Diretta Gigante Plan de Corones/ Vince Tessa Worley: Bassino sul podio, è 3^!

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante Plan de Corones streaming video Rai: orario e risultato live della gara della Coppa del Mondo di sci femminile (oggi martedì 26 gennaio).

Bassino gigante
Diretta Parallelo Femminile: Marta Bassino (repertorio LaPresse)

DIRETTA GIGANTE PLAN DE CORONES: VINDE TESSA WORLEY

Si è appena chiusa la diretta della seconda manche del Gigante di Plan de Corones-Kronplatz e sull’Erta la regina è Tessa Worley. La francese, dopo una buona prima manche, travolge le avversarie nella prova di oggi pomeriggio e con grandissimo merito trova dunque il primo gradino del podio col tempo di 1.06.27: alle sue spalle salgono sul podio la rossocrociata Lara Gut (vincitrice del Super G di Crans Montana domenica) e sopratutto la nostra Marta Bassino, autrice di una grandissima rimonta oggi. Qualificatasi con il settimo tempo questa mattina, la nostra azzurra di Cuneo ha regalato scintille nella seconda manche, segnando la terza miglior prestazione con un ritardo di 73 centesimi dalla vincitrice Worley: per Bassino si tratta del sesto podio in stagione. Dietro nella top five hanno poi trovato tempi importanti anche Mikaela Shiffrin, fuori dal podio per pochissimo, seguita da Hrovat: solo sesta Michelle Gisin, che dopo aver ampiamente dominato nella prima manche, getta al vento una vittoria quasi annunciata con un errore commesso nella parte finale del tracciato. Dietro rientrano nella top ten anche le nostre azzurre Sofia Goggia e Federica Brignone, rispettivamente settimane ottava, con Alice Robinson e Sara Hector alle loro spalle. Per le azzurre ricordiamo infine che ha trovato la 22^ piazza finale Elena Curtoni, mentre Roberta Midali ha raggiunto il 26^ tempo. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA SECONDA MANCHE

Si accende la diretta della seconda manche del gigante di Plan de Corones, e dunque solo tra pochi istanti ben cinque azzurre si avvicenderanno tra i pali della pista Erta per il gran finale di questa tappa della Coppa del mondo di sci. Dopo una prima prova complicatissima questa mattina, ci attendiamo una gara in rimonta da parte dello squadrone azzurro, che complice una neve pessima nella parte finale del tracciato, ha fatto davvero fatica nella mattinata. La migliore in classifica è stata, come ben ricordiamo, Federica Brignone, pur col tempo di 1.05.00: alle sue spalle tra le top si sono confermate Bassino, settima e Goggia, undicesima. Proprio la bergamasca poi, dopo la prima manche ha commentato la gara ai microfoni di Raisport: “Sono molto contenta della mia partenza, sento che sto ritrovando la sciata che in gigante non avevo da tempo. Dove la pista gira, non sono stata brillante come sopra e nelle ultime 10 porte ero fuori ritmo e non ho impresso intensità e velocità. Ad ogni modo, sto proprio sciando col gusto di farlo e la gioia di andare forte. Nella seconda darò il meglio”. Impazienti di ammirare lo spettacolo azzurro, diamo il via alla diretta della seconda manche del gigante di Plan de Corones, via! (agg Michela Colombo)

DIRETTA GIGANTE PLAN DE CORONES IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta del gigante di Plan de Corones vedrà il via alla prima manche alle ore 10.30, mentre la seconda manche è in programma alle ore 13.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN – ma per questa gara in Italia la Rai proporrà lo sci anche su Rai Due. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Plan de Corones (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

GISIN 1^, BRIGNONE TERZA

Si è praticamente chiusa la diretta della prima manche del gigante femminile di Plan de Corones-Kronplatz, e come previsto non vi sono stati grandi inserimenti dei pettorali più alti nelle fasce superiori della classifica dei tempi. Ecco che allora in vetta troviamo ancora Michelle Gisn, davvero insuperabile oggi, specie nella parte finale del tracciato dell’Erta, dove ha disegnato linee superbe: per lei il miglior crono per 1.04.33. Alle sue spalle con un gap superiore ai  56 centesimi Shiffrin e la nostra Federica Brignone, che pure al termine della sua prova è apparsa parecchio arrabbiata: questa grinta sarà fondamentale oggi pomeriggio nella seconda manche. Dietro hanno poi trovato posto nella top ten, con distacchi veramente importanti, di fila Gut Behrami, Worley, Hrovat, Bassino, Hector, Vlhova e Robinson: per le azzurre segnaliamo, oltre alle già citate, anche la 11^ piazza di Sofia Goggia,  e il 23^ e 24^ posto di Elena Curtoni e Roberta Midali (partita col pettorale numero 45 e autrice di una splendida prova in condizioni difficilissime). Aggiungiamo infine che sono state parecchie le sciatrice beffate dalla pista Erta: sono finite out Grenier, e Holdener tra le altre. (agg Michela Colombo)

MIGLIOR TEMPO PER GISIN

Siamo nel vivo della prima manche della diretta del Gigante di Plan de Corones e già la prima ventina di atlete si è presentata al cancelletto dell’Erta, pista che come da pronostico, si sta rivelando davvero complicatissima da affrontare. Molte sciatrici, specie dopo le primissime, stanno avendo parecchi problemi sulla neve dura, specialmente nella parte finale del tracciato, dove davvero si perde moltissimo a livello cronometrico. Anche le azzurre hanno faticano non poco e non sono arrivati crono sfavillanti per il momento: vi sarà comunque una seconda manche per poter ribaltare quanto occorso finora. Segnaliamo dunque che la classifica dei tempi vede ora come leader la svizzera Michelle Gisin, partita col pettorale numero 2: per la rossocrociata, tra le più costanti di questa edizione della Coppa del mondo, ecco il crono di 1.04.33, ancora insuperato. Alle sue spalle ma già con 56 centesimi di ritardo Mikaela Shiffrin, non apparsa scioltissima nella parte finale della pista, mentre chiude il podio la nostra Federica Brignone, che pure registra un ritardo di 67/100 dalla svizzera. Dietro nella top ten, trovano posto di fila e con ritardi molto elevati dalla leader, Gut Behrami, Worley, Hrovat, la nostra Marta Bassino (a + 1.09 da Gisin), Hector, Vlhova e Robinson: solo 11^ Sofia Goggia con l’altra azzurra Curtoni qualificata con il 17^ crono, a + 3.06 dalla testa.Va poi aggiunto che difficilmente avremo ora grandi sorprese dai pettorali più alti: la neve nella parte bassa si sta deteriorando notevolmente e stanno arrivando crono sempre più elevati. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA PRIMA MANCHE

Eccoci pronti al via della prima manche del gigante di Plan de Corones, facciamo allora il punto della situazione nella classifica della Coppa di gigante femminile. Lo abbiamo già ampiamente illustrato: al comando c’è Marta Bassino, dominatrice assoluta del gigante in questa stagione a quota 400 punti grazie a quattro vittorie su cinque gare finora disputate nella specialità. Una superiorità che rende naturalmente Marta Bassino la grande favorita per la conquista della Coppetta di gigante: alle sue spalle abbiamo al secondo posto una ottima Michelle Gisin, ma la svizzera ha 272 punti ed è dunque già a 128 lunghezze di ritardo dalla piemontese. Terzo posto di nuovo azzurro grazie a Federica Brignone che ha 250 punti e precede di poche lunghezze Tessa Worley e Mikaela Shiffrin, rispettivamente quarta con 236 punti e quinta a quota 230. Adesso però basta parole e numeri, perché l’attualità si impone: devono parlare la pista e il cronometro, via alla prima manche del gigante di Plan de Corones! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

In vista della diretta del gigante di Plan de Corones, facciamo il punto sulle precedenti tre edizioni della gara di Coppa del Mondo di sci ospitata sulla pista Erta della località altoatesina. Il debutto era avvenuto il 24 gennaio 2017 e fu un giorno trionfale per l’Italia, che festeggiò la vittoria di Federica Brignone e il terzo posto di Marta Bassino: un debutto indimenticabile per Plan de Corones nel Circo Bianco, nobilitato anche dal secondo posto di una campionessa quale la francese Tessa Worley. L’anno seguente si gareggiò a Plan de Corones il 23 gennaio 2018 e la vittoria andò alla tedesca Viktoria Rebensburg davanti alla norvegese Ragnhild Mowinckel, ma l’Italia salì comunque sul podio grazie al terzo posto di Federica Brignone. Terzo gradino del podio azzurro anche il 15 gennaio 2019, ma questa volta per merito di Marta Bassino, che si classificò alle spalle della vincitrice Mikaela Shiffrin e di Tessa Worley, nuovamente seconda. L’anno scorso non si gareggiò qui, oggi accogliamo con gioia il ritorno del gigante di Plan de Corones in Coppa del Mondo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BRIGNONE O BASSINO SUL PODIO?

La diretta del gigante di Plan de Corones porta finalmente oggi, martedì 26 gennaio 2021, la Coppa del Mondo di sci femminile in Italia. Dopo settimane nelle quali le nostre meravigliose azzurre hanno ottenuto fantastici risultati in giro per l’Europa, ecco dunque un appuntamento in casa nostra, per la precisione in Alto Adige, sulla pista Erta di Plan de Corones che per la quarta volta nelle ultime cinque stagioni ospita un gigante di Coppa del Mondo – e nei precedenti è sempre salita sul podio almeno una tra Federica Brignone e Marta Bassino. Proprio la cuneese si prende la copertina, dal momento che Bassino ha vinto quattro dei cinque giganti finora disputati nella stagione di Coppa e sta dominando la classifica di specialità. L’obiettivo a Plan de Corones è la quinta vittoria che significherebbe un enorme passo avanti verso la Coppa di specialità e il modo migliore per arrivare ai Mondiali di Cortina, che naturalmente avranno nel gigante femminile una delle gare più attese in ottica azzurra. Andiamo allora a scoprire tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante di Plan de Corones.

DIRETTA GIGANTE PLAN DE CORONES: FAVORITE E AZZURRE

Non eccediamo di certo nel patriottismo se diciamo che la diretta del gigante di Plan de Corones vedrà come mattatrice Marta Bassino. Abbiamo già ricordato i suoi fenomenali risultati nella prima parte della stagione, con la perla della doppia vittoria a Kranjska Gora, dove semplicemente la piemontese è stata imbattibile, sciando con uno stile e al tempo stesso una velocità che ci hanno ricordato la migliore Deborah Compagnoni. Marta Bassino su tutte dunque, ma anche Federica Brignone va a caccia di risposte importanti sulla Erta di Plan de Corones, dove la detentrice della Coppa del Mondo assoluta ha già saputo vincere. Infine, ricordiamo che Sofia Goggia appare in crescendo pure in gigante, dunque speriamo in una bella gara anche da parte della bergamasca. Tra le straniere, in primo piano Michelle Gisin che è l’emblema della continuità in questa stagione, poi Tessa Worley che resta una “maestra” del gigante, senza dimenticare naturalmente Mikaela Shiffrin, che vincendo il secondo gigante di Courchevel è stata l’unica a spezzare in questa stagione il dominio di Marta Bassino. Infine, mai dare per tagliata fuori Petra Vlhova, anche se la slovacca è rimasta leggermente sotto i suoi standard nei primi giganti stagionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA