Diretta gigante femminile Mondiali Cortina/ Gut d’oro, Shiffrin e Liensberger a podio

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante femminile Mondiali Cortina streaming video Rai: orario e risultato live della gara iridata con Bassino e Brignone (oggi giovedì 18 febbraio).

Marta Bassino Mondiali
Mondiali sci Cortina 2021: Marta Bassino (Foto LaPresse)

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE MONDIALI CORTINA: VITTORIA DI LARA GUT-BEHRAMI, SHIFFRIN E LIENSBERGER SUL PODIO

Lara Gut-Behrami è la nuova campionessa del Mondo del gigante femminile avendo vinto la gara dei Mondiali di Cortina, che purtroppo ha deluso le aspettative azzurre. Meravigliosa sfida sul filo dei centesimi con Mikaela Shiffrin, che alla fine Gut-Behrami ha vinto per l’inezia di due centesimi grazie al tempo di 2’30″66 contro il 2’30″68 di Shiffrin, dunque è la ticinese a prendersi una seconda medaglia d’oro a Cortina 2021 dopo quella in super-G. Completa il podio Katharina Liensberger, la slalomista austriaca che però oggi si è esaltata anche in gigante, con il primo tempo della seconda manche che l’ha portata al bronzo, anche lei vicinissima alla vittoria – nove centesimi da Gut e sette da Shiffrin. Ha buttato via l’occasione della vita Nina O’ Brien, splendida anche per gran parte della seconda manche ma autrice di un grave errore nel finale che l’ha relegata addirittura al decimo posto. Marta Bassino non è riuscita a sciare sui suoi livelli nemmeno nella seconda manche su una pista che già in super-G non aveva digerito: le resta il meraviglioso oro nel parallelo, ma certamente il tredicesimo posto in gigante, il “suo” gigante, va considerato una grossa delusione. Qualche posizione recuperata nella seconda manche, come anche per Laura Pirovano che chiude ventiseiesima, ma dal gigante femminile ci aspettavamo molto di più in questi Mondiali Cortina 2021. Hanno deluso anche altre big come Michelle Gisin, Petra Vlhova e Tessa Worley: spendiamo qualche parola in più per la francese, perché tecnicamente è una campionessa sopraffina come la Bassino, ma evidentemente la pista di Cortina richiedeva altre caratteristiche. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE MONDIALI CORTINA: LA 2^ MANCHE

Siamo pronti a vivere la seconda manche del gigante femminile dei Mondiali di Cortina, che francamente ci aspettavamo di vivere con ben altre ambizioni. Nella specialità che vede sempre protagoniste, quasi sempre sul podio e spesso anche vittoriose le azzurre, infatti, la migliore della prima manche è stata Marta Bassino, tuttavia solo quindicesima, una brutta contro-prestazione per la leader della Coppa di specialità in gigante. Fuori Federica Brignone, esclusa dalle 30 Elena Curtoni, ci resta poi solo Laura Pirovano, che sarà la prima a scendere visto il suo trentesimo posto. Speriamo per lei in una bella rimonta, ma è Bassino chiamata a tentare una rimonta che avrebbe del miracoloso. La leader è Mikaela Shiffrin, che però spesso in stagione nella seconda manche è peggiorata rispetto alla prima, davanti alla sorpresa Nina O’ Brien che sarà invece chiamata a reggere una pressione alla quale certamente non è abituata. In agguato ci sono campionesse come le due svizzere Lara Gut-Behrami e Michelle Gisin oppure l’austriaca Katharina Liensberger, che a dire il vero di solito in gigante non è così forte ma nella prima manche ci ha stupito. I distacchi sono contenuti, sono in tante a sognare ancora, ma sarà possibile una clamorosa rimonta di Marta Bassino? Parola alla pista e al cronometro per scoprirlo, la seconda manche del gigante femminile dei Mondiali di Cortina adesso comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE MONDIALI CORTINA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante femminile dei Mondiali di Cortina vedrà il via alla prima manche alle ore 10.00, mentre la seconda manche è in programma alle ore 13.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN – ma per i Mondiali di Cortina la Rai proporrà lo sci anche sui suoi canali generalisti, appuntamento dunque anche su Rai Due. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Cortina d’Ampezzo (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE MONDIALI CORTINA: FINE 1^ MANCHE

Completata la prima manche del gigante femminile dei Mondiali di Cortina, sono scese dunque le ben 99 iscritte a questa gara che, come da tradizione ai Mondiali, ha visto competere anche atlete di Nazioni che in genere hanno ben poco a che fare con lo sci. Da sottolineare un caso legato all’Iran, con una allenatrice che non ha potuto essere presente perché il marito le ha negato la possibilità di andare a Cortina d’Ampezzo, episodio che ci ricorda quale sia la condizione della donna nei Paesi musulmani. Ricordato questo fatto purtroppo più di cronaca che di sport, possiamo notare che nessuna atleta con pettorali alti è riuscita a qualificarsi, tanto che Laura Pirovano, trentesima quando era scesa con il pettorale 45, è rimasta nella stessa posizione anche 54 partenze dopo, dunque la vedremo in apertura della seconda manche alle ore 13.30, a differenza di Elena Curtoni e purtroppo soprattutto Federica Brignone. Finora è stato il più brutto gigante femminile per le azzurre da molti anni a questa parte, speriamo in un riscatto soprattutto di Marta Bassino, mentre davanti resta la strana coppia americana con l’immancabile Mikaela Shiffrin davanti alla sorpresa Nina O’ Brien. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE MONDIALI CORTINA: SHIFFRIN AL COMANDO

La situazione nella prima manche del gigante femminile ai Mondiali di sci Cortina 2021 è cambiata, e non è una bella notizia né per l’Italia né per alcune delle favorite: intanto, bisogna dire che Petra Vlhova che in questa gara aspira a una medaglia si trova in undicesima posizione e anche per lei il rischio di un flop è alto, ma soprattutto ci sono alcune sciatrici che si sono inserite nelle prime posizioni. Straordinaria Nina O’Brien, che fa sognare gli Stati Uniti: è infatti seconda con appena 2 centesimi di ritardo da Mikaela Shiffrin, e dunque potrebbe esserci una doppietta a stelle e strisce con la O’Brien che potrebbe anche stare davanti alla ben più celebre connazionale. Con le grandi prove di Alice Robinson (non una novità), Maryna Gasienica-Daniel (già brillante nel parallelo) e Ragnhild Mowinckel, ma anche di Kristin Lysdahl scesa con il pettorale numero 26, Marta Bassino si trova adesso quindicesima: la distanza da recuperare per il podio è di 1’’46 ma soprattutto ci sono tante avversarie davanti. Elena Curtoni invece è sostanzialmente fuori dalle 30, a meno di un miracolo: attualmente ventiseiesima, deve sperare che non ci siano altre quattro atlete che facciano meglio di lei ma, visto il tempo effettuato nella prima manche di questo gigante, tornare più tardi al cancelletto di partenza sarà complesso. (agg. di Claudio Franceschini)

GIGANTE FEMMINILE MONDIALI CORTINA: ITALIA A TINTE SPENTE…

Prima manche disastrosa per l’Italia, quella del gigante femminile ai Mondiali di sci Cortina 2021: sostanzialmente le speranze di medaglia sono già molto spente e non siamo nemmeno a metà della prova, ma quanto visto con le primissime atlete è un colpo duro da digerire. Marta Bassino è scesa con il pettorale numero 2 ma, dopo un primo intertempo nel quale si è piazzata davanti a Michelle Gisin, ha progressivamente perso tempo fino a incassare un ritardo di 1’’20 dalla svizzera; come se non bastasse, la Gisin è poi stata superata da Mikaela Shiffrin che ora conduce la prova, con un vantaggio di appena 8 centesimi sulla rediviva Lara Gut-Behrami e già 26 su Katharina Liensberger, oro ex aequo nel parallelo. Dunque, la Bassino si trova ora in decima posizione: 1’’28 da recuperare per prendersi la medaglia di bronzo, un’infinità anche se nella seconda manche le cose potrebbero essere diverse. Già infranto invece il sogno medaglia per Federica Brignone, che non ha terminato la prima manche: un grandissimo peccato per la sciatrice milanese, che a questo punto rischia seriamente di abbandonare Cortina senza essere salita sul podio in quella che sarebbe dovuta essere la “sua” edizione. Con il pettorale numero 16 è poi scesa Elena Curtoni, e anche lei ha penato tantissimo finendo addirittura ultima a 4’’11 dalla Shiffrin. Insomma: per ora un disastro… (agg. di Claudio Franceschini)

GIGANTE FEMMINILE MONDIALI CORTINA: 1^ MANCHE AL VIA!

Pochissimi minuti al via del gigante femminile dei Mondiali di Cortina, possiamo allora fare il punto sui rapporti di forza nella specialità in questa stagione dando uno sguardo più approfondito alla classifica della Coppa di gigante. Al primo posto naturalmente la nostra meravigliosa Marta Bassino, che grazie a quattro vittorie (Solden, Courchevel, due volte Kranjska Gora) più il terzo posto di Plan de Corones è a quota 460 punti, vicinissima alla conquista della cosiddetta ‘Coppetta’. La insegue la veterana francese Tessa Worley, che con la vittoria sulla Erta a fine gennaio è salita a quota 336 punti scavalcando al secondo posto la svizzera Michelle Gisin, che invece ha raccolto finora 312 punti in gigante e precede la nostra Federica Brignone, quarta a quota 282 punti. Seguono al quinto posto Mikaela Shiffrin e in sesta posizione Lara Gut-Behrami: tanti nomi di lusso per la meravigliosa gara iridata di Cortina d’Ampezzo. Adesso però basta numeri e parole: devono parlare la pista e il cronometro, parola alla prima manche del gigante femminile dei Mondiali di Cortina! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIGANTE FEMMINILE MONDIALI CORTINA: ANCORA BRIGNONE E BASSINO!

La diretta del gigante femminile dei Mondiali di Cortina è sicuramente uno degli appuntamenti più attesi della rassegna iridata dello sci alpino da Cortina d’Ampezzo. Oggi giovedì 18 febbraio è infatti altissima l’attesa per Marta Bassino e Federica Brignone: la piemontese ha vinto martedì l’oro nel parallelo e soprattutto è la leader della classifica della Coppa di specialità del gigante in questa stagione, nella quale ha già vinto per ben quattro volte; Federica invece è la detentrice della Coppa di gigante (oltre che di quella assoluta) e ha naturalmente tutte le carte in regola per provare a salire a sua volta sul podio. Dunque questa è forse la gara in assoluto più attesa in ottica azzurra ai Mondiali di sci Cortina 2021, fortunatamente siamo arrivati al gigante femminile avendo già spezzato il digiuno e questo potrebbe fare bene dal punto di vista psicologico, perché l’umore prima del parallelo di martedì cominciava a volgere al brutto. Adesso però tutto questo passa in secondo piano, perché ci sono da vivere tutte le emozioni di una grande giornata di sci: andiamo allora a scoprire tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante femminile dei Mondiali di Cortina.

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE MONDIALI DI CORTINA: FAVORITE E AZZURRE

Non eccediamo di certo nel patriottismo se diciamo che la diretta del gigante femminile dei Mondiali di Cortina vedrà come mattatrice Marta Bassino. Abbiamo già ricordato i suoi fenomenali risultati nella prima parte della stagione, con la perla della doppia vittoria a Kranjska Gora, dove semplicemente la piemontese è stata imbattibile, sciando con uno stile e al tempo stesso una velocità che ci hanno ricordato la migliore Deborah Compagnoni. Con un bilancio di quattro vittorie e un terzo posto su sei gare (Coppa di gigante ormai vicinissima), Marta Bassino è in primo piano su tutte le favorite dunque, ma anche Federica Brignone va a caccia di risposte importanti nella sua specialità preferita e che potrebbe riscattare dunque un Mondiale fin qui complicato per Fede. Sia chiaro, le avversarie non mancano tra le campionesse straniere: la svizzera Michelle Gisin è l’emblema della continuità in questa stagione, la francese Tessa Worley resta una “maestra” del gigante come ha dimostrato a Plan de Corones, l’altra elvetica Lara Gut-Behrami è in grande crescita pure in questa specialità e a Cortina ha già vinto un oro e un bronzo, senza dimenticare ovviamente la statunitense Mikaela Shiffrin, che vincendo il secondo gigante di Courchevel è stata la prima a spezzare in questa stagione il dominio di Marta Bassino e nei giorni scorsi è già stata bronzo in super-G e oro in combinata. Infine, mai dare per tagliata fuori Petra Vlhova, anche se la slovacca è rimasta sotto i suoi standard nei primi giganti stagionali: saprà riscattarsi proprio a Cortina?

© RIPRODUZIONE RISERVATA