DIRETTA GIRO D’ITALIA 2022/ Biniam Girmay ha vinto la 10^ tappa! Una volata storica

- Mauro Mantegazza

Diretta Giro d’Italia 2022: Biniam Girmay ha vinto la 10^ tappa, successo storico per l’Africa che per la prima volta ottiene una vittoria di tappa nella corsa rosa. Lopez sempre leader.

18326835 medium 1 640x300
Diretta Giro d'Italia 2022: Biniam Girmay ha vinto la 10^ tappa (Foto LaPresse)

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2022, BINIAM GIRMAY HA VINTO LA 10^ TAPPA!

Biniam Girmay ha vinto la 10^ tappa del Giro d’Italia 2022. Per la prima volta di sempre un africano si impone nella corsa rosa: grande sprint dell’eritreo che ha saputo vincere la volata su Mathieu Van der Poel, che era il grande favorito per il successo di tappa e invece si è visto mettere le ruote davanti da Girmay, che dunque dopo aver trionfato nella Gand Wevelgem riscrive ancora i libri di storia del ciclismo del Continente Nero. Volata interessante (e da copione, perché alla fine i fuggitivi compreso il solitario Alessandro De Marchi sono stati tutti ripresi), con terza posizione per Vincenzo Albanese e quarta per Wilco Kelderman.

I migliori sono arrivati tutti insieme, troviamo infatti nella Top Ten anche Richard Carapaz, Romain Bardet, Pello Bilbao e Joao Almeida. La vittoria di Girmay si deve ovviamente anche Domenico Pozzovivo, che è stato straordinario nel tirare la volata al compagno di squadra impedendo che Van der Poel potesse recuperare; non cambia la classifica del Giro d’Italia 2022, come da previsione Juan Pedro Lopez conserva la maglia rosa e dunque la indosserà anche domani. (agg. di Claudio Franceschini)

GIRO D’ITALIA 2022, DE MARCHI SE NE VA!

Si va verso il gran finale della 10^ tappa, nella diretta del Giro d’Italia 2022 abbiamo un uomo che comanda in solitaria ed è Alessandro De Marchi. È lui ad aver fatto il vuoto, dopo essere transitato in prima posizione sul GPM di Recanati: l’azione lo ha portato a provarci e ha preso vantaggio sui due compagni di fuga che, ricordiamo, sono Mattia Bais e Lawrence Naesen. Il vantaggio per il momento non è troppo consistente, ma stiamo comunque parlando di 10 secondi che potrebbero aumentare; da vedere se De Marchi, dopo essere stato in fuga per tutto il giorno, abbia ancora gamba per arrivare fino al traguardo.

Anche perché il gruppo della maglia rosa adesso ha rotto gli indugi: Juan Pedro Lopez ovviamente vuole conservare il suo primo posto in classifica e gli altri uomini che si giocano la vittoria del Giro d’Italia 2022 sono lì con lui. Meno di un minuto separa questi inseguitori dal comando della 10^ tappa, mentre al traguardo di Jesi mancano 30 chilometri scarsi; adesso ci stiamo davvero avvicinando alla fine di questa giornata ma tante cose potrebbero ancora succedere, non resta che rimanere incollati alla diretta del Giro d’Italia 2022 per scoprire cosa… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2022, STREAMING VIDEO E RAI 2: COME SEGUIRE LA 10^ TAPPA

La diretta tv del Giro d’Italia 2022 sarà come da tradizione molto ampia, grazie all’eccellente copertura garantita dalla Rai e pure da Eurosport per i suoi abbonati. Priorità alla Tv di Stato che ha naturalmente il vantaggio di essere in chiaro per tutti: oggi la copertura della decima tappa Pescara-Jesi sarà garantita da Rai 2 fin dalle ore 14.00, preceduta dalle trasmissioni del mattino e dalla prima parte della diretta su Rai Sport + HD, che poi passerà la linea appunto a Rai Due per il collegamento che durerà fino al Processo alla Tappa con commenti ed interviste dopo l’arrivo.

Discorso molto simile per quanto riguarda Eurosport, che seguirà la diretta Giro d’Italia 2022 con una copertura davvero ampia in tutte le frazioni della Corsa Rosa, dall’Ungheria a Verona. Doppia possibilità anche per la diretta streaming video del Giro d’Italia 2022, garantita a tutti tramite Rai Play oppure agli abbonati con il servizio garantito da Eurosport Player. Infine ricordiamo i riferimenti ufficiali della Corsa Rosa: il sito www.giroditalia.it, la pagina Facebook Giro d’Italia e il profilo Twitter @giroditalia. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL GIRO D’ITALIA 2022 SU RAI PLAY

GIRO D’ITALIA 2022, FUGGITIVI QUASI RIPRESI

Tre secondi di abbuono per Mattia Bais sul traguardo volante di Filottrano, posto in cima alla salita: si anima la diretta del Giro d’Italia 2022, soprattutto perché nel corso della 10^ tappa Caleb Ewan si è staccato su questo strappo (era già accaduto in precedenza) e dunque sta perdendo tempo che potrebbe anche estrometterlo dalla corsa rosa. Anche Mathieu Van der Poel ha avuto qualche problema, ma la ex maglia rosa ha saputo rientrare; poi caduta per Richard Carapaz, che è uno dei corridori favoriti per vincere il Giro d’Italia 2022, e allora speriamo che per l’ecuadoreno non ci siano troppi problemi.

In tutto questo continua l’azione dei tre fuggitivi: il già citato Bais, Alessandro De Marchi e Lawrence Naesen però sono stati quasi ripresi dal gruppo, che adesso ha meno di due minuti da recuperare. Si procede allora verso un arrivo in volata nella diretta del Giro d’Italia 2022; a Jesi le cose per la classifica generale potrebbero non cambiare e Juan Pedro Lopez potrebbe conservare per un altro giorno la maglia rosa. Mancano circa 40 chilometri al traguardo, non resta che viverli insieme e scoprire quello che succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

GIRO D’ITALIA 2022, FUGGITIVI AL SECONDO GPM

È Juan Pedro Lopez a mettersi a tirare in prima persona, nella diretta del Giro d’Italia 2022: da poco i tre fuggitivi (ricordiamo: Alessandro De Marchi che è transitato per primo su entrambi i GPM di giornata, poi Mattia Bais e Lawrence Naesen) hanno superato lo strappo di Recanati che si è mostrato particolarmente duro, alle spalle invece David De La Cruz ha sfruttato l’inizio di questa salita per provare un attacco solitario ma è stato ripreso dal plotone. Insieme a Lopez, del tutto intenzionato a conservare la maglia rosa anche oggi, si è portato Simon Yates.

L’azione dei due ha portato il gruppo a ridurre un po’ di margine rispetto ai fuggitivi, adesso siamo a circa 4 minuti di vantaggio che è certo ancora un margine consistente, ma chiaramente in diminuzione. Intanto bisogna anche dire, nella diretta del Giro d’Italia 2022, che Mark Cavendish si è staccato: ancora una volta il britannico è in difficoltà e punterà ad arrivare entro il tempo massimo per proseguire la sua avventura. Noi invece dobbiamo ancora capire chi vincerà la 10^ tappa… (agg. di Claudio Franceschini)

GIRO D’ITALIA 2022, IL GRUPPO RIDUCE IL MARGINE

Come procedono le cose nella diretta del Giro d’Italia 2022? Stiamo arrivando al traguardo volante di Civitanova Marche, da segnalare una caduta di gruppo fortunatamente senza conseguenze (così pare) e tra poco avremo anche il primo GPM di giornata, che potrebbe fare un po’ di selezione nel percorso della 10^ tappa. Quello che sicuramente dobbiamo dire è che il gruppo ha iniziato a muoversi: la fuga di Mattia Bais, Alessandro De Marchi e Lawrence Naesen ha oltrepassato anche i 6 minuti per il ritmo blando del plotone nel quale è compresa la maglia rosa (Juan Pedro Lopez).

Da qualche tempo però il vento laterale ha contribuito ad alzare i ritmi di chi sta inseguendo – così come il finale che si avvicina – e così il margine dei tre protagonisti di giornata è calato a 5 minuti. Da poco abbiamo inoltre sorpassato lo striscione dei 100 chilometri al traguardo: la diretta della 10^ tappa del Giro d’Italia 2022 sta per entrare nel vivo, non vediamo dunque l’ora di scoprire cosa succederà nei prossimi chilometri e se la situazione che abbiamo finora descritto cambierà in qualche modo… (agg. di Claudio Franceschini)

GIRO D’ITALIA 2022, IL VANTAGGIO AUMENTA

Proseguono le emozioni nella diretta del Giro d’Italia 2022: la decima tappa Pescara-Jesi è nei pressi di San Benedetto del Tronto, poi si passerà da Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio prima di raggiungere il traguardo volante di Civitanova, che assegnerà ovviamente punti importanti per la classifica della maglia ciclamino. La situazione non è cambiata rispetto al precedente aggiornamento: Mattia Bais, Alessandro De Marchi e Lawrence Naesen sono sempre in fuga e il loro vantaggio, come prospettavamo in precedenza, è aumentato a dismisura. Saranno loro, salvo intoppi, a giocarsi lo sprint di Civitanova che arriverà tra circa un’ora.

Il gruppo della maglia rosa al momento è tranquillo e lascia fare, il distacco ha oltrepassato i 6 minuti e continua a salire, perché per ora Juan Pedro Lopez è tranquillo circa la classifica e non ci sono le intenzioni di forzare i tempi, pur se naturalmente la situazione della fuga viene monitorata. Intanto ha subito una foratura l’eterno Alejandro Valverde, alla ruota posteriore: lo spagnolo è ripartito senza particolari problemi, e vista anche l’andatura si è riunito al gruppo. La diretta del Giro d’Italia 2022 prosegue, vedremo cosa altro succederà nella 10^ tappa… (agg. di Claudio Franceschini)

GIRO D’ITALIA 2022, SUBITO FUGA A TRE!

Sono due le notizie importanti nella diretta del Giro d’Italia 2022, per l’inizio della decima tappa. La prima: abbiamo una fuga a tre che è praticamente nata subito, Mattia Bais (che era già stato protagonista di un’azione simile qualche giorno fa) si è trascinato dietro Alessandro De Marchi e Lawrence Naesen. Dopo qualche schermaglia iniziale, come sempre succede, questi tre hanno preso subito un bel margine e il gruppo ha lasciato fare. Siamo arrivati dunque ad un momento nel quale i fuggitivi hanno preso un vantaggio di circa 3 minuti, che visto il percorso potrebbe anche aumentare a dismisura; poi vedremo quello che succederà.

Comunque, nella diretta del Giro d’Italia 2022 per questa 10^ tappa, la seconda notizia importante è che abbiamo avuto un pit stop medico per Mathieu Van der Poel e Thomas De Gendt: l’olandese, il primo a indossare la maglia rosa nell’attuale edizione del Giro, è anche uno dei grandi favoriti per la vittoria di oggi e allora speriamo che per lui non ci siano particolari problemi, lo scopriremo ovviamente nei prossimi minuti per come procederà la 10^ tappa del Giro d’Italia 2022… (agg. di Claudio Franceschini)

GIRO D’ITALIA 2022, COMINCIA LA 10^ TAPPA!

Tutto è pronto per dare il via alla diretta della decima tappa Pescara-Jesi del Giro d’Italia 2022, che potremmo dire abbia due personaggi speciali da onorare, cioè Giacomo Leopardi e Michele Scarponi. Infatti a Recanati si scalerà il Colle dell’Infinito, celebrato dal Leopardi nella celeberrima poesia che tutti conosciamo: il Giro d’Italia si conferma quindi grande occasione anche per fare cultura e celebrare le infinite bellezze del nostro Paese. Non appaia irriverente il paragone, ma forse sarà ancora più significativo il passaggio da Filottrano, il paese di Michele Scarponi.

Sarà naturalmente l’occasione per onorare il campione marchigiano che vinse nel 2011 il Giro d’Italia e che ha ancora tantissimi amici in gruppo, ma pure per richiamare all’importanza della sicurezza stradale, soprattutto per gli utenti più deboli quali pedoni e naturalmente ciclisti. Infine, l’arrivo a Jesi ricorderà tanti campioni dello sport italiano, da Roberto Mancini ai tanti fiorettisti che hanno fatto la storia, da Stefano Cerioni a Giovanna Trillini, da Valentina Vezzali fino ad Elisa Di Francisca. Adesso però diamo spazio ai protagonisti di oggi: la decima tappa del Giro d’Italia 2022 comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIRO D’ITALIA 2022, PARLA HINDLEY

In attesa di scoprire cosa ci riserverà la diretta Giro d’Italia 2022 oggi, in occasione della decima tappa, è giusto fare un passo indietro a domenica per celebrare il successo di tappa in cima al Blockhaus di Jai Hindley, un protagonista che il ciclismo ha ritrovato dopo un 2021 da dimenticare per colui che nel 2020 aveva “rischiato” addirittura di vincere il Giro d’Italia. Hindley quest’anno è passato alla Bora-Hansgrohe e il cambiamento sembra che stia dando buoni frutti. L’australiano ha dichiarato in conferenza stampa dopo la vittoria di domenica: “E’ passato del tempo da quando ho alzato le braccia al cielo per l’ultima volta. E’ bello essere tornato su certi livelli dopo un anno molto amaro come il 2021.

Ho avuto problemi di salute e diverse cadute, al Giro mi sono dovuto ritirare a causa di un dolore al soprasella”. Curiosamente, Hindley è di ‘casa’ in Abruzzo e quindi la sua vittoria è stata ancora più sentita: “E’ particolarmente bello vincere qui perché ho vissuto in Abruzzo avendo corso per sei mesi in una squadra locale da dilettante scalando diverse volte il Passo Lanciano. Oggi non mi sentivo molto esplosivo, ho preferito salire del mio passo così come ha fatto Almeida. Quando siamo rientrati lui sembrava averne di più. Io ho pensato solo a rimanere attaccato al gruppetto e fortunatamente nessuno ha lanciato un vero attacco. Il mio team è venuto qua al Giro con tre leader e non mi sento ancora di escludere nessuno dalla lista dei favoriti”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIRO D’ITALIA 2022, TAPPA LUNGA E INSIDIOSA!

La diretta Giro d’Italia 2022 riparte dopo il giorno di riposo oggi, martedì 17 maggio, con la sua decima tappa Pescara-Jesi di 196 km, una frazione dunque piuttosto lunga e pure insidiosa, che ricorda quelle che nelle Marche spesso propone la Tirreno Adriatico, affrontando diversi “muri” sulle brevi ma dure salite marchigiane. Siamo nel terreno di caccia ideale di Mathieu Van der Poel, che infatti adora la Corsa dei Due Mari e sicuramente aveva segnato questa Pescara-Jesi come una delle giornate più importanti della sua partecipazione al Giro d’Italia 2022. Sulla carta il primo favorito sarà quindi MVDP, con gli avversari che naturalmente hanno caratteristiche simili, a cominciare magari da Biniam Girmay che ormai non è più una sorpresa.

Per gli uomini da classifica, la speranza è invece quella di vivere una giornata relativamente tranquilla: il Blockhaus ha sicuramente rimescolato le carte in maniera molto significativa pur lasciando Juan Pedro Lopez in maglia rosa, i distacchi sono minimi e ciò potrebbe ingolosire qualcuno, perché sui Muri potrebbe succedere qualcosa, anche se la battaglia per vincere la tappa dovrebbe essere più emozionante dal momento che tra i big le differenze – se ci saranno – non dovrebbero essere nette. Tutto questo premesso, andiamo allora a scoprire le informazioni utili per seguire la diretta Giro d’Italia 2022 in questa decima tappa Pescara-Jesi.

DIRETTA GIRO D’ITALIA 2022: PERCORSO 10^ TAPPA

La diretta Giro d’Italia 2022 oggi ci riserverà una frazione non durissima nel suo complesso, ma che offrirà l’occasione per dare comunque spettacolo. Andiamo allora a presentare in maggiore dettaglio il percorso della odierna decima tappa Pescara-Jesi, che si svilupperà tra le regioni Abruzzo e Marche toccando numerose province (Pescara, Teramo, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata e Ancona). La partenza avrà luogo da Pescara alle ore 12.40 e la prima parte del percorso sarà completamente pianeggiante, sempre lungo la costa adriatica fino al traguardo volante collocato a Civitanova Marche al km 99,4, che sarà di fatto lo spartiacque di questa tappa “divisa in due”.

Da quel momento in poi, infatti, di pianura non ce ne sarà praticamente più: si andrà nell’entroterra e la corsa non avrà più un attimo di respiro, costellata di ascese brevi ma a volte impegnative, in particolare con alcuni veri e propri muri con pendenza anche in doppia cifra e strade spesso strette. A Crocette di Montecosaro (km 110,8) ci sarà un primo GPM di quarta categoria, seguito da quello a Recanati sul Colle dell’Infinito caro a Giacomo Leopardi (km 126,3) che nel tratto più duro arriverà a toccare il 18% di pendenza massima. Sarà su uno strappo anche il secondo traguardo volante a Filottrano (km 153,6), dove il pensiero andrà a Michele Scarponi, mentre potrebbe essere decisivo per l’esito della tappa l’ultimo GPM di quarta categoria a Monsano (km 187,5), con strappo all’11% nel punto più duro e scollinamento ad appena 8,5 km dall’arrivo di Jesi, che saranno quasi tutti in discesa fino a 1400 metri dal traguardo, quando si ricomincerà a salire anche se molto dolcemente (media 2%) fino allo striscione d’arrivo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA