Diretta Gp Virtuale Motogp Silverstone/ Jorge Lorenzo vince al suo debutto! Rabat 2^

- Michela Colombo

Diretta Gp virtuale Motogp Silverstone: info streaming video e tv, orario e vincitore della prova sul tracciato virtuale inglese, oggi 31 maggio 2020.

Quartararo MotoGp
Diretta Gp virtuale Motogp Silverstone - Fabio Quartararo (LaPresse)

Che spettacolare vittoria per Jorge Lorenzo nella diretta del Gp virtuale della Motogp, che si è appena conclusa sulle curve virtuali di Silverstone!. Al debutto, il numero 99 non sbaglia un colpo pur in una prova difficilissima e dove sono state fin troppe le cadute, occorse un po’ a tutti. Ma vediamo che cosa è successo oggi pomeriggio nella pista virtuale di Silverstone, dove fin dalla partenza è davvero capitato di tutto. Non appena infatti si sono spenti i semafori rossi, ecco che sono occorse parecchie cadute di gruppo, con Nakagami che ha fatto da striker fin dai primi istanti. Si fa fatica dunque a tornare in pista, ma tempo il secondo giro ecco che le posizioni paiono abbastanza nette: è Nakagami a sfrecciare (sia pure a marce corte) davanti a tutti, con Rabat e Pirro subito alle spalle del giapponese, sempre incollati. Alle loro spalle pure il ritmo è elevatissimo, anche se Mir e Bagnaia commettono qualche errore di troppo: i distacchi non sono così importanti, ma sono le cadute al momento a decidere la graduatoria in pista. Sono dunque tanti colpi di scena in pista: sono infatti scintille anche a metà gara quando il leader della corsa Nagakami cade, lasciando dunque la prima posizione a Rabat, che solo fino a pochi istanti prima era impegnato in una furiosa battaglia con Lorenzo e Quartararo (questo cado due curve dopo) proprio per andare all’inseguimento del giapponese. E i giri finali di questo Gp virtuale della Motogp di Silverstone non sono meno esplosivi: alla settima tornata è infatti battaglia tra Rabat e Lorenzo, con il numero 99 che pare una maschera tanto è lo sforzo e la concentrazione per tornare in vetta. E dopo grandi scontri è Lorenzo a trovare la prima piazza ed ad andare in fuga, con Rabat che pure fa di tutto per ritornare in testa: ma nel finale il numero 99 è imprendibile. La vittoria è dunque tutta dell’esordiente Lorenzo che sale sul primo gradino del podio, seguito da Rabat e Quartararo: chiudono di fila Nakagami, Pirro, Savadori, Bagnaia (caduto per la quarta volta all’ultimo giro) e Mir. (agg Michela Colombo)

LORENZO IN POLE, VIA!

Solo pochi istanti e daremo la parola alla pista di Silverstone per la diretta del Gp virtuale della Motogp: poco fa infatti si è conclusa la breve sessione di qualifiche ufficiali che ha stabilito la griglia di partenza e davvero non vediamo l’ora che si spengano i semafori rossi, sia pure solo virtuali. L’attesa è grande, anche se la prova, joystick in mano durerà appena una decina di giri prima della bandiera a scacchi: di certo dobbiamo tenere d’occhio Jorge Lorenzo che ha appena ottenuto la pole position. Nelle breve qualifiche lo spagnolo infatti al suo debutto per i gp virtuali ha trovato subito il tempo migliore sulle curve inglesi: ha atteso a prendere parte al torneo di videogiochi, ma si è preparato alla grande il nuovo tester della Yamaha. Dietro allo spagnolo hanno trovato però posto Quartararo e Nakagami nella prima fila: hanno invece seguito Rabat, Pirro, Savadori e Bagnaia. Ma ora non perdiamo altro tempo e diamo la parola alla pista: la diretta del Gp virtuale della Motogp a Silverstone sta per avere inizio! (agg Michela Colombo)

AL VIA LE QUALIFICHE

Si accende la diretta del Gp virtuale della Motogp a Silverstone e solo tra pochi istanti vedremo i nostri beniamini del motomondiale sfidarsi a colpi di joystick sulle curve virtuali del tracciato inglese. Protagonista più atteso, come abbiamo detto prima, fin dalla sessione di qualifica che comincerà tra poco, è certamente Jorge Lorenzo, al suo debutto in questo genere di gare. E siamo infatti davvero impazienti di rivedere il maiorchino, che pure, dopo aver annunciato il ritiro, potremmo rivedere a breve anche sulla pista reale. Lorenzo, infatti diversi mesi fa, è tornato indietro rispetto alla sua scelta di lasciare la Motogp e ha firmato un contratto come tester per la Yamaha, riservandosi pure il diritto di qualche wild card da spendere durante la stagione. Ora ovviamente con un calendario profondamente rivisto post pandemia della Motogp, non sappiamo se lo spagnolo potrà tornare a schierarsi in griglia di partenza nella stagione 2020 che deve ancora partire, ma di certo vi è ancora la possibilità. Nell’attesa di quel momento godiamoci le sue imprese ai videogiochi: si parte! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL GP VIRTUALE DI MOTOGP

La gara sarà solo virtuale, ma la copertura sui media sarà davvero eccellente. Vi segnaliamo infatti che il Gp virtuale di MotoGp a Silverstone sarà trasmesso in diretta tv a partire dalle ore 15.00 di oggi pomeriggio su Sky Sport Uno e Sky Sport MotoGp HD (i canali numero 201 e 208 della piattaforma) con la telecronaca di Guido Meda e Mauro Sanchini, proprio come se fosse una gara normale. Ci sarà di conseguenza anche la diretta streaming video per gli abbonati tramite il servizio offerto da Sky Go ed inoltre anche motogp.com seguirà questo evento tramite il sito Internet e tutti i profili social ufficiali del Motomondiale.

L’ANNO SCORSO IN PISTA

In attesa di poter dare la parola alla diretta del Gp virtuale della Motogp a Silverstone, certo sarà il caso che di fare un passo indietro, per ricordare che cosa era successo sulla pista inglese solo un anno fa, quando i nostri beniamini si erano scontrati sulle curve reali, e non virtuali come accadrà oggi, del tracciato inglese. Dodicesima prova del Motomondiale 2019, il Gp della Gran Bretagna venne disputato il 25 agosto scorso e allora ben ricordiamo della stipendi vittoria di Alex Rins, che proprio al traguardo riuscì a beffare un grandissimo Marc Marquez, per appena 13 millesimi di secondo, dopo il clamoroso sorpasso occorso proprio sul campione del mondo della Honda all’ultima curva, Dietro allo spagnolo della Suzuki dunque si dovette accontentare del secondo gradino del podio Marquez, seguito da Vinales, con l’altro pilota della Yamaha Valentino Rossi subito dietro, quarto. Di certo ricordiamo la prova inglese del 2019 anche per il terribile incidente occorso ad Andrea Dovizioso, caduto assieme a Quartararo nelle fasi iniziali del Gran Premio: il pilota della Ducati per un momento perse allora anche conoscenza, ma in seguito si riprese velocemente e senza problemi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL GP VIRTUALE MOTOGP

Si riaccendono i riflettori per la diretta del Gp virtuale della Motogp a Silvertone: oggi, domenica 31 maggio alle ore 15.00 infatti andrà in scena un nuovo appuntamento con i beniamini del motomondiale, pronti a sfidarsi nuovamente a colpi di joystick e regalarci non poche emozioni, come pure era occorso ormai un paio di settimane fa, solo nell’ultima prova di Misano. L’attesa per gara di oggi è grandissima, anche perché anche questo volta oltre ai campioni della classe regina vi saranno anche i protagonisti della Moto2 e di Moto3 pronti a sfidarsi sulle curve solo virtuali del tracciato di Silverstone, che di solito ospita il Gp inglese. Sarà dunque un buon modo per passare questa domenica pomeriggio, nella trepidante attesa che si possa fare sul serio in pista con il Motomondiale (presumibilmente a partire dai primi di luglio). Appuntamento dunque per le ore 15.00 quando avrà inizio una breve sessione di qualifiche ufficiali, a cui seguirà solo pochi minuti dopo la gara vera a propria.

DIRETTA GP VIRTUALE MOTOGP SILVERSTONE: I PROTAGONISTI IN PISTA

Come già occorso per le precedenti prove, anche per la diretta del Gp virtuale della Motogp di Silverstone i grandi protagonisti non mancheranno. Hanno infatti confermato la propria presenza a questa nuova prova che verrà disputata sulle curve virtuali del tracciato che di solito ospita il Gran Premio di Gran Bretagna Fabio Quartararo per la Petronas e Francesco Bagnaia per la Pramac, ma pure Michele Pirro per la Ducati e Savadori per l’Aprilia: gli faranno compagnia poi pure Mir per la Suzuki e Rabat per l’Avintia, con Nakagami in sella della Honda LCR. Sarà dunque un turno di stop per i fratelli Marquez che hanno dominato nelle ultime uscite con i videogiochi, come pure Valentino Rossi, che sono saliti sul podio di Misano pochi giorni fa. Ovviamente non mancherà un ospite d’onore, che per il Gp virtuale di Silverstone sarà Jorge Lorenzo: lo spagnolo farà dunque il proprio debutto al joystick e certo sarà l’osservato speciale. Siamo dunque davvero impazienti di dare la parla alla pista: chissà che cosa accadrà!

STREAMING VIDEO DELLA GARA INGLESE



© RIPRODUZIONE RISERVATA