Diretta/ Grosseto Gubbio (risultato 1-1) streaming video tv: Vrdoljak firma il pari!

- Fabio Belli

Diretta Grosseto Gubbio streaming video e tv del match valevole per la quinta giornata d’andata del campionato di Serie C.

Gorelli Grosseto lapresse 2021 640x300
Video Grosseto Gubbio (Foto LaPresse)

DIRETTA GROSSETO GUBBIO (RISULTATO 1-1): PUNIZIONE VINCENTE DI VRDOLJAK

Servirebbe un episodio al Grosseto per trovare il pari e l’occasione giusta arriva al 64esimo quando Vrdoljak s’incarica della battuta di un calcio di punizione. L’esecuzione del numero 10 è precisa e porta il risultato sull’1-1. Il Gubbio reagisce effettuando un doppio cambio. Fuori Bulevardi e Arena, dentro D’Amico e Sainz-Maza. Partita ora più equilibrata. Girandola di sostituzioni. Dentro Piccoli per Cretella nel Grosseto. Dell’Agnello lascia invece il posto a Scaffidi. Al 77esimo torna in campo Fantacci dopo l’infortunio. L’attaccante eugubino sostituirà l’autore del gol Mangni. Fuori De Silvestro nel Grosseto. Dentro Marigosu al suo posto. Cartellino giallo intanto sventolato a Semeraro del Grosseto. Nel finale di match vengono ammoniti Raimo e Aurelio. Termina 1-1 (agg di F.D. Zaza).

MANGNI APRE LE MARCATURE AL 54′

Entrambi gli allenatori effettuano una sostituzione a testa durante l’intervallo. Fuori Redolfi per Migliorini tra gli ospiti mentre tra le fila del Grosseto esce Moscati ed entra Arras. Il Gubbio parte meglio degli avversari e al 54esimo si porta in vantaggio. Sblocca il match Mangni con un gol magnifico. Sinistro dalla distanza dell’attaccante ospite che trova l’incrocio dei pali. Ammonito poco dopo Migliorini. Dopo un inizio difficile il Grosseto prova a risollevarsi. Manovra confusa e poco precisa. Le azioni latitano. Gli umbri riescono a controllare bene le iniziative avversarie (agg. di F.D. Zaza).

CRETELLA VICINO AL GOL

Grosseto che sembra riuscire a gestire meglio la sfera in questa prima fase del match. Pericoloso traversone di Raimo, respinge la difesa del Gubbio. Contropiede toscano con Semeraro che salta un uomo e crossa in area all’indirizzo di Dell’Agnello. Chiesto un rigore da parte dei giocatori del Grosseto per un contrasto aereo nei confronti dell’attaccante, l’arbitro fa giocare senza pensarci. Risposta ospite affidata a Mangni. Insidiosa conclusione dell’attaccante ospite, salva Barosi. Ancora proteste. Stavolta è il Gubbio che protesta per un presunto fallo di mani in area di rigore sugli sviluppi di una punizione scodellata nel mezzo. L’arbitro fa giocare. Poco dopo viene ammonito Mangni: brutto intervento a centrocampo da parte dell’attaccante rossoblù. Tentativo di Cretella al 40esimo. Conclusione dalla distanza con tiro a giro al termine di un’azione personale. Palla alta.

INIZIO MATCH

Grosseto in campo con il 4-3-1-2. Barosi in porta, difesa composta da Siniega e Ciolli da centrali, Raimo e Semeraro sulle fasce. Vrdoljak, sempre più centrale nei disegni di Magrini, è il vertice basso del centrocampo. Serena e Cretella sono invece le mezz’ali. Attacco a tre costituito da De Silvestro dietro le due punte Moscati e Dell’Agnello. Il Gubbio scende in campo con Ghidotti tra i pali, Oukhadda, SIgnorini, Redolfi ed Aurelio in difesa. A centrocampo Bulevardi, Cittadino, Malaccari. In attacco riecco Sarao con Arena e Mangni. Arbitra l’incontro il signor Mario Saia della sezione di Palermo. Le due squadre si studiano nei primi minuti di gara. La prima occasione arriva all’ottavo minuto di gioco. Pericoloso il Grosseto con la conclusione dell’attaccante, Dell’Agnello, fuori di poco (agg. di F.D. Zaza).

SI GIOCA

Pochi minuti a Grosseto Gubbio, presentiamo allora l’incontro che ci attende nel girone B di Serie C con qualche accenno sulle statistiche delle due formazioni nella prima parte del nuovo campionato. Il Grosseto è atteso dalla difficile sfida con il Gubbio, dal momento che i toscani, dopo la sconfitta per 2-1 nel derby con la Carrarese, devono al più presto invertire la rotta. Non sarà facile perché devono affrontare la formazione umbra, reduce dalla vittoria per 3-1 contro la Virtus Entella. Il Grosseto, sul proprio campo, non ha ancora vinto nel campionato in corso, ottenendo due pareggi su due gare disputate (entrambe si sono concluse sullo 0-0), senza dunque alcun gol.

Il Gubbio in trasferta dal canto suo ha finora sempre pareggiato e, anche in questo caso, le sue partite si sono sempre concluse sullo 0-0. Adesso però non è più tempo per parole e numeri: cediamo allora senza indugio la parola al campo, dove a parlare con le azioni saranno i protagonisti di Grosseto Gubbio!

DIRETTA GROSSETO GUBBIO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Grosseto Gubbio non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

TESTA A TESTA

A qualche ora dall’inizio della diretta di Grosseto Gubbio, adesso potremmo fare un tuffo nella storia di questa partita oggi valida per il girone B della Serie C. I precedenti non sono molti ma sono tutti piuttosto recenti, perché si contano in totale sette partite ma tutte disputate dal 2010 in poi – sono dispari perché proprio la prima volta assoluta ebbe luogo in Coppa Italia, prima di due partite in Serie B un anno più tardi ed infine quattro confronti in Serie C tra il 2013 e il 2015.

I numeri di questi confronti sono in perfetto equilibrio, grazie a tre vittorie per parte più un pareggio. Potremmo allora notare che il fattore campo non è così importante, dal momento che tre vittorie su sei (una del Grosseto e ben due del Gubbio) sono arrivate in trasferta. Inoltre, il Grosseto aveva vinto tre delle prime quattro sfide (compreso un 5-0), mentre in seguito si è registrato un netto miglioramento dei risultati del Gubbio. Oggi cosa succederà dopo sei anni di assenza? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GROSSETO GUBBIO: PARTITA EQUILIBRATA

Grosseto Gubbio, in diretta sabato 25 settembre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Carlo Zecchini di Grosseto, sarà una sfida valevole per la quinta giornata d’andata del campionato di Serie C. Maremmani in campo per una scossa dopo due sconfitte consecutive subite contro Pescara e Carrarese in trasferta, la prima in Coppa Italia e la seconda in campionato. Sconfitte seguite ai tre pareggi con i quali si era aperta la stagione della squadra allenata da Magrini, con due soli gol realizzati nelle prime cinque partite ufficiali della stagione.

Decisamente più solido il cammino del Gubbio con 8 punti conquistati nei primi quattro match disputati nel girone B. Importante successo casalingo per la formazione umbra che ha battuto 3-1 la quotata Entella nella sfida di sabato scorso. Quartetto al secondo posto completato dal Gubbio con Siena, Reggiana e Cesena dietro il Pescara, con gli umbri che il 9 maggio 2015 hanno vinto l’ultimo precedente in casa del Grosseto, 2-3 con gol di D’Anna, Guerra, Vettraino. In Serie B l’ultima vittoria in casa del Grosseto in casa contro il Gubbio, 2-0 il 27 agosto 2011.

PROBABILI FORMAZIONI GROSSETO GUBBIO

Le probabili formazioni di Grosseto Gubbio, match che andrà in scena allo stadio Carlo Zecchini di Grosseto. Per il GrossetoLamberto Magrini schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Barosi; Raimo, Ciolli, Siniega, Semeraro; Piccoli, Vrdoljak, Cretella; Ghisolfi; Moscati, Arras. Risponderà il Gubbio allenato da Vincenzo Torrente con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Ghidotti; Oukhadda, Redolfi, Signorini, Aurelio; Malaccari, Cittadino, Bulevardi; Arena, Sarao, Mangni.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match allo stadio Carlo Zecchini di Grosseto, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Grosseto con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.75, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 2.85, mentre l’eventuale successo del Gubbio, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.75.

© RIPRODUZIONE RISERVATA