DIRETTA GERMANIA ARGENTINA (2-2)/Video streaming tv canale 20: Pareggio in rimonta

- Claudio Franceschini

Diretta Germania Argentina streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita amichevole a Dortmund. Due nazionali che hanno fatto la storia del calcio.

Kroos_braccia_gol_Germania_tifosi_lapresse_2018
Diretta Germania Argentina, amichevole (Foto LaPresse)

GERMANIA-ARGENTINA (2-2): PAREGGIO IN RIMONTA FIRMATO ALARIO E OCAMPOS

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Germania e Argentina sul punteggio di 2 a 2. La nazionale sudamericana è riuscita nell’impresa di rimontare il doppio vantaggio firmato Gnabry e Brandt, nel corso della ripresa grazie alle reti dei subentrati Alario e Ocampos che ha pareggiato lo score all’85’ quando, smarcato in area di rigore dallo scatenato Alario, ha superato Ter Stegen con un piazzato che deviato da Emre Can ha sorpreso l’estremo difensore del Barcellona. La squadra del Ct Scaloni ha ampiamente meritato la parità grazie ad un’ottima ripresa che è stata anche favorita forse dalla giovane età degli avversari che, condizionati dai tanti cambi, hanno perso un pò le misure concedendo spazi invitanti per gli attaccanti avversari che sono riusciti a sfruttare al meglio le opportunità concesso dalla difesa della squadra di Low. (agg. Marco Guido)

ALARIO ACCORCIA LE DISTANZE

Quando siamo giunti all’80’ dell’incontro tra Germania e Argentina il risultato è di 2 a 1, ad accorciare le distanze ci ha pensato Alario al 66’: perfetto cross dalla sinistra confezionato da Acuna, l’attaccante argentino è riuscito ad insaccare con una perfetta torsione di testa che non ha lasciato scampo a Tre Stegen. Al 56’ occasionissima Germania: perfetto contropiede orchestrato da Gnabry che ha servito al centro l’accorrente Emre Can che però ha sprecato calciando addosso a Marchesin in disperata uscita. L’attaccante Albiceleste che ha realizzato il terzo gol dell’incontro era subentrato al 62’ al posto di Dybala. Il gol segnato dai ragazzi di Scaloni cambia l’inerzia dell’incontro che adesso in favore degli ospiti che sfiorano il pareggio già al 70’ quando Paredes ha tentato un potente tiro che Tre Stegen è riuscito a disinnescare in due tempi. Al 78’ è ancora il positivo Alario a sfiorare la doppietta quando ha tentato un diagonale rasoterra che è uscito di fuori di non molto. (agg. Marco Guido)

ENTRANO OCAMPOS E ACUNA

Il secondo tempo della sfida tra Germania e Argentina è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è ancora di 2 a 0 . La ripresa si è aperta con due sostituzioni decise dal ct Scaloni che ha lasciato negli spogliatoi Correa e Rojo, inserendo al loro posto Ocampos e Acuna. Al 47’ arriva già la prima emozione della ripresa quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ha tentato un potente tiro che è uscito di non molto fuori dallo specchio, colpendo la parte esterna della porta difesa da Tre Stegen questa sera.  (agg. Marco Guido)

PALO COLPITO DA HALSTENBERG E DE PAUL

Si è appena concluso il primo della sfida tra Germania e Argentina ed il punteggio è ancora di 2 a 0, decidono finora le reti realizzate da Gnabry e Brandt. Al 31’ i padroni di casa hanno sfiorato il tris con la perfetta punizione calciata dalla trequarti da Halstenberg che è stata respinta dalla traversa a Marchesin ormai battuto. La reazione dell’Albiceleste è finalmente arrivata al 33’ quando De Paul ha calciato con potenza da fuori area centrando un palo clamoroso. L’ultima emozione di questa piacevole frazione di gioco, arriva proprio al 45′ quando Gnabry servito in area di rigore, ha tentato un diagonale da posizione defilata che è uscito di non molto fuori dal palo lontano. (agg. Marco Guido)

HAVERZ DOPO GNABRY

Quando siamo giunti al 30′ dell’incontro tra la Germania e Argentina il risultato è di 2 a 0, a sbloccare il punteggio è il solito Gnabry, al decimo gol in 11 presenze con la nazionale maggiore: Klostermann riesce a sfondare sulla destra da dove ha crossato al centro dell’area di rigore dove Gnabry è stato il più lesto di tutti ad avventarsi sul pallone e a freddare con un diagonale l’estremo difensore albiceleste. Il raddoppio è arrivato al 22′: eccellente recupero dello scatenato Klostermann che, dopo aver strappato palla a Tagliafico, si è lanciato sulla corsia destra dove ha servito Gnabry che ha messo al centro un pallone d’oro per Haverz che ha realizzato da distanza ravvicinata il gol del 2 a 0. La prima emozione era arrivata al 14’ quando la Germania è riuscita sviluppare alla perfezione un’azione di contropiede gestita da Gnabry che ha verticalizzato per Brandt, il cui diagonale rasoterra tentato da posizione defilata è stato respinto dal reattivo Marchesin.(agg. Marco Guido)

AVVIO A RITMI BLANDI

Al Westfalen Stadion di Dortmund i padroni di casa della Germania stanno affrontando l’Argentina in un amichevole di lusso e, quando sono stati giocati circa 10 minuti, il risultato è di 0 a 0. Super sfida del calcio mondiale molto attesa nonostante l’assenza di Messi: l’ultimo scontro diretto, disputato a Settembre 2014, sempre in gara amichevole fu vinto dai sudamericani con un rotondo 2-4. I magiari schierano una formazione piuttosto sperimentale composta da tantissimi giovani giocatori mentre l’Argentina presenta una formazione già collaudata. Finora non ci sono state emozioni e la squadra del ct Scaloni ha il predominio del gioco anche se finora il duo Dybala-Martinez non è riuscito a creare problemi negli ultimi venti metri. (agg. Marco Guido)

GERMANIA-ARGENTINA: SI COMINCIA

Parlando della diretta di Germania Argentina, possiamo anche presentare i prossimi impegni che le due nazionali affronteranno in questi giorni e nei mesi a seguire. Abbiamo già detto che i tedeschi saranno in Estonia domenica, per la loro sesta partita nelle qualificazioni agli Europei 2020: la Germania è prima in classifica dopo aver vinto in Irlanda del Nord, e a novembre avrà il doppio impegno casalingo contro la Bielorussia e gli stessi britannici per archiviare una pratica che, sostanzialmente, non è mai stata in discussione nonostante il ko interno subito dall’Olanda ad inizio settembre. L’Argentina in estate ha giocato la Copa America, e deve ancora iniziare il suo cammino verso i Mondiali 2022: nell’attesa si sta dedicando alle amichevoli, a settembre ha pareggiato contro il Cile per poi schiantare il Messico (4-0, tripletta di Lautaro Martinez) e dopo aver giocato a Dortmund sarà nuovamente in campo domenica, dunque nello stesso giorno della Germania, per affrontare l’Ecuador. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Germania Argentina sarà un appuntamento in chiaro per tutti gli appassionati: la partita amichevole sarà infatti trasmessa sul canale Mediaset 20, che da tempo ha aperto al grande calcio e che vi fornirà questa grande sfida internazionale anche in mobilità. Il servizio di diretta streaming video sarà infatti disponibile, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smarpthone, sul sito mediasetplay.mediaset.it senza costi aggiuntivi.

I NUMERI DELLE DUE NAZIONALI

L’amichevole Germania Argentina inizia tra poco: si tratta di una sfida tra due nazionali che complessivamente hanno vinto sei Mondiali, ma si sono spinte altre volte in finale. Basti pensare ad esempio alle tre sfide dirette di cui abbiamo parlato in precedenza; in più la Germania, che ha quattro titoli in bacheca, detiene il record di finali perse essendo caduta (contandola anche come Repubblica Federale Tedesca) nel 1966, 1982 e 2002 e arrivando all’ultimo atto del torneo praticamente in ogni epoca (dal 1954) con un primato di tre finali consecutive negli anni Ottanta e arrivando al 1990. L’Argentina invece ha perso la prima finale della storia, quella nel 1930 contro l’Uruguay, oltre alle due descritte: dunque ne deriva che la Germania ha disputato nove finali di Coppa del Mondo, la Seleccion invece ne ha cinque. Praticamente, più di una volta ogni due edizioni una delle due nazionali in campo questa sera arriva in finale: niente male davvero, anche se l’Albiceleste non vince un Mondiale da ormai 33 anni… (agg. di Claudio Franceschini)

LE TRE FINALI MONDIALI

Germania Argentina è naturalmente una partita che ci riporta alla mente ricordi ben precisi: questa sfida ha rappresentato per tre volte la finale dei Mondiali di calcio, nessun altro incrocio si è disputato così tanto nell’ultimo atto di una Coppa del Mondo. Abbiamo due successi tedeschi e uno argentino, ma il primo a favore della Germania (rigore di Andreas Brehme nel finale, all’Olimpico di Roma) è arrivato nel 1990 quando era ancora effettiva e ufficiale la divisione tra le Repubbliche Federale e Democratica, e dunque stiamo parlando di Germania Ovest. Quattro anni prima la Seleccion di Diego Armando Maradona aveva vinto 3-2 a Città del Messico: per il Pibe de Oro 4 gol tra quarti e semifinali ma nessuno all’Azteca, dove invece aveva risolto Jorge Luis Burruchaga dopo che Karl-Heinz Rummenigge e Rudi Voeller, in sei minuti, avevano risposto a José Luis Brown e Jorge Valdano. Infine il 2014, al Maracanà: necessari i tempi supplementari, il gol di Mario Gotze aveva regalato il quarto titolo Mondiale alla Germania. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Germania Argentina, prestigiosa amichevole internazionale, si gioca alle ore 20:45 di mercoledì 9 ottobre presso il Signal Iduna Park, a Dortmund: considerato il vero tempio della nazionale tedesca, questa sera ospita una partita che conta poco dal punto di vista del risultato (legato a grandi eventi) ma certamente sarà scintillante per quello che le due squadre in campo rappresentano, per il prestigio e per preparare al meglio i prossimi impegni. Per la Germania si tratta delle qualificazioni agli Europei 2020: primi in classifica nel gruppo C, i tedeschi torneranno in campo domenica per affrontare la trasferta in Estonia e mettere un altro mattoncino alla costruzione del loro pass per la fase finale, che non dovrebbe sfuggire. Intanto però vediamo cosa succederà nella diretta di Germania Argentina: aspettando il calcio d’inizio possiamo valutare in che modo le due nazionali potrebbero essere disposte sul terreno di gioco del Signal Iduna Park, leggendo insieme le probabili formazioni di questa amichevole.

PROBABILI FORMAZIONI GERMANIA ARGENTINA

Per Germania Argentina, Joachim Loew dovrebbe puntare sul 4-2-3-1: il portiere è ter Stegen con Klostermann e Halstenberg a presidiare le corsie laterali, in mezzo nella difesa dovrebbero essere confermati Sule e Ginter anche se Tah potrebbe giocarsi il posto. Come sempre solito ballottaggio esteso al centro della mediana: Kroos e Kimmich partono favorito ma non è detto che il Commissario Tecnico confermi questo assetto volendo dare spazio ad altri giocatori. Davanti Gnabry e Brandt per le corsie esterne sono insidiati dal talento di Havertz, Werner dovrebbe essere la prima punta con Reus a supporto. Nell’Argentina spazio invece al 4-1-4-1: non ci sarà Leo Messi che è squalificato, assente anche Aguero e allora Lautaro Martinez sarà il centravanti con il possibile supporto di De Paul e uno tra Dybala e Lamela, con Ocampos e Acuna che possono agire sulle fasce. In mediana Leandro Paredes dovrebbe essere ancora una volta il playmaker davanti alla difesa, nella quale Otamendi e uno tra German Pezzella e Rojo agiranno da centrali a protezione del portiere Musso, favorito sulla concorrenza. I terzini possono essere Foyth e Tagliafico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA