiornamento è stato infatti gran gol di Berardi per il 2-0 del Sassuolo: al 68’ il neroverde approfitta di una svista clamorosa dei rivali per forare lo specchio di Perin. Sotto di due gol, Ballardini cambia le carte in tavola, nella speranza di innescar una riscossa rossoblu e fa entrare Scamacca, Rovella e Cassata: anche De Zerbi opta per forze fresche dalla panca, impaziente di chiudere il prima possibile la pratica. I ritmi intanto si mantengono alti e sono gran scambi in campo: fino all’85’ quando Zappacosta ricuce il distacco segnando il gol dell’1-2 per i padroni di casa, trovando l’incrocio dei pali di destra. Il numero 77, non pago, torna in pressione con il supporto dei compagni, che sperano ancora nel pareggio in extremis. Sono poi 4 minuti di recupero concessi, ma il grifo non riesce a pungere ancora e al triplice fischio finale è vittoria del Sassuolo per 2-1 contro il Genoa. Per i neroverdi tre punti comodi, che momentaneamente li collocano alla settima piazza della classifica, qualificati per la Conference League: per il grifo è il 15^ KO stagionale, che pure non mette in difficoltà i liguri nella lotta salvezza. (agg Michela Colombo)

TRAVERSA DI GOLDANIGA!

Genoa Sassuolo 0-1: la partita di Marassi si sta animando, e nel giro di 6 minuti sono arrivate tre occasioni di cui due clamorose. La prima sui piedi di Goldaniga, che ha impattato un angolo di controbalzo ma non ha inquadrato lo specchio della porta; la seconda per Raspadori che di fatto si è trovato a tu per tu con Perin ma, incredibilmente, ha scialacquato un contropiede potenzialmente letale perdendo l’attimo sia per calciare che per servire un compagno. Bravissimo allora il portiere del Genoa a salvare con una provvidenziale uscita, il Sassuolo avrebbe potuto pagare dazio sul ribaltamento di fronte ma la traversa ha fermato la conclusione di Goldaniga, che dunque per due volte ha mancato la rete del pareggio. Per Davide Ballardini che un difensore sia il suo uomo più pericoloso è forse un brutto segnale; intanto l’allenatore romagnolo ha iniziato il secondo tempo con Shomurodov sul terreno di gioco, al posto di Ghiglione. Cambio modulo per un Genoa che ci crede, ma che deve stare attento alle occasioni in ripartenza di un Sassuolo che al 58’ ha puntato su Defrel, con Roberto De Zerbi che ha scelto di concludere la partita di Djuricic. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GENOA SASSUOLO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Genoa Sassuolo sarà disponibile su DAZN1: il canale, ormai lo sappiamo, fa parte del bouquet di Sky (numero 209) ed è aperto agli abbonati alla televisione satellitare da almeno tre anni. Per quanto riguarda i clienti DAZN che non godano di questa opportunità, potranno seguire la partita su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e dunque in diretta streaming video come sempre, oppure servirsi di una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

GENOA SASSUOLO (RISULTATO 0-1): GOL DI RASPADORI!

Genoa Sassuolo 0-1: in questo momento la squadra di Roberto De Zerbi è settima in classifica scavalcando la Roma, grazie al vantaggio che sta maturando a Marassi. Il gol che decide la partita lo ha messo a segno ancora una volta Giacomo Raspadori: il giovane attaccante è stato molto bravo a trovare la via della rete dopo un assist di Hamed Traoré, arrivato a seguito di un preciso lancio di Chiriches che aveva recuperato palla. Al 28’ il Genoa aveva pareggiato con Mihad Zajc, che di testa ha insaccato sul cross di Destro ben fornito da Pandev: subito dopo però l’arbitro Mariani è stato richiamato al Var e, dopo l’on field review, ha annullato per un fallo di Destro sullo sviluppo dell’azione. Il Genoa comunque ha avuto una buona reazione al gol subito, senza riuscire a impensierire Consigli ha comunque alzato il baricentro; ricordiamo che, dovesse perdere, il Grifone sarebbe ancora in piena corsa per la salvezza. Il Sassuolo invece sta volando, e appunto sogna il sorpasso alla Roma anche se potrebbe essere solo temporaneo; non resta che vedere come andranno le cose nel secondo tempo, tra poco al Luigi Ferraris si tornerà a giocare… (agg. di Claudio Franceschini)

GENOA SASSUOLO (RISULTATO 0-0): LE FORMAZIONI, VIA!

E ora per la diretta di Genoa Sassuolo diamo uno sguardo alla classifica. Il grifone in questo momento ha 36 punti e ancora non è salvo, 5 punti sopra la zona retrocessione. C’è però anche da dire che a separare la squadra rossoblù dall’incubo Serie B ci sono ben quattro squadre e proprio questo sembra difficile ipotizzare un finale horror di stagione. La squadra ha collezionato solo 8 vittorie con 12 pareggi e ben 14 sconfitte. La differenza reti è a -12 visto che i gol fatti sono 40 mentre quelli incassati addirittura 52. La squadra ha alternato cose buone ad altre che lo sono state decisamente meno. I neroverdi invece sono a un passo dalla clamorosa qualificazione all’Europa e la continuano a sognare visto che la Roma è sopra solo di 2 punti. La squadra di Roberto De Zerbi ha collezionato finora 53 punti a fronte di 14 vittorie, 11 pari e 9 ko. L’attacco viaggia a cifre record con 56 reti fatte, ma la difesa non sta rispondendo altrettanto bene con 51 gol incassati. GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, C. Zapata, A. Masiello; Ghiglione, Behrami, Badelj, Zajc, Zappacosta; Pandev, Destro. Allenatore: Davide Ballardini SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, G. Ferrari, Rogério; Locatelli, Maxime Lopez; D. Berardi, H. Traoré, Djuricic; Raspadori. Allenatore: Roberto De Zerbi (agg Matteo Fantozzi)

GENOA SASSUOLO: GLI ALLENATORI

La domenica inizia con la diretta di Genoa Sassuolo e noi adesso mettiamo sotto i riflettori i due allenatori, Davide Ballardini e Roberto De Zerbi. Al Genoa infatti ormai da qualche mese è in corso il cosiddetto Ballardini IV, un ottimo ritorno del mister sulla panchina rossoblù dal momento che il Genoa è vicinissimo alla salvezza, che salvo imprevisti dovrebbe arrivare con maggiore serenità rispetto agli scorsi campionati, missione compiuta (quasi) per il tecnico che ormai conosce il Genoa come le sue tasche, anche se il rapporto con Preziosi ha avuto molti alti e bassi. Dall’altra parte è in grande forma il Sassuolo di De Zerbi, che nelle ultime settimane sta volando e mette adesso nel mirino addirittura il settimo posto che vorrebbe dire Conference League: l’obiettivo è ambizioso e coronerebbe l’eccellente stagione del Sassuolo, che infatti se la gioca con una big – sia pure in ribasso – come la Roma. In ogni caso, la stagione del Sassuolo resta eccellente, adesso i neroverdi possono provare a giocarsi un sogno per rendere memorabile il finale di questo campionato… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GENOA SASSUOLO: LO STORICO

Sono 7 i precedenti della diretta di Genoa Sassuolo giocati al Luigi Ferraris. Il bilancio ci parla di 4 successi per il Grifone, 1 per i neroverdi e 2 pareggi. L’unico successo degli emiliani fuori casa ci porta indietro al 5 febbraio del 2017, una partita terminata col risultato finale di 0-1. Decisiva fu la rete di Lorenzo Pellegrini, oggi capitano della Roma, al minuto 26. Fu una gara comunque equilibrata in cui i rossoblù sfiorarono diverse volte il pareggio. L’ultimo successo del Genoa in casa contro questo avversario ci porta indietro al 5 gennaio del 2020. La gara terminò col risultato finale di 2-1. I padroni di casa avevano sbloccato la gara su calcio di rigore grazie a Criscito con pareggio al minuto 33 di Obiang. Gli ospiti erano riusciti a portarsi avanti al minuto 76 grazie a un gol di Djuricic poi annullato dal Var per un fallo di mano. Nel finale Pandev regalava tre punti ai suoi con rosso diretto a Berardi al minuto 97. Al Mapei la gara si è giocata 8 volte con 6 successi dei neroverdi, 1 dei rossoblù e 1 pari. (agg Matteo Fantozzi)

GRIFONE ANCORA NON AL SICURO

Genoa Sassuolo, che si gioca in diretta al Luigi Ferraris, è in programma domenica 9 maggio alle ore 12:30, lunch match nella 35^ giornata del campionato di Serie A 2020-2021. Il Grifone non è ancora del tutto al sicuro: certamente dipenderà anche dal risultato che maturerà qualche ora dopo al Vigorito, ma intanto con la beffarda sconfitta di Roma – sponda Lazio, un 3-4 con rimonta solo sfiorata – la squadra di Davide Ballardini si trova a +5 sulla terzultima, un margine confortante ma che non ha ancora chiuso i conti, e può aprire a clamorosi ribaltoni almeno sulla carta.

Il Sassuolo è in forma splendida: 13 punti nelle ultime cinque partite, pareggio contro l’Atalanta e settimo posto della Roma che adesso è lì, a soli due punti. Resta il rimpianto di non poter sapere cosa sarebbe successo se i neroverdi non avessero attraversato una crisi qualche mese fa, ma ora vogliono chiudere in ascesa: vedremo allora cosa succederà nella diretta di Genoa Sassuolo, aspettando che la partita prenda il via facciamo qualche rapida analisi sulle scelte dei due allenatori leggendo le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA SASSUOLO

Senza Biraschi e con Criscito più fuori che dentro, Ballardini affronterà Genoa Sassuolo con Goldaniga e Andrea Masiello ai lati di Radovanovic in difesa (davanti a Perin) e con Cassata che potrebbe fare l’esterno destro a centrocampo. Sull’altro versante agirà Zappacosta, poi avremo una mediana con Badelj a occuparsi della regia e, come sempre, Strootman e Zajc sulle mezzali. Dubbi in attacco: Destro e Pandev sono favoriti, ma Scamacca (soprattutto) e Shomurodov non partono certo battuti. Il Sassuolo giocherà con il classico 4-2-3-1: Caputo va verso il recupero, ma per il momento De Zerbi pare intenzionato a schierare Raspadori come prima punta, con il supporto di Djuricic da trequartista e dei due laterali alti che saranno ancora una volta Domenico Berardi e Boga. Maxime Lopez e Locatelli giostreranno come mediani; in difesa è squalificato Marlon, e allora ecco Chiriches titolare al fianco di Gian Marco Ferrari con Muldur e Rogério favoriti per gli esterni, il portiere sarà chiaramente Consigli.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Genoa Sassuolo sono a disposizione le quote fornite ufficialmente dall’agenzia Snai, per cui possiamo andare a vedere cosa ci riservi il bookmaker in questione. Il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vale 3,30 volte quanto giocato, mentre il segno X che identifica il pareggio porta in dote un valore pari a 3,40 volte l’importo investito. Il segno 2, sul quale puntare per il successo degli ospiti, vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 2,20 volte quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA