Diretta/ Inter Empoli Primavera (risultato finale d.t.s 2-3): toscani in finale!

- Mauro Mantegazza

Diretta Inter Empoli Primavera streaming video tv: orario, probabili formazioni e risultato live della partita, semifinale dei playoff scudetto (oggi 27 giugno).

Inter primavera
Diretta Inter Empoli Primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA INTER EMPOLI PRIMAVERA (RISULTATO FINALE D.T.S. 2-3): TOSCANI IN FINALE!

Incredibile occasione per Baldanzi che da solo contro Stankovic centra il palo! Empoli ad un passo dal vantaggio. Asslani ci prova su punizione ma centra la barriera, la palla vai sui piedi di Baldanzi che trova la facile parata di Stankovic. Sottini si prende il secondo giallo e lascia l’Inter in dieci uomini! Termina il primo tempo supplementare con i nerazzurri ridotti in dieci. Ottima chance per Bonfanti che al momento del tiro cade. Inter che punta ad arrivare ai calci di rigore, resiste la difesa nerazzurra. Sangalli prende il secondo giallo e lascia l’Inter in nove uomini! Manfredi! L’Empoli trova il gol all’ultimo minuto! Termina una gara ricca di emozioni ed episodi. Empoli ed Atalanta si giocheranno lo scudetto Primavera con i toscani vera sorpresa. (agg. Umberto Tessier)

SI VA AI SUPPLEMENTARI

Inizia a ripresa tra Inter ed Empoli, i padroni di casa sono avanti per due reti ad uno. Ekong cade a terra in aerea, per il direttore di gara non ci sono gli estremi del calcio di rigore. Kinkoue effettua una grandissima chiusura su Ekong. Donati serve per Fazzini, sfera colpita male ed occasione potenziale sprecata. Baldanzi ci prova con una punizione ma non centra la porta, attaccano a testa bassa i toscani. Ricordiamo che Oristanio ha sfiorato per due volte la rete del ko. Asslani pareggia su punizione! A dieci minuti dalla fine si riaccendono le speranze dei toscani. Grave errore della barriera dei padroni di casa, finale incandescente. Quattro i minuti di recupero. Grandissima occasione per Zanotti, Hvalic si salva come può. Terminano i tempi regolamentari, le due compagini vanno ai supplementari. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA INTER EMPOLI PRIMAVERA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Inter Empoli Primavera sarà naturalmente garantita da Sportitalia, canale numero 60 della televisione in chiaro che è la casa del Campionato Primavera 1. L’emittente metterà poi a disposizione la possibilità di seguire il match in diretta streaming video, visitando il sito www.sportitalia.com oppure attivando l’app Sportitalia.

LA RIBALTA VEZZONI

Punizione pericolosa da parte dell’Empoli, per un soffio la sfera non termina in porta. Zanotti! La riprende l’Inter! Bel colpo di testa che termina all’angolino alla sinistra di Hvalic. Inizialmente Hvalic aveva salvato sul tiro di Oristanio, la sfera termina sui piedi di Vezzoni che serve un cross preciso per il compagno di squadra. Vezzoni! La ribalta l’Inter! Casadei fa da sponda per il compagno di squadra che da due passi non sbaglia. Grandissimo tiro da Lipari da fuori area, Stankovic compie una grandissima parata. Purtroppo Lipari deve abbandonare il campo per infortunio, al suo posto c’è Bozhanaj. Ekong pericoloso, Stankovic esce tempestivamente e salva di nuovo i suoi, gara molto divertente. Termina la prima frazione di gioco con l’Empoli che passa in vantaggio ma poi si fa rimontare dall’Inter. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA LIPARI!

Inizia il match tra Inter ed Empoli, chi vince affronterà l’Atalanta, che ha superato la Sampdoria per due reti ad uno, in finale. Inter che trova la rete dopo appena due minuti di gioco ma Oristanio viene pescato in fuorigioco. Satriano ci prova di testa ma Hvalic è sulla traiettoria e blocca facilmente. Sono trascorsi dieci minuti di gara, fase di studio tra le due compagini. La sblocca l’Empoli! Lipari riceve la sfera dalla fascia, dopo aver superato un difensore scarta anche il portiere e porta avanti i toscani! Inter che reagisce con una palla in profondità per Satriano che non aggancia di un soffio la sfera del probabile pareggio. Ancora l’Inter pericolosa con Oristanio che tenta la conclusione ma viene murato dall’attenta difesa dell’Empoli. (agg. Umberto Tessier)

SI GIOCA

Inter Empoli Primavera sta per cominciare: tutto è pronto per la semifinale dei playoff scudetto, una partita secca nella quale nerazzurri e toscani si giocano l’accesso in finale. Per presentare questa partita così importante, diamo uno sguardo in breve alle statistiche in campionato delle due formazioni, relativamente alla stagione regolare per avere lo stesso numero di match giocati. Per l’Inter abbiamo avuto un secondo posto a quota 57 punti in classifica, che i giovani nerazzurri hanno conquistato mediante sedici vittorie, nove pareggi e cinque sconfitte su trenta partite giocate; i gol segnati sono stati 49 e quelli subiti 27, per una differenza reti pari dunque a +22. L’Empoli risponde con il sesto posto in classifica a quota 49 punti: per i toscani quindici vittorie, quattro pareggi e undici sconfitte, con una differenza reti pari a +13 dal momento che l’Empoli ha segnato 65 gol, ma ne ha pure incassate 52. Adesso però basta numeri e parole, a parlare deve essere il campo perché Inter Empoli Primavera sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INTER EMPOLI PRIMAVERA: I PRECEDENTI

In vista della diretta di Inter Empoli Primavera, possiamo ricordare l’esito delle due partite tra i nerazzurri e la formazione toscana nella stagione regolare di questo Campionato Primavera 1 che sta vedendo Inter ed Empoli tra le migliori protagoniste. Dobbiamo notare innanzitutto che, a causa dei forti ritardi accumulati nel corso del torneo per il Covid, la partita d’andata è stata giocata solo sabato 27 febbraio scorso. Si giocava in casa dell’Empoli, ma vinse per 0-2 un’Inter devastante nei minuti finali dei due tempi: gol di Fonseca al 44′ minuto del primo tempo, sigillo finale di Casadei al 45′ della ripresa. Recentissima poi è stata la partita di ritorno, disputata in casa dell’Inter sabato 5 giugno scorso. In questo caso è stata l’Empoli a fare l’impresa, vincendo per 2-3 in trasferta: toscani in doppio vantaggio grazie alla doppietta di Ekong, in gol al 15′ e al 24′ minuto; l’Inter reagisce e pareggio con la doppietta di Oristanio al 39′ e al 5′ del secondo tempo, tuttavia alla fine prevale l’Empoli, grazie al gol partita segnato al 32′ della ripresa da Bozhanaj. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ALTRA IMPRESA DEGLI OSPITI?

Inter Empoli Primavera, in diretta dallo stadio Enzo Ricci di Sassuolo, si gioca alle ore 18.00 di oggi pomeriggio, domenica 27 giugno 2021, come seconda semifinale dei playoff scudetto del Campionato Primavera 1. Sfida in partita secca: chi vince va in finale, per chi perde il sogno scudetto finirà invece stasera, dunque è facile capire che le attese sono altissime attorno alla diretta di Inter Empoli Primavera.

Onore ai toscani, protagonisti comunque vada di un campionato eccellente: sesti nella classifica finale della stagione regolare, al primo turno dei playoff hanno battuto per 2-1 ed eliminato la Juventus, entrando così tra le prime quattro e continuando a cullare il sogno tricolore. L’Inter invece è arrivata seconda ed è dunque stata esentata dal primo turno: i nerazzurri tornano in campo dopo il pareggio per 2-2 contro l’Atalanta nel big-match dell’ultima giornata, fin qui il cammino è stato più che positivo ma naturalmente è adesso il momento in cui scrivere la storia. Che cosa succederà in Inter Empoli Primavera?

PROBABILI FORMAZIONI INTER EMPOLI PRIMAVERA

Diamo uno sguardo anche alle probabili formazioni per Inter Empoli Primavera. I nerazzurri di Armando Madonna potrebbero proporre un 3-5-2 con Youte Kinkoue, Moretti e Sottini nella difesa a tre davanti al portiere Stankovic; folta linea a cinque invece a centrocampo, con Persyn, Wieser, Casadei, Squizzato e Dimarco possibili titolari da destra a sinistra; qualche dubbio in più invece in attacco, dove comunque proviamo ad ipotizzare la coppia formata da Bonfanti e Satriano. La risposta dell’Empoli Primavera di Antonio Buscè dovrebbe invece ricalcare il 4-3-1-2 visto contro la Juventus: Hvalic in porta; davanti a lui la difesa a quattro con Donati, Siniega, Fradella e Rizza da destra a sinistra; terzetto di centrocampo formato da Fazzini, Asilani e Belardinelli; infine in attacco ecco Baldanzi come trequartista alle spalle dei due attaccanti Lipari ed Ekong.

© RIPRODUZIONE RISERVATA