Diretta/ Giana Erminio Piacenza (risultato finale 2-0): vittoria rotonda

- Claudio Franceschini

Diretta Giana Erminio Piacenza streaming video tv: risultato finale 2-0, vittoria rotonda per i padroni di casa con i gol di Pinto e Perna.

Fabio Perna Giana Erminio gol gruppo lapresse 2019 640x300
Diretta Giana Erminio Piacenza, Serie C recupero girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA GIANA ERMINIO PIACENZA (RISULTATO FINALE 2-0): VITTORIA ROTONDA

Termina qui la diretta di Giana Erminio Piacenza col risultato finale di 2-0. I padroni di casa passano in vantaggio al minuto numero 11 con un gol di Pinto, mentre al 25esimo raddoppiano con Perna. Alla fine del primo tempo i lupetti biancorossi rimangono in inferiorità numerica per il rosso a Pedone. All’ora di gioco i padroni di casa hanno perso Zugaro riequilibrando dunque il numero di calciatori in campo. Nonostante questo ai fini del risultato non è cambiato niente con la squadra di casa che si è portata a casa tre punti molto importanti. Si tratta di un successo importante per la squadra di Gorgonzola che vince la seconda gara di fila ed esce dalla zona playout. Per il Piacenza è sempre più notte fonda anche se c’è una gara da recuperare e tutte le squadre dalla decima posizione in giù, fatta eccezione proprio di Giana Erminio e Olbia, hanno perso nell’ultimo turno. (agg. di Matteo Fantozzi)

DOPPIO CAMBIO

La diretta di Giana Erminio Piacenza ci porta alla ripresa con il risultato che è di 2-0. Gli ospiti pronti via nella ripresa hanno effettuato due sostituzioni con Manzo che ha cambiato disposizione dopo il rosso a Pedone nella prima frazione di gioco. Lamesta e Ballarini hanno preso il posto di Galazzi e Simonetti. Dall’altra parte invece non ci sono state sostituzioni con Albè che ha deciso di rimandare in campo gli stessi undici che alla fine della prima frazione di gioco avevano lasciato il rettangolo verde di gioco. Al momento i cambi non hanno riportato gli effetti desiderati con Maritato che è entrato al posto di Ghisleni che aveva comunque fatto abbastanza bene. Nella seconda parte della ripresa ci saranno sicuramente degli spunti interessanti con le due compagini pronte a battagliare per il risultato finale, staremo a vedere cosa accadrà. (agg. di Matteo Fantozzi)

RADDOPPIA PERNA

Siamo arrivati all’intervallo della diretta di Giana Erminio Piacenza col risultato che è ora di 2-0. Al minuto 16 bella ripartenza con Ghisleni che calcia e guadagna un calcio d’angolo. Sugli sviluppi di questo Pedone colpisce di testa e Acerbis gli dice di no. Subito dopo Corradi calcia di mancino da fuori area, la palla termina alta ma non di molto. Al 21esimo i biancorossi vanno vicini al pari. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Corbari salta di testa, la palla fa la barba al palo. Gol sbagliato, gol fatto la regola non sbaglia mai. Arriva subito dopo il raddoppio di Perna che servito dentro da Pinto, autore della prima marcatura, supera Libertazzi. Vedremo cosa accadrà nella ripresa sottolineando che nella ripresa i lupetti giocheranno in inferiorità numerica per il rosso a Pedone. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI PINTO

La diretta di Giana Erminio Piacenza è sul risultato di 1-0 quando siamo arrivati alla metà del primo tempo. Partiamo dalle formazioni ufficiali con cui le due squadre sono scese in campo: Giana Erminio: Acerbis, Marchetti, Pinto, Rossini, Finardi, Perna, Zugaro, Bonalumi, Corti, De Maria, Montesano. A disposizione: Zanellati, Barazzetta, Ferrario, D’Aniello, Benatti, Maltese, Capano, Dalla Bona, D’Ausilio. All.: Albè. Piacenza: Libertazzi, Simonetti, Bruzzone, Battistini, Renolfi, Corbari, Galazzi, Pedone, Corradi, Ghisleni, Siani. A disposizione: Stucchi, Martimbianco, Heatley, Maritato, Losa, Lamesta, Casali, Ballarini. All.: Manzo. La rete che sblocca la partita arriva al decimo con una bella punizione di Pinto che calcia da molto lontano, Libertazzi viene ingannato, anche se non è esente da colpe, dall’effetto che improvvisamente il pallone prende. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Stiamo per vivere la diretta di Giana Erminio Piacenza, prima della quale possiamo sicuramente dire che stupisce in negativo il rendimento dei lupi. Una squadra candidata a giocare i playoff, e magari anche partendo dalla fase nazionale, ha vinto solo due partite sulle 10 giocate: ne ha già perse la metà esatte, e soprattutto non è accettabile il rendimento di una difesa che ha incassato la bellezza di 17 gol, non riuscendo mai a centrar un clean sheet se non nel 2-0 interno contro il Livorno. A novembre il Piacenza non ha ancora vinto; oltre a questa partita dovrà recuperare il match del Garilli contro il Novara, diciamo che se arrivassero 6 punti in questi giorni la situazione migliorerebbe leggermente ma ci sarà ancora tanto da fare. Non che i lombardi stiano facendo meglio, ma se non altro partono da una classifica appena migliore; dunque adesso mettiamoci comodi e valutiamo quello che ci dirà il campo, perché finalmente siamo arrivati al momento che stavamo aspettando e la diretta di Giana Erminio Piacenza può davvero prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GIANA ERMINIO PIACENZA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Giana Erminio Piacenza: la partita non verrà trasmessa sui canali della nostra televisione ma, come di consueto, ci si potrà rivolgere al portale Eleven Sports che fornisce tutte le gare del campionato di Serie C in diretta streaming video. Per accedere al servizio si potrà sottoscrivere un abbonamento oppure decidere, di volta in volta, di acquistare il singolo match ad un prezzo fissato all’inizio della stagione, e che rimarrà tale salvo eccezioni.

GIANA ERMINIO PIACENZA: LO STORICO

Non ha troppi episodi la storia di Giana Erminio Piacenza, disputatasi soltanto in cinque occasioni: il vantaggio è a favore dei lombardi che hanno vinto i primi tre match contro i lupi, per poi pareggiare il quarto e cadere nel maggio 2018 in un primo turno di Coppa Italia. Da tanto non si gioca: l’ultima partita disputata a Gorgonzola risale a oltre tre anni fa, era sempre il mese di novembre e ne era maturato un pirotecnico 4-3 con i lombardi che avevano sorpreso una squadra sulla carta superiore. Ad aprire le danze era stato il Piacenza con Antonio Pergreffi; era il 2’ minuto e clamorosamente al 24’ eravamo già sul 2-2, perché Riccardo Chiarello aveva risposto e poi era stato Salvatore Bruno, su calcio di rigore, a riprendere i lupi che erano scattati con Jacopo Segre. Al 2’ della ripresa il vantaggio lo aveva ottenuto la Giana Erminio, grazie a Chiarello; altro rigore, trasformazione di Alex Pederzoli e 3-3 ma a un minuto dal 90’ Bruno, grande veterano, aveva trovato il sinistro vincente sulla sponda aerea di Gullit Okyere e aveva vinto la partita per la sua squadra. (agg. di Claudio Franceschini)

GIANA ERMINIO PIACENZA: SFIDA PER LA SALVEZZA

Giana Erminio Piacenza sarà diretta dal signor Eugenio Scarpa, e si gioca alle ore 15:00 di mercoledì 25 novembre: siamo al Comunale di Gorgonzola per il recupero della nona giornata nel girone A della Serie C 2020-2021, ed è una partita delicata quella cui assisteremo. I punti in palio sono per la salvezza: orizzonte che era contemplato dai milanesi, che però nell’ultimo turno sono andati a vincere a Lucca e hanno ottenuto tre punti fondamentali per migliorare la loro classifica e staccarsi dalle ultime posizioni. Soffre invece il Piacenza, che negli anni scorsi abbiamo visto competitivo per la promozione arrivando anche a 30 minuti dalla vittoria nel girone: quest’anno le cose non girano, l’ultimo match giocato ha visto i lupi perdere ad Alessandria e ci sono solo due squadre alle loro spalle. Sarà importantissima allora la diretta di Giana Erminio Piacenza, della quale aspettiamo il calcio d’inizio; nel frattempo proviamo a fare qualche valutazione circa le scelte da parte dei due allenatori nell’analisi più approfondita delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI GIANA ERMINIO PIACENZA

Cesare Albè conferma ovviamente il 3-5-2 per Giana Erminio Piacenza, e vista l’importanza della partita potrebbe anche fare poco turnover: spazio a Montesano, Bonalumi e Marchetti davanti a Zanellati, con Barazzetta e De Maria che cercano posto sugli esterni dove però i favoriti sono Rossini e Zugaro, così come Pinto dovrebbe giocare davanti alla difesa. Daniele Dalla Bona e Capano sono in ballottaggio con Finardi e Maltese per le mezzali; Perna sarà sicuramente titolare in attacco, probabilmente con il rientro di Carlo Ferrario dal primo minuto. Per Vincenzo Manzo sarà 4-1-4-1, modulo in cui Antonio Palma va a giocare davanti alla difesa (con l’alternativa Corbari) che sarà composta da Bruzzone e Battistini centrali a protezione di Vettorel, e da Simonetti e Renolfi sulle corsie. Avremo poi una linea di trequartisti nella quale Corradi e Pedone sono insidiati da D’Iglio e Ballarini, Gonzi e Lamesta saranno gli esterni (ma attenzione a Siani), Maritato invece si candida per prendere il posto di attaccante facendo scalare Galazzi in panchina.

QUOTE E PRONOSTICO

Giana Erminio Piacenza è stata quotata dall’agenzia Snai, dunque andiamo a vedere il pronostico per questa partita di Serie C. Il segno 1 che regola la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 2,10 volte quanto messo sul piatto, per contro il valore posto sul segno 2 per il successo esterno ha un valore di 3,35 volte la vostra puntata. L’eventualità del pareggio, identificata dal segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 3,25 volte la giocata con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA