DIRETTA/ Inter Primavera Slavia Praga (risultato finale 4-0): Vergani chiude la sfida

- Claudio Franceschini

Inter Primavera Slavia Praga (risultato finale 4-0): la squadra Under 19 nerazzurra trova il successo nel match di esordio nella Youth League, gruppo F.

Youte Kinkoue Inter Primavera lapresse 2019
Diretta Inter Juventus Primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA INTER PRIMAVERA SLAVIA PRAGA (finale 4-0)

Diretta Inter primavera Slavia Praga: i nerazzurri di Madonna non si fermano all’1-0 segnato nel primo tempo e anzi dilagano nella ripresa, chiudendo quindi il primo incontro nella Youth league col mirabolante risultato di 4-0. Dopo un avvio intraprendente dei cechi, è sempre l’Inter a salire in cattedra: la prima occasione da gol dello secondo tempo però per i nerazzurri arriva su impulso dell’arbitro, che concede un calcio di rigore al 58’, perfezionato da Esposito. Avanti con due gol di scarto però i milanesi non hanno intenzione di fermarsi qui e sono tante le occasioni da gol sfumate. Al 78’ però il pressing sulla difesa dello Slavia Praga dà i suoi frutti e Oristano (appena entrato) segna il tris: si deve attendere però solo i minuti di recupero per il poker interista, firmato da Vergani su rigore al 90+1’. Il finale è brillante con sempre i nerazzurri protagonisti: mai quindi lo Slavia Praga è stato davvero in partita. Madonna e i suoi si godono quindi un meritato trionfo. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Diretta Inter primavera Slavia Praga: termina con il vantaggio dei nerazzurri col risultato di 1-0 il primo tempo di questo primo appuntamento della Youth League. La squadra di Madonna per ora fa tutto bene tra le mura di casa contro i cechi, ma certo mancano ancora 45 minuti e pure la squadra avversaria promette vendetta per il secondo tempo. Nel primo parziale però è stata l’inter a dominare. Dopo le prime occasioni da gol firmate nei primi minuti, il club nerazzurro ha infine trovato il gol del vantaggio con una bella magia di Esposito al 29’ di gioco. La rete però poi non ha appagato i ragazzi di Madonna, che subito si sono resi di nuovo pericolosi. Prima con Gianelli e poi con Vergani, la squadra nerazzurra ha provato più volte a centrare il gol del 2-0 ma la marcatura è sempre mancata. Che accadrà nella ripresa? (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Inter Primavera Slavia Praga non sarà trasmessa: questa partita di Youth League sarà tuttavia disponibile in differita, appena dopo il fischio finale, sul canale Mediaset 20 (in chiaro per tutti) a partire dalle ore 16:00. Chi non avesse a disposizione un televisore potrà comunque assistere alla replica della sfida attraverso lo streaming video garantito dal sito mediasetplay.mediaset.it, sul quale andrà selezionato il canale di riferimento utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

SI COMINCIA!

Siamo arrivati al via di Inter Primavera Slavia Praga: come abbiamo detto i giovani nerazzurri giocano la Youth League per il secondo anno, mentre nel 2012 si erano aggiudicati la NextGen Series che aveva avuto vita breve nel panorama del calcio giovanile internazionale (si erano giocate soltanto due edizioni). Andrea Stramaccioni, artefice di quel trionfo (nella finale contro l’Ajax, vinta ai rigori) pochi giorni dopo era stato chiamato ad allenare la prima squadra; della rosa di quell’Inter facevano parte tra gli altri Ibrahima Mbaye, Lorenzo Crisetig, Joseph Duncan, Daniel Bessa, Samuele Longo, Marko Livaja e Marco Benassi che sono tutti arrivati in Serie A (con alterne fortune), mentre i Lancieri schieravano quel giorno due calciatori che sono oggi in Italia (Stefano Denswil e Mitchell Dijks, entrambi al Bologna) ma anche il capitano Davy Klaassen – poi elemento della prima squadra, finalista in Europa League – e Viktor Fischer, talento danese mai esploso come ci si sarebbe aspettati. Adesso è arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che succederà in campo tra pochi minuti, perchè finalmente Inter Primavera Slavia Praga si gioca! (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Inter Primavera Slavia Praga, alle ore 14:00 di martedì 17 settembre, rappresenta l’esordio dei nerazzurri nella Youth League 2019-2020, la competizione internazionale riservata alle squadre Under 19: siamo nel gruppo F che comprende anche Barcellona e Borussia Dortmund, e come sappiamo il calendario della fase a gironi ricalca in tutto e per tutto (composizione dei raggruppamenti e programma delle giornate) quello della Champions League. Anche qui si qualificano le prime due di ciascun girone, ma la seconda dovrà giocare un playoff – per accedere al tabellone degli ottavi – contro una delle qualificate dalla Domestic Champions Cup. L’anno scorso l’Inter era stata eliminata al primo turno, ora ci riprova avendo una stagione di esperienza alle spalle ma anche con una squadra rinnovata, con calciatori che comunque hanno potuto giocare anche in contesti internazionali; vediamo dunque in che modo l’allenatore della squadra nerazzurra potrebbe disporre i suoi giocatori sul terreno di gioco, valutandone le scelte in maniera dettagliata nelle probabili formazioni di Inter Primavera Slavia Praga.

PROBABILI FORMAZIONI INTER PRIMAVERA SLAVIA PRAGA

Per Inter Primavera Slavia Praga il tecnico nerazzurro Armando Madonna dovrebbe schierare il 3-5-2 come nell’esordio in campionato: potrebbe cambiare qualcosa a livello di turnover, magari non in difesa dove Pozzer sarà sempre coperto dalla linea formata da Youte Kinkoue, Ntube e Pirola. A centrocampo la regia di Schirò potrebbe essere accompagnata da due centrocampisti come Attys e Oristanio, un trequartista che potrebbe avanzare a supporto dei due attaccanti; Vergani e Mulattieri si giocano il posto con Matias Fonseca, sugli esterni potrebbero invece giocare Vaghi e Burgio al posto di Persyn e Colombini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA