DIRETTA/ Gozzano AlbinoLeffe (risultato finale 2-0): gol di Bruzzaniti all’87’!

- Claudio Franceschini

Diretta Gozzano AlbinoLeffe streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la tredicesima giornata nel girone A della Serie C.

Albinoleffe
Sacha Cori e Daniel Kouko, AlbinoLeffe (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA GOZZANO ALBINOLEFFE (2-0): GOL, BRUZZANITI CHIUDE I GIOCHI ALL’87’!

Un po’ a sorpresa ma tutto sommato meritatamente il Gozzano di David Sassarini batte per 2-0 l’AlbinoLeffe di Marco Zaffaroni e, grazie a due reti realizzate nel finale di ciascuna frazione, tornano al primo successo in campionato dopo tempo immemore e al contempo fermano la serie positiva dei seriani. Nella ripresa tuttavia l’attaccante ospite Sibilli ha avuto ben due chance per pareggiare e riaprire la sfida ma pure i rossoblu si sono resi pericolosi poco dopo quando Fedato ha centrato la traversa al minuto 76’, sfiorando così il raddoppio. Bis che comunque è arrivato poco dopo quando Bruzzaniti (entrato in campo al minuto 64 al posto dell’esterno sinistro Tomaselli, ha battuto per la seconda volta in questo pomeriggio il numero uno ospite Savini con un grande diagonale: 2-0 per il Gozzano e match praticamente in ghiaccio (87’)! I minuti finali recupero compreso sono diventati così una passerella per i piemontesi che in pratica colgono il loro primo successo tra le mura amiche della stagione solo a novembre ma si rilanciano in classifica mentre per l’AlbinoLeffe, che pure non ha giocato male ma non ha saputo sfruttare le occasioni al momento debito, continuano il loro mal di trasferta e restano ai margini della zona play-off. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Gozzano AlbinoLeffe non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, ma sappiamo ormai che le partite del campionato e della Coppa Italia di Serie C sono state acquistate (per l’ennesima stagione) dal portale Eleven Sports, che di conseguenza le fornisce in diretta streaming video. Sarà dunque possibile abbonarsi al servizio, con una sottoscrizione stagionale, oppure decidere di volta in volta di acquistare il singolo match, il cui prezzo è stato fissato all’inizio del campionato salvo eccezioni.

Pubblicità

SIBILLI SFIORA DUE VOLTE IL PARI!

Il secondo tempo del match tra Gozzano e AlbinoLeffe, con i novaresi in vantaggio per 1-0 per effetto della rete di Bukva al 40’, riprende con gli stessi effetti della prima frazione anche se nelle fila rossoblu mister Torrente effettua subito un cambio, mandando in campo Gemelli per Spina. Nei primi 15’ della ripresa tuttavia non accade nulla di rilevante nonostante i seriani cerchino con un buon piglio di pervenire al pareggio: il centrocampista seriano Gelli ha un buon calcio di punizione ma non inquadra la porta avversaria ma al minuto 53 il Gozzano va vicino alla capitolazione se non fosse per il suo portiere. Il numero uno Crespi infatti compie un mezzo miracolo sulla conclusione di Sibilli, ben imbeccato a Kouko, e salva così la rete di vantaggio dei suoi. Poco dopo è ancora Sibilli ad andare al tiro ma la sfera esce di poco: sale la pressione dell’AlbinoLeffe che dà l’impressione di poter trovare il gol del pari da un momento all’altro contro un Gozzano un po’ in affanno ora. (agg. di R. G. Flore)

Pubblicità

GOL, LA SBLOCCA BUKVA AL 40′!

Il primo tempo tra Gozzano e AlbinoLeffe allo stadio “D’Albertas” della cittadina novarese si è concluso da poco e vede clamorosamente in vantaggio i rossoblu padroni di casa: al termine di 45’ giocati a buon ritmo e che hanno visto i seriani cominciare meglio e sfiorare il vantaggio, la formazione di Torrente pian piano ha preso le misure agli avversari e nel finale li ha puniti. Dopo due “gialli” comminati uno per parte a Kouko e Spina, al minuto 35 l’undici di Zaffaroni potrebbe segnare ma l’attaccante Sibilli non conclude subito e si fa chiudere dalla difesa piemontese. E così al minuto 40, un po’ casualmente, Rolle crossa in mezzo e il mancato intervento del difensore ospite Gavazzi spalanca la porta a Bukva che non si fa pregare e batte Savini: 1-0 e Gozzano in vantaggio! Poco dopo il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi coi padroni di casa avanti grazie al lampo dell’attaccante svedese classe 1998. (agg. di R. G. Flore)

KOUKO TENTA L’EUROGOL!

Allo stadio “D’Albertas” va in scena questo pomeriggio la sfida tra il Gozzano di David Sassarini e l’AlbinoLeffe di Maco Zaffaroni, con i padroni di casa reduci da una striscia senza vittorie e desiderosi di lasciare il quart’ultimo posto mentre i seriani ospiti vengono da tre risultati positivi e vogliono vincere anche quest’oggi per restare agganciati al treno promozione. Con queste premesse i primi 20 minuti di gara vedono andare in scena un buon ritmo con i celesti che già al 6’ vanno vicini all’euro-gol con Kouko che prova a beffare Crespi troppo fuori dai pali da distanza siderale, rendendosi poi pericolosi anche con Genevier. Sull’altro fronte invece i rossoblu ci mettono un po’ prima di riordinare le idee e rispondere ai ragazzi di Zaffaroni: il primo squillo è della mezzapunta Fedato anche se il suo tiro non inquadra la porta difesa da Savini, mentre poco dopo (18’) è proprio Kouko il primo a finire sul taccuino dei cattivi beccandosi un “giallo” evitabile. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Gozzano AlbinoLeffe si gioca: squadre ormai in campo, andiamo però a scoprire quali sono le rispettive statistiche nel campionato in corso. Il Gozzano ha segnato 11 reti, l’Albinoleffe ne ha segnati 12. I gol subiti dalle difese sono 17 per il Gozzano e 9 per l’Albinoleffe. La differenza reti delle due squadre è di -6 Gozzano e +3 Albinoleffe. La percentuale passaggi del Gozzano è 74%, quella dell’Albinoleffe è 75%. I risultati del Gozzano fino a questo momento sono 1 vittoria, 7 pareggi e 4 sconfitte, quelli dell’Albinoleffe sono 4 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Gozzano AlbinoLeffe comincia!

I BOMBER

Grazie alla diretta di Gozzano Albinoleffe ci troveremo di fronte alla sfida tra due bomber di categoria come Carmine Giorgione e Francesco Fedato. Entrambi non sono la tipica punta d’area di rigore e in diverse occasioni sono stati schierati come ali o ancor più indietro da trequartisti. Rapidi e dotati di grande intensità sanno fare la differenza quando calciano dalla distanza. In questo si somigliano davvero molto. Giorgione è un classe 1991 di grande tecnica, grazie a 177 centimetri è anche un giocatore rapido e abile a muoversi tra le linee. Fedato invece è un giocatore che nel tempo si è un po’ perso dopo che a lungo si era pensato a lui come il nuovo Cassano. Di questo si parlava ai tempi del Bari quando tra il 2012 e il 2014 incantava in Serie B. Questo gli permise di fare il salto di qualità, fallito, nella massima categoria dove non seppe ripetersi tra Catania e Sampdoria. negli ultimi due anni ha trovato nuova linfa in Serie C, dimostrando di essere ragazzo dotato di grande personalità. (agg. di Matteo Fantozzi)

I TESTA A TESTA

C’è solamente un precedente nella storia della diretta di Gozzano Albinoleffe. La gara è anche abbastanza recente visto che risale al febbraio scorso quando le due compagini si trovarono di fronte per gli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C. Il Gozzano si impose col risultato di 1-0 grazie a una splendida rete al minuto 33 di Rolfini. Un match che si era scaldato parecchio nel finale quando era arrivato un cartellino rosso per Giorgione che non faceva altro che chiudere anticipatamente la partita. Non è stato un grande inizio di stagione per le due squadre nel Gruppo A di Serie C. I padroni di casa vengono da 3 punti nelle ultime 5 partite disputate. Si sono rialzati invece i bergamaschi che dopo una partenza horror hanno trovato 2 vittorie e 1 pareggio nelle ultime tre gare di campionato contro Lecco, Olbia e Alessandria. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Gozzano AlbinoLeffe, che verrà diretta dal signor Andrea Bordin, vale per la tredicesima giornata nel campionato di Serie C 2019-2020: squadre in campo alle ore 15:00 di domenica 3 novembre per una partita che nel girone A interessa particolarmente la zona bassa della classifica. Realtà che è attuale per il Gozzano, che punta la seconda salvezza consecutiva: nell’ultimo turno è arrivato un bel pareggio interno contro il Pontedera, una delle squadre che sono attualmente in corsa per la promozione diretta: i piemontesi dunque hanno dimostrato di essere vivi ma adesso cercano la continuità dei risultati per spiccare definitivamente il salto. Non sarà facile contro i seriani, che hanno triturato l’Alessandria una settimana fa: quattro gol a Gorgonzola ci hanno detto di come questa squadra possa seriamente ambire ad un posto nei playoff, dopo qualche stagione complicata. Andiamo dunque a leggere le scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni, mentre aspettiamo che abbia il via la diretta di Gozzano AlbinoLeffe.

PROBABILI FORMAZIONI GOZZANO ALBINOLEFFE

Per Gozzano AlbinoLeffe David Sassarini non dovrebbe cambiare il suo 4-2-3-1: avremo dunque Crespi protetto dai due difensori centrali Uggè ed Emiliano, con Tumminelli e Tordini che correranno lungo le fasce dando una mano alla mediana, nella quale sono chiamati ad agire Gemelli e Guitto. Davanti a questa cerniera ecco i trequartisti: l’esperienza e la qualità di Fedato, doppietta domenica scorsa, da sinistra con Tomaselli dall’altra parte del campo, Spina sarà il trequartista in appoggio alla prima punta che dovrebbe essere Bukva. Ovvie conferme per l’AlbinoLeffe, disposto con il 3-4-1-2 da Marco Zaffaroni: da valutare Giorgione, dunque Gelli trequartista a supporto di Kouko (che dovrebbe tornare titolare) e Ravasio (favorito su Sibilli, anche lui a segno domenica e dunque in ballottaggio concreto) con un centrocampo nel quale Quaini e Genevier formeranno il pacchetto centrale avvalendosi della collaborazione di Gusu e Ruffini, che saranno disposti come esterni. La difesa è a tre: Riva, Canestrelli e Gavazzi proteggeranno l’operato del portiere Savini.

QUOTE E PRONOSTICO

Piemontesi favoriti dal pronostico in Gozzano AlbinoLeffe, come notiamo anche dando uno sguardo alle quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: il segno 1 per la loro vittoria vale 2,55 volte la cifra investita, siamo davvero vicini per le altre due possibilità “secche” e dunque la sfida si preannuncia equilibrata. Il valore sul pareggio, ipotesi regolata dal segno X, è di 2,95 volte la somma messa sul piatto mentre per il successo esterno – segno 2 – il vostro guadagno sarebbe di 2,85 quanto puntato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità