DIRETTA/ Giana Erminio Renate (risultato finale 0-2) streaming video: chiude Possenti

- Claudio Franceschini

Diretta Giana Erminio Renate streaming video e tv: a Gorgonzola si gioca subito un derby dell’hinterland milanese tra due squadre competitive, occhi puntati sul bomber Fabio Perna.

Giana Erminio
Diretta Giana Erminio Alessandria, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA GIANA ERMINIO RENATE (0-2): LA CHIUDE POSSENTI

Inizia la ripresa tra Giana Erminio e Renate, si riparte dallo zero a zero. Ricordiamo che entrambe le società hanno confermato i loro allenatori: sia Riccardo Maspero che Aimo Diana erano stati i tecnici numero tre delle rispettive squadre, e hanno condotto in porto l’obiettivo guadagnando il diritto ad iniziare la stagione. Rigore per il Renate! Sul dischetto si presenta Grbac che non sbaglia! Possenti! Dieci minuti dopo arriva il raddoppio del Renate! Uno-due micidiale che potrebbe aver spezzato le gambe alla Giana Erminio. Termina il dervy tra Giana Erminio e Renate. La gara è stata decisa nella seconda frazione dalle reti siglate da Grbac, su rigore, e Possenti. Gara che si è accesa nella ripresa dopo una prima frazione avara di emozioni. (agg. Umberto Tessier)

POCHE LE EMOZIONI

Inizia la gara tra Giana Erminio e Renate, problemi prima di entrare in campo per Maritato sostituito da Plescia. Giana Erminio Renate è ormai diventata una classica di Serie C: si tratta infatti di un derby dell’hinterland milanese che va in scena da tempo nello stesso contesto e che ha anche avuto due episodi recenti in Coppa Italia. Siamo intanto giunti alla mezzora di gioco, il derby non si sblocca. Faticano entrambe le compagini a costruire azioni pericolose nella fase offensiva. Mancano pochi minuti alla fine di una prima frazione avara di emozioni. Termina la prima frazione tra Giana Erminio e Renate a reti bianche. Gara giocata bene da entrambe le difese che hanno sventato alcune azioni pericolose. Speriamo nella ripresa di assistere ad un match più avvincente. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Giana Erminio Renate non sarà disponibile: ancora una volta infatti il campionato di Serie C è un’esclusiva del portale elevensports.it, che abbiamo imparato a conoscere nelle ultime stagioni. Si potrà seguire questa partita in diretta streaming video, attraverso dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone: ci sarà inoltre la possibilità di abbonarsi al servizio con una sottoscrizione stagionale, oppure di volta in volta acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso (salvo eccezioni).

VIA!

Sarà ormai breve l’attesa della diretta di Giana Erminio Renate, ma ci resta naturalmente del tempo per riportare le dichiarazioni del tecnico della Giana, Riccardo Maspero, dopo l’amichevole contro il Fanfulla. Maspero ha riassunto così la situazione alla vigilia del campionato: “Queste partite mi servono per dare minutaggio a tutti i ragazzi e per riuscire a portarli tutti in una posizione ottimale in vista dell’avvio del campionato, ed allo stesso tempo per vedere tutti in varie situazioni come si comportano e quale può essere la loro duttilità tattica per il mio sistema di gioco. Si stanno impegnando, e questo mi serve per avere un quadro più chiaro di quello che possono essere i calciatori da impiegare subito, quelli che sono in ritardo ed appurare in quali posizioni farli giocare”. I propositi per la tabella di marcia della sua Giana erano chiari già qualche giorno fa: “Adesso non si può più sbagliare – aveva detto Maspero -, questa settimana sarà dedicata alla preparazione della partita contro il Renate lavorando nel miglior modo possibile tenendo in considerazione che dobbiamo sicuramente fare meglio, ma questo è normale. Quando si possiede una squadra di cinque Berretti, altrettanti che provengono dalla Serie D, conseguentemente è un lavoro lungo, sappiamo sarà duro e su questo percorso dobbiamo crescere giornata dopo giornata”. Diamo la parola al campo, si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I BOMBER

Siamo vicini alla diretta di Giana Erminio Renate, perciò facciamo un excursus su un giocatore che potrebbe essere determinante con le sue reti: stiamo parlando ovviamente di Fabio Perna, trentaduenne che ancora una volta gioca in Serie C con la squadra di Gorgonzola. Lo scorso anno è stato fondamentale per la salvezza della Giana: ha giocato 36 partite saltandone appena due (una per squalifica) e ha realizzato 15 gol. In particolar modo tra marzo e maggio ha avuto uno score di 7 gol in nove gare: con lui a segno la sua squadra ha centrato 12 punti. Si tratta di un veterano che potrebbe ampiamente dire la sua anche in questo campionato; non va dimenticato che Perna aveva disputato un altro torneo di Serie C con la Giana Erminio (quello della stagione 2017-2018), e aveva contribuito all’undicesimo posto finale con 14 reti anche se quella volta si era particolarmente distinto nel girone di andata, andando a segno in 9 occasioni. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GIANA ERMINIO RENATE: I TESTA A TESTA

Giana Erminio Renate è ormai diventata una classica di Serie C: si tratta di un derby dell’hinterland milanese che va in scena da tempo nello stesso contesto e che, giusto per aggiungere sale alla rivalità, ha anche avuto due episodi recenti in Coppa Italia. Il bilancio delle ultime dieci partite è per di più in equilibrio totale: quattro vittorie a testa e due pareggi, sul campo della Giana (dunque a Gorgonzola) i padroni di casa si sono imposti in tre occasioni lasciando ai nerazzurri due vittorie. Ultima delle quali, davvero recente: era il dicembre scorso e a sancire i tre punti, in una sfida che valeva già per la salvezza nel girone B, era stato Reno Piscopo con un tap-in su tiro-cross di Venitucci. Al marzo 2017 risale invece l’ultima vittoria interna che la Giana Erminio è riuscita a conquistare: inizio sprint con Gullit Asante Okyere e autorete di Matteo Di Gennaro, altro autogol ma stavolta a favore dei padroni di casa (con Andrea Montesano) e tris firmato dal tiro da fuori di Salvatore Bruno. (agg. di Claudio Franceschini)

GIANA ERMINIO RENATE: ORARIO E PRESENTAZIONE

Giana Erminio Renate verrà diretta dal signor Daniele Paterna, e si gioca alle ore 17:30 di domenica 25 agosto: al Comunale di Gorgonzola, per la prima giornata nel girone A della Serie C 2019-2020, va in scena un derby dell’hinterland milanese che è ormai diventato un classico nel panorama della terza divisione. Entrambe le squadre hanno cambiato gruppo rispetto all’ultimo anno: erano già state avversarie nel campionato concluso in primavera e hanno dovuto penare non poco per ottenere la salvezza senza passare dal playout, con i nerazzurri che hanno avuto un solo punto di vantaggio rispetto alla quota dello spareggio. Entrambe le società hanno confermato i loro allenatori: sia Riccardo Maspero che Aimo Diana erano stati i tecnici numero tre delle rispettive squadre, e hanno condotto in porto l’obiettivo guadagnando il diritto ad iniziare la stagione. Sarà dunque interessante stabilire se le due lombarde in campo oggi riusciranno a migliorare il loro percorso; tutte e due hanno avuto buone annate in Serie C e vogliono tornare a quel periodo. Aspettando la diretta di Giana Erminio Renate, vediamo in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco nell’analisi delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI GIANA ERMINIO RENATE

Dovrebbe essere il 3-5-2 il modulo di Maspero per Giana Erminio Renate: rispetto alla vittoria di Lecco (in Coppa Italia Serie C), il tecnico potrebbe inserire Mutton in attacco al fianco di Perna, confermando invece un centrocampo con Piccoli e Remedi a supportare la regia di Pinto. Sulle corsie laterali Perico e Solerio sono in vantaggio su Sosio e Pedrini nel rispettivo ballottaggio; a protezione del portiere Leoni dovrebbero giocare Pirola, Gambaretti e Montesano. Il Renate affronta questo derby con modulo speculare: Galuppini (arrivato dal Parma) certo del posto in attacco, poi ballottaggio a tre tra Maritato, De Sena e Plescia per la seconda maglia. Grbac dovrebbe giocare come mezzala offensiva lasciando a Rada la cabina di regia, con Kabashi che agirebbe sull’altro interno; Satalino sarà il portiere, davanti a lui la linea difensiva composta da Possenti, Baniya e Magli.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Giana Erminio Renate sono a disposizione le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: padroni di casa favoriti all’interno di una situazione in equilibrio, il segno 1 per la loro vittoria vale infatti 2,25 volte la somma messa sul piatto contro il valore di 3,15 che è stato posto sul segno 2, da giocare per il successo esterno. Il segno X, che regola l’eventualità del pareggio, vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 3,05 quanto avrete investito con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA