Diretta/ Gigante Courchevel: Sara Hector ha vinto, terzo posto per Marta Bassino!

- Michela Colombo

Diretta gigante Courchevel: Sara Hector ha vinto la gara di Coppa del Mondo di sci, sul podio con la svedese Mikaela Shiffrin e la nostra Marta Bassino.

Shiffrin medagliere Mondiali
Diretta Gigante Lienz - Mikaela Shiffrin (Foto LaPresse)

DIRETTA GIGANTE COURCHEVEL: SARA HECTOR HA VINTO, SHIFFRIN E BASSINO SUL PODIO

Sara Hector ha vinto il gigante di Courchevel, la gara di Coppa del Mondo di sci nella quale possiamo però festeggiare il ritorno sul podio di Marta Bassino, eccellente terza alle spalle della svedese e dell’immancabile Mikaela Shiffrin, oggi seconda. Per Sara Hector c’è evidentemente un feeling speciale con Courchevel: dopo due secondi posti, ecco la vittoria che per la svedese è la seconda in carriera, sette anni dopo la precedente. La svedese ha fatto benissimo in entrambe le manche e ha chiuso con il tempo di 2’13”03, precedendo Shiffrin di 35/100. Marta Bassino, dopo le precedenti due uscite nella specialità di cui è la detentrice della Coppa, finalmente è tornata sui suoi migliori livelli: prestazione molto convincente nella prima manche, ancora migliore nella seconda che le è valsa il sorpasso su Tessa Worley e il primo podio della stagione, a 60/100 dalla vincitrice.

Grande delusione invece per Federica Brignone, che in gigante proprio non riesce a ritrovarsi. L’azzurra stava sciando piuttosto male nella seconda manche, infine ecco l’errore fatale, una scivolata sul muro che lascia a secco di punti Federica Brignone in questo secondo gigante di Courchevel. Considerando che tutte le altre azzurre erano già uscite o erano rimaste fuori dalle 30 nella prima manche e che le precedenti due uscite erano state molto deludenti, è ufficialmente scattato l’allarme gigante in casa Italia, anche se avere ritrovato una splendida Bassino è già motivo di soddisfazione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA SECONDA MANCHE

Sta per cominciare la seconda manche del gigante di Courchevel, la gara di Coppa del Mondo di sci si annuncia molto più incerta rispetto a quella che abbiamo seguito ieri sulla stessa pista francese. Al comando c’è una ottima Sara Hector: la svedese è stata seconda ieri confermando l’ottimo feeling con il gigante di Courchevel, dove fu seconda pure l’anno scorso, il sogno è naturalmente la seconda vittoria in carriera dopo quella di sette anni fa a Kühtai. Le inseguitrici tuttavia sono tante ed agguerrite, a cominciare dalla padrona di casa Tessa Worley, seconda a 11/100, poi Mikaela Shiffrin, staccata di 34/100 e naturalmente ancora pienamente in corsa per il successo dopo il dominio di ieri.

Nel gigante di Courchevel però possiamo finalmente tornare a sognare in grande con Marta Bassino, quanta a 39/100 dopo due uscite consecutive: il doppio zero potrebbe pesare psicologicamente, ma Bassino può ritrovare il podio e magari sperare anche in qualcosa in più. Speranze di rimonta anche per Federica Brignone, che ripartirà dal settimo posto con 93/100 di ritardo, dunque le due punte ci sono, ma purtroppo saranno le uniche due azzurre in gara. Adesso però parola alla pista e al cronometro: la seconda manche del gigante di Courchevel comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE COURCHEVEL IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

Segnaliamo che anche oggi la diretta del gigante di Courchevel vedrà la prima manche con inizio alle ore 10.00, mentre il via alla seconda manche è in programma per le ore 13.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Courchevel (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

FINE PRIMA MANCHE

Sara Hector ha chiuso al primo posto la prima manche del gigante di Courchevel, gara di Coppa del Mondo di sci che si annuncia aperta a molti esiti nella seconda manche, che seguiremo dalle ore 13.00. Infatti, se ieri Mikaela Shiffrin aveva blindato la vittoria già dopo la prima manche, stavolta le migliori sette sono racchiuse in meno di un secondo e di conseguenza la caccia alla vittoria e alle tre posizioni sul podio è apertissima. Sara Hector guida davanti alla padrona di casa Tessa Worley, seconda a 11/100, terza è proprio Mikaela Shiffrin, staccata di 34/100 e naturalmente ancora pienamente in corsa per il successo.

Nel gigante di Courchevel abbiamo rivisto finalmente protagonista Marta Bassino, quanta a 39/100 dopo due uscite nei primi giganti della stagione: la cuneese può dunque tornare sul podio e magari anche vincere, perché il passivo permette di sognare. Vittoria più difficile, ma podio alla portata anche per Federica Brignone, che ripartirà dal settimo posto con 93/100 di ritardo. Fuori Sofia Goggia e purtroppo anche Elena Curtoni, la notizia negativa è che nessuna delle altre azzurre si è inserita nelle trenta. Nella seconda manche avremo quindi “solo” Marta Bassino e Federica Brignone: alla terza gara stagionale, in gigante il campanello d’allarme è scattato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

HECTOR LEADER, BASSINO BENE MA GOGGIA OUT

Sara Hector è al comando del gigante di Courchevel quando sono scese tutte le big nella prima manche della gara di Coppa del Mondo di sci. La svedese non è una sorpresa, perché ieri era arrivata seconda, ma la notizia è che stamattina non abbiamo visto una Mikaela Shiffrin dominante come ieri, tanto che la campionessa statunitense è terza a 34/100 dal tempo di 1’06”71 fatto registrare da Sara Hector, alle spalle anche della padrona di casa Tessa Worley, seconda a 11/100 con una ottima prestazione e sicuramente desiderosa di regalare alla Francia un podio casalingo dopo il quinto posto di ieri.

Segnali di riscatto anche dall’Italia dopo il flop di ieri, nel primo gigante di Courchevel, almeno da Marta Bassino. Dopo due pesantissime uscite nei primi due giganti della stagione, finalmente abbiamo visto una bella prestazione da parte della cuneese, che è quarta a 39/100 da Sara Hector, dunque appena cinque centesimi alle spalle di Shiffrin. Meno brillante la prestazione di Federica Brignone, che comunque paga 93/100 di ritardo ed è quindi ancora pienamente in corsa per un ottimo risultato. Le note dolenti arrivano infine da Sofia Goggia, che purtroppo è uscita anche oggi: questo doppio zero in gigante è un brutto colpo per i sogni di Coppa del Mondo, la bergamasca paga a carissimo prezzo una scivolata affrontando una curva verso destra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Si accende la diretta della prima manche del Gigante di Courchevel e solo tra pochissimo ecco che vedremo pronta al cancelletto di partenza anche la nostra Federica Brignone. L’azzurra davvero non è apparsa soddisfatta di quanto occorso ieri sulla pista francese: anzi con solo il settimo posto ottenuto nella prova di Coppa del mondo, la sciatrice classe 1990 è invece davvero scontenta di quanto fatto sulla Emile Allais.

Non lo ha nascosto neppure ai microfoni della FISI al termine del primo gigante di Courchevel, quando ha dichiarato: “Sono bloccata dalla tensione, non riesco a scendere bene. Sono troppo tesa, ho paura di sbagliare e non riesco a sciare, non riuscendo poi ad essere in controllo di quello che faccio mentre scendo. In gigante non ho lo spazio e ho paura di sbagliare, bloccandomi completamente di testa ed il mio fisico si blocca, scendendo tutta dura come se mi avessero cementato le gambe“. Speriamo che però oggi Brignone possa risolvere questo “blocco” e scendere come lei sa fare: la diretta della prima manche del gigante di Courchevel comincia!

LA CLASSIFICA DI COPPA

Impazienti di dare il via alla diretta della prima manche per il Gigante di Courchevel, ecco che pure ci pare importante dare un occhio anche a quanto sta accadendo nelle classifiche della Coppa del mondo di sci. Va infatti subito notato che, con il successo ottenuto qui solo ieri da Mikaela Shiffrin, è proprio la statunitense ora ad occupare il primo posto nella graduatoria generale della coppa: per la sciatrice del Colorado ora sono 670 punti e dunque ben 35 in più della diretta rivale, la nostra Sofia Goggia.

Per la bergamasca il “momento di gloria” è durato ben poco, ma comunque l’azzurra è solida al secondo gradino del podio con ben 635 punti: dietro di lei al terzo piazzamento pure troviamo Petra Vlhova, ben distaccata con appena 390 punti. Ancora nella top ten della classifica generale di Coppa del mondo troviamo Brignone e Johnson, rispettivamente con 342 e 322 punti a testa. (Agg Michela Colombo)

CHI INSIDIERÀ LA STAR MIKAELA SHIFFRIN?

Spazio alla diretta del gigante di Courchevel anche oggi, mercoledì 22 dicembre 2021: dopo pure la splendida prova  occorsa solo ieri alla pista francese, ecco che la Coppa del mondo di sci femminile torna di scena qui sulla Emile Allias, per la gara di slalom gigante, la numero 14^ della stagione e che pure in origine avrebbe dovuto avere luogo ancora a Killington, lo scorso novembre. Ricordiamo tutti come era andata  negli Stati Uniti il 27 novembre scorso: il troppo vento aveva di fatto reso impossibile la discesa in sicurezza delle grandi del Circo Bianco, e la FIS si è dunque affrettata a recuperare al più presto la gara. Oggi è dunque il gran giorno e sarà la pista di Courchevel a fare ancora una volta da sfondo alle nostre beniamine della coppa.

Che pure già ieri hanno dato gran spettacolo nel primo gigante di Courchevel: qui vera star era stata Mikaela Shiffrin, che già dalla prima manche aveva di fatto messo le mani sulla sua 72^ vittoria in coppa del mondo, realizzando una prova eccezionale e segnando un distacco fin da subito apparso incolmabile dalle rivali. Nella seconda manche ovviamente la statunitense si è rivelata per l’ennesima volta all’altezza della sua immensa fama, chiudendo la prova  da leader indiscussa. Nessuno allora era riuscito a infastidire la sciatrice del  Colorado, ma che accadrà nella diretta del gigante di Courchevel questa mattina?

DIRETTA GIGANTE COURCHEVEL: FAVORITE E AZZURRE

Alla vigilia della diretta del gigante di Courchevel, ecco che protagonista annunciata non può che essere ancora la statunitense Mikaela Shiffrin, che già ieri ha strabiliato tutti con una vittoria super sulla pista, ben insidiosa, della Emile Allais . La sciatrice americana, come abbiamo accennato prima, anzi è apparsa davvero inarrivabile sulle curve  del tracciato francese: facile, anzi scontato, attendersi da lei ancora una prestazione super in questa seconda gara a Courchevel e con tutta probabilità anche la vittoria. Ma chi alle sue spalle avrà oggi l’opportunità di splendere e magari salire sul podio? Sempre la gara di ieri mattina ci ha consegnato i nomi di Sara Hector e Michelle Gisin come tra i più “papabili” per la top three, ma pure non dimentichiamoci di atlete come Petra Vlhova, a podio nella prima prova di Soelden e  Tessa Worley: mancherò di certo però Lara Gut, trovata positiva al cornaviurs nei giorni scorsi.

Per quanto riguarda lo squadrone italiano, va pur detto che in questa seconda diretta del gigante di Courchevel ci attendiamo un vero riscatto da parte delle nostre beniamine, che ieri non hanno brillato. Attenzione allora a Marta Bassino, finita ieri out già nella prima manche, come pure a Federica Brignone, ben “arrabbiata” dopo il solo settimo posto ottenuto dalla Emile Allias 24 ore fa. Può ancora fare bene pure Sofia Goggia: la bergamasca è in ottime condizioni e pure ieri ha mostrato di avere qualcosa da dire anche nel gigante di Courchevel. Serve però ritrovare il feeling con la pista francese, ieri non al massiamo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA