VIDEO/ Inter Carrarese (risultato finale 7-0): gol e highlights, Lukaku-Lautaro show

- Claudio Franceschini

Video Inter Carrarese gol e highlights, risultato finale 7-0 in un allenamento congiunto al Suning Training Center, con doppiette di Romelu Lukaku e Lautaro Martinez.

Antonio Conte finale Europa League lapresse 2020 640x300
Risultati Serie A e classifica (Foto LaPresse)

VIDEO INTER CARRARESE (7-0): GOL E HIGHLIGHTS

Il video di Inter Carrarese 7-0 racconta una partitella amichevole comprensibilmente a senso unico ad Appiano Gentile. Le immagini dei gol nerazzurri mettono in luce un pomeriggio che ha regalato gloria a tutti gli attaccanti: doppiette per Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, in gol anche Alexis Sanchez e il giovane Eddie Salcedo, che è rientrato dal prestito al Verona e al momento lavora agli ordini di Antonio Conte. L’unico “estraneo” al reparto offensivo è Ashley Young, che ha firmato un gol al pari degli scatenati attaccanti dell’Inter, che ha fatto valere la differenza di qualità fra la seconda in classifica dell’ultima Serie A e una squadra di Serie C. Sono giorni molto intensi per l’Inter, che sta completando la preparazione per il campionato, dove la Beneamata debutterà con una settimana di ritardo. Domani altra amichevole contro una squadra toscana, stavolta però di Serie B e “derby” nerazzurro, infatti vedremo Inter Pisa: quali saranno domani le indicazioni per l’attacco e anche per gli altri reparti della squadra di mister Conte? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA INTER CARRARESE (RISULTATO FINALE 7-0)

Inter Carrarese 7-0: questo è il perentorio risultato finale del match disputato alla Pinetina di Appiano Gentile. Troppo netta la differenza di valori in questa partitella che ha avuto il sapore di un allenamento congiunto tra l’Inter di Antonio Conte che rinvia la prima giornata di Serie A e la Carrarese di Serie C – ad esempio, a differenza di una normale partita amichevole (come quella che i nerazzurri giocheranno domani contro il Pisa), non c’era nemmeno una terna arbitrale “ufficiale”. La prima frazione di gioco aveva visto l’Inter già in vantaggio di ben quattro gol grazie alla doppietta di Romelu Lukaku e alle reti segnate da Ashley Young e Alexis Sanchez – curiosamente tutti ex del Manchester United, da dove sono giunti all’Inter nell’estate scorsa oppure nella sessione di gennaio. Altri tre gol poi sono arrivati nel secondo tempo, per fissare definitivamente il risultato finale: a segno Lautaro Martinez due volte e il giovane Eddie Salcedo per completare il tennistico punteggio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VIA  ALL’ALLENAMENTO CONGIUNTO

Inizia Inter Carrarese: allenamento congiunto o partitella amichevole (senza terna arbitrale ufficiale) che sia, la società toscana è oggi ospite di quella nerazzurra. Nuovamente affidata a Silvio Baldini, la Carrarese ha concluso la sua stagione 2019-2020 con il secondo posto nel girone A di Serie C e l’eliminazione nella semifinale contro il Bari, sconfitta per 2-1 e sogno di promozione nuovamente infranto. Non è bastato il gol di Kevin Piscopo entrato dalla panchina per battere i galletti; quest’anno i gialloblu ci riproveranno con nuove forze fresche, alcune di queste arrivano proprio dall’Inter e sono calciatori interessantissimi, ovvero il terzino destro Davide Grassini e soprattutto il centrocampista Thomas Schirò che sono stati tra i grandi protagonisti dell’ultima annata in Primavera. Avremo anche il terzino sinistro Federico Ermacora arrivato dall’Udinese, tra gli acquisti spicca quello di Gianluca D’Auria dal Siena mentre il Parma ha concesso il prestito di Fabian Pavone, altro laterale alto. Davanti sono rimasti Saveriano Infantino, autore di uno straordinario campionato, e Giuseppe Caccavallo; ora però mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà oggi al Suning Training Center, Inter Carrarese prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

INTER CARRARESE IN DIRETTA STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Inter Carrarese non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione; non sarà possibile nemmeno assistere all’amichevole in diretta streaming video, e dunque per avere le informazioni utili sull’allenamento congiunto del Suning Training Center potrete avere accesso alle pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network, segnaliamo in particolare i profili Twitter @Inter e @CarrareseCalcio.

UN ALLENAMENTO PER GLI UOMINI DI CONTE

Inter Carrarese, in diretta dal Suning Training Center, è un allenamento congiunto che vedrà impegnate le due squadre alle ore 17:00 di venerdì 18 settembre. Calendario fitto per i nerazzurri che, dopo aver sfidato il Lugano in amichevole, avranno anche domani un test contro il Pisa; ufficialmente questa giornata è stata classificata come una seduta di lavoro nella quale Antonio Conte ospita l’amico Silvio Baldini, che è stato confermato alla guida della squadra toscana; resta da capire se poi le due formazioni si affronteranno in una vera e propria amichevole o meno, al momento attuale sembrerebbe comunque di no. La Carraconterese è stata tra le grandi protagoniste dell’ultimo campionato di Serie C, senza riuscire tuttavia a fare il salto di qualità; vi sarà chiamata in questa stagione, l’Inter come sappiamo parte per vincere tutto e confermare quanto di buono fatto vedere nello strano 2019-2020. Vedremo allora la diretta di Inter Carrarese, soprattutto per scoprire quello che ci presenterà; intanto possiamo fare una valutazione più approfondita sulle due squadre.

DIRETTA INTER CARRARESE: IL CONTESTO

Presentiamo la diretta di Inter Carrarese come un allenamento congiunto, in attesa di scoprire se le due squadre si organizzeranno in un’amichevole che potrebbe anche durare meno dei canonici 90 minuti; una partitella finale potrebbe comunque essere prevista. Come già detto i gialloblu toscani, che negli ultimi anni hanno avuto tra le loro fila grandi veterani come Francesco Tavano e Massimo Maccarone, partono ancora una volta per centrare la promozione; sono una delle squadre più competitive della Serie C anche grazie a Silvio Baldini, un allenatore che ha guidato anche realtà di Serie A e ha maturato un bel bagaglio di esperienza. L’Inter è stata tra le ultime a concludere la passata stagione, giocando e perdendo la finale di Europa League a Colonia; anche per questo motivo la Lega ha deciso di posticipare il suo esordio in Serie A che avverrà sul campo del Benevento. L’obiettivo per Antonio Conte, che è stato vicino all’addio ma alla fine ha scelto di proseguire per un secondo anno con l’Inter, è quello di lottare concretamente per lo scudetto e superare il girone di Champions League; questa dovrà necessariamente essere la stagione della verità per i nerazzurri, chiamati a fare il salto di qualità e dimostrare di essere arrivati al livello della Juventus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA