Diretta/ Inter Fiorentina (risultato finale 2-1) streaming: nerazzurri in semifinale

- Mauro Mantegazza

Diretta Inter Fiorentina streaming video Rai: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Coppa Italia valida per i quarti di finale

Var in Fiorentina Inter
Inter Fiorentina: un precedente (LaPresse, 2019)

DIRETTA INTER FIORENTINA (RISULTATO FINALE 2-1): NERAZZURRI IN SEMIFINALE

L’Inter accede alla semifinale di Coppa Italia, dove affronterà il Napoli. 2-1 alla Fiorentina nei quarti di finale, nella parte conclusiva del match i viola non sono riusciti ad opporre una nuova reazione, con l’Inter che avrebbe trovato anche il tris con Lautaro Martinez, rete annullata però per fuorigioco. Sottil e Ghezzal sono le ultime carte giocate dalla panchina da Iachini per cercare almeno i tempi supplementari, Caceres reclama per un contatto in area ma l’arbitro fischia fallo in attacco. Conte inserisce nel finale Esposito per Lukaku, poi viene ammonito Sottil per proteste. Si chiude con un’ultima occasione per l’Inter, con Milenkovic che chiude al 92′ su una conclusione in area di Esposito. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE INTER FIORENTINA

La diretta tv di Inter Fiorentina sarà garantita in chiaro per tutti su Rai Uno, naturalmente canale numero 1 del telecomando. Di conseguenza, sarà a disposizione anche la diretta streaming video che sarà garantita a tutti tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

SUPER BARELLA!

Dopo il pari la Fiorentina sembra avere la forza per cambiare l’inerzia della partita e al 20′ Vlahovic ha un pallone d’oro solo davanti a Handanovic, ma tenta un improbabile scavetto che il portiere sloveno respinge con grande prontezza di riflessi. Viene ammonito Dalbert nella Fiorentina e anche il tecnico Iachini per proteste, quindi al 21′ è il momento del debutto di Eriksen nell’Inter che prende il posto di Sanchez. Al 22′ l’Inter torna avanti con Barella che pesca il jolly dal limite dell’area, splendida conclusione al volo che lascia di stucco Terracciano. Viola storditi, Dalbert deve ripiegare in angolo su una punizione di Eriksen, al 29′ entra Victor Moses al posto di Candreva con l’Inter ora avanti 2-1 nella sfida dei quarti di finale di Coppa Italia. (agg. di Fabio Belli)

PAREGGIA CACERES!

L’Inter galvanizzata dal vantaggio inizia a buon ritmo la ripresa, dopo 2′ Milenkovic deve chiudere su una verticalizzazione di Sanchez per Lautaro Martinez. L’argentino si rende molto pericoloso al 4′ con un sinistro che si spegne sull’esterno della rete, poi ci prova Sanchez al 5′ e ancora Lautaro, chiuso da Dalbert sul più bello. Al 10′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ancora Lautaro Martinez cerca con caparbietà il raddoppio, calciando però di poco alto. All’11’ nella Fiorentina Cutrone prende il posto di Badelj, al 14′ una gran botta di Lirola finisce di poco fuori, deviata in angolo. Sugli sviluppi del corner, la Fiorentina trova il pareggio: su cross di Pulgar imperioso stacco di testa di Caceres che realizza l’1-1. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA CANDREVA!

Al 34′ Ceccherini mura una conclusione di Lautaro Martinez, poi un paio di affondi di Ashley Young procurano qualche grattacapo alla difesa viola che riesce comunque a sbrogliare la matassa. Il primo tempo sembra destinato a un finale senza reti ma al 44′ su un pallone in area Ceccherini e Lirola non riescono ad anticipare Lautaro, il pallone carambola su Candreva che da due passi può siglare il gol del vantaggio interista. Fiorentina beffata e gol confermato dopo la review al VAR, la prima frazione di gioco del quarto di finale di Coppa Italia a San Siro si chiude con l’Inter in vantaggio 1-0 sui viola. (agg. di Fabio Belli)

BARELLA, SOLO LA POTENZA

Al 18′ gira sul fondo Vecino su angolo battuto da Sanchez, mentre al 22′ Lukaku non arriva su un tentativo di verticalizzazione che vede Terracciano abbracciare la sfera senza problemi. Handanovic fa lo stesso al 24′ su un pallone crossato da Dalbert per Pulgar. La partita è in una fase di stallo che Barella prova a scuotere con una potente conclusione al 27′, ma il pallone finisce abbondantemente alto sopra la traversa. Al 29′ ci prova anche Vecino, Terracciano non si fa sorprendere confermandosi particolarmente attento, pur se non molto sollecitato in questo avvio di partita. La Fiorentina prova a riaffacciarsi in avanti alla mezz’ora ma la chiusura di Godin è perfetta. (agg. di Fabio Belli)

LIROLA SFIORA IL PALO

Primo quarto d’ora senza gol nel quarto di finale di Coppa Italia a San Siro tra Inter e Fiorentina. Viola subito aggressivi e pericolosi al 5′ con un diagonale di Lirola che esce a pochi centimetri dal palo. Risponde l’Inter all’8′ con un guizzo di Alexis Sanchez che trova pronto alla parata Terracciano. La Fiorentina attacca l’area interista con generosità e prova l’affondo con Chiesa, l’Inter sbaglia qualcosa ma recupera un paio di palloni sanguinosi persi da Badelj, mentre al 15′ ancora Chiesa cerca senza fortuna la conclusione acrobatica in area interista. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Tutto è pronto per Inter Fiorentina. Nei pochi minuti che ancora ci separano dalla partita di Coppa Italia allo stadio di San Siro, diamo uno sguardo alle statistiche in campionato (certamente più complete) di nerazzurri e viola. Per l’Inter di Antonio Conte ecco 48 punti, frutto di quattordici vittorie, sei pareggi e una sola sconfitta, il campionato della squadra milanese resta eccellente nonostante il recente rallentamento, come dimostra la differenza reti nettamente in positivo (+24) dovuta a 42 gol segnati e 18 subiti. Numeri ben diversi per la Fiorentina, pur con un evidente miglioramento da quando è arrivato Beppe Iachini. I viola hanno 25 punti, dovuti a sei vittorie, sette pareggi e otto sconfitte, la differenza reti è un brutto -4 dal momento che la Fiorentina ha segnato 25 gol e ne ha invece incassati 29. Adesso però basta numeri, leggiamo le formazioni ufficiali di Inter Fiorentina e poi la partita comincia! INTER (3-4-1-2): Handanovic; Godin, Ranocchia, A. Bastoni; Candreva, Vecino, Barella, A. Young; A. Sanchez; R. Lukaku, L. Martinez. Allenatore: Antonio Conte FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola, Benassi, Badelj, Pulgar, Dalbert; Vlahovic, F. Chiesa. Allenatore: Giuseppe Iachini (Agg. di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI DI INTER FIORENTINA

Sempre più vicina la diretta di Inter Fiorentina, possiamo fare nel frattempo un tuffo nella gloriosa storia di questa partita che vanta un grandissimo numero di precedenti. A partire dall’istituzione del campionato a girone unico si contano infatti un totale di 174 precedenti ufficiali, con un bilancio di 69 vittorie per l’Inter, 49 successi della Fiorentina e 56 pareggi. I nerazzurri sono di conseguenza in vantaggio anche nel numero dei gol segnati, 263 contro 226. Se considerassimo poi solamente le 86 partite giocate in casa dell’Inter, ecco che per i nerazzurri ci sono ben 50 vittorie, a fronte di 19 pareggi e 17 successi esterni della Fiorentina, l’ultimo dei quali tuttavia è stato un perentorio 1-4 in campionato il 27 settembre 2015, al quale sono comunque seguite tre vittorie dell’Inter nei successivi incroci al Meazza. In Coppa Italia ci sono 11 sfide tra Inter e Fiorentina fino a oggi: il bilancio in questo caso sorride ai viola, che vantano cinque vittorie a fronte di tre pareggi e altrettante vittorie per l’Inter, che si è però imposta nelle semifinali del 2009-2010 con una doppia vittoria – fino ad oggi, l’ultimo confronto in Coppa fra nerazzurri e gigliati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARBITRA DANIELE DOVERI

Inter Fiorentina sarà diretta questa sera dall’arbitro Daniele Doveri, come vi abbiamo già indicato. Ricordiamo ora che il fischietto della sezione Aia di Roma 1 sarà affiancato per questo match di Coppa Italia a San Siro dai due guardalinee Stefano Del Giovane ed Emanuele Prenna, dal quarto uomo Federico La Penna ed infine da Paolo Silvio Mazzoleni e Alessandro Lo Cicero, che agiranno davanti alla postazione VAR (il secondo in qualità di assistente del primo). Tornando al primo arbitro, ricordiamo che il signor Doveri è nato il 10 novembre 1977 a Volterra e in questa stagione ha già arbitrato tredici partite fra campionato, Coppe europee e Coppa Italia, con un bilancio di 51 cartellini gialli, una sola espulsione (per somma di ammonizioni) e un solo calcio di rigore assegnato. Per la precisione, in Coppa Italia sarà la seconda presenza di Doveri dopo Frosinone Carrarese del secondo turno, mentre in Serie A sono dieci gli incontri diretti nel 2019-2020 da questo fischietto. Sia con l’Inter sia con la Fiorentina sarà il terzo incrocio stagionale per Doveri: per i nerazzurri due vittorie di prestigio contro Milan e Napoli, due successi anche per la Fiorentina contro Sampdoria e Spal. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Inter Fiorentina, diretta dall’arbitro Doveri, è in programma per le ore 20.45 di questa sera, mercoledì 29 gennaio 2020, presso lo stadio Giuseppe Meazza di San Siro, dove andrà in scena la partita in gara secca dei quarti di finale di Coppa Italia. Chi vince accede alle semifinali, chi perde (eventualmente dopo tempi supplementari e calci di rigore) invece esce di scena: Inter Fiorentina attira l’attenzione perché ci fornisce davvero molti spunti d’interesse. I nerazzurri di Antonio Conte arrivano dal discusso pareggio contro il Cagliari in campionato e le frenata dei nerazzurri nelle ultime settimane è evidente: tornare alla vittoria sarebbe dunque fondamentale per l’Inter anche dal punto di vista psicologico, per spazzare via i dubbi circa il “solito” calo nerazzurro in questa fase della stagione. La Fiorentina con Beppe Iachini si è allontanata dalla zona calda, ma il pareggio casalingo contro il Genoa ha dimostrato che per la viola in campionato sarà difficile ambire a qualcosa di più. La Coppa Italia diventa allora una strada stuzzicante per cercare di lasciare il segno.

PROBABILI FORMAZIONI INTER FIORENTINA

Nelle probabili formazioni di Inter Fiorentina ci sono ancora diversi nodi da sciogliere. Le certezze sono ad esempio Handanovic e Dragowski in porta, De Vrij e la coppia formata da Milenkovic e Caceres (squalificati in campionato) nelle rispettive difese. A centrocampo dovremmo vedere il grande ex Borja Valero in cabina di regia per i nerazzurri, mentre restano diversi dubbi per quanto riguarda gli esterni della squadra di Antonio Conte. In attacco ci sarà sicuramente Lautaro Martinez, a sua volta squalificato in campionato, mentre vedremo se Lukaku riposerà – in quel caso giocherebbe Sanchez in un attacco tutto sudamericano. Per la Fiorentina uno fra Cutrone e Vlahovic al fianco di Chiesa: per l’ex Milan sarebbe naturalmente una sfida dal sapore speciale.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche alle quote proposte per il pronostico su Inter Fiorentina da parte dell’agenzia di scommesse sportive Snai. Nerazzurri nettamente favoriti, infatti il segno 1 è quotato a 1,50 mentre poi si sale a 4,25 in caso di segno X e fino a 6,50 volte la posta in palio in caso di vittoria della Fiorentina, naturalmente per chi avrà puntato sul segno 2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA