DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021/ Mathieu Van der Poel ha vinto la 2^ tappa!

- Michela Colombo

Diretta Giro di Svizzera 2021: streaming video tv, orario, percorso e vincitore della 2^ tappa, da Neuhausen am Rheinfell a Lachen, 7 giugno 2021.

ciclismo Tour
Diretta Vuelta 2021 (repertorio LaPresse)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: MATHIEU VAN DER POEL HA VINTO LA 2^ TAPPA

Mathieu Van der Poel ha vinto la seconda tappa Neuhausen Rheinfall-Lachen del Giro di Svizzera 2021: l’olandese della Alpecin-Fenix si è imposto davanti al tedesco Maximilian Schachmann e all’altro olandese Wout Poels. Ripresa definitivamente la fuga da lontano, la salita conclusiva ha fatto selezione sotto l’impulso del campione del Mondo e al comando sono rimasti sette big: oltre a Julian Alaphilippe, ecco infatti Ivan Garcia Cortina, Richard Carapaz, Mathieu Van der Poel, Jakob Fuglsang, Marc Hirschi e Michael Woods, poi raggiunti anche da un ottimo Wout Poels. Van der Poel tenta un attacco solitario ai -3 km ma Fuglsang chiude il buco, poi insiste e viene raggiunto dalla rimonta di un eccellente Maximilian Schachmann. In un finale tanto bagnato quanto entusiasmante, le carte si rimescolano ancora all’ultimo chilometro e Van der Poel tenta un terzo allungo, che è quello buono per cogliere la vittoria nella seconda tappa del Giro di Svizzera 2021 proprio davanti a Schachmann e Poels, che si sono ricongiunti alla testa della corsa dopo l’ultimo GPM. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: IL GRUPPO RECUPERA (2^ TAPPA)

La diretta della seconda tappa del Giro di Svizzera 2021 sta entrando decisamente nel vivo, perché d’altronde mancano ormai circa 30 km all’arrivo di Lachen. Al comando della corsa troviamo sempre la fuga da lontano di quattro uomini, che sono Tom Bohli, Claudio Imhof, Nickolas Zukowsky e Matteo Dal Cin, che stanno dunque facendo una eccellente corsa. Superati ormai due dei tre Gran Premi della Montagna di giornata, il gruppo però si avvicina sempre di più e di conseguenza si fa dura sognare in grande per gli attaccanti. Ricordiamo infatti che il finale della tappa odierna sarà vivacizzato dai due traguardi volanti e soprattutto dal terzo e ultimo GPM, una salita di appena 2,4 km ma all’8,3% di pendenza media e punte fino all’11% di pendenza massima, per di più a meno di 10 km dal traguardo. Si scatenerà la bagarre e per i fuggitivi – ammesso che vi arrivino ancora al comando – dovrebbe essere la fine di ogni speranza. Sarà però la strada ad emettere i verdetti: che cosa succederà nella seconda tappa del Giro di Svizzera 2021? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL GIRO DI SVIZZERA (2^ TAPPA)

La diretta tv del Giro di Svizzera 2021 sarà garantita per la seconda tappa a Neuhausen am Rheinfall a Lachen dalle ore 15.40 per gli abbonati alla televisione satellitare, che potranno infatti seguire il Giro di Svizzera sui canali di Eurosport e per la precisione oggi su Eurosport 1; di conseguenza le fasi salienti di questa tappa saranno disponibili pure in diretta streaming video tramite Eurosport Player oppure Sky Go.

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: QUATTRO UOMINI IN FUGA (2^ TAPPA)

La diretta della seconda tappa del Giro di Svizzera 2021 ci sta offrendo per ora un andamento molto tradizionale, caratterizzato dalla fuga da lontano di quattro uomini. Per la precisione, si tratta di Tom Bohli, Claudio Imhof, Nickolas Zukowsky e Matteo Dal Cin, con la formazione Rally Cycling che è rappresentata da ben due suoi corridori (Zukowsky e Dal Cin), oltre a Bohli della Cofidis e Imhof che corre con la maglia della Nazionale elvetica padrona di casa, mentre in testa al gruppo fa il ritmo la Groupama-FDJ dello svizzero Stefan Kung, leader della classifica generale grazie alla vittoria nella breve cronometro di ieri. Logicamente la classifica del Giro di Svizzera 2021 è ancora corta, dunque i fuggitivi oltre alla vittoria di tappa potrebbero sognare anche il primato nella graduatoria, che al momento spetterebbe a Bohli – il migliore dei quattro fuggitivi nella cronometro di ieri. Per ora la situazione è abbastanza statica e la fuga ha poco meno di sei minuti di vantaggio, ma bisogna anche dire che le caratteristiche dell’arrivo di Lachen fanno gola a tanti – a cominciare da Julian Alaphilippe e Mathieu Van der Poel – e di conseguenza difficilmente la fuga riceverà il via libera da parte del gruppo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: SI COMINCIA

Siamo pronti a dare il via alla diretta della 2^ tappa del Giro di Svizzera 2021, ma prima di fare parlare solo la strada, andiamo a vedere come si compone la classifica generale della corsa, dopo la sola prova a cronometro occorsa ieri. Vincitore a traguardo e dunque leader della lista con l’iconica maglia gialla è per l’appunto il campione elvetico Stefan Kung, ieri irraggiungibile nella gara a cronometro: alle sue spalle rimangono invece nella top five tutti a breve distanza il connazionale Bissegger, il nostro Cattaneo, e Scully e Alaphilippe. Per la maglia nera, della classifica a punti ricordiamo sempre l’elvetico Kung, con il connazionale Bissegger che invece è leader in maglia bianca, tra i giovani: ancora da assegnare la casacca degli scalatori, ma proprio oggi avremo i primi Gpm. Ora torniamo alla strada: la diretta del Giro di Svizzera 2021 comincia! (agg Michela Colombo)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: L’ULTIMO RIFERIMENTO

Impazienti di dare la parola al campo per la diretta della seconda tappa del Giro di Svizzera 2021, ci pare curiosi fare un passo indietro e vedere che cosa era successo nell’ultima edizione del tour, proprio in questa stessa frazione. Abbiamo già accennato ieri che purtroppo nel 2020 la corsa a tappe non ebbe luogo: di conseguenza dobbiamo fare riferimento all’edizione 2019 del Giro di Svizzera. Allora la seconda tappa venne organizzata il 16 giugno, attorno alla cittadina di Langnau im Emmental, che fu punto di partenza e arrivo, lunga ben 159.6 km. Qui ben ricordiamo il successo del ciclista dell’Astana Luis Leon Sanchez, davanti a Peter Sagan e Matteo Trentin. Pure, al traguardo fu Kaspar Asgreen a ottenere la prima posizione nella classifica generale della corsa, davanti a Sagan e Dennis. (agg Michela Colombo)

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: OGGI SCINTILLE!

Siamo ancora in diretta con il Giro di Svizzera 2021: con oggi, lunedì 7 giugno 2021 si accende la seconda tappa da Neuhausen am Rheinfall a Lachen e siamo davvero impazienti di entrare nel vivo di questa classica a tappe che apre, al solito, l’impegno con il Tour de France.

Dopo la cronometro individuale di ieri che ha visto il successo di Stefan Kung, davanti a Bissegger e Cattaneo, e dunque la prima composizione della classifica generale, siamo ben sicuri che con oggi saranno nuove scintille in strada: ci aspettano infatti ben 178 km piuttosto mossi, che pure prevedono ben tre Gran premi della Montagna, di cui l’ultimo a circa 7 km dal traguardo finale, da cui potrebbe tentare l’impresa qualche buon finesseur.

DIRETTA GIRO DI SVIZZERA 2021: IL PERCORSO DELLA 2^ TAPPA

Impazienti di far parlare solo la strada, ecco che occorre prima andare ad esaminare nel dettaglio il percorso che ci riserverà oggi la 2^ tappa: ricordiamo in primis che oggi la partenza da Neuhausen am Rheinfall avrà luogo alle ore 13.05, mentre l’arrivo del vincitore a Lachen è previsto intorno alle ore 17.30 circa. Venendo alle particolarità del percorso previsto abbiamo già detto che ci attende una tappa mossa ma altimetricamente non troppo impegnativa. Al via sarà lungo tratto pianeggiante con i lieve salicendi dopo il ventesimo km: si comincerà a fare sul serio però solo dopo la metà della frazione, con il primo gran premio di montagna del Ghoch, una salita di 2^ categoria, con 8.3 km al 4.7% di pendenza. A seguire ripida discesa e poi ancora in salta per il Gpm di seconda categoria dell’Oberricken (7.8 km al 5.1% di pendenza media): nel finale ancora saliscendi con due sprint intermedi e strappo finale con il Gran premio ella montagna di 2^ categoria del Litschstrasse (2.4 km al 8.3 % di pendenza media). Da segnalare che l’ultima ascesa darà a circa 7 km dal traguardo per cui ancora molto potrebbe occorrere prima della linea finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA