Diretta Giro del Delfinato 2019 / Streaming video tv: Fuglsang chiude primo (7^tappa)

- Mauro Mantegazza

Diretta Giro del Delfinato 2019 streaming video e tv: orario, percorso e vincitore della 7^ tappa Saint Genix les Villages-Les Sept Laux Pipay di 133,5 km (oggi sabato 15 giugno)

ciclismo Vuelta
Diretta Vuelta 2019 (LaPresse)

L’ultimo chilometro di questa settima tappa del Giro del Delfinato 2019 si infiamma con il dualismo Fuglsang e Buchmann, entrambi al comando con una decina di secondi di vantaggio. Poels attacca, prova a riprenderli e ci riesce con uno sprint meraviglioso nel finale. L’atleta olandese del Team Ineos riprende i due avversari a trecento metri dal traguardo e li supera in velocità, conquistando la vittoria proprio davanti agli occhi di Fuglsang e Buchmann. La settima tappa va dunque a Poels. 10” di distacco per Pinot, Daniel Martin e Adam Yates. Maglia gialla per Jakob Fuglsang, che ora è primo nella nuova classifica generale del Giro del Delfinato. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

POCHI CHILOMETRI AL TRAGUARDO!

Quando siamo a cinque chilometri dal traguardo, Kwiatkowski prova ad attaccare ma Woods chiude subito gli spazi. Woods, Lutsenko e Kwiatkowski vengono riacciuffati dal gruppetto maglia gialla a 4 km dal traguardo. Il danese Fuglsan prova ad imprimere una bella accelerazione, ma il suo tentativo non si rivela efficace come vorrebbe. Infatti Adam Yates continua a tenere la maglia gialla. Bardet prova ad attaccare ma anche questa volta il suo tentativo non va a buon fine. Quintana intanto si stacca dagli avversari, evidentemente il colombiano sta pagando gli sforzi fatti nella prima fase della gara. Il danese Fuglsang questa volta riesce ad accelerare seriamente, ma Yates risponde e dimostra di esserci. Stiamo entrando nell’ultimo chilometro con Fuglsang e Buchmann attualmente al comando.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

AGGIORNAMENTI DAL GIRO DEL DELFINATO

Prosegue a gran ritmo la diretta di questa settima tappa del Giro del Delfinato 2019. Alaphilippe vince il GPM del Col du Granier e rafforza ulteriormente la propria posizione in cima alla classifica. Piccolo intoppo per Hofstede, che cade in discesa ma non riporta alcuna conseguenza di rilievo. Alaphilippe resta quindi in testa. Intanto la media della velocità dopo due ore di corsa si assesta sui 36.2 km/h. Con il trascorrere dei minuti Hofstede recupera su Alaphilippe, il duo torna quindi nuovamente in testa insieme. Dal gruppo degli inseguitori provano a spiccare il volo Gianni Moscon e Jérémy Maison, con 55″ di ritardo dalla testa. Alaphilippe e Hofstede calano leggermente e la distanza dal gruppetto degli inseguitori sembra assottigliarsi. Si fa davvero interessante la tappa odierna del Giro del Delfinato 2019. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ALAPHILIPPE E HOFSTEDE IN TESTA

Alaphilippe ed Hofstede provano a trarre vantaggio dalla discesa. Quando abbiamo quasi raggiunto la prima ora e mezza di gara la situazione in testa vede appunto Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step) e Lennard Hofstede (Jumbo-Visma), dietro di loro a circa 20 secondi Gianni Moscon, Dylan van Baarle (Ineos), Jack Haigh, Damian Howson (Mitchelton-Scott), Mikaël Chérel (AG2R-La Mondiale), Philippe Gilbert (Deceuninck-Quick Step), Felix Grossschartner (Bora-Hansgrohe), Alexey Lutsenko, Magnus Cort (Astana), Jesper Hansen (Cofidis), Ruben Fernandez (Movistar), Niklas Eg, Edward Theuns (Trek-Segafredo), Michael Woods (EF Education First), Rémy Mertz (Lotto-Soudal), Mark Padun (Bahrain-Merida), Joey Rosskopf (CCC), Quentin Pacher (Vital Concept), Kevin Ledanois (Arkea-Samsic), Rob Power (Sunweb), Benoît Cosnefroy (AG2R-La Mondiale), Edward Ravasi (UAE Team Emirates), Stéphane Rossetto (Cofidis), Julien Bernard (Trek-Segafredo), Pierre Rolland (Vital Concept), Jérémy Maison (Arkea-Samsic), Nils Politt (Katusha). Prosegue la diretta del Giro del Delfinato, con il pericolo maltempo che almeno per adesso sembra scampato. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GIRO DEL DELFINATO, PRIMI 30 KM!

Abbiamo ormai superato i trenta chilometri in questa diretta della settima tappa del Giro del Delfinato 2019 che ha preso il via pochi minuti dopo l’una. Velocità notevole nella prima fase della gara, i corridori arrivano alla prima salita della giornata con la giusta carica ed energia. Rossetto, Rolland e Maison sono i primi che provano a staccare il gruppo. In tanti cercano l’allungo, Cosnefroy, Ravasi, Politt e Bernard si mettono subito in evidenza viaggiando verso la testa. E si va a formare un primo gruppo di inseguimento, ma in poco tempo i protagonisti si ricompattano e Cosnefroy, Ravasi, Bernard, Rossetto, Rolland e Maison sono costretti a tentare il rientro sulla vetta della corsa. Velocità piuttosto alta in questi primi sessanta minuti di gara, con una media di 39.7 km/h. Niente male come inizio, si preannuncia una tappa intensa e divertente. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SETTIMA TAPPA DEL DELFINATO, SI COMINCIA!

Siamo ormai pronti a vivere la diretta della settima tappa del Giro del Delfinato 2019 che prenderà il via fra pochi minuti, oggi sarà il tappone di alta montagna che chiamerà all’azione tutti gli uomini di classifica e di conseguenza tra i più attesi ci sarà Adam Yates, che arriva al penultimo giorno del Giro del Delfinato da leader. Ieri è stata una giornata tranquilla per i big, il capitano della Mitchelton-Scott si era espresso così nell’intervista di rito legata alla cerimonia di premiazione: “Non è stata una giornata a tutta, d’altronde è quello che può succedere in tappe di questo tipo. I tre fuggitivi erano lontani in classifica e tutti gli altri erano contenti della situazione che si era creata, al massimo mi aspettavo qualcosa in più sull’ultima salita. Nei prossimi due giorni (oggi e domani, ndR) avremo invece tappe brevi ma molto impegnative, sarà un bel test la salita finale di 20 km perché quest’anno non ne ho ancora mai fatte. Non so cosa succederà: la classifica è ancora molto corta”. Sarà dunque la strada ad emettere tutti i verdetti: si parte! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL GIRO DEL DELFINATO (7^ TAPPA)

La diretta tv del Giro del Delfinato 2019 sarà garantita oggi per la settima tappa Saint Genix les Villages-Les Sept Laux Pipay dalle ore 15.35 in chiaro per tutti su Rai Sport + HD (canale numero 57), di conseguenza la diretta streaming video del Giro del Delfinato sarà garantita a tutti tramite Rai Play. Invece per gli abbonati alla televisione satellitare dobbiamo sottolineare che oggi il Giro del Delfinato su Eurosport 2 e di conseguenza pure in streaming tramite Eurosport Player sarà disponibile solo tramite una differita alle ore 18.00 a causa della concomitanza di altri eventi nel palinsesto. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

UN ANNO FA

Verso la diretta della settima tappa del Giro del Delfinato 2019, penultima fatica della corsa a tappe francese che oggi propone la sua frazione più impegnativa, ricordiamo che cosa era successo un anno fa nella penultima giornata del Giro del Delfinato. Al sabato avevamo avuto una frazione di soli 110 km ma durissima, da Frontenex a La Rosière, che vide la vittoria dello spagnolo Pello Bilbao della Astana, che tutti ricordiamo quest’anno vincitore di ben due tappe del Giro d’Italia. Alle spalle dell’iberico, Geraint Thomas consolidò la sua leadership nella classifica generale arrivando secondo a 21” da Bilbao e precedendo Daniel Martin e Romain Bardet, classificati a 23” dal vincitore, mentre Adam Yates chiuse quinto a 26” e tutti gli altri arrivarono al traguardo con oltre un minuto di ritardo. La Rosière l’anno scorso ospitò anche un arrivo alpino del Tour de France che vide la vittoria di Geraint Thomas, il quale proprio quel giorno conquistò la maglia gialla poi trionfalmente portata a Parigi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA ALAPHILIPPE

In attesa della partenza della settima tappa del Giro del Delfinato, facciamo un passo indietro a ieri e alla vittoria di Julian Alaphilippe davanti al pubblico di casa. Naturalmente il corridore francese della Deceuninck-Quick Step è stato protagonista delle dichiarazioni dopo il traguardo, nelle quali Alaphilippe ha espresso la sua soddisfazione: “È stato un giorno molto difficile. Volevo fare bene, ma nell’ultima salita I miei avversari hanno tentato di giocare con me, quindi ho detto a Mühlberger che gli sarei rimasto a ruota se non avesse collaborato. Abbiamo dato il massimo per tutto il giorno e la fatica comincia a farsi sentire, in più il finale è stato nervoso. Ho lanciato lo sprint il più tardi possible, ma solo riguardando la volata ho capito di avere vinto. Sono felice, corro per vincere”. Per Alaphilippe inoltre il Giro del Delfinato è la prima uscita della stagione in Francia e vincere in casa ha sempre un sapore speciale: l’avvicinamento al Tour de France, dove l’anno scorso Alaphilippe vinse due tappe e la maglia a pois, procede nel migliore dei modi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE 7^ TAPPA GIRO DEL DELFINATO

La diretta del Giro del Delfinato 2019 oggi, sabato 15 giugno, ci propone la settima tappa Saint Genix les Villages-Les Sept Laux Pipay di 133,5 km, una frazione breve ma durissima, tappone alpino della classica corsa a tappe francese che è una sorta di ‘prova generale’ verso il Tour de France. Non ci sarà come noto Chris Froome, che mercoledì è caduto nella ricognizione della cronometro e si è infortunato seriamente, manca tra l’altro pure il detentore Geraint Thomas e dunque questo Giro del Delfinato 2019 è alla ricerca di un re, che potrebbe emergere oggi dal momento che gli ultimi 100 km saranno micidiali, senza un attimo di respiro, e che la lunghissima salita finale verso l’arrivo di Les Sept Laux Pipay sarà la più dura di questo Delfinato, che anche domani vivrà una giornata molto impegnativa, ma ci propone oggi la sua tappa “regina”.

DIRETTA GIRO DEL DELFINATO 2019: PERCORSO 7^ TAPPA SAINT GENIX LES VILLAGES-LES SEPT LAUX PIPAY

Per presentare la diretta Giro del Delfinato andiamo adesso a descrivere il percorso della settima tappa Saint Genix les Villages-Les Sept Laux Pipay, che avrà tutte le caratteristiche per attirare l’attenzione. La partenza avrà luogo alle ore 12.50 da Saint Genix les Villages, nel dipartimento della Savoia. La prima parte della tappa sarà piuttosto semplice, diciamo fino allo sprint intermedio collocato in località Nances al km 34,5, ma da quel momento si farà maledettamente sul serio, perché l’altimetria non prevederà più pianura, solamente salite, discese e immediatamente al termine di queste tornare di nuovo a salire. Il primo Gpm di giornata sarà il Col de l’Epine, Gran Premio della Montagna di prima categoria (come i due successivi) al km 43 al termine di 7,6 km di salita al 7,2% di pendenza media. Avremo poi il Col du Granier, il cui scollinamento sarà al km 72,5 e sarà una salita più lunga ma anche non troppo impegnativa – 12 km al 5,8% di pendenza media. La terza fatica sarà il Col de Marcieu (km 100,5), con i suoi 10,4 km di salita caratterizzati dal 6,1% di pendenza media. Infine naturalmente la salita finale della Montée de Pipay, verso l’arrivo di Les Sept Laux Pipay, una lunghissima salita di 19 km al 6,9% medio, che si meriterà di essere un Gpm Hors Categorie per questo Giro del Delfinato 2019 che sulle sue rampe vivrà un momento fondamentale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA