Diretta Gran Piemonte 2021/ Matthew Walls vincitore su Nizzolo e Kooij

- Mauro Mantegazza

Diretta Gran Piemonte 2021: il giovane inglese Matthew Walls vincitore della classica di ciclismo con arrivo a Borgosesia su Nizzolo e Kooij (oggi 7 ottobre).

Colbrelli Piemonte
Sonny Colbrelli vince il Gran Piemonte 2018

DIRETTA GRAN PIEMONTE 2021: MATTHEW WALLS VINCITORE

Matthew Walls ha vinto il Gran Piemonte 2021 in volata sul traguardo di Borgosesia, dove abbiamo assistito all’epilogo che era considerato più probabile per questa grande classica del ciclismo italiano. Così doveva essere e così è stato: Matthew Walls si è imposto davanti al nostro Giacomo Nizzolo e all’olandese Olav Kooij, che si sono classificati rispettivamente secondo e terzo alle spalle del giovane britannico classe 1998, neo-professionista della Bora-Hansgrohe e oro olimpico dell’Omnium su pista.

Ripresa la fuga da lontano che ha caratterizzato gran parte della corsa, nel finale sono entrate in azione le squadre dei principali velocisti per preparare lo sprint di gruppo. In particolare molto attive la Bahrain-Victorious, la Cofidis, la Astana e la Ineos-Grenadiers, ma all’ultimo chilometro è un restringimento di carreggiata a rimescolare le carte, penalizzando tra gli altri Elia Viviani ed Ethan Hayter. Infine ecco la volata, nella quale Matthew Walls riesce ad avere la meglio sul nostro Giacomo Nizzolo, regalando la vittoria alla Bora-Hansgrohe, suo secondo successo al primo anno tra i professionisti dopo una tappa al Giro di Norvegia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GRAN PIEMONTE 2021: VERSO LA VOLATA

La diretta del Gran Piemonte 2021 è sempre più nel vivo. Attualmente non dobbiamo segnalare particolari novità, perché alla testa della corsa troviamo sempre i quattro coraggiosi fuggitivi della prima ora, cioè Manuele Boaro (Astana), Sylvain Moniquet (Lotto Soudal), Marc Soler (Movistar) e Mattias Skjelmose Jensen (Trek-Segafredo), il cui destino però è ormai segnato, perché il loro margine di vantaggio nei confronti del gruppo principale è ridotto a meno di mezzo minuto quando ancora mancano parecchi chilometri all’arrivo di Borgosesia, anzi Boaro sembra intenzionato ad allungare da solo per proseguire questa avventura per qualche chilometro in più.

Tutto dunque lascia pensare a un epilogo con una volata di gruppo, che però potrebbe non essere a ranghi compatti, dal momento che l’andatura molto alta sta facendo male a diversi corridori che di conseguenza soffrono anche i morbidi saliscendi proposti dal percorso del Gran Piemonte 2021. Ad esempio abbiamo visto in difficoltà Giacomo Nizzolo, anche se è riuscito a salvarsi, mentre è molto attiva la Cofidis e naturalmente questo dovrebbe essere un ottimo segnale per Elia Viviani. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL GRAN PIEMONTE 2021

La diretta tv del Gran Piemonte 2021 sarà garantita su Rai Sport + HD (canale numero 57), dove il collegamento avrà inizio già alle ore 15.00, dunque ampia copertura di tutte le fasi decisive della corsa comprese interviste, commenti e premiazioni finali. Anche la diretta streaming video sarà dunque garantita dalla Tv di Stato, tramite il sito Internet della Rai all’indirizzo www.raiplay.it. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SU RAI PLAY

IL GRUPPO CONTROLLA

Stiamo entrando sempre più nel vivo della diretta del Gran Piemonte 2021 e dobbiamo segnalare che al comando della corsa sono rimasti solamente in quattro, perché Marco Frapporti (Vini Zabù) non è riuscito a rimanere insieme a Manuele Boaro (Astana), Sylvain Moniquet (Lotto Soudal), Marc Soler (Movistar) e Mattias Skjelmose Jensen (Trek-Segafredo), che di conseguenza formano attualmente un quartetto alla testa della corsa.

Il gruppo per un certo periodo aveva lasciato fare, tanto che il vantaggio della testa della corsa si era avvicinato anche ai tre minuti, ma adesso è di nuovo in calo. Il Gran Piemonte 2021 si segnala infatti come una corsa piuttosto breve e di conseguenza per il gruppo sarebbe decisamente pericoloso concedere alla fuga un margine di vantaggio ampio. Ormai superata ampiamente anche Biella, il ritardo del gruppo si aggira attorno al minuto e mezzo: per la fuga realisticamente non c’è alcuna speranza di giungere con successo al traguardo di Borgosesia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GRAN PIEMONTE 2021: 5 UOMINI IN FUGA

Siamo nel vivo della diretta del Gran Piemonte 2021 e già la corsa ha coperto la prima cinquantina di km dalla partenza di Rocca Canavese. Sono dunque altissimi ritmi in strada e questo fin dal via: è stata infatti oggi partenza molto nervosa, complici anche le strade sinuose e i tanti saliscendi, e con parecchi corridori che hanno subito tentato l’attacco. Pure il gruppo nell’immediato si è rivelato molto attento: solo dopo circa una ventina di km finalmente in cinque sono riusciti ad andare all’attacco e dunque Boaro, Moniquet, Soler, Frapporti e Skjelmose Jensen.

 I cinque subito faticano a mettere alle spalle secondi preziosi e già Rikunov prova andare all’inseguimento, senza però riuscirci: il gruppo intanto lascia fare mentre gli uomini della Bardiani comunque mantengono alta la velocità in fondo. Negli ultimi km pure la situazione in strada non è cambiata: abbiamo dunque ancora 5 corridori in testa, con un vantaggio di quasi due minuti sul resto del gruppo (dove pure si sta già facendo vedere anche Elia Viviani). (agg Michela Colombo)

IN STRADA, VIA!

Adesso è davvero tutto pronto per la partenza del Gran Piemonte 2021, che si disputerà lungo un tracciato sostanzialmente pianeggiante da Rocca Canavese e Borgosesia. Prendono parte al Giro del Piemonte ben 21 squadre formate da sette corridori ciascuno: 13 sono formazioni che fanno parte dell’UCI World Tour, alle quali si aggiungono anche otto UCI Pro Teams. Tra i partenti spicca il nome del già citato Sonny Colbrelli, che arriva al Gran Piemonte sulla scia dei trionfi ottenuti al Campionato italiano, agli Europei e alla Parigi Roubaix, ma ecco al via anche il ciclista piemontese sicuramente più rappresentativo, il campione olimpico su pista e del Mondo a cronometro Filippo Ganna.

Naturalmente saranno loro i più applauditi dal pubblico sulle strade del Piemonte, dove però si esibiranno anche Elia Viviani, Matteo Trentin e Giacomo Nizzolo, giusto per fare altri tre nomi di spicco del ciclismo italiano. La parola dunque deve passare senza indugio alla strada, perché il Gran Piemonte 2021 adesso comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

Mentre è sempre più vicina la diretta del Gran Piemonte 2021 facciamo un tuffo nella storia del Giro del Piemonte, che video nel 2020 il trionfo di George Bennett e l’anno precedente il successo di Egan Bernal, detentore ai tempi del Tour de France. Negli anni immediatamente precedenti il Gran Piemonte era stato spesso corsa riservata ai velocisti, come dimostrano le vittorie di Giacomo Nizzolo nel 2016 e di Sonny Colbrelli (anche se è riduttivo definirlo solo uno sprinter) nel 2018, mentre nel 2017 fu valido come Campionato Italiano e su un circuito in quel caso piuttosto impegnativo si impose Fabio Aru. Non mancano d’altronde i grandi nomi nell’albo d’oro, anche degli anni più recenti, come ad esempio Philippe Gilbert per due volte nel 2009 e 2010 oppure Rigoberto Uran nel 2012.

Nel mito del Giro del Piemonte ci sono invece leggende di molti decenni fa come Giovanni Gerbi, Costante Girardengo, Aldo Bini, Gino Bartali e Fiorenzo Magni, tutti con tre vittorie nella classica piemontese. Da Alfredo Binda a Learco Guerra, da Alfredo Martini a Vito Taccone, da Marino Basso e Felice Gimondi a Eddy Merckx e ancora Francesco Moser e Roger De Vlaeminck, Gianbattista Baronchelli e Gianni Bugno, Claudio Chiappucci e Franco Ballerini, leggere l’albo d’oro di quello che oggi è il Gran Piemonte è davvero un emozionante tuffo nella storia del ciclismo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

UNA GARA DI GRANDE FASCINO

La diretta Gran Piemonte 2021 ci farà compagnia, oggi giovedì 7 ottobre, per un’altra giornata all’insegna del grande ciclismo in una settimana che culminerà naturalmente sabato con il Giro di Lombardia e che ci ha già regalato tantissime emozioni nei giorni scorsi. Oggi dunque sarà il giorno del Gran Piemonte, come da qualche anno è stato ribattezzato il Giro del Piemonte, che magari non sarà esattamente la prova generale per il Giro di Lombardia a causa delle caratteristiche del percorso, meno impegnativo della Classica delle Foglie Morte e anche del Gran Piemonte ad esempio del 2019, quando si arrivò in salita ad Oropa e vinse un certo Egan Bernal.

L’anno scorso invece, a causa dello stravolgimento del calendario internazionale, il Gran Piemonte era stato collocato mercoledì 12 agosto, eppure era stata una giornata di pioggia che ricordava l’autunno: in quel caso il traguardo era posto a Barolo e la vittoria era andata al neozelandese George Bennett. La gara che oggi terminerà a Borgosesia ha comunque grande fascino e tradizione anche per conto suo, dunque sarà da non perdere la diretta del Gran Piemonte 2021, che saprà certamente regalarci grandi emozioni su un percorso che si annuncia intrigante e impegnativo.

DIRETTA GRAN PIEMONTE 2021: IL PERCORSO

Verso la diretta del Gran Piemonte 2021, dobbiamo adesso esaminare il percorso, che per il Giro del Piemonte è diverso ogni anno e di conseguenza va presentato nel dettaglio perché non abbiamo informazioni consolidate. Quest’anno la partenza avrà luogo da Rocca Canavese alle ore 13.00, dal momento che il Gran Piemonte 2021 misurerà solo 168 km, una distanza non terribile per i ciclisti professionisti. Vi saranno numerosi saliscendi, ma l’unica salita degna di questo nome sarà quella che porterà verso La Serra al km 60,3, di conseguenza potrebbe essere un’edizione ideale per i velocisti o nella quale sarà comunque fondamentale avere un notevole spunto veloce, perché è difficile immaginare un arrivo in solitario.

Dopo l’attraversamento di Biella si sfiorano le Prealpi per raggiungere la Valsesia, dove sarà in programma un circuito di circa 35 km prima di raggiungere l’arrivo di Borgosesia, ma senza alcun passaggio precedente sulla linea del traguardo, perché si entrerà in circuito a Gattinara e il primo passaggio vicino a Borgosesia sarà sull’altra riva del fiume Sesia. Si superano quindi le facili ondulazioni di Azoglio per riportarsi a Gattinara e verso l’arrivo, con gli ultimi 5 km che saranno tutti in leggerissima salita. Rispetto ai nomi che abbiamo fatto nei giorni scorsi, oggi il punto di riferimento sono corridori dalle caratteristiche di Sonny Colbrelli, per fare il nome di chi ha già vinto il Gran Piemonte nel 2018 ed è stato naturalmente uno dei mattatori del 2021, con i titoli di campione d’Italia e d’Europa più la Parigi Roubaix.

© RIPRODUZIONE RISERVATA