DIRETTA/ Gigante Alta Badia: Marco Odermatt ha vinto, De Aliprandini ottimo secondo!

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante Alta Badia: Marco Odermatt ha vinto la gara di Coppa del Mondo di sci, Luca De Aliprandini è secondo e terzo il tedesco Schmid (oggi 20 dicembre).

De Aliprandini gigante
Diretta gigante: Luca De Aliprandini (Lapresse)

DIRETTA GIGANTE ALTA BADIA: ODERMATT HA VINTO, LUCA DE ALIPRANDINI SECONDO

Marco Odermatt ha vinto il gigante di Alta Badia sulla Gran Risa, che però vede finalmente sul podio anche il nostro Luca De Aliprandini, splendido secondo sfatando il tabù del podio mai raggiunto in Coppa del Mondo pur essendo argento mondiale in carica. Nella seconda manche sinceramente Odermatt ha dominato, portando il suo vantaggio da 18 centesimi a 1”01, legittimando sempre di più il suo primo posto sia nella classifica di gigante sia nella Coppa del Mondo generale. De Aliprandini invece forse ha fatto qualche calcolo di troppo e ha rischiato la beffa: il tedesco Alexander Schmid è terzo a 1”09, il norvegese Henrik Kristoffersen quarto a 1”11, entrambi dunque entro un decimo dal trentino. Dobbiamo poi evidenziare il flop di Alexis Pinturault, solamente diciottesimo: bandiera bianca per la difesa della Coppa del Mondo?

Buoni piazzamenti da parte degli altri tre azzurri che raccolgono punti in questo gigante di Alta Badia. Bella seconda manche in particolare da parte di Filippo Dalla Vite, che rimonta dal trentesimo al ventesimo posto, ecco poi Giovanni Borsotti ventiduesimo e Simon Maurberger al venticinquesimo posto. Oggi però è il giorno di Luca De Aliprandini finalmente sul podio e proprio sulla Gran Risa: un grande sorriso per tutto lo sci italiano sotto il sole delle Dolomiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SECONDA MANCHE

Eccoci pronti a vivere la seconda manche del gigante di Alta Badia sulla Gran Risa, che promette di regalarci un meraviglioso duello per la vittoria tra lo svizzero Marco Odermatt e il nostro Luca De Aliprandini, secondo ad appena 18/100 di ritardo dal leader. Odermatt e De Aliprandini ci hanno offerto prestazioni eccellenti nella prima manche, scavando un margine davvero importante sugli inseguitori, a cominciare dal tedesco Alexander Schmid, che è terzo a 86/100, poi l’austriaco Stefan Brennsteiner che invece è quarto a 93/100 e il norvegese Henrik Kristoffersen, vincitore ieri e quinto a 99/100. Il podio è ampiamente alla portata e sfaterebbe finalmente un tabù per De Aliprandini, poi chissà, perché anche la vittoria è alla portata del trentino vice-campione del Mondo…

Dal resto della squadra italiana ci aspettiamo invece tentativi di rimonta nella seconda manche del gigante di Alta Badia. Giovanni Borsotti, Simon Maurberger e Filippo Della Vite sono infatti rispettivamente ventitreesimo, ventinovesimo e trentesimo al termine della loro prima fatica, di conseguenza l’obiettivo sarà quello di sfruttare una Gran Risa ancora intonsa per risalire la classifica. Che cosa succederà? Parola alla pista e al cronometro per scoprirlo, la seconda manche del gigante di Alta Badia comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE ALTA BADIA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante in Alta Badia vedrà la prima manche con inizio alle ore 10.00, mentre il via alla seconda manche è in programma per le ore 13.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv su Rai Due (naturalmente canale numero 2 del telecomando) per quanto riguarda la Rai, che per le gare in Italia della Coppa del Mondo di sci concede la ribalta di un canale generalista, ed inoltre sul canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Alta Badia (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING RAI PLAY

FINE PRIMA MANCHE

Marco Odermatt è al comando del gigante di Alta Badia al termine della prima manche sulla Gran Risa, per la vittoria potrebbe essere un grande duello tra lo svizzero e il nostro Luca De Aliprandini, splendido secondo ad appena 18/100 di ritardo dal tempo di Odermatt. Entrambi sono stati fantastici e hanno inflitto distacchi pesanti a tutto il resto del gruppo, a cominciare dal tedesco Alexander Schmid, che è terzo a 86/100, poi l’austriaco Stefan Brennsteiner che invece è quarto a 93/100. Due outsider di buonissimo livello ma non tra i big più attesi, perché molti hanno steccato in questo lunedì sulla Gran Risa. Attenzione ad Henrik Kristoffersen, il norvegese vincitore ieri è quinto a 99/100, gli servirebbe dunque una grande impresa per superare Odermatt e De Aliprandini. Il podio è ampiamente alla portata e chissà…

Buone notizie anche dal resto della squadra italiana, almeno in termini di qualificati per la seconda manche del gigante di Alta Badia. Ce l’hanno fatta Giovanni Borsotti, Simon Maurberger e Filippo Della Vite, rispettivamente ventitreesimo, ventinovesimo e trentesimo, dunque per Maurberger e Della Vite anche con un pizzico di fortuna. Sarà un’occasione da sfruttare, l’appuntamento sarà alle ore 13.30. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ODERMATT PRIMO, POI DE ALIPRANDINI

Marco Odermatt è al comando del gigante di Alta Badia dopo le prove dei 15 migliori atleti del mondo sulla Gran Risa nella prima manche: la bella notizia è che in scia allo svizzero c’è il nostro Luca De Aliprandini, splendido secondo ad appena 18/100 di ritardo dal tempo di 1’11”83 ottenuto da Odermatt. Bravissimi entrambi, anche perché hanno già fatto il vuoto rispetto a tutti gli avversari e di conseguenza le prospettive verso la seconda manche (che sarà alle ore 13.30) sono decisamente intriganti per l’azzurro.

Dietro Odermatt e De Aliprandini troviamo due outsider: il tedesco Alexander Schmid è terzo a 86/100, l’austriaco Stefan Brennsteiner invece è quarto a 93/100. Tra i big si è salvato Henrik Kristoffersen: il norvegese vincitore ieri è quinto a 99/100, distacco pesante ma meno clamoroso rispetto a quello di tanti altri big. Alexis Pinturault e Mathieu Faivre sono oltre il secondo e mezzo, Manuel Feller addirittura oltre i due secondi. Decisamente si annuncia intrigante la seconda manche del gigante di Alta Badia…(Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Siamo al via del gigante in Alta Badia, in attesa delle emozioni che ci riserverà anche oggi la Gran Risa per il secondo giorno consecutivo, ricordiamo che questa è la prima volta in cui la Coppa del Mondo di sci ci propone una doppietta di giganti in Alta Badia. Tradizionalmente collocato alla domenica dopo le gare di velocità in Val Gardena, a fare compagnia al gigante ci sono stati negli anni scorsi a volte uno slalom oppure un parallelo sulla Gran Risa, ma naturalmente il gigante è un’altra cosa e di conseguenza questa doppietta è molto gradita.

L’anno scorso al lunedì c’era stato uno slalom che aveva visto la vittoria dello svizzero Ramon Zenhäusern davanti ai due austriaci Manuel Feller e Marco Schwarz. Nel 2011 tra i pali stretti era stato secondo Giuliano Razzoli nella gara vinta da Marcel Hirscher, che d’altronde è il re della Gran Risa in gigante e non stupisce che abbia dunque vinto anche in slalom – e per la verità anche in parallelo, in quest’ultimo caso nel 2018. Parola però adesso alla pista e al cronometro: la prima manche del secondo gigante in Alta Badia finalmente comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LUCA DE ALIPRANDINI IN EVIDENZA?

La diretta del gigante di Alta Badia caratterizzerà per il secondo giorno consecutivo la Coppa del Mondo di sci 2021-2022. Il Circo Bianco dunque è protagonista anche di lunedì con un’altra giornata di grande spettacolo sulla pista Gran Risa, una classica per il gigante che nel calendario di questa stagione raddoppia. Dopo il classico gigante della domenica, la Gran Risa aveva a volte proposto un parallelo oppure uno slalom, stavolta ecco invece la doppietta nella gara per eccellenza in Alta Badia.

Sulla pista che in passato ha esaltato in maniera speciale Marcel Hirscher e Alberto Tomba, potremo ammirare ancora una volta tutti i grandi campioni del Circo Bianco attuale, da Marco Odermatt e Alexis Pinturault al nostro vice-campione del Mondo in carica Luca De Aliprandini, punta di diamante in gigante della nostra Nazionale maschile di scio alpino. Andiamo allora a leggere tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante dell’Alta Badia, atto secondo.

DIRETTA GIGANTE ALTA BADIA: IL BIS SULLA GRAN RISA

La diretta del gigante di Alta Badia metterà naturalmente in copertina oggi chi già aveva saputo fare bene nella gara di ieri, perché sulla Gran Risa non si improvvisa, anche se magari ci sarà la possibilità dell’immediato riscatto per chi invece nella gara di ieri aveva deluso le aspettative. Di certo il calendario della Coppa del Mondo di sci ci fa un bel regalo stavolta, perché un doppio gigante sulla Gran Risa in Alta Badia farà sicuramente molto piacere a tutti gli appassionati, anche se di lunedì in orario lavorativo l’attenzione anche mediatica non potrà essere la stessa di ieri.

L’anno scorso era stata Adelboden a fare doppietta di giganti, potremmo dunque parlare di una sorta di “staffetta” tra le due località che ospitano i giganti più celebri ed impegnativi del Circo Bianco. A questo proposito, urge una riflessione sul calendario: oggi si arriverà al quarto gigante sugli otto in programma in Coppa del Mondo, esattamente la metà. Il prossimo sarà appunto ad Adelboden sabato 8 gennaio, poi passeranno addirittura due mesi per rivedere un gigante di Coppa. In mezzo ci sarà naturalmente quello delle Olimpiadi, che sarà dunque isolato essendo fissato per il 13 febbraio, cinque settimane dopo quello in Svizzera e un mese prima della doppietta di Kranjska Gora, con due giganti il 12 e 13 marzo prima di quello delle Finali a Courchevel sabato 19 marzo. Tre giganti su otto a marzo, chiaramente se ci fossero degli imprevisti non si potrebbero nemmeno recuperare…





© RIPRODUZIONE RISERVATA