Diretta GP Virtuale Formula 1 Cina/ Secondo trionfo per Leclerc: Albon e Zhou a podio

- Michela Colombo

Diretta Gp virtuale Formula 1 Cina: è Charles Leclerc il vincitore della prova sul tracciato di Shanghai. A podio anche Albon e Zhou.

Leclerc Formula 1
Formula 1: Charles Leclerc (Foto LaPresse)

Bandiera a scacchi! Il vincitore del Gp virtuale di Formula 1 della Cina è Charles Leclerc! Ancora una vittoria e una prova straordinaria da parte del monegasco, che certo in questi giorni ha passato parecchie ore al simulatore, vista l’eccezionale stato di forma che ancora una volta il ferrarista ha dimostrato. E’ dunque secondo successo di fila per Leclerc, che pure all’ultimo giro e in scarsità di benzina, ha visto sfumare anche l’extra del giro più veloce, per colpa di un erroraccio alle ultime curve del secondo settore del tracciato cinese. Alle spalle del ferrarista, sono poi saliti sul podio anche Albon e Zhou, mentre hanno chiuso nella top five Russell e Vandoorne: va però aggiunto che il belga aveva tagliato per terzo il traguardo, ma è stato penalizzato di tre secondi, perdendo dunque il podio. Tornando alla gara sulla pista di Shanghai, va certo detto che anche il finale è stato esplosivo: risolta la battaglia infatti per la testa della corsa tra Leclerc, Albon e Zhou pure alle spalle del podio lo spettacolo non è mancato. Brillante è stato il duello tra Giovinazzi e Lawson (ma l’italiano è stato costretto al ritiro al 24 giro su 28), come pure il rilancio di Carlos Sainz, che nonostante qualche errore di troppo, è certo quello che ha messo in pista la migliore strategia quest’oggi sull’asfalto di Shanghai. Non hanno invece brillato i due calciatori invitati alla competizione, che pure hanno comunque fatto divertire gli appassionati: alla bandiera a scacchi infatti il numero 1 del Real Madrid Courtois ha trovato il 15^ piazzamento, mentre Ciro Immobile si è classificato solo 17^, dopo aver battagliato contro il Blancos. (agg Michela Colombo)

SAINZ AL COMANDO MA LECLERC…

Siamo a circa metà dei 28 giri richiesti nella diretta del Gp Virtuale della Formula 1, oggi in Cina e al comando segnaliamo Carlos Sainz, che non ha ancora effettuato il suo pit stop: alle sue spalle però battagliano Leclerc e Albon, che hanno gomma nuova rispetto lo spagnolo e dunque sono prossimi a lottarsi la testa della corsa. Che finora si è rivelata quanto mai entusiasmante, tra strategie saltate con un pit stop anticipato e scintille in pista, con pure un pesante contatto tra Leclerc e Albon, che è costato molto al pilota monegasco nella sua corsa alla testa della gara dopo la sosta ai box. Di fila alle spalle di piloti Ferrari-Red Bull stanno poi facendo molto bene anche Vandoorne, Zhou nella top five, mentre sono indietro i due calciatori, Immobile e Courtois. Anzi proprio il bomber della Lazio ha fatto molta fatica fin dai primi giri e spesso ha commesso errori nel primo settore, che ne stanno compromettendo la prestazione generale. Non un esordio semplice dunque per il calciatore, ma vedremo che accadrà alla bandiera a scacchi. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL GP VIRTUALE DI FORMULA 1

Come abbiamo riferito prima, la gara sarà solo virtuale, ma la copertura sui media sarà davvero eccellente, per la gioia di tutti gli appassionati della F1. Ricordiamo infatti che il Gp Virtuale di Formula 1 sul circuito di Shanghai sarà trasmesso in diretta tv a partire dalle ore 19.00 di questa sera su Sky Sport Formula 1 HD (il canale numero 207 della piattaforma) con la telecronaca di Carlo Vanzini e Matteo Bobbi. Pure sarà quindi garantita anche la diretta streaming video del Gp di Cina per gli abbonati, tramite il servizio offerto da Sky Go. Inoltre segnaliamo che pure il sito ufficiale formula1.com (in particolare nella sua sezione E-sports) seguirà questo evento tramite portale e tutti i profili social ufficiali della Formula 1.

POLE PER LECLERC, AL VIA LA GARA

Siamo entrati nel vivo della diretta del Gp Virtuale della Formula 1 in Cina e solo pochi istanti fa si è chiusa la brevissima sessione di qualifiche, che anticipano la regolare disputa della prova virtuale. Re di Shanghai, nella caccia al giro più veloce, per il momento si è confermato Charles Leclerc, che dunque partirà dalla prima casella dello schieramento cinese, grazie al crono di 1.29.607. Ancora una prova strepitosa dunque per il monegasco, che pare che si prepari, dopo la gara di Melbourne, ancora a una gara da vero dominatore. Al termine delle qualifiche ha poi trovato posto al fianco del ferrarista George Russell, con nella seconda fila pure Albon e Vandoorne. Da segnalare che anche oggi ha avuto parecchi problemi Lando Norris: non è la prima volta che il britannico perde chance per problemi tecnici. Ma ora ridiamo la parola alla pista: il Gp virtuale della Formula 1 in Cina sta per avere inizio! (agg Michela Colombo)

AL VIA LE QUALIFICHE

Sta per avere inizio la diretta del Gp virtuale della Formula 1 in Cina e certo siamo davvero impazienti di ritrovare i nostri beniamini darsi battaglia, sia pure solo a colpi di joystick. Siamo davvero impazienti: dopo una prima prova in Bahrain e l’evento di maggior successo di Melbourne infatti è sempre maggiore l’attesa degli appassionati per questo tipo di gare e anche per quella di oggi, che si svolgerà sulle curve virtuali del tracciato di Shanghai. Anche perchè, come abbiamo visto, non mancano i personaggi di rilievo, dai protagonisti del circus, fino a star di altri sport, come Courtois, o anche Ciro Immobile, che in extremis ha dato la sua presenza alla gara cinese. Nella nostalgia di sentire i motori rombare (o meglio, le power unit) infatti molti fan e appassionati hanno trovato conforto e divertimento nei Gp virtuali e i numeri stanno premiando questa iniziativa, che trova sempre maggior consenso. E dunque non perdiamo allora altro tempo: solo tra pochi minuti infatti saranno tutti in pista per disputare le qualifiche, atte a fissare la griglia di partenza del Gran Premio, che come ricordato conterà 28 giri prima della bandiera a scacchi. Parola alla pista, via! (agg Michela Colombo)

L’ANNO SCORSO IN PISTA

In attesa di poter dare spazio alla pista di Shanghai per la diretta del Gp virtuale della Formula 1 di Cina, ci pare buona cosa anche fare un passo indietro ed rinfrescarci la memoria, ricordando che cosa era successo proprio su questo tracciato solo l’anno scorso, quando venne disputata chiaramente una gara “vera” lo scorso 14 aprile. Per la terza prova dell’allora Mondiale 2019 della Formula 1, certo ricordiamo bene il successo di Lewis Hamilton su Mercedes il secondo in stagione, con l’inglese che allora salì su primo gradino del podio davanti al compagno di squadra Bottas e al rivale in Ferrari Sebastian Vettel. Segnaliamo quindi che per la rossa questo fu il primo podio per il campionato del mondo 2019 della Formula 1: furono poi tre le vetture costrette al ritiro e dunque Hulkenberg (Renault) per guasto al motore e Kvyat (Toro Rosso) e Norris (McLaren) in seguito ad incidente. Ricordiamo che tra i nominati solo Norris oggi sarà presente al via del Gp virtuale: il britannico dunque avrà l’occasione di riparare all’out, sia pure solo in via “virtuale”.

IN GARA ANCHE COURTOIS

Lo abbiamo citato prima, tra i protagonisti d’eccezione questa sera per la diretta del Gp virtuale di Formula 1 in Cina troviamo tra i tanti piloti del paddock ufficiale, anche uno sportivo particolare, ovvero Thibaut Courtois, in pista assieme ad Alexander Albon per la scuderia Red Bull. Siamo quindi ben curiosi di vedere come il portiere del Real Madrid se la caverà oggi nelle curve del tracciato di Shanghai: ma pare che dovremo attenderci dal belga una prestazione di prim’ordine, visto quanto di buono ha già fatto vedere il calciatore in precedenza, durante una gara del Race for the World (competizione online organizzata da alcuni piloti a scopo benefico). In ogni caso lo stesso Courtois si è detto entusiasta e impaziente di mettersi alla prova: “Sono molto felice di correre per i colori della Red Bull. La Red Bull Esports mi ha insegnato qualche trucchetto del mestiere e mi sono allenato con loro nelle ultime settimane, non vedo l’ora di correre. Ho già lottato con Alexander Albon in diverse occasioni e sfidare a livello virtuale dei veri piloti di F1 è senza dubbio inebriante. L’obiettivo è la zona punti”.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Nuovo appuntamento per tutti gli appassionati della Formula 1: stasera infatti è attesa la diretta del Gp virtuale di Cina, quale terza tappa di questo torneo di videogiochi organizzato per far divertire e accontentare tutti i fan, rimasti a digiuno con l’inevitabile stop alla stagione per l’emergenza sanitaria da coronavirus. Dunque mentre si attende con speranza che il campionato 2020 della formula 1 abbia effettivamente inizio (ma purtroppo la ripresa pare assai lontana), ai fan della F1 non resta che accontentarsi di vedere i propri beniamini competere sulle piste virtuali: e benché certo un Gp virtuale non sia comparabile a una gara vera in fatto di emozioni, pure va detto che finora le prove virtuali disputate sono state più che godibili e divertenti. Ecco che allora davvero non vediamo l’ora di ridare la parola alla Formula 1 con questo Gp virtuale, organizzato sul tracciato cinese di Shanghai, e previsto alle ore 19.00 secondo il fuso orario italiano. Ricordiamo che come i precedenti appuntamenti, anche questa prova durerà circa un’oretta e mezza in tutto, con pochi giri di qualifica per fissare la griglia di partenza e poi 28 giri da disputare in pista prima della bandiera a scacchi.

DIRETTA GP VIRTUALE CINA FORMULA 1: I PARTECIPANTI

Dati dunque i primi riferimenti per seguire la diretta del Gp virtuale della Formula 1 in Cina, non ci resta che dare spazio ai partecipanti che questa sera si sfideranno sulle curve (virtuali) del tracciato di Shanghai. Come già occorso in precedenza, ecco che anche questa volta parecchi big del Circus hanno risposto presente: stasera non mancheranno dunque le stelle del paddock a tenerci compagnia nella terza prova virtuale della formula 1 dopo Bahrain e Melbourne. Protagonista più atteso certo anche oggi sarà il pilota della Ferrari Charles Leclerc, autentico dominatore della prova di Melbourne di due settimane fa. Il monegasco però questa volta non si farà accompagnare dal fratello Arthur ma avrà al suo fianco sotto le le insegne del cavallino un giovane talento del mondo FDA, Callum Illott. Assieme ecco anche altri piloti della Formula 1 pronti a darsi battaglia a colpi di joystick e dunque Russell e Norris, l’italiano dell’Alfa Romeo Antonio Giovinazzi, con Albon e Latifi. Tra poi gli ospiti d’eccezione per queso Gp virtuale in Cina segnaliamo la presenza sotto le insegne della Red Bull di Thibaut Courtois, numero 1 del Real Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA