DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021/ Stefan Bissegger vince la 4^ tappa, Van der Poel guida

- Mauro Mantegazza

Diretta Giro di Svizzera 2021: streaming video tv, orario, percorso e vincitore della 4^ tappa St. Urban–Gstaad di 171 km, oggi mercoledì 9 giugno 2021.

Tour Van der Poel
Mathieu Van der Poel e Wout Van Aert tra i più attesi oggi

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: STEFAN BISSEGGER VINCE LA 4^ TAPPA

Stefan Bissegger ha vinto la quarta tappa St. Urban-Gstaad del Giro di Svizzera 2021, una grande soddisfazione per il corridore elvetico della Education First-Nippo nella corsa naturalmente più amata in Svizzera. Bissegger era uno dei fuggitivi che, come prevedibile, sono arrivati a giocarsi il successo sul traguardo di Gstaad: la salita finale ha fatto non troppa selezione, perché solo Joel Suter ha perso contatto, arrivando sul traguardo con 21″ di ritardo rispetto al terzetto regolato da Bissegger, che si è così preso la vittoria davanti a Benjamin Thomas della Groupama-FDJ e Joseph Rosskopf della Rally Cycling. Il gruppo invece è arrivato a Gstaad con ben 5’16” di ritardo ed è stato regolato da Edward Theuns, che si è preso così la quinta posizione di giornata. Poco da segnalare invece nella classifica generale, anche se lo stesso Bissegger è risalito al decimo posto: il leader è sempre Mathieu Van der Poel con 1″ su Julian Alaphilippe e 4″ su Stefan Kung, con il nostro Mattia Cattaneo al quinto posto a 13″. Da domani tuttavia arriveranno le grandi salite e i giochi sono destinati a cambiare… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: VIA LIBERA ALLA FUGA? (4^ TAPPA)

Situazione decisamente intrigante quando mancano ormai meno di 30 km all’arrivo, la diretta della quarta tappa del Giro di Svizzera 2021 ci dice che alla testa della corsa ci sono quattro attaccanti, cioè Stefan Bissegger, Joel Suter, Joseph Rosskopf e Benjamin Thomas, che coltivano più che legittime ambizioni di contendersi la vittoria di tappa sul traguardo di Gstaad dal momento che è ancora ampiamente superiore ai cinque minuti il loro vantaggio nei confronti del gruppo, che ha invece ripreso tutti gli altri fuggitivi di questa movimentata tappa 4 del Giro di Svizzera 2021. Certo, c’è ancora da affrontare l’ultima salita che sicuramente avrà un peso fondamentale nell’economia della corsa, tuttavia il margine è tale da farci pensare che al gruppo servirebbe un vero e proprio “miracolo” per riprendere i fuggitivi, tra i quali sicuramente sarà battaglia in salita per conquistare il successo di giornata. Il loro vantaggio è in costante ma lento calo, questo recupero non sembra sufficiente per il gruppo e di conseguenza la vittoria dovrebbe andare alla fuga. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL GIRO DI SVIZZERA (4^ TAPPA)

La diretta tv del Giro di Svizzera 2021 sarà garantita per la quarta tappa odierna nella sua fase decisiva sui canali di Eurosport, il canale tematico europeo sportivo disponibile su abbonamento; di conseguenza le fasi salienti di questa tappa saranno disponibili pure in diretta streaming video tramite Eurosport Player oppure Sky Go o DAZN, nei cui pacchetti è compreso Eurosport.

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: LA FUGA E ALTRI ATTACCANTI (4^ TAPPA)

La diretta della quarta tappa del Giro di Svizzera 2021 è ormai entrata nel vivo e dobbiamo segnalare la solita fuga da lontano che stavolta è animata da sei coraggiosi attaccanti, che compongono la testa della corsa quando ancora mancano all’incirca 100 km al traguardo di Gstaad. Dunque gli uomini al comando sono Marcus Burghardt della Bora-Hansgrohe, Hugo Houle della Astana-Premier Tech, Edward Theuns della Trek-Segafredo, Antwan Tolhoek della Jumbo-Visma, Jelle Wallays della Cofidis e Simon Pellaud, in gara con la Nazionale svizzera nella sua corsa di casa e normalmente protagonista di tante fughe con la maglia della Androni Giocattoli-Sidermec, ad esempio al recente Giro d’Italia. Il gruppo si era riavvicinato addirittura a meno di un minuto di ritardo, tirato però solo dalla Alpecin-Fenix di Mathieu Van der Poel, tanto che negli ultimi chilometri il vantaggio della fuga è tornato ad aumentare, ma ci sono anche altri movimenti dal gruppo di ulteriori attaccanti che vogliono raggiungere la testa della corsa, compreso Rohan Dennis. La situazione è ancora fluida… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: SI COMINCIA

Tutto è pronto per dare il via alla quarta tappa del Giro di Svizzera 2021 St. Urban-Gstaad. Ricordiamo allora che la località di partenza è una frazione del comune di Pfaffnau, che ieri aveva ospitato già l’arrivo: anche oggi niente trasferimenti, per i corridori queste sono sempre notizie decisamente gradite. Ben più nota anche al grande pubblico è invece la località d’arrivo, anche se pure Gstaad tecnicamente è una frazione, che fa parte del comune di Saanen, nel Canton Berna. Gstaad infatti è una nota località di turismo invernale meta di volti noti del jet-set internazionale e ha spesso ospitato importanti eventi degli sport della neve, mentre in estate è curiosamente una meta di spicco per il beach volley, di cui nel 2007 ha ospitato anche i Mondiali; possiamo poi ricordare il torneo di tennis che si gioca da oltre un secolo ed è un Atp 250, mentre per il ciclismo naturalmente il Giro di Svizzera ha spesso fatto tappa a Gstaad. Cosa succederà dunque in un finale che si annuncerà movimentato? Parola alla strada per scoprirlo, parte la quarta tappa del Giro di Svizzera 2021! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: DUE ANNI FA

Aspettando la diretta della quarta tappa del Giro di Svizzera 2021, facciamo anche oggi un tuffo nel passato e precisamente nella medesima frazione della corsa elvetica di due anni fa, ultima edizione disputata del Giro di Svizzera prima della dolorosa cancellazione del 2020 a causa della pandemia di Coronavirus, che nella Confederazione aveva portato gli organizzatori a decidere per la cancellazione della corsa, senza rinvii alla seconda parte dell’anno come successo per tanti altri eventi dell’UCI World Tour. Questo è un ricordo molto piacevole per l’Italia, perché in data 18 giugno 2019 la quarta tappa del Giro di Svizzera scorso, che prevedeva 163,9 km da Murten ad Arlesheim, fu vinta in volata da Elia Viviani (che già era stato secondo il giorno prima) davanti all’australiano Michael Matthews e allo slovacco Peter Sagan, che dal canto suo aveva conservato il primato in classifica generale davanti allo stesso Matthews e al danese Kasper Asgreen. Viviani poi avrebbe vinto anche il giorno seguente ad Einsiedeln, per Elia il Giro di Svizzera due anni fa fu davvero memorabile… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: VAN DER POEL MAGLIA GIALLA!

Oggi, mercoledì 9 giugno 2021, ci farà ancora compagnia la diretta del Giro di Svizzera 2021: l’appuntamento sarà infatti con la quarta tappa St. Urban–Gstaad di 171 km, una frazione che si annuncia non troppo difficile ma che una salita nel finale renderà insidiosa, trampolino ideale per gli attaccanti come spesso accade sulle strade del Giro di Svizzera – il finale era ad esempio molto invitante pure lunedì, mentre domenica l’apertura del Giro di Svizzera 2021 era stata con una breve cronometro e nei prossimi giorni ci aspettano molte grandi salite. La classifica generale dovrebbe essere un affare riservato a chi sa andare forte quando la strada sale. Intanto nella terza tappa che si è corsa ieri ha vinto Van der Poel che ha preceduto Christophe Laporte e Julian Alaphilippe. L’olandese Van der Poel ha indossato la maglia gialla di leader. I nomi nobili da seguire con la massima attenzione nella diretta del Giro di Svizzera 2021 sono davvero tanti, oggi in copertina dovrebbe andare chi sa attaccare e fare la differenza in frazioni collinari non troppo difficili: la quarta tappa del Tour de Suisse dunque potrebbe fare gola a molti, la strada ci dirà chi avrà la meglio a Gstaad…

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: IL PERCORSO DELLA 4^ TAPPA

In attesa di scoprire cosa succederà oggi in diretta dal Giro di Svizzera 2021, andiamo a presentare il facile – ma insidioso nel finale – percorso della quarta tappa St. Urban–Gstaad di 171 km; la partenza da St. Urban avrà luogo alle ore 13.12, mentre l’arrivo del vincitore a Gstaad è previsto indicativamente dopo circa quattro ore di gara. Tappa che offrirà un percorso in maggioranza pianeggiante, ma al Giro di Svizzera 2021 – come d’altronde quasi sempre al Tour de Suisse – di gloria ce n’è poca per i velocisti, che di conseguenza anche oggi rischiano di rimanere tagliati fuori dalla lotta per la vittoria di tappa. Questo perché nel finale si dovrà affrontare l’ascesa di Saanenmöser, una salita di 7500 metri piuttosto pedalabile (la pendenza media sarà del 4,4%) ma il cui scollinamento sarà posto a soli 10 km dall’arrivo di Gstaad, che saranno quasi tutti in discesa e dunque a loro volta terreno fertile per altri possibili attacchi. Chi dovesse transitare in cima con una manciata di secondi di vantaggio potrebbe prendersi la tappa e di conseguenza questo dovrebbe essere un finale per attaccanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA