DIRETTA/ Gigante Kranjska Gora: Sara Hector ha vinto, Marta Bassino è terza!

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante Kranjska Gora: Sara Hector ha vinto la gara della Coppa del Mondo di sci, sul podio Tessa Worley e la nostra Marta Bassino (oggi sabato 8 gennaio).

Bassino gigante
Diretta gigante: Marta Bassino (repertorio LaPresse)

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA: SARA HECTOR HA VINTO, MARTA BASSINO TERZA

Sara Hector ha vinto il gigante di Kranjska Gora davanti a Tessa Worley e Marta Bassino, dunque si è confermato esattamente il podio che era emerso già al termine della prima manche della gara di Coppa del Mondo di sci sulla pista Podkoren 3. Va detto però che Hector ha disputato una straordinaria seconda manche, con la quale la svedese ha scavato il vuoto: il suo tempo complessivo è stato di 2’15”79, la francese Worley ha chiuso con 96/100 di ritardo e la nostra Bassino ha subito un ritardo di 1”32. Comunque ottimo podio per la piemontese, che conferma di essere in crescita dopo un difficile inizio di stagione e regala un sorriso all’Italia, mentre Sara Hector si porta con pieno merito al primo posto nella classifica della Coppa di specialità del gigante.

Quarto posto per la canadese Valerie Grenier, autrice di una bella rimonta nella seconda manche che ha esaltato pure Lara Gut, risalita fino al quinto posto nella sua gara di rientro dopo il Covid. Settimo posto invece per Mikaela Shiffrin, nulla di particolare per l’americana che però può sorridere perché Petra Vlhova è stata solo quindicesima, dunque aumenta il distacco nella classifica generale di Coppa del Mondo. Per l’Italia purtroppo dopo Marta Bassino c’è il vuoto: l’unico altro piazzamento a punti è il modesto ventiseiesimo posto di Elena Curtoni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA: LA SECONDA MANCHE

Sta per cominciare la seconda manche del gigante di Kranjska Gora, che promette di regalarci una grande sfida per la vittoria colorata anche d’azzurro grazie a Marta Bassino, che è al terzo posto alle spalle della svedese Sara Hector e della francese Tessa Worley dopo la prima manche della gara di Coppa del Mondo di sci sulla pista Podkoren 3. Hector comanda con 8 centesimi di vantaggio su Worley e 23 su Bassino, dunque è facile capire che fra queste tre atlete tutto è ancora possibile. Per il quarto posto dell’austriaca Katharina Truppe il distacco cresce già di un’ulteriore mezzo secondo: sicuramente finora le tre più forti sono state Hector, Worley e Bassino, la lotta per la vittoria dovrebbe essere ristretta solamente a loro.

Molto staccate tre big quali Mikaela Shiffrin, Petra Vlhova e Lara Gut, vedremo se saranno capaci di rimontare tornando a sciare sui loro migliori livelli, perché al momento sono quattordicesima, quindicesima e diciassettesima, decisamente sotto alle aspettative. Nel gruppo con queste tre big c’è pure Elena Curtoni che ha rimediato 1”55 di ritardo ed è diciannovesima, in lizza per disputare comunque una buona gara, ma purtroppo è la seconda ed ultima Azzurra che vedremo nella seconda manche. Sofia Goggia è stata trentunesima a 13 centesimi dalla qualificazione, Federica Brignone è assente e tra le nostre seconde linee nessuna si è inserita fra le prime 30. Adesso però è tempo di tornare in pista: parola al cronometro per la seconda manche del gigante di Kranjska Gora! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante di Kranjska Gora vedrà il via alla prima manche alle ore 9.30, mentre la seconda manche è in programma alle ore 12.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN.

Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della diretta del gigante di Kranjska Gora, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Kranjska Gora (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

FINE PRIMA MANCHE, BASSINO TERZA

La svedese Sara Hector ha chiuso al primo posto la prima manche del gigante di Kranjska Gora, davanti alla francese Tessa Worley e alla nostra Marta Bassino, tutte ancora perfettamente in corsa per conquistare la vittoria nella gara di Coppa del Mondo di sci sulla pista Podkoren 3, dove la seconda manche comincerà alle ore 12.30. Come vi avevamo già raccontato, Hector ha ottenuto il tempo di 1’07”23, con appena 8 centesimi di vantaggio su Worley e 23 su Bassino. Crescono poi in modo netto i ritardi, a cominciare dall’austriaca Katharina Truppe che è quarta a 76/100, dunque già a mezzo secondo dalla piemontese, che un anno fa fece doppietta vincendo ben due giganti a Kranjska Gora.

Molto bene le padrone di casa slovene, perché troviamo Meta Hrovat quinta a 80/100, Ana Bucik settima (alle spalle della svizzera Michelle Gisin) e Tina Robnik decima. Molte big invece sono in ritardo dopo la prima manche del gigante di Kranjska Gora e dovranno cercare la rimonta: Mikaela Shiffrin paga 1”48, Petra Vlhova 1”51 e Lara Gut 1”53, ma la svizzera è al rientro dopo quasi un mese di assenza per il Covid, dunque la sua prestazione è certamente meno negativa. Nel gruppo con queste tre big c’è pure Elena Curtoni che ha rimediato 1”55 di ritardo ed è diciannovesima, mentre purtroppo è rimasta fuori per un soffio dalla seconda manche Sofia Goggia, che con troppi errori ha pagato ben 2”46. Un pizzico di sfortuna per l’esclusione per una manciata di centesimi, ma anche la consapevolezza di avere sbagliato. Con Federica Brignone assente, sono solamente due le Azzurre che vedremo nella seconda manche. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA: MOLTO BENE MARTA BASSINO

La svedese Sara Hector è al comando del gigante di Kranjska Gora, ma con un vantaggio risicato sulla francese Tessa Worley e sulla nostra Marta Bassino: si annuncia dunque un bellissimo duello per la vittoria nella gara di Coppa del Mondo di sci sulla pista Podkoren 3, una grande classica del Circo Bianco soprattutto al maschile. Hector, Worley e Bassino hanno dimostrato una straordinaria bravura in gigante, che per Tessa e Marta non è di certo una sorpresa, ma in questa stagione anche Sara sta viaggiando su livelli altissimi: al traguardo è in vantaggio proprio Hector con il tempo di 1’07”23, appena 8 centesimi di vantaggio su Worley e 23 su Bassino.

Se la seconda manche, in programma alle ore 12.30, non stravolgerà i valori, le tre grandi favorite per il podio nel gigante di Kranjska Gora ci sono già: al quarto posto ecco l’eccellente austriaca Katharina Truppe (pettorale 18) a 76/100, poi la padrona di casa slovena Meta Hrovat a 80/100, regge pure la svizzera Michelle Gisin che è sesta a 87/100, poi i distacchi crescono nettamente. Per fare qualche nome: Mikaela Shiffrin paga 1”48, Petra Vlhova 1”51, la rientrante Lara Gut 1”53, si difende bene la nostra Elena Curtoni che ha rimediato 1”55 di ritardo, mentre una Sofia Goggia in evidente difficoltà ha pagato ben 2”46. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Sta per cominciare il gigante di Kranjska Gora, gara che ormai anche per le donne sta diventando frequente e che ha il sapore speciale della grande classica al maschile per la Coppa del Mondo di sci. Quest’anno sono già stati disputati ben quattro giganti sugli otto che sono in totale in calendario, doveroso allora fare il punto sulla classifica della Coppa di gigante, che vede purtroppo attardate le azzurre a causa della mancanza di continuità. Marta Bassino è ottava con 100 punti, Federica Brignone decima a quota 86 e per di più assente oggi, dunque sarà difficile tenere in Italia la Coppetta di specialità.

Nonostante l’assenza a Lienz, la leader è la “solita” Mikaela Shiffrin, che nei tre giganti disputati ha raccolto due vittorie e un secondo posto, per un totale di ben 280 punti. Segue la svedese Sara Hector, che è seconda con 262 punti ed è stata finora l’unica in grado di battere la statunitense, poi in terza posizione Petra Vlhova e quarta Tessa Worley, rispettivamente con 235 e 227 punti, in una classifica all’insegna dell’equilibrio. Adesso però basta numeri, per quanto importanti: la parola infatti passa finalmente alla pista e al cronometro per il via alla prima manche del gigante di Kranjska Gora! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISCATTO PER L’ITALIA

La diretta del gigante di Kranjska Gora apre oggi, sabato 8 gennaio, un weekend della Coppa del Mondo di sci femminile nella località slovena che è particolarmente cara a Marta Bassino. La piemontese infatti un anno fa ci regalò una doppietta da sogno nei due giganti di Kranjska Gora: quest’anno c’è in programma un solo gigante perché domani ci sarà lo slalom, ma l’attesa è comunque grande, anche per testare a che punto siamo in una specialità che finora all’Italia ha riservato forse qualche delusione in più del previsto.

Il gigante di Kranjska Gora si disputa come tappa slovena della Coppa femminile al posto di Maribor, che però pure quest’anno (di recente succede molto spesso) paga l’altitudine davvero troppo bassa, dunque si va a Kranjska Gora e francamente è meglio così, perché si gareggerà su una pista decisamente più affascinante, oltre che certamente gradita a Marta Bassino, senza dubbio in primo piano fra le possibili favorite. Andiamo allora a scoprire tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante di Kranjska Gora.

DIRETTA GIGANTE KRANJSKA GORA: FAVORITE E AZZURRE

Per presentare la diretta del gigante di Kranjska Gora, parliamo innanzitutto delle azzurre, che finora sono state carenti in termini di continuità, dal momento che nei primi quattro giganti della Coppa del Mondo 2021-2022 ci sono state due uscite a testa per Marta Bassino, Federica Brignone e Sofia Goggia. Detto che per la bergamasca Kranjska Gora è il luogo dell’ultimo podio in gigante (ma sono passati quattro anni), è lecito attendersi qualcosa in più soprattutto da chi ha nel gigante la specialità di riferimento. La Bassino vanta il podio nel secondo gigante di Courchevel, ma sarebbe importante rivederla su livelli almeno simili a quelli dell’anno scorso, quando in Slovenia diede lezioni a tutte. Per Federica Brignone c’è stato il quarto posto in rimonta a Lienz, ma senza dubbio finora le notizie migliori sono arrivate in super-G, purtroppo però la vincitrice della Coppa 2020 sarà assente a causa di un problema al tendine rotuleo.

Quanto alle protagoniste straniere, bisogna purtroppo dire che il Covid ha imposto già un prezzo piuttosto alto, perché nelle scorse settimane sono risultate positive due stelle quali Lara Gut e Mikaela Shiffrin. In particolare evidenza c’è la svedese Sara Hector, che sta vivendo la migliore stagione della carriera, molto costante naturalmente è pure Petra Vlhova (che però in gigante non è dominante come in slalom) e da seguire è sempre la veterana Tessa Worley, vincitrice a fine dicembre a Lienz e splendida interprete del gigante dal punto di vista tecnico. La francese e Marta Bassino sono sicuramente le autorità da questo punto di vista: che cosa ci dirà Kranjska Gora?





© RIPRODUZIONE RISERVATA