DIRETTA/ Inghilterra Croazia (risultato finale 1-0): Southgate, buona la prima

- Fabio Belli

Diretta Inghilterra Croazia. Streaming video e tv del match valevole per la prima giornata della fase a gironi dei campionati Europei di calcio.

Bukayo Saka Inghilterra gol lapresse 2021 640x300
Pronostici Europei 2020 (Foto LaPresse)

DIRETTA INGHILTERRA CROAZIA (RISULTATO 1-0): SOUTHGATE, BUONA LA PRIMA

Esordio positivo agli Europei per l’Inghilterra di Gareth Southgate che tra le mura amiche di Wembley si prende una vittoria importante contro una Croazia forte nei suoi solisti ma inconcludente, nonostante l’ordine tattico e un Modric sempre sontuoso a centrocampo. E’ però Phillips a dominare il centrocampo e la Croazia nel risente: dopo il gol di Sterling, che si rivela quello che decide la partita, il match diventa poco spettacolare, l’Inghilterra si limita a gestire e nonostante l’ingresso in campo di Petkovic e Pasalic la manovra offensiva croata non trova benefici, non riuscendo a creare occasioni da gol a parte un tiro-cross di Perisic controllato da Pickford e una girata alta di Pasalic proprio al 94′. Si chiude dunque con gli inglesi vincenti di misura in questo che già sembrava il big match del girone C, a Repubblica Ceca e Scozia il compito di rispondere domani. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INGHILTERRA CROAZIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inghilterra Croazia verrà trasmessa su Rai Uno, essendo una di quelle del calendario degli Europei scelte dalla tv di Stato: il canale è disponibile a tutti sul digitale terrestre con la possibilità dell’alta definizione, e in assenza di un televisore sarà possibile assistere all’amichevole anche tramite il servizio di diretta streaming video, che viene fornito dalla stessa emittente mediante il sito (www.raiplay.it) o l’app Rai Play, senza costi aggiuntivi. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY Tutti gli abbonati Sky Calcio avranno comunque la possibilità di seguire il match anche sul satellite, con Sky che trasmette per intero la competizione continentale, e anche in diretta streaming video via internet tramite l’applicazione o il sito Sky Go.

LAMPO DI STERLING!

Dopo 3′ nella ripresa subito duro fallo di Kovacic su Mount, c’è l’ammonizione per il centrocampista del Chelsea. Modric prova a scuotere i suoi dal torpore e detta i tempo per la conclusione di Kramaric al 10′, ma Pickford non ha problemi. Al 12′ è invece l’Inghilterra a passare al primo vero affondo del secondo tempo. Walker innesca Phillis che corona la sua grande prestazione con un assist al bacio per l’inserimento fulmineo di Sterling, che non ha problemi a infilare Livakovic e a realizzare l’1-0 inglese a Wembley. Al 16′ guizzo di Kane che si inserisce bene sul secondo palo ma non arriva d’un soffio alla deviazione vincente, il centravanti del Tottenham esce acciaccato dall’azione ma è comunque in grado di proseguire. Al 20′ batti e ribatti in area inglese e Rebic può andare alla conclusione in area, ma svirgola malamente a lato sprecando una buona occasione per i suoi. Subito dopo break di Mount e Brozovic deve fermarlo fallosamente: ammonizione per l’interista e altra punizione interessante per l’Inghilterra, il destro di Mount finisce di poco alto. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITO CALETA-CAR

Dopo una grande partenza l’Inghilterra vede calare un po’ i suoi ritmi. Prova ad approfittarne la Croazia al 27′ con un velo di Rebic che manda al tiro Perisic, che svirgola però a lato la sua conclusione. L’Inghilterra domina grazia a Phillips in mezzo al campo ma Harry Kane non sembra molto ispirato e aspetta i palloni giusti. La formazione allenata da Southgate prova ad alzare i ritmi entro la fine del primo tempo ma la difesa croata è ben chiusa, al 41′ lancio in profondità per Sterling che viene fermato al limite dell’area irregolarmente da Caleta-Car, che viene anche ammonito dall’arbitro Orsato. Punizione dal limite, la conclusione dello specialista Trippier si infrange però sulla barriera e si va al riposo con Inghilterra e Croazia ancora sullo 0-0 a Wembley. (agg. di Fabio Belli)

PALO DI FODEN!

Parte subito a ritmi alti la sfida degli Europei tra Inghilterra e Croazia. Dopo 6′ subito grande occasione per la formazione inglese he colpisce un palo con Foden, che conclude di prima intenzione su lancio di Sterling trovando solo il legno. Al 9′ si supera il portiere croato Livakovic su una conclusione al volo di Phillips, al 17′ interessante lancio per Harry Kane che si fa però pizzicare in posizione irregolare. Croazia in difficoltà e che non riesce ad affacciarsi verso la porta avversaria, al 23′ viene subito soffocata un’incursione di Vrsaljko. Il risultato a metà primo tempo non si è comunque ancora sbloccato a Wembley. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Finalmente siamo pronti a seguire la diretta di Inghilterra Croazia. La partita degli Europei 2020 ci ricorda che i tre leoni sono sempre, o comunque quasi sempre, partiti in un grande torneo con ottime sensazioni e, sulla carta, la possibilità di arrivare in fondo. Raramente però ci sono riusciti: l’unico titolo è il Mondiale 1966 disputato in casa, ma quel 4-2 alla Germania Ovest rappresenta anche l’unica finale disputata in un grande torneo. Nel corso degli anni si sono succeduti Commissari Tecnici anche importanti: ricordiamo naturalmente Fabio Capello ma anche Sven-Goran Eriksson, i nomi dei giocatori sono stati sempre altisonanti e in alcuni casi si è parlato di campioni (Gary Lineker, Paul Gascoigne, Alan Shearer, Paul Scholes, Wayne Rooney, Frank Lampard, Steven Gerrard solo per citarne alcuni) ma nel complesso la grande gloria sta ancora attendendo. Dalla Coppa del Mondo casalingo sono passati ormai 55 anni: è tempo che gli inglesi tornino a vincere qualcosa, purtroppo tra speranza e realtà il confine è ancora ampio. Adesso mettiamoci comodi, leggiamo insieme le formazioni ufficiali e poi lasciamo che la diretta di Inghilterra Croazia prenda il via! INHGILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Mings, Trippier; Phillips, D.Rice; Sterling, Mount, Foden; Kane. Allenatore: Gareth Southgate CROAZIA (4-1-4-1): Livakovic; Vrsaljko, Vida, Caleta-Car, Gvardiol; Brozovic; Kramaric, Modric, Kovacic, Perisic; Rebic. Allenatore: Zlatko Dalic (agg. di Claudio Franceschini)

INGHILTERRA CROAZIA: LA STORIA

Manca sempre meno alla diretta di Inghilterra Croazia, dunque possiamo dire che i tre leoni sognano da tempo un titolo agli Europei che però non è mai arrivato. Lo hanno sfiorato nel 1996, quando giocavano in casa: ancora una volta però sulla loro strada si frappose la Germania e, come già nella semifinale del 1990, i tedeschi ebbero la meglio ai rigori volando all’ultimo atto, poi vinto con il golden gol di Oliver Bierhoff contro la Repubblica Ceca. Una tremenda delusione; abbiamo già ricordato che a sbagliare il penalty decisivo era stato Gareth Southgate, oggi Commissario Tecnico della nazionale. Cinque anni fa invece l’Inghilterra era stata clamorosamente eliminata agli ottavi dall’Islanda; per quanto riguarda la Croazia, dalla sua indipendenza la federazione balcanica ha giocato tutte le edizioni degli Europei disponibili con la sola eccezione del 2000. Per due volte ha centrato i quarti (anche all’esordio), ma esattamente come gli inglesi l’eliminazione nel 2016 è avvenuta agli ottavi, per mano del Portogallo poi campione. Vedremo allora cosa succederà tra poco in questa partita… (agg. di Claudio Franceschini)

INGHILTERRA CROAZIA: I TESTA A TESTA

Naturalmente il primo precedente che torna in mente quando si pensa a Inghilterra Croazia è quello della semifinale del Mondiale: 11 luglio 2018, partita davvero bella che i balcanici avevano vinto in rimonta nei tempi supplementari, ribaltando con Ivan Perisic e Mario Mandzukic il gol lampo realizzato da Kieran Trippier su punizione. In seguito le due nazionali si sono incrociate per il girone di Nations League, con un pareggio in terra croata e la rivincita dei tre leoni a Wembley (a segno Jesse Lingard e Harry Kane, anche qui in rimonta dopo il gol di Andrej Kramaric). È interessante notare che ci sono parecchie sfide che riguardano i percorsi di qualificazione a Mondiali o Europei; tra le ultime 10 partite, con bilancio che sorride all’Inghilterra (5 vittorie a fronte di 3 sconfitte) troviamo anche un 4-2 a favore dell’Inghilterra a Lisbona, nel girone degli Europei 2004. Reti di Paul Scholes, Wayne Rooney (doppietta) e Frank Lampard, per la Croazia inutile il vantaggio di Niko Kovac al 5’ con Igor Tudor che aveva realizzato l’altra marcatura. (agg. di Claudio Franceschini)

INGHILTERRA CROAZIA: SFIDA COMBATTUTA!

Inghilterra Croazia, in diretta domenica 13 giugno 2021 alle ore 15.00 presso il Wembley Stadium di Londra, sarà una sfida valevole per la prima giornata della fase a gironi dei campionati Europei di calcio. Subito big match visto che si affrontano due delle prime quattro classificate ai Mondiali del 2018.

Da una parte la Croazia che si è giocata la finalissima a Mosca, poi persa contro la Francia, dall’altra gli inglesi che hanno bissato il quarto posto di Italia ’90, perdendo la “finalina” contro il Belgio dopo aver perso ai tempi supplementari la semifinale proprio contro la Croazia.

Una rivincita importante per gli inglesi che si presentano all’appuntamento con grandi ambizioni, con una squadra ringiovanita e che appare molto forte sulla carta, anche se forse con un pizzico di inesperienza. La Croazia però non può essere ignorata o sottovalutata, capace di importantissimi exploit nella sua storia anche se gli Europei non l’hanno mai vista andare oltre i quarti di finale, di contro ai Mondiali è arrivato un secondo posto nel 1998 e l’approdo in finale 20 anni dopo.

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA CROAZIA

Le probabili formazioni della sfida tra Austria e Macedonia presso il Wembley Stadium di Londra. Gli inglesi allenati da Gareth Southgate scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Rice, Phillips, Mount; Foden, Kane, Sterling. Risponderà la formazione croata guidata in panchina da Zlatko Dalic con un 4-3-3 così disposto dal primo minuto: ivakovic, Vrsaljko, Vida, Lovren, Barisic, Kovacic, Modric, Brozovic, Perisic, Kramaric, Rebic.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Inghilterra Croazia possiamo consultare le quote ufficiali che sono state emesse dall’agenzia Snai: secondo questo bookmaker il segno 1 per la vittoria della squadra di casa porta in dote un guadagno pari a 1.70 volte la puntata, valore di 3.50 posto sul segno X che identifica l’eventualità del pareggio mentre il segno 2, a regolare il successo della formazione ospite, vi permetterebbe di intascare una vincita corrispondente a 5.25 volte l’importo che avrete deciso di investire sulla partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA