Diretta Gigante femminile Courchevel/ Streaming Rai: gran trionfo di Shiffrin!

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante Courchevel streaming video Rai: orario e risultato live, favorite e azzurre per la gara di Coppa del Mondo di sci (oggi martedì 21 dicembre).

Brignone Bassino gigante
Federica Brignone sul podio con Marta Bassino (Foto LaPresse)

DIRETTA GIGANTE COURCHEVEL: SHIFFRIN INARRIVABILE, BRIGNONE SOLO 7^

Si è appena conclusa la diretta della seconda manche del gigante di Courchevel, e come previsto è stato netto trionfo di Mikaela Shiffrin! La statunitense era apparsa già inarrivabile questa mattina alla prima prova e oggi pomeriggio, al cancelletto della pista francese, non ha avuto alcun problema a segnare ancora un tempo super e dunque a prendersi la vittoria numero 72 in Coppa del mondo della sua carriera . Il distacco imposto dalla sciatrice del Colorado è incolmabile: per lei ecco il tempo in classifica di 2.15.35 e dunque un gap di +0.86 dalle prime rivali.

Alle spalle della star, ecco che pure oggi a Courchevel, salgono sul podio Sara Hector e Michelle Gisin, ottime ma non impeccabili nella seconda manche: pure è gran rilancio nel pomeriggio per Petra Vlhova, che dopo il sesto posto ottenuto questa mattina, sale fino alla quarta posizione. Di fila nella top ten del gigante di Courchevel  trovano posto anche Worley, Gasienca Daniel, Brignone, Siebenhofer, Rast e Holtmann. Nulla da fare dunque per lo squadrone azzurro: Brignone si prende tutti i rischi ma non va oltre alla settima piazza, mentre Sofia Goggia supera il limite e incastrando gli sci, è costretta a chiudere la gara con un DNF (la bergamasca non si è fatta male). (agg Michela Colombo)

DIRETTA GIGANTE COURCHEVEL IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante di Courchevel vedrà la prima manche con inizio alle ore 10.00, mentre il via alla seconda manche è in programma per le ore 13.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Courchevel (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

INIZIA LA 2^ MANCHE!

Si accende la diretta della seconda manche del gigante di Courchevel e sulla neve francese i riflettori saranno puntati si Federica Brignone, arrivata quarta nella manche del mattino, e migliore azzurra qualificata alla prova decisiva di questo pomeriggio. Il quarto piazzamento ma a +1.06 dalla leader Shiffrin però non sono risultati che soddisfano affatto l’azzurra, come ella stessa ha dichiarato solo questa mattina ai microfoni della Rai. Brignone ha infatti affermato:

“Sono arrabbiatissima. In fondo ho frenato e ho pure sbagliato, in allenamento sto sciando molto meglio”. La prestazione dunque nel complesso non soddisfa l’azzurra che pure ha ora l’occasioen di rifarsi e di puntare almeno al podio (salvo clamorosi colpi di scena la vittoria pare andare a Mikaela Shiffrin). Vedremo però che accadrà in pista solo tra pochi minuti: la diretta della 2^ manche del gigante di Courchevel comincia! (agg Michela Colombo)

GIGANTE COURCHEVEL: DUE AZZURRE NELLA TOP 10

Si è di fatto conclusa la diretta della prima manche del gigante di Courchevel: mancano infatti appena poche atlete al cancelletto della pista francese, ma non ci attendiamo ora gran stravolgimenti nella top 30. Possiamo allora confermare la netta vittoria di Mikaela Shiffirin questa mattina: la statunitense ha di fatto ammazzato la gara e salvo imprevisti nella seconda manche di oggi pomeriggio, la sciatrice dovrebbe portarsi a casa la vittoria numero 72 della sua carriera in Coppa del mondo.

Il distacco con le rivali è amplissimo: al secondo posto abbiamo ancora Michelle Gisin, ma con oltre sette decimi di secondo di ritardo, con Hector, terza, già oltre al secondo.  Rientrano comunque nella top ten finale della prima manche del gigante di Courchevel Brignone, Holtmann, Vlohova, Gasienica Daniel, Worley, Siebenhofer e Goggia, con l’azzurra decima e con un ritardo di un secondo e 75 dalla statunitense, leader incontrastata. Per lo squadrone italiano pure va detto che oltre ai piazzamenti entro le prime dieci di Brignone e Goggia, segnaliamo il 26^ piazzamento di Elena Curtoni, com +3.73 dalla Shiffrin. Niente da fare per Melesi, Pichler e Bassino. (agg Michela Colombo)

SHIFFRIN SUBITO LEADER

Siamo nel vivo della diretta della prima manche per il gigante di Courchevel e ormai la prima ventina di atlete si è già presentata al cancelletto della pista francese. Dando subito un occhio alla classifica dei tempi, ecco che emerge la super prestazione di Mikaela Shiffrin, oggi davvero impeccabile e leader assoluta con il crono di 1.05.55.

Dietro all’americana è già il vuoto nella prima manche: la migliore alle sue spalle è stata Michelle Gisin, ma pure la svizzera registra un gap di +0.74, mentre a podio troviamo anche Sara Hector, che ha un ritardo di oltre un secondo dalla sciatrice del Colorado. Di fila ecco però in quarta posizione la nostra Federica Brignone, con il buon tempo di 1.06.61, mentre nella top ten figurano anche Holtmann, Vlhova, Gasienica Daniel, Worley, Siebenhofer e Goggia (l’azzurra forse un po’ troppo prudente questa mattina). Purtroppo è stata  eliminata la nostra Marta Bassino, che inclinatasi, è finita fuori pista: per fortuna per l’azzurra non si registrano danni fisici. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA PRIMA MANCHE

Tutto è pronto per dare il via al gigante di Courchevel, possiamo però ricordare che la località francese sarà grande protagonista di questa stagione della Coppa del Mondo di sci, perché a marzo Courchevel ospiterà le Finali insieme a Meribel. In particolare, allo Stade Émile-Allais avranno luogo tutte le gare tecniche, dunque ci sarà un altro gigante femminile, ma anche lo slalom e naturalmente le stesse due gare pure per gli uomini.

Le due località transalpine organizzeranno nel febbraio 2023 la prossima edizione dei Mondiali di sci alpino, per la quale le Finali fungeranno da test event. Sci, ma non solo: è infatti impossibile dimenticare che Courchevel fu sede dell’ultima vittoria in carriera di Marco Pantani, un capolavoro sulle grandi montagne del Tour de France 2000 come solo il Pirata sapeva fare. Chissà se le gesta del grande scalatore romagnolo potranno essere di ispirazione per le Azzurre, anche se naturalmente Brignone, Bassino e compagne devono andare forti scendendo dalla montagna: parola alla pista e al cronometro, la prima manche del gigante di Courchevel inizia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

La diretta del gigante di Courchevel porterà il Circo Bianco femminile in una località nella quale negli ultimi anni l’Italia ha ottenuto grandi soddisfazioni, naturalmente favorite dalla grande qualità della nostra Nazionale in gigante. L’anno scorso ci furono due gare: la prima vide la vittoria di Marta Bassino davanti alla svedese Sara Hector, con Petra Vlhova in terza posizione. Nel secondo gigante di Courchevel invece vinse Mikaela Shiffrin, ma al secondo posto ecco Federica Brignone, a precedere la padrona di casa Tessa Worley.

Tornando indietro di un altro anno, ecco ancora l’Italia in festa a Courchevel, perché il 17 dicembre 2019 fu Federica Brignone ad imporsi, davanti a Mina Furst Holtmann e Wendy Holdener. Ricordi felici sono pure quelli del 2017: in gigante fu terza Manuela Moelgg alle spalle di Mikaela Shiffrin e Tessa Worley; il giorno successivo ci fu uno slalom parallelo che vide al terzo posto Irene Curtoni, in questo caso alle spalle di Mikaela Shiffrin e Petra Vlhova. Su un totale di dodici gare dal 2010 in poi, cinque podi e due vittorie: niente male! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TUTTO SULLE AZZURRE!

La diretta del gigante di Courchevel ci proporrà oggi, martedì 21 dicembre 2021, un nuovo appuntamento in giorni che sono molto intensi per la Coppa del Mondo di sci 2021-2022. Il Circo Bianco oggi mette sotto i riflettori le donne e finalmente si torna a disputare un gigante: in questa specialità siamo infatti fermi alla cancellazione della gara di fine novembre a Killington per troppo vento e dunque l’unico riferimento è ancora il gigante di apertura della stagione a Soelden, ormai addirittura due mesi fa.

Le nostre due punte di diamante per il gigante femminile, Marta Bassino e Federica Brignone, erano entrambe uscite in Austria, di conseguenza oggi è quasi come se si ripartisse da zero. Courchevel sarà una tappa molto importante, con due giganti consecutivi dal momento che domani si recupererà proprio quello non completato a Killington, inoltre l’anno scorso in Francia vinse Marta Bassino mentre nel 2019 si era imposta Federica Brignone: facile capire perché la voglia di riscatto sia molto grande. Andiamo allora a leggere tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante di Courchevel.

DIRETTA GIGANTE COURCHEVEL: FAVORITE E AZZURRE

Presentando la diretta del gigante di Courchevel, abbiamo già fatto i nomi di Marta Bassino e Federica Brignone. Gli scherzi del calendario hanno rinviato di ben due mesi la seconda uscita in gigante dopo Soelden, entrambe devono riscattarsi e lo potranno fare sulle nevi francesi, già fortunate per entrambe in passato. Ci aspettiamo dunque il ritorno ai massimi livelli delle campionesse che hanno vinto le ultime due Coppe di specialità in gigante (2020 Brignone e 2021 Bassino), senza dimenticare che sarà importante verificare anche cosa saprà fare Sofia Goggia, che è in forma straordinaria e di conseguenza vuole fare bene anche in gigante, magari per tenere acceso il sogno chiamato Coppa del Mondo generale.

Ci sono poi naturalmente le grandi rivali straniere, a cominciare da Mikaela Shiffrin, che ha vinto a Soelden e di conseguenza è leader della Coppa di specialità, ma soprattutto in gigante dovrà costruire una buona fetta del suo assalto alla classifica generale. Assenti per Covid Lara Gut, Alice Robinson e Katharina Liensberger, la prima rivale (italiane escluse) della statunitense potrebbe naturalmente essere Petra Vlhova, anche perché la slovacca ha saltato tutte le gare veloci delle ultime settimane proprio per prepararsi alla perfezione al ritorno delle gare tecniche, che domineranno tutto il periodo delle feste. Vi sono poi altri nomi da tenere in grande considerazione, dalla “eterna” Tessa Worley (che in Francia è pure la padrona di casa) all’emergente Meta Hrovat. Ne vedremo delle belle, anche se il numero di assenti per Covid preoccupa…





© RIPRODUZIONE RISERVATA