DIRETTA/ Georgia Italia (risultato finale 0-1): decide Girelli, vittoria azzurra!

- Mauro Mantegazza

Diretta Georgia Italia (risultato finale 0-1): il gol di Cristiana Girelli nel primo tempo decide una partita dominata, ma nella quale le nostre ragazze hanno sprecato parecchie occasioni.

Italia femminile
Diretta Georgia Italia (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA GEORGIA ITALIA (RISULTATO FINALE 0-1)

Georgia Italia 0-1: missione compiuta per la nostra nazionale, che con il minimo scarto vince anche la seconda partita delle qualificazioni agli Europei di calcio femminile. Successo prezioso perché centrato in trasferta come già in Israele; a decidere è stato il gol di Cristiana Girelli che ha ribattuto in porta un rigore sbagliato. La nazionale di Milena Bertolini ha dominato, nel secondo tempo ha colpito un’altra traversa con Giacinti ma non è più riuscita a segnare; sicuramente dal punto di vista della produzione offensiva dobbiamo migliorare perché potrebbero arrivare partite più probanti e non facilmente risolvibili con questa scarsa percentuale realizzativa, ma per il momento prendiamo quello che di buono ci ha detto questa trasferta georgiana. Vale a dire una gara dominata in lungo e in largo sul piano del gioco e, soprattutto, i tre punti che ci avvicinano al nostro obiettivo di qualificarci alla fase finale dei prossimi Europei di calcio femminile. (agg. di Claudio Franceschini)

GEORGIA ITALIA (0-1): SI COMINCIA!

Georgia Italia 0-1: vantaggio meritato per la nostra nazionale, che esattamente come contro Israele ha dovuto faticare parecchio per sbloccare la partita. Il gol è arrivato al 25’ minuto: l’arbitro ha concesso un calcio di rigore per fallo di Kvelidze su Valentina Giacinti, sul dischetto si è presentata Cristiana Girelli che si è fatta ribattere la conclusione dal portiere ma è stata abile nel fiondarsi sul tap-in e mettere il pallone in porta. In precedenza l’Italia aveva avuto due ottime occasioni: traversa di Cernoia direttamente su calcio di punizione, poi Giacinti aveva girato un traversone ma non aveva inquadrato lo specchio. Al 29’ invece Manuela Giugliano si è trovata sola davanti alla porta avversaria, ma non ha saputo raddoppiare; adesso si gioca il secondo tempo, vedremo cosa succederà ma sicuramente le azzurre stanno giocando bene, manca ancora qualcosa in fase di finalizzazione e speriamo che nella ripresa le cose possano cambiare. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Georgia Italia sarà disponibile per tutti: sarà infatti la televisione di stato a trasmetterla, concedendo alle azzurre la ribalta di Rai Uno grazie anche all’orario nel primo pomeriggio. Tutti gli appassionati, se non potranno mettersi davanti a un televisore, potranno seguire la partita di qualificazione agli Europei anche in diretta streaming video: Rai Play garantirà questo servizio tramite il proprio sito oppure applicazione. CLICCA QUI PER SEGUIRE GEORGIA ITALIA IN STREAMING RAIPLAY

GEORGIA ITALIA (0-0): SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Georgia Italia, la partita di calcio femminile che comincerà fra pochi minuti a Tbilisi per le qualificazioni agli Europei 2021. Grazie ai recenti Mondiali si sono accesi anche in Italia i riflettori sul calcio femminile, adesso l’obiettivo è naturalmente quello di tenere alta l’attenzione anche tornando alla normalità di partite ordinarie, senza il fascino del grande evento e magari dall’esito sulla carta scontata come potrebbe (e dovrebbe) essere quella contro la Georgia, già seppellita per 7-1 dalla Bosnia pochi giorni fa. Di certo il c.t. Milena Bertolini vorrà vedere un atteggiamento migliore da parte delle sue ragazze rispetto a quello con cui avevano iniziato la partita in Israele, poi vinta dalla sua Italia in rimonta. Tenere alta la tensione anche in una partita “facile” è la missione per oggi: che cosa succederà? Parola al campo per scoprirlo, Georgia Italia comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COSì ALL’ESORDIO

Abbiamo già accennato, presentando la diretta di Georgia Italia, che questa partita sarà la seconda nel girone B di qualificazione agli Europei femminili che si terranno nel 2021. Abbiamo già detto anche degli esiti opposti nella partita inaugurale per le azzurre e le georgiane. L’Italia, pur soffrendo forse più del previsto, ha vinto 2-3 in Israele: vantaggio delle padrone di casa con Goor, poi le azzurre hanno ribaltato con ben tre reti messe a segno da Girelli nel recupero del primo tempo e poi da Bartoli e Giacinti nella ripresa, rendendo vana la seconda rete di Israele con Awad in extremis. Disastro totale invece per la Georgia, sommersa sotto un più che tennistico 7-1 sul campo della Bosnia, per di più con quattro reti al passivo già a metà primo tempo e l’unico gol segnato da Cheminava al 91’, buono solo per le statistiche e per salvare un minimo di dignità. Con queste premesse, è più che logico considerare favorita l’Italia, anche se poi i pronostici vanno onorati sul campo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI MILENA BERTOLINI

In vista della diretta di Georgia Italia, è molto interessante leggere le parole con cui il commissario tecnico Milena Bertolini ha presentato la partita per il sito della Figc. Oggi si gioca contro una nazionale relegata al 112° posto del ranking mondiale, ma Bertolini non vuole vedere le proprie azzurre scendere in campo con sufficienza: “Il calcio insegna che nel momento in cui sbagli l’approccio alla partita e sottovaluti l’avversario vai incontro a brutte figure – ha detto chiaramente -. In Israele non mi è piaciuto l’approccio alla gara e il fatto che sia mancata quella ‘fame’ che ci ha contraddistinto in questi due anni. Ho apprezzato invece la reazione della squadra e la consapevolezza delle ragazze nei propri mezzi”. Giovedì scorso la vittoria è arrivata comunque, ma la fatica c’è stata e Bertolini ne sta tenendo conto in questi giorni di lavoro verso il secondo impegno: “Dopo la partita in Israele le ragazze erano un po’ stanche, complici anche l’umidità e il viaggio per arrivare in Georgia. Ora hanno recuperato e anche chi aveva accusato un affaticamento sta meglio”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Georgia Italia, diretta dall’arbitro olandese Vivian Peeters presso lo Stadio Mikheil Meskhi della capitale georgiana Tbilisi, si gioca oggi pomeriggio martedì 3 settembre 2019 alle ore 14.15 italiane come seconda partita per le due Nazionali nel girone B delle qualificazioni agli Europei di calcio femminile 2021, la cui fase finale si terrà in Inghilterra. Le azzurre del c.t. Milena Bertolini hanno iniziato con il piede giusto, ottenendo una vittoria per 2-3 in Israele giovedì scorso. Ora ecco la Georgia, avversario che non dovrebbe costituire un problema, dal momento che nella prima giornata ha perso per 7-1 sul campo della Bosnia Erzegovina. Per l’Italia dunque questa è una partita da vincere, per proseguire sulla strada positiva tracciata ai recenti Mondiali e soprattutto sul cammino verso la qualificazione agli Europei, che spetterà automaticamente solo alla prima di ogni gruppo – per quanto riguarda le seconde, passeranno subito le tre migliori sui nove gironi, mentre le altre dovranno passare tramite i playoff.

PROBABILI FORMAZIONI GEORGIA ITALIA

Vediamo adesso che cosa ci potrebbero riservare le probabili formazioni di Georgia Italia in ottica azzurra. Giovedì scorso in Israele l’Italia era scesa in campo con il seguente modulo 4-4-2 di partenza: Giuliani; Gama, Linari, Bartoli, Guagni; Galli, Giugliano, Bergamaschi, Cernoia; Giacinti, Girelli. Considerato il valore molto modesto della Georgia, comunque, al di là di chi scenderà in campo dal primo minuto sarà importante non sottovalutare le avversarie: giocare prendendo il match sotto gamba potrebbe essere la principale difficoltà oggi, un errore che certamente il c.t. Milena Bertolini non vorrà vedere da parte delle sue giocatrici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA