DIRETTA/ Inter Bologna (risultato finale 3-1) DAZN: nerazzurri di nuovo secondi

- Fabio Belli

Diretta Inter Bologna. Streaming video e tv del match valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie A.

Vidal Lukaku Inter esultanza lapresse 2020 640x300
Arturo Vidal, Inter (Foto LaPresse)

DIRETTA INTER BOLOGNA (RISULTATO FINALE 3-1): NERAZZURRI DI NUOVO SECONDI

Nei minuti finali l’Inter ha buon gioco nel chiudere il match contro il Bologna: 3-1 con i felsinei che hanno comunque avuto il merito di non arrendersi fino alla fine, riuscendo con Dominguez e Vignato a sfiorare anche il 3-2 nei minuti conclusivi del match. Doppia conclusione sulla quale Handanovic ha dato il meglio, l’Inter può dunque prendersi i tre punti e di nuovo il secondo posto in classifica controsorpassando la Juventus vincente nel derby. Il Bologna ha giocato una partita generosa ma ha fatto acqua difensivamente nei momenti chiave della partita. (agg. di Fabio Belli)

INTER BOLOGNA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inter Bologna sarà disponibile in due modalità: gli abbonati Sky da almeno tre anni la potranno seguire in televisione sul canale DAZN1, che è al numero 209 del loro decoder, poi c’è ovviamente la disponibilità della diretta streaming video fornita dall’applicazione DAZN, che si può installare su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone o anche su una smart tv, che sia dotata di connessione a internet.

VIGNATO, POI ANCORA HAKIMI!

La ripresa inizia con l’Inter sempre protesa in avanti, ma le iniziative di Sanchez e Lukaku nei primi 5′ non hanno fortuna. All’8′ ammonito Hickey per una trattenuta su Hakimi, poi al 16′ è Lukaku ad avere una grande chance, trovando però di nuovo l’uscita a valanga di Skorupski a bloccarlo. Triplo cambio operato da Sinisa Mihajlovic al 18′: Medel, Svanberg e Hickey lasciano rispettivamente spazio a Dominguez, Vignato e Khailoti. Ed è proprio uno dei nuovi entrati, Vignato, ad accorciare le distanze al 22′, concludendo di potenza sotto la traversa sfruttando una sponda di Soriano. Al 24′ però è già risposta Inter: è doppietta per Hakimi, implacabile nei suoi inserimenti, Skorupski non ci arriva e l’Inter conduce ora 3-1 sul Bologna. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA HAKIMI!

L’Inter continua a fare la partita per larghi tratti, ci prova ancora Gagliardini ma al 34′ è Lukaku ad avere una grande occasione per la doppietta: lanciato in campo aperto da Sanchez, il belga calcia addosso a Skorupski in uscita. Finisce di poco fuori una conclusione di sinistro di Hakimi, poi il Bologna affonda con Hickey, con un tiro cross che crea qualche grattacapo a Handanovic. Ma prima dell’intervallo l’Inter riesce comunque a trovare il gol del raddoppio. al 45′ grande servizio di Brozovic per Hakimi che avanza e piazza il pallone a fil di palo, imparabile per Skorupski con l’Inter che chiude dunque il primo tempo avanti 2-0 sul Bologna. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA LUKAKU!

Partenza a buoni ritmi con l’Inter che prova subito a chiudere gli avversari nella loro metà campo e il Bologna pronto a rispondere con rapide ripartenze. Doppia occasione per i nerazzurri tra il 10′ e il 12′, arriva alla conclusione prima De Vrij che non impensierisce Skorupski tirando centralmente, quindi Gagliardini gira di poco a lato da posizione ravvicinata, anche a causa di una deviazione di Medel. Al quarto d’ora gran botta di Barrow indirizzata sul secondo palo, una deviazione di Skriniar prolunga la traiettoria ma Handanovic riesce comunque ad allungarsi. Al 16′ però passa l’Inter: cross dalla sinistra di Perisic, controllo difficoltoso di Lukaku che si ritrova però il pallone sul sinistro e supera Skorupski, vano il tentativo di salvataggio sulla linea di Danilo. Il Bologna reagisce al 21′ con una conclusione di potenza di Barrow, ma ancora una volta Handanovic si fa trovare pronto. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Diamo uno sguardo ai numeri della diretta di Inter Bologna che si gioca fra poco a San Siro per la decima giornata di Serie A. I nerazzurri sono secondi in classifica con 18 punti, a parimerito col Sassuolo agganciato sabato scorso dopo una bella vittoria. La squadra di Antonio Conte fino a questo momento ha raccimolato 5 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta. L’attacco dei meneghini è il migliore della categoria con ben 23 reti siglate fino a questo momento. La difesa invece con 13 reti è la peggiore delle prime 5 posizioni. Dall’altro lato i felsinei vengono da una piccola ripresa con 2 vittorie di fila negli ultimi 2 turni che hanno portato i punti a 12 grazie a 4 successi e 5 ko. La squadra di Sinisa Mihajlovic non conosce mezze misure, basti pensare che finora non ha mai pareggiato. L’attacco sta facendo abbastanza bene con 14 reti siglate, mentre dietro qualcosa è ancora da rivedere con 14 reti incassate. La gara di oggi ci darà ulteriori chiavi di lettura sulle due compagini impegnate in campo. Leggiamo le formazioni ufficiali di Inter Bologna: si gioca! INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 22 Vidal, 77 Brozovic, 5 Gagliardini, 14 Perisic; 9 Lukaku, 7 Sanchez. A disposizione: 27 Padelli, 35 Stankovic, 10 Lautaro,12 Sensi, 13 Ranocchia, 15 Young, 23 Barella, 24 Eriksen, 33 D’Ambrosio, 36 Darmian. Allenatore: Antonio Conte. BOLOGNA (3-4-1-2): 28 Skorupski; 17 Medel, 23 Danilo, 14 Tomiyasu; 29 De Silvestri, 32 Svanberg, 30 Schouten, 3 Hickey; 21 Soriano; 99 Barrow, 24 Palacio. A disposizione: 1 Da Costa, 6 Paz, 8 Dominguez, 10 Sansone, 15 Mbaye, 18 Baldursson, 19 Rabbi, 22 Michael, 33 Calabresi, 55 Vignato, 63 Vergani, 68 Khailoti. Allenatore: Sinisa Mihajlovic. (Agg. di Matteo Fantozzi)

DIRETTA INTER BOLOGNA: GLI ALLENATORI

La diretta di Inter Bologna mette a confronto due allenatori sanguigni, di grande temperamento, come Antonio Conte e Sinisa Mihajlovic. Avversari anche sul terreno di gioco, quando erano entrambi calciatori: il salentino alla Juventus, il serbo con Roma, Sampdoria e Lazio vincendo anche una Supercoppa Italiana contro Conte, al quale ha anche strappato l’incredibile scudetto del 2000. Inoltre, per Mihajlovic quella contro l’Inter resta una partita speciale: gli ultimi due anni di carriera li ha infatti trascorsi con la maglia nerazzurra vincendo uno scudetto (assegnato a tavolino), due volte la Coppa Italia e una la Supercoppa Italiana, ancora contro la Juventus che però già da un anno aveva salutato Conte. La sua carriera di allenatore è inoltre iniziata proprio sulla panchina dell’Inter, come vice di Roberto Mancini; dunque oggi il tecnico serbo farà ritorno nella San Siro nerazzurra con il fermo proposito di prolungare l’ottimo momento di forma del Bologna, provando a prendersi una vittoria che sarebbe certamente molto preziosa per le sorti del suo campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

INTER BOLOGNA: TESTA A TESTA

La diretta di Inter Bologna si è giocata per 147 volte nella storia del nostro calcio, col bilancio nettamente in favore dei nerazzurri che si sono imposti 70 volte con 40 successi dei felsinei e 35 pareggi considerando anche le gare giocate al Renato Dall’Ara. L’ultimo precedente vide il Bologna imporsi in trasferta col risultato di 1-2 lo scorso 5 luglio. I nerazzurri erano passati avanti grazie a un gol del solito Romelu Lukaku al ventiduesimo. Nella ripresa il rosso diretto a Soriano e un calcio di rigore sembravano spalancare le porte a una vittoria, ma l’errore di Lautaro Martinez dal dischetto rilanciava le speranze dei rossoblù. Questi furono in grado di pareggiare con il giovane Juwara e di vincerla con Barrow in 6 minuti, in mezzo il rosso a Bastoni. L’ultimo successo della squadra meneghina invece risale alla gara precedente disputata in Emilia a finita con il medesimo risultato. La gara fu sbloccata da Soriano all’ora di gioco con pareggio di Lukaku e rete decisiva dello stesso attaccante belga ex Manchester United al 92esimo su calcio di rigore.

INTER BOLOGNA: NERAZZURRI IN RIPRESA!

Inter Bologna, in diretta dallo stadio Meazza di Milano in programma sabato 5 dicembre 2020 alle ore 20.45, sarà una sfida valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie A. Alta tensione per Conte che si è appena rimesso in carreggiata in campionato, con le vittorie contro Torino e Sassuolo che hanno permesso all’Inter di agganciare il secondo posto in classifica. Ma il pensiero per i nerazzurri è rivolto al cruciale appuntamento contro lo Shakhtar Donetsk che sancirà se l’Inter potrà proseguire il cammino in Champions League, oppure se dovrà incassare la terza eliminazione consecutiva nella fase a gironi della massima competizione europea. Di fronte c’è un Bologna comunque in crescita, che dopo un periodo di difficoltà è riuscito a mettere in fila due importanti vittorie consecutive, in trasferta contro la Sampdoria e in casa contro il Crotone, interrompendo peraltro quella che era diventata la seconda peggior serie in Europa nella storia di partite consecutive subendo gol. I felsinei non hanno ancora pareggiato in questo campionato, l’Inter con 23 gol realizzati ha al momento il miglior attacco del campionato.

PROBABILI FORMAZIONI INTER BOLOGNA

Le probabili formazioni di Inter Bologna, sfida che andrà in scena presso lo stadio Meazza di Milano. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Antonio Conte con un 3-4-1-2: Handanovic, D’Ambrosio, Ranocchia, Skriniar, Hakimi, Barella, Sensi, Vidal, Perisic, Lukaku, Sanchez. Gli ospiti guidati in panchina da Sinisa Mihajlovic schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-2-3-1 come modulo di partenza: Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Denswil; Schouten, Svanberg; Sansone, Soriano, Barrow; Palacio.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Serie A tra Inter e Bologna queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 1.45, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 4.75 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 6.20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA