DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021/ Lafay ha vinto l’8^ tappa, classifica immutata

- Mauro Mantegazza

Diretta Giro d’Italia 2021: Victor Lafay ha vinto l’8^ tappa Foggia-Guardia Sanframondi davanti a Gavazzi e Arndt, Valter resta maglia rosa (oggi sabato 15 maggio)

Valter Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: Attila Valter in maglia rosa

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021: VICTOR LAFAY HA VINTO L’8^ TAPPA

Victor Lafay ha vinto l’ottava tappa Foggia-Guardia Sanframondi del Giro d’Italia 2021: il francese della Cofidis ha vinto arrivando da solo sul traguardo, con ben 35″ su Francesco Gavazzi e Niklas Arndt. Nella lunga discesa dopo la Bocca della Selva è caduto Fernando Gaviria, che però poi è riuscito a rientrare sugli altri fuggitivi, per i quali la bagarre è cominciata in vista della salita finale. Victor Campenaerts è stato il più attivo prima dell’inizio della salita vera e propria, cercando di sfruttare le sue caratteristiche da cronoman e si è preso il traguardo volante di Castelvenere proprio in occasione di uno di questi allunghi in compagnia di Giovanni Carboni. Bravissimo l’italiano, che sfrutta il fenomenale “treno” di Campenaerts e poi lo semina nel tratto più duro della salita. Tra gli altri fuggitivi però Victor Lafay raggiunge e supera Carboni e vola verso la vittoria, mentre l’italiano si pianta, tanto che lo sorpassa Gavazzi, che si prende la piazza d’onore davanti ad Arndt, Oliveira e solamente al quinto posto Carboni. In gruppo di fatto non succede nulla: arrivano in pochi insieme sul traguardo, poco più di una ventina, ma fra loro tutti i big tra cui la maglia rosa Attila Valter, dunque l’annotazione più significativa va a una caduta che ha coinvolto Pello Bilbao e Matteo Fabbro. Nulla di grave, ma sono arrivati in ritardo rispetto al gruppetto dei big. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021: GOOSSENS VINCE IL GPM (8^ TAPPA)

Ormai superato il Gpm di Bocca della Selva, la diretta dell’ottava tappa del Giro d’Italia 2021 Foggia-Guardia Sanframondi è sempre più nel vivo. Salita molto lunga ma decisamente pedalabile, tanto che alla testa della corsa rimangono tutti i nove fuggitivi della prima ora, compreso un velocista di razza quale Fernando Gaviria. Oltre al colombiano della UAE Team Emirates sono in attacco Alexis Gougeard della Ag2R Citroen, Giovanni Carboni della Bardiani CSF Faizanè, Nelson Oliveira della Movistar, Victor Lafay della Cofidis, Francesco Gavazzi della Eolo-Kometa, Kobe Goossens della Lotto Soudal, Niklas Arndt del Team DSM e Victor Campenaerts della Qhubeka-Assos. Il GPM è stato vinto da Goossens davanti ad Arndt e Gavazzi, dietro anche in gruppo tutto è rimasto molto tranquillo. Il ritardo dalla testa della corsa si aggira attorno ai sei minuti nel corso della lunga discesa dalla Bocca della Selva e di conseguenza ci sono ottime possibilità per i fuggitivi di arrivare a giocarsi il successo di tappa, ma sullo strappo finale verso l’arrivo di Guardia Sanframondi non è da escludere che si possa in ogni caso accendere la bagarre tra i big, oltre che ovviamente tra gli attaccanti per il successo di tappa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021 IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE L’8^ TAPPA

La diretta tv del Giro d’Italia 2021 sarà come da tradizione molto ampia, grazie all’eccellente copertura garantita dalla Rai e pure da Eurosport per i suoi abbonati. Priorità alla Tv di Stato che ha naturalmente il vantaggio di essere in chiaro per tutti: oggi la copertura dell’ottava tappa Foggia-Guardia Sanframondi sarà garantita integralmente (come sarà ogni giorno), inizialmente su Rai Sport + HD e in seguito su Rai Due dalle ore 14.00 e naturalmente fin dopo l’arrivo, quando il Processo alla Tappa chiuderà la lunghissima diretta che ogni giorno la Rai dedica al Giro d’Italia 2021. Discorso molto simile per quanto riguarda Eurosport, che seguirà con una copertura davvero ampia tutte le frazioni della Corsa Rosa dal Piemonte a Milano. Doppia possibilità di conseguenza anche per la diretta streaming video del Giro d’Italia, garantita a tutti tramite Rai Play oppure agli abbonati con il servizio garantito da Eurosport Player. Infine ricordiamo i riferimenti ufficiali della Corsa Rosa: il sito www.giroditalia.it, la pagina Facebook Giro d’Italia e il profilo Twitter @giroditalia. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL GIRO D’ITALIA 2021

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021: 9 UOMINI IN FUGA (8^ TAPPA)

Dopo la grande battaglia dei primi chilometri, la diretta dell’ottava tappa del Giro d’Italia 2021 Foggia-Guardia Sanframondi adesso è caratterizzata dalla fuga di nove uomini, tutti piuttosto lontani dal vertice della classifica del Giro d’Italia 2021 e che di conseguenza hanno avuto via libera dal gruppo. Alexis Gougeard della Ag2R Citroen, Giovanni Carboni della Bardiani CSF Faizanè, Nelson Oliveira della Movistar che è quello meglio piazzato in classifica, Victor Lafay della Cofidis, Francesco Gavazzi della Eolo-Kometa, Kobe Gossens della Lotto Soudal, Niklas Arndt del Team DSM, Fernando Gaviria della UAE Team Emirates e Victor Campenaerts della Qhubeka-Assos sono dunque i nove fuggitivi, tra i quali sorprende la presenza di Gaviria, coraggiosamente all’attacco con l’obiettivo del traguardo volante di Campobasso, vinto infatti dal velocista colombiano davanti a Gougeard e Arndt. Intanto è da annotare il ritiro di Caleb Ewan, che si è staccato dal gruppo fin dai primi chilometri e presto ha alzato bandiera bianca: forse un ritiro “strategico” visto che l’australiano punta a vincere tappe anche al Tour e alla Vuelta, ma dovuto anche a un colpo al ginocchio che ha impedito a Ewan di godersi il primo giorno in maglia ciclamino, perché verosimilmente almeno per qualche giorno Caleb sarebbe ancora rimasto in gruppo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021: INIZIO SCOPPIETTANTE (8^ TAPPA)

La diretta dell’ottava tappa del Giro d’Italia 2021 entra nel vivo: da Foggia hanno preso regolarmente il via tutti i 177 corridori che ieri avevano completato la precedente frazione e subito c’è stata battaglia, perché questa frazione di media montagna verso l’inedito arrivo di Guardia Sanframondi fa gola a tanti. Come succede dunque in tappe di questo genere, si susseguono attacchi e contrattacchi, perché tanti vogliono portare via la fuga e ci sono interessi spesso opposti tra le varie squadre. Un tentativo che sembrava promettente, con una buona decina di corridori, è stato annullato in particolare dalla Ineos Grenadiers, con Filippo Ganna a tirare il gruppo a una velocità che ha indotto gli attaccanti ad alzare bandiera bianca. Portare via un gruppetto sembra dunque davvero difficile e per adesso la conseguenza più immediata è che la media oraria della prima parte della tappa è altissima, perché si sta procedendo appunto alla massima velocità. Quando e come riuscirà ad andare via la fuga nella frazione più meridionale del Giro d’Italia 2021? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021: SI COMINCIA

Sta per cominciare l’ottava tappa Foggia-Guardia Sanframondi del Giro d’Italia 2021, ne approfittiamo per parlare della località sede dell’arrivo, un piccolo Comune di circa 5000 abitanti in provincia di Benevento per il quale ospitare il traguardo di una tappa del Giro d’Italia 2021 è sicuramente un evento che resterà indimenticabile nella storia locale. Guardia Sanframondi (che prende il nome dalla locale famiglia nobiliare Sanframondo) fa parte della comunità montana del Titerno ed è conosciuta principalmente per i suoi vini pregiati e per i suggestivi riti settennali di penitenza in onore dell’Assunta, anche se parte del centro storico è stato abbandonato dopo il terremoto del 1980. Guardia Sanframondi fa parte anche della Via Francigena del Sud, che da Roma portava i pellegrini in Puglia per imbarcarsi verso la Terra Santa. Va però detto che il grande ciclismo ha già fatto capolino in passato a Guardia Sanframondi, sede di arrivo di tappa del Giro Donne 2003, con la vittoria della lituana Rasa Polikeviciutė. Oggi invece chi vincerà? La parola alla strada per avere la risposta da questa ottava tappa del Giro d’Italia 2021! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021: PARLA ATTILA VALTER, LA MAGLIA ROSA DELLA CLASSIFICA

Mentre aspettiamo la diretta dell’ottava tappa del Giro d’Italia 2021, diamo spazio alle dichiarazioni del giovane ungherese Attila Valter, che vedremo in azione per la seconda volta in maglia rosa in quanto leader della classifica generale di questo Giro d’Italia dopo il primo terzo del cammino. Nella classica conferenza stampa al termine della tappa, Attila Valter aveva descritto le emozioni per il primo giorno in maglia rosa, novità assoluta per un ciclista ungherese: “Che bello pedalare con la Maglia Rosa. Me la sono goduta e per fortuna non abbiamo avuto problemi con il meteo o con il vento. Non è stata una frazione nervosa e ho potuto guardare le persone a bordo strada che gridavano il mio nome o tifavano per la Maglia Rosa. C’è stata una reazione incredibile in Ungheria, più di quanto potessi aspettarmi. Molti media, anche non sportivi, hanno riportato la notizia di questa Maglia Rosa: è un bene, così le persone iniziano a conoscere di più il ciclismo nel mio paese”. Infine uno sguardo alla frazione di oggi: “Adesso studierò con attenzione il percorso della frazione di domani (oggi, ndR) ma la cosa più importante è restare tranquillo senza stressarmi troppo. Ci aspetta una prova impegnativa. Avrò bisogno di dormire bene per recuperare e avere buone gambe”. Ci sarà riuscito? Ce lo dirà la strada… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021: L’ANNO SCORSO

Mentre aspettiamo di scoprire cosa ci riserverà la diretta dell’ottava tappa del Giro d’Italia 2021, possiamo ricordare che cosa era successo l’anno scorso nella medesima frazione. Il confronto è stuzzicante perché anche allora si trattava di una frazione mista, perfetta per gli attaccanti, per di più interamente pugliese da Giovinazzo all’arrivo di Vieste, che è in provincia di Foggia da dove oggi invece si partirà verso l’arrivo campano di Guardia Sanframondi. Fu un giorno di gloria per il britannico Alex Dowsett della Israel Start-Up Nation, che riuscì a staccare i compagni di fuga con una bella azione coronata dal successo con 1’15” di vantaggio su Salvatore Puccio, costretto ad accontentarsi della posizione d’onore in una rara giornata di libertà per l’eccellente gregario di Sky e poi Ineos. Puccio vinse uno sprint a tre con Matthew Holmes e Joey Rosskopf, più staccati arrivarono gli ultimi due fuggitivi Matthias Brandle e Simone Ravanelli, mentre il gruppo arrivò con ben 13’56” di ritardo e fu regolato da Michael Matthews per il settimo posto. Maglia rosa intatta per il portoghese Joao Almeida, per i big infatti fu una giornata tranquilla. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021: TAPPA PIENA DI INSIDIE E SORPRESE!

Giornata da non perdere oggi al Giro d’Italia 2021: sabato 15 maggio, siamo all’ottava tappa Foggia-Guardia Sanframondi di 170 km, una stuzzicante frazione di media montagna che ci proporrà anche il terzo arrivo in salita dell’edizione numero 104 del Giro d’Italia. La Corsa Rosa tocca inoltre il suo punto più meridionale proprio oggi, in questa giornata che vivrà sulle strade di Puglia, Molise e Campania grandi emozioni, perché si tratta di una di quelle tappe che potrebbero rivelarsi più insidiose del previsto e che rendono il Giro d’Italia una corsa affascinante e imprevedibile. Di certo saranno in molti a cercare la fuga per la vittoria di tappa, ma se qualche big dovesse mostrare segni di cedimento – magari nella lunga salita verso il Gpm di Bocca della Selva – ecco che improvvisamente questa giornata potrebbe diventare molto significativa anche per la classifica, che cambierà comunque perché l’arrivo sarà posto in cima a uno strappo dove certamente vi saranno dei movimenti.

Dunque, sarà un sabato da non perdere per la diretta Giro d’Italia 2021: come caratteristiche tecniche, potrebbe ricordare la tappa dell’anno scorso con arrivo a Camigliatello Silano, che fu teatro di un vero e proprio capolavoro da parte di Filippo Ganna. Di certo anche oggi serviranno grandi qualità tecniche e fisiche per andare a conquistare la vittoria a Guardia Sanframondi: chi riuscirà a festeggiare il successo oggi nella tappa numero 8 della Corsa Rosa?

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2021: PERCORSO 8^ TAPPA

Una frazione molto stuzzicante dunque caratterizzerà oggi la diretta Giro d’Italia 2021: è allora il momento di andare ad analizzare in maggiore dettaglio il percorso dell’ottava tappa Foggia-Guardia Sanframondi, che porterà la carovana dell’edizione numero 104 della Corsa Rosa dalla Puglia alla Campania toccando però anche il Molise, attraversando le province di Foggia, Campobasso, Caserta e Benevento. La partenza avrà luogo da Foggia alle ore 12.50, considerando che il chilometraggio non sarà particolarmente lungo, tuttavia le difficoltà non mancheranno. Già nella prima parte del tracciato vi saranno diversi saliscendi, ad esempio verso il primo traguardo volante che sarà collocato al km 84 a Campobasso, ma l’ottava tappa entrerà decisamente nel vivo quando si affronterà la lunga salita di Bocca della Selva, un Gpm di seconda categoria che culminerà al km 120,2 dopo ben 18,9 km di ascesa anche se con pendenze piuttosto dolci tranne che nel tratto centrale, dove si toccherà anche il 10% di pendenza massima. Vedremo dunque se qualcuno cercherà di accendere la miccia già lontano, magari anche nella successiva discesa, che sarà a sua volta molto lunga. Attenzione poi al finale, perché da Telese Terme si ricomincerà a salire per l’ascesa finale, che porterà prima al traguardo volante di Castelvenere (km 162,7) e naturalmente poi all’arrivo di Guardia Sanframondi, che sarà valido anche come Gpm di quarta categoria. Il tratto più impegnativo sarà a poco più di 2 km dal traguardo, quando si toccherà una pendenza massima all’11% e di certo si scatenerà la bagarre, anche perché la salita si addolcirà solo all’interno dell’ultimo chilometro.

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021: ATTILA VALTER RESTA MAGLIA ROSA

Passando all’analisi della classifica del Giro d’Italia 2021, ieri come prevedibile è stata una giornata interlocutoria e di conseguenza nulla è cambiato ai vertici della classifica generale, dove dunque troviamo ancora una volta in maglia rosa l’ungherese Attila Valter, primo leader magiaro nella storia del Giro d’Italia. I giovani al momento comandano, tanto che alle spalle di Valter ci sono altri due giovanissimi, anche se ben più noti al grande pubblico degli appassionati di ciclismo, dal momento che si tratta di Remco Evenepoel ed Egan Bernal. Dunque curiosamente il podio della generale è lo stesso della classifica dei giovani, con Evenepoel che veste la maglia bianca che però in realtà “appartiene” anch’essa a Valter. Oggi non dovrebbero esserci clamorosi sconvolgimenti, ma comunque qualcosa potrebbe cambiare e di conseguenza anche i big staranno all’erta, in particolare sull’ultimo strappo verso l’arrivo a Guardia Sanframondi. La notizia più interessante scaturita dalla tappa di ieri a Termoli riguarda la classifica a punti, perché grazie al secondo successo Caleb Ewan ha conquistato la maglia ciclamino che dunque oggi sarà sulle spalle del formidabile velocista australiano.

CLASSIFICA GIRO D’ITALIA 2021

1. Attila Valter (Ung) in 31h10’53”
2. Remco Evenepoel (Bel) a 11″
3. Egan Bernal (Col) a 16″
4. Aleksandr Vlasov (Rus) a 24″
5. Hugh Carthy (Gbr) a 38″
6. Damiano Caruso (Ita) a 39″
7. Giulio Ciccone (Ita) a 41″
8. Daniel Martin (Irl) a 47″
9. Simon Yates (Gbr) a 49″
10. Louis Vervaeke (Bel) a 50″

© RIPRODUZIONE RISERVATA