DIRETTA/ Gigante femminile Soelden: ha vinto Marta Bassino! Super Italia, Brignone 2^

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante femminile Solden: super doppietta azzurra nella gara inaugurale di Coppa del Mondo. Vince Marta Bassino davanti a Federica Brignone, terza Petra Vlhova in rimonta.

Marta Bassino Sestriere
Marta Bassino ha vinto il gigante femminile di Soelden (Foto LaPresse)

DIRETTA GIGANTE DI SOELDEN: HA VINTO MARTA BASSINO! FEDERICA BRIGNONE E’ 2^

Marta Bassino ha vinto il gigante femminile di Soelden: è già grande Italia nella prima prova della Coppa del Mondo di sci alpino, una doppietta azzurra con la piemontese sul gradino più alto del podio e la campionessa in carica Federica Brignone a farle compagnia. La Bassino ha sciato con il tempo complessivo di 2’19’’69: sono 14 centesimi meno della Brignone, che ha recuperato su di lei ma non è riuscita a operare il ribaltone. Straordinaria invece la seconda manche di Petra Vlhova, che però aveva un distacco enorme dalle due italiane: la slovacca se non altro è riuscita a prendersi un ottimo podio incamerando già punti importanti per la classifica, e sopravanzando Michelle Gisin che ha confermato il suo quarto posto. L’altra italiana nella Top Ten è Sofia Goggia: la bergamasca è arrivata ex aequo con Meta Hrovat che scattava dal tredicesimo posto nella prima manche, ottava Lara Gut-Behrami che ha preceduto Tessa Worley e Paula Moltzan, delusa Alice Robinson che non è riuscita a confermarsi e si è dovuta accontentare della dodicesima piazza. Dunque Bassino e Brignone sono già sul podio: se il buongiorno si vede dal mattino, la Coppa del Mondo di sci alpino 2020-2021 potrebbe colorarsi molto di azzurro… (agg. di Claudio Franceschini)

GIGANTE DI SOELDEN: COMINCIA LA 2^ MANCHE!

Sta per cominciare la seconda manche del gigante femminile di Soelden: le ultime due sciatrici che vedremo occupare il cancelletto di partenza saranno Federica Brignone e Marta Bassino, che hanno dominato la prima manche e dunque hanno ottime possibilità di centrare la doppietta. In particolare la Bassino, scesa con il pettorale numero 2, è stata autrice di una prova straordinaria, praticamente gareggiando da sola visti i 58 centesimi inflitti alla sua avversaria. In quarta posizione si è piazzata Michelle Gisin, sempre molto temibile; abbiamo già detto dell’ottava piazza della nostra Sofia Goggia, non ci sono state particolari sorprese se non forse l’undicesimo posto occupato da Katharina Truppe che ha gareggiato con il numero 21. Petra Vlhova ha chiuso la prima manche in decima posizione non riuscendo mai a trovare il ritmo giusto, male anche la francese Tessa Worley precipitata in quattordicesima posizione e dunque, in attesa di definire eventualmente i nuovi rapporti di forza nel gigante femminile, le due italiane possono già prendere margine importante rispetto alle rivali più accreditate. Attesa a una buona seconda manche c’è anche Lara Gut-Behrami – già campionessa della Coppa del Mondo generale – così come Alice Robinson, che già l’anno scorso avevamo visto in crescita e che può avere la definitiva consacrazione. Tra pochi minuti saremo comunque in pista per assistere alla seconda manche del gigante femminile di Soelden, e allora lasciamo nuovamente che a parlare siano le protagoniste della prima gara della stagione! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GIGANTE DI SOELDEN IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LO SLALOM

La diretta del gigante femminile di Soelden vedrà la prima manche con inizio alle ore 10.00, mentre il via alla seconda manche è in programma per le ore 13.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Austria (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

GIGANTE DI SOELDEN: BASSINO E BRIGNONE AL COMANDO!

Marta Bassino ha dominato la prima manche del gigante femminile di Soelden, prima gara nella stagione della Coppa del Mondo di sci alpino: straordinaria frazione per la piemontese che precede di 58 centesimi Federica Brignone, l’Italia adesso sogna una doppietta all’esordio perché la stessa milanese, che difende il globo di cristallo vinto nella stagione segnata dal lockdown, ha un margine di 34 centesimi su Mina Fuerst Holtmann che completa il podio virtuale. Non sono finite le buone notizie per le azzurre: è buono l’ottavo posto di Sofia Goggia tornata a gareggiare, anche se la bergamasca accusa un ritardo di 1’’76 dalla Bassino può comunque sperare di migliorare il suo piazzamento, così anche Lara Gut-Behrami che dopo una stagione in chiaroscuro è attesa al riscatto e per il momento si è presa il sesto posto. Attardata una delle grandi attese alla vigilia, Petra Vlhova che si trova solo decima; per quanto riguarda le altre italiane, Roberta Melesi è trentanovesima e dunque si trova già fuori dalla seconda manche, tra poco comunque vedremo quello che succederà. (agg. di Claudio Franceschini)

GIGANTE DI SOELDEN: MARTA BASSINO DOMINANTE!

Marta Bassino ha centrato un tempo straordinario nella prima manche del gigante femminile di Soelden, e l’Italia sta già dominando la gara: nell’apertura della stagione di sci alpino la piemontese è al comando con il crono di 1’09’54’’ e ha messo in fila qualunque avversaria, a cominciare dalla connazionale Federica Brignone che è staccata di 58 centesimi. Le altre accusano tutte ritardi abissali: Mina Fuerst Holtmann con 92 centesimi e le altre tutte sopra il secondo, a cominciare dalla neozelandese Alice Robinson (che l’anno scorso vinse una gara e sembra essere in forte crescita, poi grandi favorite come Petra Vlhova – in lotta per la Coppa del Mondo generale – Tessa Worley e una Sara Hector che sta provando a tornare sulla breccia. Siamo solo all’inizio della gara, ma chiaramente i distacchi che Bassino e Brignone hanno inflitto alle avversarie sono già abbastanza importanti: si tratterà ora di difendere questo margine nella seconda manche ma le possibilità che l’Italia metta le mani sulla prima vittoria stagionale dello sci alpino femminile, magari anche con una doppietta, sono in sensibile aumento. Staremo a vedere quello che succederà tra poco… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GIGANTE DI SOELDEN: SI COMINCIA!

La diretta del gigante femminile di Solden apre la Coppa del Mondo di sci 2020-2021 e di conseguenza sale altissima l’attesa per quello che succederà fra pochissimi minuti nella prima manche del gigante austriaco. L’anno scorso in campo femminile aveva vinto Alice Robinson davanti a Mikaela Shiffrin e Tessa Worley, ma in seguito la protagonista assoluta sarebbe diventata la nostra Federica Brignone, che avrebbe infatti conquistato la Coppa di specialità oltre a quella generale. Due anni fa invece la vittoria a Solden andò a Tessa Worley davanti a Brignone e Shiffrin, che sarebbe poi stata la dominatrice della stagione con la doppietta Coppa generale-Coppa di specialità. Tornando al 2017 ecco il successo di Viktoria Rebensburg, primo annuncio di una stagione che avrebbe portato alla tedesca la Coppa di specialità; sul podio anche Worley e la nostra Manuela Moelgg. Quattro anni fa sul terzo gradino del podio salì invece Marta Bassino (che era al primo podio della carriera in Coppa del Mondo) alle spalle di Lara Gut e Mikaela Shiffrin. Buoni ricordi dunque per l’Italia, anche se il migliore resta naturalmente quello di cinque anni fa, cioè la vittoria di Federica Brignone il 24 ottobre 2015 davanti a Mikaela Shiffrin e Tina Weirather, che si aggiunse a quella del 2007 di Denise Karbon sul Rettenbach. Adesso però è giunto il momento di far parlare la pista e il cronometro: la diretta della prima manche del gigante femminile di Solden sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIGANTE DI SOLDEN: BRIGNONE ANCORA PROTAGONISTA?

Con la diretta del gigante femminile di Solden comincia già oggi, sabato 17 ottobre, la stagione 2020-2021 della Coppa del Mondo di sci alpino. Come da tradizione dunque il Circo Bianco apre le danze in questa località austriaca che da molti anni ospita gare già a metà autunno sul ghiacciaio del Rettenbach. Oggi il via con lo slalom gigante femminile, domani invece toccherà agli uomini. Da questo punto di vista, nulla cambia rispetto agli anni precedenti: come sempre saranno gli specialisti del gigante ad aprire con un gustoso antipasto la stagione del Circo Bianco, che poi entrerà nel vivo fra qualche settimana. Si riparte con nel cuore ancora la grande gioia del trionfo di Federica Brignone nella Coppa del Mondo generale nella scorsa stagione e naturalmente Fede sarà fra le protagoniste più attese già oggi nel gigante di Solden, perché questa è la sua specialità preferita. Il finale della scorsa Coppa del Mondo di sci era però stato turbato dal Coronavirus e molti mesi dopo siamo ancora alle prese con la pandemia, problema che potrebbe condizionare il resto della stagione compresi i Mondiali in programma a Cortina nel mese di febbraio 2021. Tornando all’attualità, per la diretta del gigante femminile di Solden dobbiamo tenere presente che la forma magari non può ancora essere al top, ma resta il fascino dell’evento che riporta in gara tutti i protagonisti più attesi dopo lunghi mesi di pausa, dunque l’attesa è grande per vedere questo gigante nel quale gli appassionati di sci potranno rivedere in azione le loro beniamine: che cosa ci dirà la pista di Solden?

DIRETTA GIGANTE FEMMINILE SOLDEN: CARATTERISTICHE, FAVORITE E AZZURRE

Presentando la diretta del gigante femminile di Solden, bisogna tenere conto che questa è una gara molto particolare sotto diversi punti di vista. Siamo ancora ad ottobre, è la prima gara della stagione e poi ci sarà di nuovo una pausa di circa un mese prima di entrare davvero nel vivo della Coppa del Mondo, di conseguenza la forma non può essere al top, inoltre si tenga presente che siamo a 3000 metri di quota, venti chilometri sopra il centro abitato di Solden, e quindi le condizioni in cui si disputa la gara sono particolari anche da questo punto di vista. Tra le grandi favorite straniere dobbiamo purtroppo sottolineare l’assenza dell’americana Mikaela Shiffrin, che è alle prese con i postumi di un infortunio e dunque tornerà in gara più avanti, ritardando ancora il rientro alle competizioni dopo che il finale della scorsa stagione, tra la morte del padre e il Covid, non aveva mai visto l’americana al cancelletto di partenza nelle ultime settimane. Vogliamo allora mettere in copertina l’astro nascente neozelandese Alice Robinson, che d’altronde l’anno scorso vinse il gigante di Solden: riuscirà a concedere il bis?

La donna copertina però deve essere senza ombra di dubbio Federica Brignone per questo gigante di Solden, e di certo non lo diciamo per patriottismo: detentrice della Coppa del Mondo generale e pure della Coppa del Mondo di specialità di slalom gigante, Federica ha vissuto un 2020 memorabile almeno dal punto di vista strettamente sportivo, anche se naturalmente vi sono state diverse variabili che hanno favorito questo doppio trionfo. In ogni caso Brignone era lì, prima delle “terrestri” dietro a Shiffrin nella generale e al comando nel gigante e nelle ultime gare ha completato l’opera, diventando la prima sciatrice italiana di sempre a conquistare la Coppa del Mondo assoluta. Le aspettative dunque sono alte già per il gigante di Solden, con pure altre azzurre attese giustamente protagoniste a cominciare da una Marta Bassino che deve confermarsi ai vertici dello sci mondiale, vedremo dunque se il Circo Bianco 2020-2021 comincerà con il piede giusto per la nostra Valanga Rosa…

© RIPRODUZIONE RISERVATA