Diretta/ Gigante femminile Soelden video streaming Rai: ha vinto Mikaela Shiffrin!

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante femminile Soelden streaming video Rai: orario, favorite e risultato live della prima gara della Coppa del Mondo di sci, oggi 23 ottobre.

Marta Bassino gigante
Diretta Parallelo femminile Lech - Marta Bassino (Foto LaPresse)

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE SOELDEN: HA VINTO MIKAELA SHIFFRIN

Ancora grandissime emozioni nella diretta del gigante femminile di Soelden. Ha vinto una straordinaria Mikaela Shiffrin, che celebra la settantesima vittoria in Coppa del Mondo. L’atleta statunitense ha conquistato il gigante di Soelden con 14 centesimi su Lara Gut-Behrami e 1″30 su Petra Vlhova. Bellissimo pomeriggio di sport per gli appassionati di sci, che nella top ten vedono anche Liensberger, Tviberg – capace di recuperare ben nove posizioni – Hrovat, Grenier, Worley, O’Brien e Siebenhofer.

Per quanto riguarda l’Italia, abbiamo Sofia Goggi in sedicesima posizione. La sciatrice bergamasca chiude a a 2″63 dalla campionessa Mikaela Shiffrin. Federica Brignone ha chiuso la sua giornata sbattendo il suo braccio sinistro contro un palo, in ogni caso difficilmente sarebbe andata oltre top10. Dunque una giornata tutt’altro che esaltante per l’Italia, che sperava di piazzarsi decisamente meglio. Sorride e gioisce, chiaramente, la Shiffrin, come sempre straordinaria.(Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LA SECONDA MANCHE

Pochi minuti al via della seconda manche, siamo pronti dunque a seguire di nuovo in diretta il gigante femminile di Soelden, che sulla carta dovrebbe vedere il duello per la vittoria ristretto a Lara Gut e Mikaela Shiffrin, dal momento che la svizzera al primo posto e l’americana seconda sono separate da due piccoli centesimi. Le prestazioni di Gut-Behrami e Shiffrin sono state eccellenti, se entrambe riusciranno a ripetersi potrebbe davvero essere questione di pochi centesimi stabilire il nome della vincitrice della prima gara stagionale di Coppa del Mondo. Per le inseguitrici servirebbe invece una grande impresa: più realisticamente si lotterà per il podio, alle calcagna di Stephanie Brunner ci sono infatti tanti nomi di spicco come Katharina Liensberger, Petra Vlhova, Alice Robinson e Meta Hrovat.

Mancano purtroppo in questa analisi le italiane. La prima manche infatti ha segnato un flop per le azzurre: in tante sono uscite, a cominciare da Marta Bassino, si sono qualificate solamente Federica Brignone e Sofia Goggia, ma entrambe sono piuttosto attardate e puntano almeno a rimontare quante più posizioni possibili nella seconda manche. Fede è attualmente quindicesima a 1”52, mentre troviamo Sofia al ventiduesimo posto a 1”97. Sperando in un riscatto almeno parziale, cediamo la parola alla pista e al cronometro: la seconda manche del gigante femminile di Soelden comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE SOELDEN IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante femminile di Soelden vedrà la prima manche con inizio alle ore 10.00, mentre il via alla seconda manche è in programma per le ore 13.15. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Austria (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

GIGANTE FEMMINILE SOELDEN: LARA GUT LEADER DELLA PRIMA MANCHE

Sta terminando con le prove delle ultime atlete la prima manche, nulla è cambiato al vertice e dunque la diretta del gigante femminile di Soelden vede in copertina Lara Gut e Mikaela Shiffrin, dominatrici della prima manche e separate da due piccoli centesimi. La seconda manche dovrebbe essere dunque un duello per la vittoria tra la svizzera e la statunitense: appuntamento alle ore 13.15 per il via alla seconda prova, che decreterà la vincitrice della prima gara di Coppa del Mondo. Lara Gut-Behrami è stata al comando in tutti gli intermedi, Mikaela Shiffrin però non è mai andata oltre i 9/100 di ritardo e alla fine ha chiuso a 2/100. Il terzo gradino del podio, salvo sorprese, potrebbe essere invece alla portata di molte, che ambiscono alla posizione attualmente detenuta dalla sorprendente austriaca Stephanie Brunner, terza a 54/100 da Gut.

Note di merito anche per la canadese Valerie Grenier, quinta con il pettorale numero 23, per la slovena Andreja Slokar e per l’austriaca Ricarda Haaser, rispettivamente nona con il 29 e decima con il 22. C’è invece ben poco da salvare per l’Italia: in troppe sono uscite, anche tra le seconde linee, ci resta solo da sperare che Federica Brignone e Sofia Goggia possano rimontare quante più posizioni possibili nella seconda manche. Fede è attualmente quindicesima a 1”52, mentre troviamo Sofia al ventiduesimo posto con un passivo di 1”97. La seconda manche del gigante di Soelden ci regalerà qualche sorriso in più? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GUT DAVANTI A SHIFFRIN

La diretta del gigante femminile di Soelden ci ha già indicato Lara Gut e Mikaela Shiffrin come le due grandi protagoniste, che dovrebbero giocarsi il successo nella prima gara di Coppa del Mondo. Prestazioni eccellenti da parte della svizzera e della statunitense, alla fine separate da soli due centesimi: 1’02”80 il miglior tempo di Lara Gut-Behrami, Shiffrin è appena due centesimi dietro e il distacco tra loro non è mai andato oltre i 9/100 in nessun intermedio. I distacchi si fanno invece poi piuttosto pesanti già per il terzo gradino del podio, anche se l’austriaca Stephanie Brunner con il pettorale 17 ha fatto benissimo e paga 54/100, precedendo la connazionale Katharina Liensberger che ha un ritardo di 63/100, davanti a Petra Vlhova a 81/100 e Alice Robinson, staccata di nove decimi.

Ci sono purtroppo notizie decisamente meno buone per le azzurre: Marta Bassino è uscita di pista per un errore a due terzi del tracciato, i suoi intermedi erano buoni ma questo ormai serve a poco. Distacchi invece piuttosto pesanti per le altre: Federica Brignone paga 1”52, la portabandiera olimpica Sofia Goggia invece ha tagliato il traguardo con un passivo di 1”97 mentre Elena Curtoni è scivolata e dunque nemmeno lei è giunta al traguardo. Inizio decisamente in tono minore, speriamo per Brignone e Goggia in una seconda manche migliore… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIGANTE FEMMINILE SOELDEN: SI COMINCIA

La diretta del gigante femminile di Soelden apre la Coppa del Mondo di sci 2021-2022 e di conseguenza sale altissima l’attesa per quello che succederà fra pochissimi minuti nella prima manche del gigante austriaco. L’anno scorso in campo femminile ci fu la meravigliosa doppietta italiana grazie al successo di Marta Bassino davanti a Federica Brignone, mentre terza fu Petra Vlhova che avrebbe poi vinto la Coppa del Mondo generale. Nel 2019 invece sul ghiacciaio del Rettenbach aveva vinto la giovanissima Alice Robinson davanti a Mikaela Shiffrin e Tessa Worley. Proseguendo ancora a ritroso, possiamo ricordare che tre anni fa la vittoria a Soelden andò a Tessa Worley davanti a Brignone e Shiffrin.

Vincitrici sempre diverse nell’apertura stagionale: nel 2017 ecco il successo di Viktoria Rebensburg davanti a Worley e alla nostra Manuela Moelgg, mentre nel 2016 si impose Lara Gut davanti a Shiffrin e Bassino, che quel giorno ottenne il primo podio in carriera in Coppa del Mondo. Concludiamo ricordando la vittoria di Federica Brignone il 24 ottobre 2015 davanti a Shiffrin e Tina Weirather, che si aggiunse a quella del 2007 di Denise Karbon sul Rettenbach. Adesso però è giunto il momento di far parlare la pista e il cronometro: la diretta della prima manche del gigante femminile di Soelden sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA FEDERICA BRIGNONE

Per qualche mese abbiamo temuto di non rivederla più al cancelletto di partenza di una gara di Coppa del Mondo, di conseguenza adesso spendiamo qualche parola in più su Federica Brignone, che sarà invece tra le protagoniste della diretta del gigante femminile di Soelden. Nei giorni scorsi la vincitrice della Coppa del Mondo 2020 ha raccontato alla Gazzetta dello Sport il percorso che l’ha riportata ad avere voglia di sciare, le novità che la attendono (meno legata al gruppo Elite con Marta Bassino e Sofia Goggia), il ruolo sempre più importante del fratello Davide come allenatore e gli obiettivi che si è posta, certamente ambiziosi.

Federica Brignone infatti in carriera ha vinto 16 gare di Coppa del Mondo come Deborah Compagnoni e con un nuovo successo diventerebbe l’italiana più vincente della storia nel Circo Bianco, inoltre naturalmente ci sono le Olimpiadi di Pechino 2022, dove si punta ad almeno un’altra medaglia, dopo il bronzo in gigante nel 2018. Gigante e super-G saranno il focus della stagione di Fede, oggi a Soelden cominceremo a capire cosa possiamo attenderci… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIGANTE FEMMINILE SOELDEN: ANCORA UNA GIOIA AZZURRA?

Con la tradizionale diretta del gigante femminile di Soelden comincia già oggi, sabato 23 ottobre, la stagione 2021-2022 della Coppa del Mondo di sci alpino. Il Circo Bianco, come da consolidata abitudine, apre le danze in questa località austriaca che da molti anni ospita gare già a metà autunno sul ghiacciaio del Rettenbach. Oggi il via con lo slalom gigante femminile, domani invece toccherà agli uomini. Da questo punto di vista, nulla cambia rispetto agli anni precedenti: come sempre saranno gli specialisti del gigante ad aprire con un gustoso antipasto la stagione del Circo Bianco, che poi entrerà nel vivo fra qualche settimana. Si riparte con nel cuore ancora la grande gioia del successo di Marta Bassino nella Coppa del Mondo di gigante (e di Sofia Goggia in discesa) al termine di una stagione che era cominciata a Soelden con una meravigliosa doppietta: vittoria proprio della Bassino davanti a Federica Brignone, seconda.

Naturalmente il sogno sarebbe quello di vivere di nuovo un debutto colorato di azzurro, però le incognite sono tante, come è normale che sia dopo mesi di inattività e all’inizio di un cammino lunghissimo, che avrà come evento culminante le Olimpiadi invernali di Pechino 2022, nel mese di febbraio. Tornando all’attualità, per la diretta del gigante femminile di Soelden dobbiamo tenere presente che la forma magari non può ancora essere al top, ma questo vale per tutti e in ogni caso resta il fascino dell’evento che riporta in gara tutte le protagoniste più attese, dunque non vediamo l’ora di questo gigante nel quale gli appassionati di sci potranno rivedere in azione le loro beniamine: che cosa ci dirà la pista di Soelden?

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE SOELDEN: CARATTERISTICHE, FAVORITE E AZZURRE

Presentando la diretta del gigante femminile di Soelden, bisogna tenere conto che questa è una gara molto particolare sotto diversi punti di vista. Siamo ancora ad ottobre, è la prima gara della stagione e poi ci sarà di nuovo una pausa di circa un mese prima di entrare davvero nel vivo della Coppa del Mondo, inoltre siamo a 3000 metri di quota, venti chilometri sopra il centro abitato di Soelden, e quindi le condizioni in cui si disputa la gara sono particolari anche da questo punto di vista. Tra le grandi favorite straniere dobbiamo elencare le solite note: l’americana Mikaela Shiffrin che vuole tornare a dominare come faceva fino a un paio di anni fa; la detentrice della Coppa del Mondo generale, la slovacca Petra Vlhova, al debutto dopo la rottura con lo storico allenatore italiano Livio Magoni; la campionessa del Mondo in carica, cioè la svizzera Lara Gut; infine l’astro nascente neozelandese Alice Robinson, che già nel 2019 vinse a Soelden (quando non aveva ancora compiuto nemmeno 18 anni) ed è annunciata in grande forma.

Fin qui le straniere, ma la donna copertina per questo gigante femminile di Soelden deve essere la detentrice della Coppa di specialità, quindi Marta Bassino. Non lo diciamo per patriottismo: detentrice della Coppetta di slalom gigante, Marta nella scorsa stagione ha fatto meraviglie nella specialità, in particolare grazie alla memorabile doppietta di vittorie sulla difficilissima pista di Kranjska Gora, normalmente “tempio” del gigante maschile. Oltre alla piemontese, ci saranno Federica Brignone e Sofia Goggia. La vincitrice di Coppa generale e di specialità nel 2020 ha scacciato i propositi di ritiro e siamo dunque curiosi di vederla in azione nella sua gara preferita; la bergamasca punta soprattutto sulla velocità, ma naturalmente anche in gigante può fare molto bene. Oltre a loro ci saranno per l’Italia anche Elena Curtoni, Roberta Melesi, Roberta Midali, Karoline Pichler e Ilaria Ghisalberti, che sostituisce l’infortunata Laura Pirovano, alla quale va il nostro in bocca al lupo per una completa guarigione che purtroppo richiederà molto tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA